Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Beth Gibbons Vs Lisa Gerrard: Symphony Of Sorrowful Songs


  • Please log in to reply
4 replies to this topic

Sondaggio: Beth Gibbons Vs Lisa Gerrard: Symphony Of Sorrowful Songs (5 utente(i) votanti)

Quale interpretazione preferite?

  1. Lisa Gerrard (2012) (3 voti [60.00%])

    Percentuale di voti: 60.00%

  2. Beth Gibbons (2019) (2 voti [40.00%])

    Percentuale di voti: 40.00%

Voto I visitatori non possono votare

#1 Connacht

Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2071 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 03 maggio 2020 - 15:08

La Sinfonia n. 3 op. 36 di Henryk Gorecki, la "sinfonia dei canti lamentosi", scritta originariamente nel 1976, è una delle opere più celebri del compositore polacco. L'anno scorso è stata pubblicata una versione con Beth Gibbons (Portishead) alla voce, mentre nel 2012 venne pubblicata una versione con Lisa Gerrard (Dead Can Dance). Sono entrambe due celebri cantanti, non d'opera, particolarmente apprezzate su questo forum essendo venute alla ribalta con due storici gruppi, non credo quindi abbiano bisogno di presentazioni (ma in caso ci fossero utenti nuovi che non le conoscono ancora ho inserito i link alle monografie presenti sul sito). Sono anche, come è immaginabile, due delle voci che più ammiro in altri lidi.
Voi quale preferite come interpretazione canora della sinfonia tra le due?


  • 3

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

There is no theory. You have only to listen. Pleasure is the law. I love music passionately. And because l love it, I try to free it from barren traditions that stifle it. It is a free art gushing forth — an open-air art, boundless as the elements, the wind, the sky, the sea. It must never be shut in and become an academic art.

  • Claude Debussy
    quoted in An Encyclopedia of Quotations About Music (1981) by Nat Shapiro, p. 268 

 


#2 shemo

shemo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 751 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2020 - 16:03

Che bello questo sondaggio! La 3a l'ho ascoltata alla nausea nell'ultimo anno, quindi mi ritengo un esperto  :P 

Mi sembra che Lisa Gerrard regga meglio l'esecuzione per via delle sue caratteristiche vocali, e doni alla composizione di Gorecki un bel tono basso e gotico senza però rinunciare ad una buona tenuta tecnica. Per Beth Gibbons è sicuramente più difficile essendo tra le due quella più lontana dalla voce da soprano alla quale siamo siamo abituati nelle esecuzioni "classiche". Ciononostante, non avendo gli stessi mezzi tecnici sopperisce con un'interpretazione a mio parere più sofferta ed espressiva di quella della Gerrard. Pistola alla testa....direi la versione di Lisa Gerrard, perché secondo me la 3a ha bisogno di quegli acuti belli forti e sofferti per rendere al meglio.


  • 1

#3 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12088 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2020 - 16:24

Non sapevo proprio ce ne fosse una con la voce della Gerrard (che del resto non seguo più dallo scioglimento dei DCD). Su quella della Gibbons: è vero, come si è detto a più riprese, che non ha la voce adatta, ma proprio per questo rende la sinfonia n. 3 in modo più umano, meno trascendente, e in ultima analisi diversamente sofferto. Andrebbe senz'altri visto il DVD oltre che ascoltato il CD (si trova comunque su youtube)
  • 0
A chemistry of commotion and style

#4 shemo

shemo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 751 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2020 - 17:16

meno trascendente

Ecco per me proprio quell'essere meno trascendente me la fa piacere meno. La sinfonia #3 per me ha bisogno di quel lamento trascendentale, come se venisse dall'altro mondo e incarnasse o si facesse portavoce di una moltitudine di anime sofferenti, non di una dimensione umana che la riduca al singolo. Il che non è di per sè negativo o positivo ma in questo particolare caso più ci ci si avvicina ad interpretazioni tecniche da soprano più a me piace, perché esalta meglio la composizione (posto che la versione della Gibbons è bella e mi piace comunque), come nel caso della Gerrard.


  • 0

#5 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19125 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 08 maggio 2020 - 08:05

io scelto sempre Beth, ma sono splendide entrambe


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq