Vai al contenuto


Foto
* * - - - 1 Voti

I have a dream, ovvero l' arte dell' ONDASOGNO


  • Please log in to reply
1182 replies to this topic

#1 Pasubio

Pasubio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1011 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2008 - 22:07

Salve Ondadreamers,
in questo topic si parla di sogni. Cosa avete sognato di recente? Sognate spesso? Fate sogni ricorrenti? Io non mi ricordo quasi mai i sogni che faccio, dunque quando succede è un evento. Ieri notte ho fatto un sogno assurdo. Stavo con dei miei amici in un vecchio teatro abbandonato; nel sogno il teatro era la casa di Claudio Fabbretti O_O. Insomma stavamo là e tutti i miei amici, benché non conoscessero Ondarock sembravano essere grandi amici di Claudio. A un certo punto entriamo pefrchè uno di questi amici doveva comprare il fumo da Claudio ??? Insomma saliamo sul palcoscenico dal quale si aveva accesso a una botola dalla quale si accedeva agli uffici di ondarock, i quali nel mio sogno erano una grotta. Nella grotta i troviamo Claudio che scappava, rincorso da blackwater (che nel ogno era Freddy Mercury), Pablito ( che aveva le sembianze di Francesco Di Giacomo) e White Duke, tutti e tre furiosi perché erano stati bannati dopo aver invitato Piero Scaruffi a partecipare al forum asd. Poi mi sono svegliato. :-X
  • 0
"[...] Si, questa è la verità, la scomoda verità che viene a distruggere il piacevole rapporto del dialogo: Giordano Bruno gridò quando fu bruciato. Il dizionario dice solamente che egli fu bruciato, non dice che gridò. Allora, che dizionario è questo che non informa? Perché dovrei volere una biografia di Giordano Bruno che non parla delle grida che lanciò lì, a Roma, in una piazza o in un cortile, con gente tutt'intorno, alcuni che attizzavano il fuoco, altri che assistevano, altri che serenamente stilavano l'atto di esecuzione? Dimentichiamo troppo spesso che gli uomini sono fatti di carne facilmente rassegnata. E' dall'infanzia che i maestri ci parlano di martiri, che diedero esempi di civiltà e di morale a loro spese, ma non ci dicono quanto doloroso fu il martirio, la tortura. Tutto rimane in astratto, filtrato come se guardassimo, a Roma, la scena attraverso spesse pareti di vetro che ammortizzano i suoni, e le immagini perdessero la violenza del gesto per opera, grazia e potere di rifrazione. E allora possiamo dirci tranquillamente l'un l'altro che Giordano Bruno fu bruciato. Se gridò, non lo sentiamo. E se non lo sentiamo, dove sta il dolore? Ma gridò, amici miei.
E continua a gridare."

(José Saramago,"Le grida di Giordano Bruno")

#2 OldfieldReturn

OldfieldReturn

    Progressivo

  • Moderators
  • 6589 Messaggi:
  • LocationVercelli

Inviato 24 gennaio 2008 - 22:40

che ti sei mangiato/fumato ?
  • 0

#3 Pasubio

Pasubio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1011 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2008 - 22:48

che ti sei mangiato/fumato ?

Sono andato a letto un po' brillo,ma non credeo che il tasso alcolico abbia influenzato il sogno. In fondo i sogni sono sempre un po' strani.
  • 0
"[...] Si, questa è la verità, la scomoda verità che viene a distruggere il piacevole rapporto del dialogo: Giordano Bruno gridò quando fu bruciato. Il dizionario dice solamente che egli fu bruciato, non dice che gridò. Allora, che dizionario è questo che non informa? Perché dovrei volere una biografia di Giordano Bruno che non parla delle grida che lanciò lì, a Roma, in una piazza o in un cortile, con gente tutt'intorno, alcuni che attizzavano il fuoco, altri che assistevano, altri che serenamente stilavano l'atto di esecuzione? Dimentichiamo troppo spesso che gli uomini sono fatti di carne facilmente rassegnata. E' dall'infanzia che i maestri ci parlano di martiri, che diedero esempi di civiltà e di morale a loro spese, ma non ci dicono quanto doloroso fu il martirio, la tortura. Tutto rimane in astratto, filtrato come se guardassimo, a Roma, la scena attraverso spesse pareti di vetro che ammortizzano i suoni, e le immagini perdessero la violenza del gesto per opera, grazia e potere di rifrazione. E allora possiamo dirci tranquillamente l'un l'altro che Giordano Bruno fu bruciato. Se gridò, non lo sentiamo. E se non lo sentiamo, dove sta il dolore? Ma gridò, amici miei.
E continua a gridare."

(José Saramago,"Le grida di Giordano Bruno")

#4 Guest_JackNapier_*

Guest_JackNapier_*
  • Guests

Inviato 25 gennaio 2008 - 22:07

io di sogni particolari ne faccio parecchi, la cosa che più mi preoccupa è che sto sviluppando una certa "volontà" nel sogno: nella scena che l'inconscio crea io voglio che mi appaia una certa persona, che si materializzi un certo luogo o che avvenga una cosa e il sogno si evolve come desidero. Non sempre succede eh, però in settimana mi è capitato di voler parlare con mio zio defunto da poco e, sempre nel sogno, abbiamo parlato.


#5 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7313 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2008 - 23:52

anche i miei sogni spesso sono mooooolto particolari.
specie quando mi addormento ascoltando qualcosa, ma poi non è detto, dipende più che altro dal mio stato d'animo e dai miei pensieri prima di addormentarmi (sempre innumerevoli, a meno di essere stanchissimo e crollare come un sasso appena toccato il letto).
venendo alla quantità, sognare sogno molto, meno spesso mi ricordo nel dettaglio cosa...se/quando mi capita qualcosa di interessante posto qui!  ;)
  • 0

#6 Farzan

Farzan

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4952 Messaggi:
  • LocationPr

Inviato 26 gennaio 2008 - 00:17

io in questi giorni sogno di ripetere nel sonno le cose che sto studiando per l'esame..ieri sera ho sognato l'embriogenesi seriamente..
  • 0

#7 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 02:06

io in questi giorni sogno di ripetere nel sonno le cose che sto studiando per l'esame..ieri sera ho sognato l'embriogenesi seriamente..


Sconsiglio in proposito una laurea in filosofia. Un mio amico dopo la lettura della "Logica del senso" ha sognato delle suore che salivano su degli sgabelli e cantavano "gloria satana".. (Freud probabilmente si sarebbe suicidato..)
  • 0

#8 Guest_FEURIO_*

Guest_FEURIO_*
  • Guests

Inviato 26 gennaio 2008 - 02:40


io in questi giorni sogno di ripetere nel sonno le cose che sto studiando per l'esame..ieri sera ho sognato l'embriogenesi seriamente..


Sconsiglio in proposito una laurea in filosofia. Un mio amico dopo la lettura della "Logica del senso" ha sognato delle suore che salivano su degli sgabelli e cantavano "gloria satana".. (Freud probabilmente si sarebbe suicidato..)


Sull'aver sognato Gesù Cristo che ti vuole uccidere con un lanciafiamme (mi è capitato  veramente) che diavolo avrebbe potuto dire invece?

#9 Francis

Francis

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3017 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 07:30

Non sogno quasi mai, e quando capita evito sempre di raccontare la "trama" al mio prossimo perchè davvero non c'è nulla di più noioso che stare ad ascoltare i sogni senza senso e logica degli altri....quindi immagino che l'effetto valga anche nel mio caso.
E comunque tanto i sogni che faccio sono quasi tutti a sfondo erotico.
  • 0

#10 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 08:16



io in questi giorni sogno di ripetere nel sonno le cose che sto studiando per l'esame..ieri sera ho sognato l'embriogenesi seriamente..


Sconsiglio in proposito una laurea in filosofia. Un mio amico dopo la lettura della "Logica del senso" ha sognato delle suore che salivano su degli sgabelli e cantavano "gloria satana".. (Freud probabilmente si sarebbe suicidato..)


Sull'aver sognato Gesù Cristo che ti vuole uccidere con un lanciafiamme (mi è capitato  veramente) che diavolo avrebbe potuto dire invece?


Molto probabilmente, omosessualità.

Comunque sull'interpretazione dei sogni consiglio sempre questo sito.

Non sogno quasi mai, e quando capita evito sempre di raccontare la "trama" al mio prossimo perchè davvero non c'è nulla di più noioso che stare ad ascoltare i sogni senza senso e logica degli altri....quindi immagino che l'effetto valga anche nel mio caso.
E comunque tanto i sogni che faccio sono quasi tutti a sfondo erotico.


Ti piacerebbe che i sogni non significassero assolutamente nulla, né.. se sai che sono erotici ci credo bene che non li racconti in giro..
  • 0

#11 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7313 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 08:41

Non sogno quasi mai, e quando capita evito sempre di raccontare la "trama" al mio prossimo perchè davvero non c'è nulla di più noioso che stare ad ascoltare i sogni senza senso e logica degli altri....quindi immagino che l'effetto valga anche nel mio caso.
E comunque tanto i sogni che faccio sono quasi tutti a sfondo erotico.


Ti piacerebbe che i sogni non significassero assolutamente nulla, né.. se sai che sono erotici ci credo bene che non li racconti in giro..


exactly....pervertito! asd
  • 0

#12 Francis

Francis

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3017 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 08:44


Ti piacerebbe che i sogni non significassero assolutamente nulla, né.. se sai che sono erotici ci credo bene che non li racconti in giro..


Oh che ti devo dire, mi annoiano a morte. Quando sto a sentire un amico che mi racconta di quando si era ritrovato incinto con un elefante che lo inseguiva, e che saliva su una collina che non finiva mai e poi all'improvviso appariva Hitler, mi escono letteralmente le bolle dal naso.
Poi se uno lo trova interessante, niente da dire, io comunque come detto non racconto dal mio canto quei (pochi) sogni che faccio.
Comunque se proprio siete curiosi, non sempre i miei sono erotici ma a volte sogno anche la morte di alcune persone, celebri o non, che però non si realizza mai, allievandomi dunque il peso di eventuali rimorsi.
  • 0

#13 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 09:01

Quando sto a sentire un amico che mi racconta di quando si era ritrovato incinto con un elefante che lo inseguiva, e che saliva su una collina che non finiva mai e poi all'improvviso appariva Hitler


Cioè, mi hai ucciso..
  • 0

#14 botty

botty

    ask me about intersectionality

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5588 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 09:03

Questo thread capita a fagiuolo, è un po' che faccio periodicamente lo stesso sogno, o meglio, un sogno con protagonisti diversi ma con lo stesso pattern: una celebrità invade il salotto della mia casa di Milano trasformandolo nel suo laboratorio, mentre io vengo confinata in camera da letto dove aspetto che l'artista di turno finisca in sala fino a che assisto a un terremoto che mi sveglia.

Finora ho ospitato: David Lynch, Morgan, Julian Cope e proprio stanotte Dexter Morgan (il personaggio, non Micheal C. Hall).

Quando la mia vita onirica non è occupata da questo via vai di star invece sogno situazioni quotidiane banalissime che a volte confondo con la realtà causando fraintendimenti del tipo "Hai chiamato X per l'uscita di venerdì? Sì, certo!", per poi scoprire che l'ho chiamato solo nel sogno. Una mattina poi pensavo che il vento si fosse portato via i miei panni stesi ad asciugare perché la notte avevo sognato di stendere la lavatrice!
Forse è per questo che sono un po' svampita.  asd
  • 0

I aim to misbehave


#15 Haggard

Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 09:55

Finora ho ospitato: David Lynch, Morgan, Julian Cope e proprio stanotte Dexter Morgan (il personaggio, non Micheal C. Hall).


Manca solo l'agente Cooper  asd
  • 0

#16 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6327 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 10:08

Questo thread capita a fagiuolo, è un po' che faccio periodicamente lo stesso sogno, o meglio, un sogno con protagonisti diversi ma con lo stesso pattern: una celebrità invade il salotto della mia casa di Milano trasformandolo nel suo laboratorio, mentre io vengo confinata in camera da letto dove aspetto che l'artista di turno finisca in sala fino a che assisto a un terremoto che mi sveglia.


E' un sogno bellissimo. Sarebbe interessante avere una tua interpretazione.
Io non ti consoco abbastanza, ma credo che abbia a che fare con il ruolo, che forse tu inconsciamente avverti eccessivo, dell'arte nella tua vita. Quasi che la tua personalità sia schiacciata da quella degli artisti che ami.


  • 0

#17 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 10:10

Questo thread capita a fagiuolo, è un po' che faccio periodicamente lo stesso sogno, o meglio, un sogno con protagonisti diversi ma con lo stesso pattern: una celebrità invade il salotto della mia casa di Milano trasformandolo nel suo laboratorio, mentre io vengo confinata in camera da letto dove aspetto che l'artista di turno finisca in sala fino a che assisto a un terremoto che mi sveglia.

Finora ho ospitato: David Lynch, Morgan, Julian Cope e proprio stanotte Dexter Morgan (il personaggio, non Micheal C. Hall).

Quando la mia vita onirica non è occupata da questo via vai di star invece sogno situazioni quotidiane banalissime che a volte confondo con la realtà causando fraintendimenti del tipo "Hai chiamato X per l'uscita di venerdì? Sì, certo!", per poi scoprire che l'ho chiamato solo nel sogno. Una mattina poi pensavo che il vento si fosse portato via i miei panni stesi ad asciugare perché la notte avevo sognato di stendere la lavatrice!
Forse è per questo che sono un po' svampita.  asd


Il tuo salotto è questo per caso?

Immagine inserita

E' un sogno bellissimo. Sarebbe interessante avere una tua interpretazione.
Io non ti consoco abbastanza, ma credo che abbia a che fare con il ruolo, che forse tu inconsciamente avverti eccessivo, dell'arte nella tua vita. Quasi che la tua personalità sia schiacciata da quella degli artisti che ami.


No dai, che cazzo, lasciamo almeno i sogni un po' liberi.. mica siamo in una sessione psicanalitica..
  • 0

#18 Guest_JackNapier_*

Guest_JackNapier_*
  • Guests

Inviato 26 gennaio 2008 - 10:21

Questo thread capita a fagiuolo, è un po' che faccio periodicamente lo stesso sogno, o meglio, un sogno con protagonisti diversi ma con lo stesso pattern: una celebrità invade il salotto della mia casa di Milano trasformandolo nel suo laboratorio, mentre io vengo confinata in camera da letto dove aspetto che l'artista di turno finisca in sala fino a che assisto a un terremoto che mi sveglia.

Finora ho ospitato: David Lynch, Morgan, Julian Cope e proprio stanotte Dexter Morgan (il personaggio, non Micheal C. Hall).


I sogni sulle celebrità sono quelli che mi fanno morire dalle risate perché la maggior parte delle volte finisco per litigarci. Raccontavo a malato del vinile che una notte sognai che ero in aeroporto con Brian Eno (truccato tipo periodo Roxy Music), gli feci cadere una valigia che si aprì e lui cominciò a bestemmiarmi dietro  :D.
Il giorno prima di andare alla mostra di Lynch a Milano sognai proprio di litigare con David, con parole pesantissime, ma non ricordo il motivo. Quando faccio questi tipi di sogni, al mattino mi sveglio sempre ridendo come un pirla  :D.

#19 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6327 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 10:28


No dai, che cazzo, lasciamo almeno i sogni un po' liberi.. mica siamo in una sessione psicanalitica..


Secondo me l'interpretazione aggiunge moltissimo fascino al sogno. Mi sembra che un sogno senza interpretazione senza sia un po' come un quadro senza titolo.
  • 0

#20 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2008 - 10:56



No dai, che cazzo, lasciamo almeno i sogni un po' liberi.. mica siamo in una sessione psicanalitica..


Secondo me l'interpretazione aggiunge moltissimo fascino al sogno. Mi sembra che un sogno senza interpretazione senza sia un po' come un quadro senza titolo.


Sì, d'accordo, ma nei sogni di una persona si condensa sempre e comunque la sua intera esperienza di vita, filtrata attraverso i pensieri più recenti che abbiamo fatto. Cercare di incastrarli in qualche significato preciso implica cancellare via in modo arbitrario il 99% dell'informazione che contenevano, informazione che può essere intesa pienamente solo da colui che sogna.

La pratica psicoanalitica e l'interpretazione dei sogni "moderna", vale la pena ricordarlo, sono nate in un contesto in cui si cercava di guarire dei malati, di riportare alle funzioni sociali delle persone che vivevano male con se stesse e soffrivano, e utilizzava i sogni raccontati proprio per guidare queste persone a scoprire i propri problemi dai "segnali" lanciati nei sogni. Ma Freud stesso che ha inaugurato questa pratica, per quanto invero fosse un sessuomane che finiva per farsi poco i cazzi suoi, era il primo a dire che i sogni delle persone normali vanno lasciati liberi da qualsiasi interpretazione.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq