Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Monografia] Max Ophuls


  • Please log in to reply
7 replies to this topic

#1 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22573 Messaggi:

Inviato 06 maggio 2021 - 14:29

Austria, Germania, Italia, Francia, Paesi Bassi e Stati Uniti. Una vita - breve - passata con la valigia in mano e l'urgenza di esprimere la propria visione del mondo e la propria idea del cinema e dell'arte. Ma alla fine, si tornava sempre alla Vienna asburgica e quel mondo fatto di legami fragili, emozioni passeggere, felicità a momenti. Tutto questo è stato Ophuls.

 

 

511c566e467f148972eea956c423918378a7ca68

 

 

La monografia di OC

 


  • 9

#2 Reynard

Reynard

    Bicicletta di grossa cilindrata

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10121 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 06 maggio 2021 - 14:50

Non è certo il suo film più famoso, ma io adoro "Amanti folli". Tratto da una delle opere di Schnitzler che preferisco, come film è persino superiore. La scena finale è straziante.


  • 2
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#3 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4652 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 06 maggio 2021 - 14:54

Tra i meno noti, a me ispira "Yoshiwara, il quartiere delle geishe", ma non sono mai riuscito a trovarlo.


  • 2

#4 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23560 Messaggi:

Inviato 07 maggio 2021 - 10:49

Tra i meno noti, a me ispira "Yoshiwara, il quartiere delle geishe", ma non sono mai riuscito a trovarlo.

 

Io ce l'ho, quanto mi paghi? asd

 

Capolavoro, le critiche nella monografia gridano vendetta.


  • 1
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#5 Garga Charrua

Garga Charrua

    Morte a Boldrin!

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9703 Messaggi:

Inviato 07 maggio 2021 - 11:19

Yoshiwara si trova tranquillamente su Emule. Altrimenti, se avete un account easybytez, lo trovate comodamente su Ipersphera. Stiamo parlando di una versione presa da Fuori Orario, niente di chic, sia chiaro. Però si vede bene.


  • 0

"Sei stati, cinque nazioni, quattro lingue, tre religioni, due alfabeti e un solo Gargamella."


#6 nicholas_angel

nicholas_angel

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1645 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2021 - 10:12

Bravi per questa monografia, tempo fa avevo visto "Lettera da una sconosciuta" ed è probabilmente il film 'romantico' -etichetta che gli sta ben stretta, perché rivoluziona totalmente il concetto hollywoodiano di 'love story'- tra i miei preferiti, complice l'interpretazione della sublime Joan Fontaine. 

Su Ophuls consiglio anche l'episodio della serie "Voyage à travers le cinéma français" di Tavernier dedicato a lui e ad altri registi stranieri che lavoravano in Francia in quel periodo


  • 0
Immagine inserita

#7 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14611 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2021 - 10:54

Perdonate, ma a me cade inevitabimente l'occhio sui voti e vedo capolavori di aristocratica eccentricita' come "La signora di tutti", "La nostra compagna", "Yoshiwara" che vengono messi sullo stesso piano di due convenzionali melodrammoni come "Tutto finisce all'alba" e "Da Mayerling a Sarajevo". "Re in esilio" persino sotto. :facepalm: Poi la solita scolastica sottovalutazone dei due noir moderni. Pure i mega votoni finali finiscono per sballare tutto: danno l'impressione di un tizio che c'ha messo vent'anni a ingranare davvero e che solo alla fine ha studiato e fatto i compiti come voleva il professore.

 

Toglieteli quei numerini, dai. Nel migliore dei casi non servono niente e come indicazione generale fanno cagare.


  • 2

#8 verdoux

verdoux

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2821 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2021 - 11:24

Mi sembrano valutazioni mediamente equilibrate, non mi straccerei le vesti.


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq