Vai al contenuto


Foto
* * * - - 5 Voti

Based Department, O Delle Opinioni Impopolari


  • Please log in to reply
192 replies to this topic

#121 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3063 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 14:52

ma il controversial immagino sia in relazione alla public opinion imperante, non al thread in sezione politica di un forum di musica alimentato da (forse) sei persone, tuttavia attendo l'interpretazione autentica di atlas


  • 0

#122 botty

botty

    ask me about intersectionality

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5590 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 14:59

a costo di ripetermi, ti sembra quella l'opinione imperante? alla faccia della bolla, per caso sei amico di crepaldi?
  • 4

I aim to misbehave


#123 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8148 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 14:59

o sono comunque da considerarsi basati (nel momento in cui chi li propugna è sincero), nonostante siano agli antipodi del controversial?


diciamo che l’attitudine fa molto e potenzialmente può ribaltare una cosa di per se poco based come lo yoga.
  • 0

il faut se radicaliser. 


#124 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3063 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 15:15

a costo di ripetermi, ti sembra quella l'opinione imperante?

 
servirebbe un sondaggio di pagnoncelli (che però interroga l'orribile pueblo non i trendsetter che definiscono la popolarità), tuttavia mi pare evidente che siano state tirate in ballo mode occidentali recenti/recentissime (rispetto a cui non sto entrando nel merito) tutt'altro che impopolari per cui il mio dubbio teleologico sul possibile off-topic
 

potenzialmente può ribaltare una cosa di per se poco based come lo yoga.


esiste un argomento più boomer dello yoga? mi sto impegnando ma non riesco a trovarne

 

;) 
 


  • 0

#125 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18698 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 15:30

Ma la basedness e' assoluta, non relativa all'ingroup, o mi sbaglio?

 

Infatti il popolo i normies sono solitamente ben piu' based degli elementi di cultura medio-alta.

 

Sono based & confused


  • 2

#126 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6357 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 16:57

 

 

 
basato anche se difficile per chi è alle prime armi, finanche potenzialmente pericoloso (penso soprattutto alle trazioni). diciamo che può essere sicuramente una valida continuazione di percorso, ma un buon percorso deve necessariamente partire dal bilanciere--il sostituto moderno delle pietre, delle carcasse degli animali cacciati e di altri pesi che i nostri progenitori delle caverne dovevano sollevare per sopravvivere. il corpo umano si è evoluto per alzare i pesi, siamo letteralmente nati per essere muscolosi e forzuti. rinunciare a questa dimensione della nostra esistenza, per via delle facilitazioni introdotte dalla vita moderna, significa rinunciare alla nostra stessa natura di esseri umani.

 

D'accordissimo. Il nemico del nostro corpo è l'agio. Tutto quello che lo mette a disagio in modo "naturale" se gestito, allena e ne migliora la salute. Quindi secondo me fanno bene una bella dose di: digiuno, saune, freddo, corse, stretching, pesi, apnee. Poi L'invecchiamento con acciacchi vari via via sconsigli alcune di queste pratiche se portate all'estremo. Ma non c'entra niente, ognuno ha i suoi limiti, anche da giovane.

Ca va sans dire, ogni singola attività fisica va fatta, di conseguenza, a piedi scalzi. Le scarpe sono proprio una cosa ridicola, un orpello inutile. Anche col freddo invernale? Alle nostre latitudini assolutamente sì. Anche in città? bah, possibilmente sì, se poi uno si vuole mettere le espadrillas in metropolitana per motivi igienici ok. 

 C'è però una realtà fatta di stasi di ore ed ore seduti e che è proprio l'antitesi di ciò per cui siamo stati programmati. Chi fa lavori manuali spesso è meno sofisticato, può essere più preoccupato per i soldi, ma è spesso mentalmente molto più sereno, meno nevrotico, dorme meglio e alla fine ci chiava giustamente le mogli se non stiamo attenti.

Io faccio tutte queste cose? Ovviamente no, tranne i piedi scalzi sempre quando vado a camminare, provare ad andare poco coperto quando fa freddo, fare qualche doccia freddda, e fare dei pesi ridicoli in casa, che però è molto meglio che niente. Ma quello è l'ideale.


  • 2

#127 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8148 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 17:32

grandi livelli di basedness. sulla cosa dei piedi nudi non so, per quanto riguarda la corsa potrebbe essere fatale. vale sicuramente per il re degli esercizi, l'esatto opposto dell'emasculation: il deadlift. esercizio che, lo dico a pooneil, risolse magicamente i miei dolori alla schiena (che erano talmente forti da non poter dormire la notte), dopo aver provato stretching, yoga, massaggi etc. salvo in caso di problemi seri, naturalmente, quindi prima check con fisioterapista e, come dice haxan, va fatto bene. le sensazioni che da, non solamente nell'immediato, sono incredibili: era meraviglioso andare a letto e sentire una piacevole sensazione di indolenzimento e fatica scorrere lungo tutta la spina dorsale. mi addormentavo in un minuto, risvegliandomi dopo otto ore di sonno filate.

 

la doccia fredda invece, un classico dei guru pseudostoici su twitter, non mi ha mai convinto, l'unico risultato che ha mai sortito è stato un'iniezione di cattivo umore nelle mie mattinate. qualcuno di voi kings la pratica regolarmente?


  • 3

il faut se radicaliser. 


#128 Señor Shemo

Señor Shemo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 765 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 18:26

la doccia fredda invece, un classico dei guru pseudostoici su twitter, non mi ha mai convinto, l'unico risultato che ha mai sortito è stato un'iniezione di cattivo umore nelle mie mattinate. qualcuno di voi kings la pratica regolarmente?


Eccolo:

http://forum.ondaroc...ondo/?p=2595304

A me lascia semplicemente una bella sensazione dopo aver finito (al di là delle mutande calde asd), che poi faccia bene veramente alla circolazione, al ph della pelle o cose così non so. Di sicuro taglia e di molto il tempo passato sotto l'acqua asd
  • 0

#129 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1624 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 18:51

 

la doccia fredda invece, un classico dei guru pseudostoici su twitter, non mi ha mai convinto, l'unico risultato che ha mai sortito è stato un'iniezione di cattivo umore nelle mie mattinate. qualcuno di voi kings la pratica regolarmente?


Eccolo:

http://forum.ondaroc...ondo/?p=2595304

A me lascia semplicemente una bella sensazione dopo aver finito (al di là delle mutande calde asd), che poi faccia bene veramente alla circolazione, al ph della pelle o cose così non so. Di sicuro taglia la bolletta e un po' di vita asd

 

concordo asd


  • 1

#130 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6357 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2021 - 22:37

grandi livelli di basedness. sulla cosa dei piedi nudi non so, per quanto riguarda la corsa potrebbe essere fatale. vale sicuramente per il re degli esercizi, l'esatto opposto dell'emasculation: il deadlift. esercizio che, lo dico a pooneil, risolse magicamente i miei dolori alla schiena (che erano talmente forti da non poter dormire la notte), dopo aver provato stretching, yoga, massaggi etc. salvo in caso di problemi seri, naturalmente, quindi prima check con fisioterapista e, come dice haxan, va fatto bene. le sensazioni che da, non solamente nell'immediato, sono incredibili: era meraviglioso andare a letto e sentire una piacevole sensazione di indolenzimento e fatica scorrere lungo tutta la spina dorsale. mi addormentavo in un minuto, risvegliandomi dopo otto ore di sonno filate.

la doccia fredda invece, un classico dei guru pseudostoici su twitter, non mi ha mai convinto, l'unico risultato che ha mai sortito è stato un'iniezione di cattivo umore nelle mie mattinate. qualcuno di voi kings la pratica regolarmente?

A me serve abituarmi al freddo per potere andare un po’ in bici di inverno, la doccia fredda è un allenamento tra i possibili. quindi ogni tanto, se mi sento bene, lo faccio. Ma se sono troppo stanco o infreddolito, cioè spesso d’inverno, non c’ho voglia.
La corsa a piedi nudi fa benissimo, molto meno impattante su tendini, schiena, muscoli. Ma non ci devono essere sassi appuntiti, per cui al parco o al campi sportivi si può fare tranquillamente, su un sentiero di montagna quasi mai. Comunque ci vuole una stagione per abituarsi.

Richiesta di aiuto: si può fare con i manubri + o - quello che si fa con i bilancieri finché i pesi rimangono da fighetta ridicoli tipo i miei? Ho comprato un manubrio coi pesi calibrati costato miliardi, prima di comprare anche l’altro vorrei essere sicuro.
  • 0

#131 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5984 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 09:06

grandi livelli di basedness. sulla cosa dei piedi nudi non so, per quanto riguarda la corsa potrebbe essere fatale. vale sicuramente per il re degli esercizi, l'esatto opposto dell'emasculation: il deadlift. esercizio che, lo dico a pooneil, risolse magicamente i miei dolori alla schiena (che erano talmente forti da non poter dormire la notte), dopo aver provato stretching, yoga, massaggi etc. salvo in caso di problemi seri, naturalmente, quindi prima check con fisioterapista e, come dice haxan, va fatto bene. le sensazioni che da, non solamente nell'immediato, sono incredibili: era meraviglioso andare a letto e sentire una piacevole sensazione di indolenzimento e fatica scorrere lungo tutta la spina dorsale. mi addormentavo in un minuto, risvegliandomi dopo otto ore di sonno filate.

 

d'accordo con te, anche per esperienza personale dopo anni di palestra (fratello!), ma nell'ultimo decennio mi ero indirizzato verso il bodyweight tipo crossfit e tabata, sempre seguito da personal trainer con diploma di osteopata, perché credo che, con il passare degli anni, sia più consigliabile avere un fisico atletico più che "massoso" . fisico "massoso" che richiede in più un'alimentazione iperproteica che non ho più voglia di seguire.

la corsa è stata catasfrofica per la mia schiena (ho anche una gamba più lunga dell'altra) e massaggi, yoga e stretching non sono serviti a darmi sollievo.

io amavo lo squat comunque, mi dava un tale boost al testosterone che una volta ho perfino avuto un durello durante l'esercizio. ero portato per la panca piana mentre il mio punto debole sono sempre state le trazioni alla sbarra.

il tipo che mi segue adesso mi ha introdotto all'uso degli elastici, e li trovo un ottimo sostituto ai pesi, per rispondere a Repetto, ma secondo me il punto fondamentale é affidarsi ad un professionista certificato.


  • 3

#132 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6357 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 09:33

 

grandi livelli di basedness. sulla cosa dei piedi nudi non so, per quanto riguarda la corsa potrebbe essere fatale. vale sicuramente per il re degli esercizi, l'esatto opposto dell'emasculation: il deadlift. esercizio che, lo dico a pooneil, risolse magicamente i miei dolori alla schiena (che erano talmente forti da non poter dormire la notte), dopo aver provato stretching, yoga, massaggi etc. salvo in caso di problemi seri, naturalmente, quindi prima check con fisioterapista e, come dice haxan, va fatto bene. le sensazioni che da, non solamente nell'immediato, sono incredibili: era meraviglioso andare a letto e sentire una piacevole sensazione di indolenzimento e fatica scorrere lungo tutta la spina dorsale. mi addormentavo in un minuto, risvegliandomi dopo otto ore di sonno filate.

 

d'accordo con te, anche per esperienza personale dopo anni di palestra (fratello!), ma nell'ultimo decennio mi ero indirizzato verso il bodyweight tipo crossfit e tabata, sempre seguito da personal trainer con diploma di osteopata, perché credo che, con il passare degli anni, sia più consigliabile avere un fisico atletico più che "massoso" . fisico "massoso" che richiede in più un'alimentazione iperproteica che non ho più voglia di seguire.

la corsa è stata catasfrofica per la mia schiena (ho anche una gamba più lunga dell'altra) e massaggi, yoga e stretching non sono serviti a darmi sollievo.

io amavo lo squat comunque, mi dava un tale boost al testosterone che una volta ho perfino avuto un durello durante l'esercizio. ero portato per la panca piana mentre il mio punto debole sono sempre state le trazioni alla sbarra.

il tipo che mi segue adesso mi ha introdotto all'uso degli elastici, e li trovo un ottimo sostituto ai pesi, per rispondere a Repetto, ma secondo me il punto fondamentale é affidarsi ad un professionista certificato.

 

Tutto credo molto based* e sicuramente molto utile. Anche io ho preso il set di elastici ma non mi ci diverto. NON voglio mai più frequentare una palestra. Devo probabilmente trovare una ex ginnasta possibilmente rumena (sono le migliori) cui chiedere un paio di lezioni di "ginnastica dolce". 

Perchè sulla moda del Pilates  madonna non mi fate parlare che cancro. In pratica per qualche motivo puramente linguistico  il termine "ginnastica dolce" evoca una roba da centro anziani. Niente di più sbagliato, vuol dire semplicemente "ginnastica che ha lo scopo di rafforzare e migliorare armonicamente il corpo", insomma una ginnastica artistica ma non volta alla performance. Invece Pilates, che molti utilizzano del tutto impropriamente  per definire la stessa cosa,  sembra una cosa da executive de sto cazzo. Si tratta invece di una delle milioni di tecniche, potenzialmente utile ma non adatta a tutti, che per qualche motivo ha preso piede con tutto un business senza senso di certificazioni e centri per borghesi da ZTL, con degli attrezzi complicatissimi che non fanno altro che renderti dipendente dalla palestra. Poi, ovviamente, la qualità dell'insegnante, che se è onest* e brav* se ne strafutte delle scuole e ti fa una cosa su misura, è quella che fa la differenza.

Invece, perdonatemi, la dieta iperproteica per diventare grossi non è salutisticamente based. Pertanto, salvo divertissemment di gioventù, per me è una cosa da lasciare proprio alla plebe quella incolta che si fa le lampade e si accoltella per un parcheggio. Correggetemi se sbaglio.

 

* "based" se, capisco bene, in italiano secondo me può essere tradotto con la locuzione "ha un fondamento", anche se c'è una sfumatura del tipo "rozzo, ma ha un fondamento". Per risponddera a

 

fate la carità a un povero boomer

non sono sicuro di aver capito cosa vuol dire based, vuol dire "non sopporto le tue opinioni ma effettivamente hai ragione"?

ha un'accezione positiva o negativa?

 


  • 1

#133 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3063 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 10:17

Invece, perdonatemi, la dieta iperproteica per diventare grossi non è salutisticamente based. 

 

le proteine sono la parte nobile del cibo, i mattoncini di cui siamo fatti, non a caso junk food=cibo ipoproteico: viva le proteine


  • 0

#134 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6357 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 10:26

 

Invece, perdonatemi, la dieta iperproteica per diventare grossi non è salutisticamente based. 

 

le proteine sono la parte nobile del cibo, i mattoncini di cui siamo fatti, non a caso junk food=cibo ipoproteico: viva le proteine

 

Dal sito dello Scaruffi del salutismo, Roberto Albanesi ( :wub: )

 

https://www.albanesi...chetogenica.htm

" a fronte dei pochi vantaggi legati all’adozione di una dieta iperproteica, sono presenti anche diversi problemi, peraltro non sempre di poco conto. Fra questi ricordiamo, in primis, l’affaticamento di reni e fegato provocato dal superlavoro cui sono sottoposti per smaltire i corpi chetonici."


  • 0

#135 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3063 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 10:47

affatichiamoli quegli scansafatiche! ovviamente non sto sostenendo le varie diete keto o low-carb, ma mi pare che - nell'alimentazione attuale (diciamo standard per capirci) - il rischio più cogente sia quello di assumere meno proteine del necessario (cfr. junk food, cibi raffinati, istanze vegetariane non ponderate, etc.), compensandolo con eccessi di grassi e carboidrati

 

alla coop ho trovato delle fette biscottate per la colazione con 14g di proteine ogni 100: GREAT.

 

PS: occhio che se mi citi albanesi io calo l'asso


  • 0

#136 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5984 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 10:51

quando seguivo, l'ho seguita per credo una decina di anni, una iperproteica (2g di proteine per ogni kg di massa magra) infatti bevevo tipo 8 litri di acqua al giorno e le analisi del sangue erano sempre perfette.  chetogenica, che è ben più stretta, mai fatta.

comunque si, è un qualcosa di insostenibile con gli impegni della vita adulta,  a meno di non essere furiosi.

pilates e ginnastica dolce purtroppo non credo che mi siano sufficienti per restare in salute.

attento a chi ti scegli come trainer, io una volta ho fatto gli stacchi alla rumena e mi ha chiesto 50 euro, oltre a possibili problemi con le forze dell'ordine (analogamente alla colf sui polpacci, che mi denuncio').

 

per quanto riguarda i guru dell'alimentazione, non trovo più un articolo sulle diete iperproteiche di Emanuele "They" Pizzi, mio co-pilot una quindicina di anni fa.


  • 1

#137 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6357 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 10:55

 

 

PS: occhio che se mi citi albanesi io calo l'asso

Alt alt..vuoi dire che Albanesi è un ciarlatano? Spiegati meglio. Potrebbe essere un momento tipo crollo del Muro per un comunista per me.


  • 0

#138 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3063 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 11:00

non oserei mai definire ciarlatano uno che, en passant, ha scritto un MANUALE DI CULTURA GENERALE


  • 5

#139 PDeVo

PDeVo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3590 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 11:11

 

Invece, perdonatemi, la dieta iperproteica per diventare grossi non è salutisticamente based. 

 

le proteine sono la parte nobile del cibo, i mattoncini di cui siamo fatti, non a caso junk food=cibo ipoproteico: viva le proteine

 

è vero il contrario casomai, le proteine sono estremamente sopravvalutate

un conto è uno che come te alza i pesi ma molte persone aumentano l'apporto di proteine non capendo una cosa basilare: non avrai più muscoli se mangi più proteine


  • 0

#140 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6357 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2021 - 11:14

non oserei mai definire ciarlatano uno che, en passant, ha scritto un MANUALE DI CULTURA GENERALE

asd  asd

Ok ok, sui deliri scaruffistici non ci sono dubbi.  Ma sono parti del sito che servono per un inquadramento antropologico, forse psichiatrico, del personaggio. Con questi presupposti non dovremmo credere a Sgarbi nemmeno quando parla di Caravaggio.

Per le parti del sito che si consultano effettivamente (alimentazione e, per gli appassionati, corsa) mi sembra un guru basato sui fatti. 


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq