Vai al contenuto


Foto
* * - - - 4 Voti

Based Department, O Delle Opinioni Impopolari


  • Please log in to reply
191 replies to this topic

#181 strafanich

strafanich

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3968 Messaggi:

Inviato 01 marzo 2021 - 17:29

Forse non è chiaro che la terra è un paese la cui densità di abitazione umana è ancora molto scarsa (con la densità di Parigi, l'intera popolazione umana odierna potrebbe risiedere in mezzo Texas), negli USA siamo a 25 abitanti per kmq, in Canada un decimo, in Russia non ne parliamo e parliamo di aree che col riscaldamento globale saranno sempre più abitabili.

Però per lo stesso motivo altre zone diventeranno per scarsità di risorse sempre meno abitabili, o sbaglio?
  • 0

#182 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5360 Messaggi:

Inviato 01 marzo 2021 - 18:13

Una cazzata buttata là: i canali youtube "lofi hip hop radio per relax/studio" visualizzano milioni di persone ma non ho idea di come facciano a rilassarsi o a concentrarsi con l'ascolto. Ci ho provato alcune volte ma dopo qualche minuto mi vengono a seconda dei casi l'abbiocco o la depressione, trattandosi il più delle volte di musica sonnolente o tristissima.


  • 0

#183 Marguati

Marguati

    opinion maker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3506 Messaggi:

Inviato 01 marzo 2021 - 18:21

 


Abbiamo detto le stesse cose, solo che tu voti per un certo ordine di grandezza. Io non voglio azzardare stime sul livello sostenibile di popolazione sulla terra perche' e' una questione troppo complessa (a partire dalla domanda: popolazione con quale stile di vita?), ma per la stessa ragione ritengo non si possa metterla da parte con uno schiocco di dita. Col livello tecnologico attuale stiamo facendo fatica a contenere l'aumento di temperatura, perche' 8 miliardi di umani mangiano e consumano comunque come cavallette; la maggior parte degli habitat animali vengono stravolti da una specie che decuplica in tempi geologici brevi. Sarebbe bello sapere che le tecnologie future risolveranno questi problemi, ma 1) perche' l'abbiamo scampata gratis una volta non e' automatico che la scamperemo gratis di nuovo, 2) bisogna stare attenti a non basarsi su meta-leggi sulla tecnologia a-la Legge di Moore estrapolate nel regime in cui non possono piu' essere valide.
A tutto cio' si aggiunge il fatto che, tra tutte le strategie per controllare l'impatto degli umani sulla terra, modulare la crescita della popolazione richiede molta meno tecnologia (presente e futura) e produce cambiamenti dagli effetti molto duraturi - due cose che fanno molto ma molto comodo. 
 
 

Ho notato che ci si e' sviluppata attorno una specie di sottocultura misantropa/nichilista. C'e' pure il subreddit r/antinatalism con cagate del genere, odio a caso e pure la storia finta stile Linkedin ("and everyone cheered"). Tre post a caso ma e' tutto cosi'.

[...]

Secondo me e' dura fare modelli senza prevedere grossi cambiamenti tecnologici. Capisco preoccuparsi della popolazione dell'Africa centrale che esplode, ma non fare figli per motivi ambientali in posti in totale declino demografico e' assurdo. In generale e' un approccio disfattista, come specie dovremmo pensare piu' in grande.
Ci vedo lo stesso atteggiamento deleterio di chi sostiene la decrescita economica e chi fa flight shaming di chi va in vacanza in aereo


Un po' di gente che vuole essere edgy non ne fa un fenomeno ancora, ma ci faro' attenzione, magari sottostimo i numeri. Ti diro', io preferirei vedere una riduzione della popolazione mondiale proprio perche' sono contrario a chi propone cose come la decrescita economica


  • 8

#184 Randolph Carter

Randolph Carter

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 42 Messaggi:

Inviato 01 marzo 2021 - 21:40


Forse non è chiaro che la terra è un paese la cui densità di abitazione umana è ancora molto scarsa (con la densità di Parigi, l'intera popolazione umana odierna potrebbe risiedere in mezzo Texas), negli USA siamo a 25 abitanti per kmq, in Canada un decimo, in Russia non ne parliamo e parliamo di aree che col riscaldamento globale saranno sempre più abitabili.

 

Oddio allo stesso tempo con lo scioglimento dei ghiacci perenni nelle zone piú settentrionali del pianeta vengono liberate tonnellate di gas serra


  • 1

#185 Ortodosso

Ortodosso

    baby even the losers

  • Administrators
  • 9546 Messaggi:
  • LocationPortola Valley, CA

Inviato 03 marzo 2021 - 06:07

Col livello tecnologico attuale stiamo facendo fatica a contenere l'aumento di temperatura, perche' 8 miliardi di umani mangiano e consumano comunque come cavallette

 
Non facciamo fatica perché 8 miliardi di umani mangiano e consumano come cavallette, facciamo fatica perché facciamo cagare a coordinarci nello spazio e nel tempo. Stesso motivo per cui continuiamo a fare fatica persino a non far morire alcuni di fame.
 
L'inquinamento viene tutto da Cina, India e co, che giustamente dicono: ma perché dovremmo fermarci noi quando voi non vi siete fermati di certo 200-100-50 anni fa?
 
Tu dici che non si può fare conto su un altro miracolo tecnologico, ma io ti sto dicendo che oggi si può supportare tranquillamente un multiplo della popolazione attuale (ripeto: la densità di popolazione mondiale oggi con 8 miliardi di persone è venticinque persone per chilometro quadrato, non esattamente un ingorgo) con la tecnologia disponibile oggi. Il problema è che questa tecnologia non è come diceva quel tale equamente distribuita.
 
Il problema:
 
- perché io dovrei investire in infrastrutture, nucleare, etc quando il mio vicino non lo fa?
- perché io dovrei investire in infrastrutture, nucleare, etc per poi perdere le elezioni perché arriva il Di Battista di turno?
- perché io dovrei investire in infrastrutture, nucleare, quando recupererò l'investimento tra 10-20-30-40 anni mentre posso continuare a gozzovigliare adesso e poi i miei figli e nipoti si fottano?
 
Il vero problema è quello degli incentivi e delle strutture di governance, quello della sovrappopolazione è un mantra white guilt per popolino che non sa fare due numeri. Ho capito che il tuo discorso è generale (esiste un livello di popolazione per cui siamo fottuti—no shit), ma è anche puramente teorico.
 
 

 

Forse non è chiaro che la terra è un paese la cui densità di abitazione umana è ancora molto scarsa (con la densità di Parigi, l'intera popolazione umana odierna potrebbe risiedere in mezzo Texas), negli USA siamo a 25 abitanti per kmq, in Canada un decimo, in Russia non ne parliamo e parliamo di aree che col riscaldamento globale saranno sempre più abitabili.

Però per lo stesso motivo altre zone diventeranno per scarsità di risorse sempre meno abitabili, o sbaglio?

 

 
Sbagli, o meglio fai anche tu un ragionamento teorico senza guardare la mappa del mondo, la metto qui sotto e ce l'ho appesa in ufficio perché è la data visualization più importante che esista:

global-population-density-spikes-1200px.

Questa è la mappa della popolazione—cosa noti? Che la gente vive già dove fa molto caldo, mentre non vive dove fa freddo. Di media il pianeta non è troppo caldo per la specie umana: è troppo freddo. Naturalmente noi non lo percepiamo perchè non viviamo in posti random sulla faccia della terra, ma viviamo appunto dove fa più caldo.

Adesso pensa alla latitudine come driver della temperatura: col riscaldamento globale diverranno via via più invivibili i tropici (dove, a differenza dell'equatore, hai anche poche precipitazioni), ovvero latitudini 25-35, e diverranno più vivibili le latitudini 60-70. Quindi è un gioco a somma zero, vero? No:

land_by_latitude.png

 

Perché c'è molta più terra a latitudini 50-70 che 25-35. Rendere abitabili Russia e Canada ti fa guadagnare molta più terra di quella che perdi (anche perché Sahara e Australia sono già disabitate). 

 

Questo a prescindere che appunto in India, Kenya, Nigeria dove fa già caldissimo vivono miliardi di persone, a Vorkuta o nello Yukon no.

 

Con questo non voglio dire che il riscaldamento globale non sia un problema, che a Melbourne (o Los Angeles) non siano in merda, etc—voglio solo dire che molte delle robe che si sentono su sovrappopolazione, eccessi tecnologici etc sono paure fondate su tutto (sensi di colpa, anche comprensibili nei confronti delle specie animali depredate, etc), in un grande abbraccio che unisce Bernie Sanders ad Alessandro Di Battista e tutta la fauna che c'è in mezzo, anche su questo forum.

 

Analisi concreta? Poca, perché la realtà è che la Terra ad oggi (2021) rimane un pianeta fortemente sottosviluppato e sottoutilizzato. Sicuramente utilizzato male, ma di certo non utilizzato troppo.


  • 4

Battibecco dovete domandare a Sarri, che è un razzista; e gli uomini come lui non possono stare nel mondo del calcio.


#186 strafanich

strafanich

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3968 Messaggi:

Inviato 03 marzo 2021 - 10:35

Quindi il casino vero saranno (sono già, ma sempre di più) i flussi migratori..

 

( figata l'articolo intero di quella mappa: https://www.visualca...tion-densities/ )


  • 1

#187 Vito Miceli

Vito Miceli

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4518 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 03 marzo 2021 - 12:06

Vorrei dire la mia, anche se ho sempre il terrore di fare discorsi complessi perché avviene inevitabilmente il meccanismo "perdo il filo del discorso -> sparo una stronzata o farfuglio un ragionamento -> Ortodosso mi cazzia".

Da un punto di vista teorico io sono d'accordo con Marguati, principalmente quando dice che un calo di popolazione spazzerebbe via stronzate di stampo pentastellato come quella della decrescita felice. Secondo me anche il discorso che fa Ortodosso però sarebbe definibile teorico se si considera il fatto abbastanza oggettivo che il pianeta, pur con ancora amplissimi spazi liberi, fa fatica a sostenere l'impatto di sette miliardi e ottocento milioni di popolazione. Orto dice che non c'è pianificazione e coordinamento a livello mondiale per risolvere il problema ed è vero, solo che poi, come mi parso di capire, nell'analisi dei flussi di popolazione e di valorizzazione dei territori vede la possibilità di sfruttare terre ad alte latitudini grazie al riscaldamento globale in ottica positiva. Se non è così e ho capito male mi scuso già da ora.
Il surriscaldamento porterà più danni che vantaggi, lo sta già facendo, e quindi nell'attuale situazione climatica non vale la possibilità di vedere la tundra siberiana trasformata in un granaio. Anche nel Medioevo ci fu un periodo di caldo che permise di conquistare Islanda e Groenlandia e di coltivare la vite sul Baltico, ma gli studi geologici dimostrano che non si raggiunse il picco attuale. E il picco attuale è causato dalla sovrapopolazione.
Posso vederlo dal confronto tra le due regioni che conosco meglio, Sardegna e Lombardia: 68 ab x km2 contro 422. L'alto numero di morti e contagi nella seconda regione è stato messo in relazione alla densità e all'inquinamento, mentre la prima è in zona bianca.
  • -1
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#188 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18601 Messaggi:

Inviato 03 marzo 2021 - 12:19

elon1.png

Posso vederlo dal confronto tra le due regioni che conosco meglio, Sardegna e Lombardia: 68 ab x km2 contro 422. L'alto numero di morti e contagi nella seconda regione è stato messo in relazione alla densità e all'inquinamento, mentre la prima è in zona bianca.



elon2.png
  • 1

#189 Vito Miceli

Vito Miceli

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4518 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 03 marzo 2021 - 13:22

Eugene ammette quando sbaglia. L'ultima frase, legata a sputo al resto dell'intervento, potevo risparmiarmela.
  • 0
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#190 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10892 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 03 marzo 2021 - 13:28

Eugene ammette quando sbaglia.


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#191 Signor Armando

Signor Armando

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 278 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2021 - 11:26


  • 0

"Tu pensi che la storia abbia le sue eccezioni; invece non ne ha nessuna. Pensi che la razza abbia le sue eccezioni; neanche per sogno.

  Non esiste alcun particolare diritto alla felicità, né esiste un diritto alla sventura. Non esiste tragedia, non esiste genio.

  La tua sicurezza e i tuoi sogni non hanno fondamento. Se su questa terra appare qualcosa di eccezionale, una particolare bellezza o una particolare

  manifestazione del male, la natura lo scova subito e lo estirpa."

 

"Sei benvenuto come una merda dentro una piscina."

 

L'intelligenza di cui ero dotato ha suppurato per mancanza di materia a cui applicarsi e ha preso strade diverse.


#192 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8076 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2021 - 03:30

posto qui perché sì

 

https://twitter.com/MoltisantiThots


  • 1

il faut se radicaliser. 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq