Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Hayao Miyazaki - Ponyo sulla Scogliera (2009)


  • Please log in to reply
53 replies to this topic

#1 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4425 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 20 marzo 2009 - 12:15

Esce oggi: non sto più nella pelle, Miyazaki è il mio regista preferito in assoluto!

Immagine inserita

http://www.studioghi...ascogliera.html

Dopo "Il castello errante di Howl", che - come scrissi nel topic dedicato - non mi convinse appieno, sono davvero ansioso...



  • 0

"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"


#2 Maldon

Maldon

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 225 Messaggi:
  • LocationEurope

Inviato 20 marzo 2009 - 15:32

http://www.corriere....44f02aabc.shtml


saluti
krisis
  • 0
[4.48 Psychosis]
«Omaggio a Sarah Kane. Le corde vocali di Staples diventano marmo su cui scivolano le parole della drammaturga britannica. Il mood Velvet Underground aleggia su questo brano...
è il miglior momento di Waiting for the Moon.»
Maldon

#3 satyajit

satyajit

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6747 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 21 marzo 2009 - 08:55

In un altro topic ho detto che ha le carte in regola per diventare uno dei film di animazione più amati di sempre. Dopo aver visto la versione italiana, ho però cambiato idea: doppiato così, diventa ostico per chiunque abbia più di dodici anni.
  • 0

#4 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 21 marzo 2009 - 08:57

Dopo aver visto la versione italiana, ho però cambiato idea: doppiato così, diventa ostico per chiunque abbia più di dodici anni.


urgh, che brutta sta cosa che hai detto....dovevo vedermelo stasera, ma a sto punto... :-X
  • 0

#5 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16894 Messaggi:

Inviato 21 marzo 2009 - 12:02

Dopo aver visto la versione italiana, ho però cambiato idea: doppiato così, diventa ostico per chiunque abbia più di dodici anni.


non avevi visto il trailer italiano? a me sembrò rovinata anche la colonna sonora di Joe Hisaishi. mi sbagliavo?
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#6 satyajit

satyajit

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6747 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 21 marzo 2009 - 12:06


Dopo aver visto la versione italiana, ho però cambiato idea: doppiato così, diventa ostico per chiunque abbia più di dodici anni.


non avevi visto il trailer italiano? a me sembrò rovinata anche la colonna sonora di Joe Hisaishi. mi sbagliavo?


Può darsi. Non te lo so dire con certezza, ma forse effettivamente le musiche sono meno trascinanti e meno in grado di coprire i tempi morti, che nel film non mancano. Poi la canzoncina sui tutoli di conda è cantata in italiano: forse era meglio sottotitolarla, ma comunque niente di grave.
  • 0

#7 maelstrom

maelstrom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2106 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2009 - 13:53

Son arrivato a 22 anni senza mai aver apprezzato i film d'animazione, da piccolo mai piaciuto un film della disney, anzi li detesto tutti tranne il corto sul mulino e qualche pezzo di "fantasia".

"The wrestler" lo trovo simpatico ma nulla più, "gran torino" devo ancora vederlo e per quanti bei film ci siano in giro le uniche volte che mi è scappata la parola capolavoro quest'anno è stato con due animazioni: "wall-e" e questo "ponyo".

Wall-e poteva essere un capolavoro assoluto senza le parti con gli umani, "Ponyo" forse lo supera: una gioia per gli occhi dall'inizio alla fine, uno stile grafico che ricorda i manga anni '80 ma che risulta ideale per l'atmosfera, ecco: l'atmosfera, navigare in un basso fiume trasparente con pesci di altre ere che ti sfiorano la barchetta, una sola parola: magico.

Ho aperto questo thread ovviamente per parlare di Ponyo ma mi sta a cuore di più un'altra cosa: non guardatelo doppiato in italiano! Trovate fior fior di versioni in internet con i sottotitoli dal giapponese, ho visto il trailer in italiano e mi ha fatto accaponare la pelle: sembrava alla ricerca di nemo per down, che schifo :).

PS complimenti a Claudio Zito per la bellissima recensione  ;)
http://www.ondacinem..._scogliera.html
  • 0

#8 Guest_Oyuki_*

Guest_Oyuki_*
  • Guests

Inviato 24 marzo 2009 - 14:27

Ho aperto questo thread ovviamente per parlare di Ponyo


Come avrai notato ho spostato il tuo post nel thread su "Ponyo" che era già stato aperto.
Buona continuazione!

#9 satyajit

satyajit

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6747 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 24 marzo 2009 - 15:49

PS complimenti a Claudio Zito per la bellissima recensione  ;)
http://www.ondacinem..._scogliera.html


Ma grazie!

Concordo con tutto quello che hai scritto. "Magico" è il termine che molto facilmente scappava anche a me: ho combattuto con me stesso per cercare delle perifrasi con cui sostituirlo.
  • 0

#10 maelstrom

maelstrom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2106 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2009 - 18:55


Ho aperto questo thread ovviamente per parlare di Ponyo


Come avrai notato ho spostato il tuo post nel thread su "Ponyo" che era già stato aperto.
Buona continuazione!


Chiedo scusa!
  • 0

#11 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 24 marzo 2009 - 20:14

bellissima reinterpretazione della fiaba de La sirenetta.
è il film con cui Myiazaki si riconcilia con gli uomini, ovviamente lui è Fujimoto... e ovviamente il doppiaggio è una merda

#12 satyajit

satyajit

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6747 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 25 marzo 2009 - 00:30

è il film con cui Myiazaki si riconcilia con gli uomini, ovviamente lui è Fujimoto...


Dici? Studio Ghibli Essential riporta questo:

Nel film Fujimoto è il papà umano di Ponyo e a detta di Miyazaki rappresenta molto bene i padri giapponesi. Per altro il personaggio di Fujimoto pare sia molto simile proprio a Kondo Katsuya che è padre di un bimbo di appena 1 anno.


E questo:

Lo scorso autunno Hayao Miyazaki, che compirà 67 anni il prossimo anno, mi ha detto: "Ho raggiunto un'età in cui posso contare con le dita gli anni che mi avanzano da vivere... e quando sarò lassù, sarò probabilmente riunito a mia madre: cosa potrò mai raccontarle?". Questo era il pensiero fisso nella testa di Miya-san durante la realizzazione di "PONYO SULLA SCOGLIERA". Nel film, in effetti, c'è una scena di "riunione" di questo tipo. Questo, tuttavia, non significa che tale scena si riferisca direttamente al pensiero di sua madre o che Miya-san si sia rappresentato nel film. Attraverso Sosuke, bimbo di cinque anni, avviene l'incontro con una donna anziana. Quello che i due si diranno non voglio rivelarlo: vorrei non rovinare la visione del film e il godimento che ne deriverà... Ma un fatto rimane: per quanto vecchio uno possa diventare, se torna a pensare da bambino concepirà sempre l'esistenza di una madre come qualcosa di vasto e profondo.
                                                Toshio Suzuki (Produttore, Studio Ghibli)



Inoltre pare che Ponyo sia ispirata alla figlia di Katsuya Kondô e Sosuke al figlio di Miyazaki.

  • 0

#13 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4425 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 25 marzo 2009 - 09:27

E finalmente sono riuscito a vederlo: visivamente meraviglioso come sempre Miyazaki, anche se qualche dubbio la sceneggiatura me lo ha lasciato (la dea del mare madre di Ponyo, se è buona, perché ha lasciato Fujimoto libero di seguire il suo piano di inondazione del mondo?).

Sottoscrivo i complimenti alla recensione.
  • 0

"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"


#14 R. Mutt

R. Mutt

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2667 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2009 - 11:47

Un film che ti riconcilia con il bambino che è in te: meraviglia e stupore, dolcezza e amore di quelli non contaminati.

Perché il doppiaggio in italiano dovrebbe essere così abominevole (per le voci? Per le traduzioni dei dialoghi?): mi aspettavo di peggio risetto a quello che avete scritto; in fondo l'unica cosa che mi è sembrata banalente infantile è la canzoncina nel finale.
  • 0

#15 satyajit

satyajit

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6747 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 25 marzo 2009 - 12:02

Per le voci (bambini doppiati a adulti) e direi soprattutto per il missaggio dei suoni. Nella versione orginale si ha l'impressione di essere dentro la natura e ci si lascia cullare e trasportare dalle musiche; il doppiaggio italiano crea una sorta di freddo distacco che preclude quelle sensazioni.

p.s. Un grazie anche a Merlo.
  • 0

#16 satyajit

satyajit

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6747 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 25 marzo 2009 - 12:06

Quanto alle voci, nella versione originale emergono tutte le sensazioni dei personaggi (stupore, meraviglia, gioia, sentimento) grazie alla forza della recitazione dei doppiatori. Mi sembra che nella versione italiana tutto ciò sia completamente appiattito e suoni fasullo. Sembra un po' un programma della tv dei ragazzi.
  • 0

#17 maelstrom

maelstrom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2106 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2009 - 12:32

Un film che ti riconcilia con il bambino che è in te: meraviglia e stupore, dolcezza e amore di quelli non contaminati.

Perché il doppiaggio in italiano dovrebbe essere così abominevole (per le voci? Per le traduzioni dei dialoghi?): mi aspettavo di peggio risetto a quello che avete scritto; in fondo l'unica cosa che mi è sembrata banalente infantile è la canzoncina nel finale.


L'hai guardato l'originale con i sottotitoli?
Io non sono uno che critica i doppiaggi a prescindere, anzi ce ne son di ottimi; tuttavia, seppur mi sembra fatto bene, mi sa che i doppiatori non han capito una mazza di sto film, l'han preso solo come un film per bambini sulla falsa riga dei peggiori della disney, stravolgendo gli intenti di Miyazaki.
  • 0

#18 verdoux

verdoux

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2820 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2009 - 12:37

scusate, ma se da un lato si dice che il film deve essere in lingua originale, anche se non recitato ma doppiato  :P, e d'altro canto si dice che i film vanno visti in sala e non su homevideo, se faccio la somma logica (and) dei due precetti, non vado più al cinema;
  • 0

#19 maelstrom

maelstrom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2106 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2009 - 12:41

Bel dilemma! asd
  • 0

#20 R. Mutt

R. Mutt

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2667 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2009 - 12:45

L'hai guardato l'originale con i sottotitoli?
Io non sono uno che critica i doppiaggi a prescindere, anzi ce ne son di ottimi; tuttavia, seppur mi sembra fatto bene, mi sa che i doppiatori non han capito una mazza di sto film, l'han preso solo come un film per bambini sulla falsa riga dei peggiori della disney, stravolgendo gli intenti di Miyazaki.


No, non l'ho guardata l'originale, ma guarda che la mia era solo una domanda, senza nessuna allusione polemica. Dico solo che pur non essendo un doppiaggio eccellente, non mi pare sia così disastroso. Forse il problema più che dei doppiatori è dell'asse produttori-distributori-cinema, perché per esempio in entrambi i multisala dove vado solitamente la programmazione di "Ponyo" si fermava allo spettacolo delle 18:50 (orario classico del film per bambini). Secondo me è a monte che un film del genere viene mortificato (cioè è stato proprio concepito come un film esclusivamente per bimbi, a cominciare dalla distribuzione italiana); chi non conosce Miyazaki può pensare che sia l'ennesima cagatella per rincoglionire i più piccoli. Un certo doppiaggio secondo me è voluto dall'alto, e non è colpa diretta dei doppiatori, per quanto, ripeto, i tratti di un doppiaggio quantomeno accettabile (e attacabile, per carità).
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq