Vai al contenuto


Foto
* * * * - 3 Voti

Consigli Per Bioemergenze E Quarantene


  • Please log in to reply
856 replies to this topic

#801 starmelt

starmelt

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4737 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 16:16

Sono sulla stessa barca. Ho tenuto abbastanza bene fino Dicembre-Gennaio ma ora sento che sto mollando, sono più irritabile e irrequieto e sempre più apatico e scazzato. Tutto sommato non dovrei neanche lamentarmi, lavorare da casa non è un problema, sono riuscito a vedere amici e parenti con una certa regolarità e grazie a Dio avevo iniziato ad andare in bici giusto un anno fa coprendo (non con piena soddisfazione) la chiusura delle palestre.
Mi trovo in automatico ad aspettare il venerdì e pensare a cosa fare il weekend, pianifico con minuzia di particolari giri da fare in bici ma poi ringrazio il meteo avverso per non uscire e uso la scusa delle restrizioni per restare a casa da solo. Vorrei prepararmi per un piccolo evento ciclistico a giugno ma non ho la testa per impegnarmi verso qualcosa più distante di una settimana.

 

 

January, nothing
February, nothing
March and April, nothing
May and June
A lot more nothing
July, nothing


  • 5

#802 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18588 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 16:21

*
POPOLARE

Un'attivita' che mi sta dando un barlume di sanita' mentale e' raccogliere immondizia. Mi sono fatto dare i sacchi appositi dal comune e ho comprato il braccio meccanico per andare in giro tra vie, parchi, argini, ecc. Per ora solo un passante mi ha mandato a cagare e anzi, mi ha sorpreso come la gente reagisce bene, c'e' chi ti ringrazia addirittura. C'e' un gruppo online che si spartisce le aree da coprire, a fine lockdown faremo un ritrovo.

 

Non ho la consistenza del ragazzo autistico del gruppo che a fine giornata scrive il numero esatto di lattine, sacchetti, ecc. ma e' un buon modo per capire quali snack/bibite vanno per la maggiore. Al primo posto assolutamente le patatine, seguite da lattine di Monster (triplicate da quando hanno riaperto le scuole) e coca cola. La birra piu' diffusa e' la Budweiser, il sidro lo Strongbow. Bottiglie di vodka in vetro non sono rare, di solito Smirnoff o qualcosa di polacco. Articoli piu' esoterici finora reperiti: un test di gravidanza (negativo) e una bottiglia di piscio. Perso il conto dei cerchioni delle macchine lasciati nei posti piu' improbabili, ma purtroppo non li posso raccogliere perche' tagliano i sacchetti.


  • 26

#803 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3035 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 16:31

*
POPOLARE

beh, ragazzi: pooneil ha dato la stura per una serie di dichiarazioni da AA di cui voglio solo provare a fotografare l'incredibile escalation (coronata dal totale climax del post di bosforo)
 

sto imparando le basi del bushcraft. Sto diventando uno dei pezzi grossi del programma SOTA. Sto guardando un sacco di western gratuiti su Youtube.

 

Quindi non sono l'unico che sta cominciando a guardare al forno con una qual certa attrazione?

  

sabato sono andato a correre nonostante non ne avessi voglia e mi sono preso una tempesta di grandine addosso. voglia di lavorare non ne ho mai avuta, ma ora come ora mi manca la voglia anche solo di leggere le descrizioni del mostrodromo e di votare

  

Un'attivita' che mi sta dando un barlume di sanita' mentale e' raccogliere immondizia.


HANG ON BROS!
  • 12

#804 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7903 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 16:34

Io ho ingannato il mese di febbraio e inizio marzo facendo il rospista ma purtroppo la migrazione è ormai agli sgoccioli, adesso mi restano solo le lunghe passeggiate solitarie nei boschi, piacevoli ma non del tutto innocue, l'anno scorso alla fine mi ero completamente riselvatichito e tornare alla civiltà è stato un po' faticoso.


  • 1

#805 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5937 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 16:51

 

anche per me il clima è stato deleterio, fino alle due settimane a -6° di febbraio ero piuttosto volenteroso e carico di iniziative ma quelle sono state il colpo di grazia che mi ha completamente prosciugato di energie e di voglia di vivere (per dire, mi è servito poi un mese di tempo per trovare la risoluzione per stampare e appendere un poster).


  • 0

#806 redeifiordi

redeifiordi

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 560 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 16:53

Per ora solo un passante mi ha mandato a cagare e anzi, mi ha sorpreso come la gente reagisce bene, c'e' chi ti ringrazia addirittura.


Per quale a me misteriosa ragione il tizio ti ha mandato a cagare? E perché ti sorprende la gratitudine di alcuni?
  • 0

#807 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12472 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 17:05

Mi chiedevo la stessa cosa, quando mi è venuto in mente il seguente episodio: un vecchio mi ha insultato (da lontano e con un canale a separarci, ché era anche pavido) per il fatto che indossavo la mascherina nella pineta.


  • 0

#808 Vonn Garpez

Vonn Garpez

    Keine gegenstände aus dem fenster werfen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24291 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 17:46

Mi chiedevo la stessa cosa, quando mi è venuto in mente il seguente episodio: un vecchio mi ha insultato (da lontano e con un canale a separarci, ché era anche pavido) per il fatto che indossavo la mascherina nella pineta.

 

Avessi avuto il braccio meccanico di Bosf ti saresti divertito secondo me.


  • 0
"Garp sei un pochino troppo monotematico coi gusti secondo me."
 
"Io sono tutto ciò che vale. Non sono uno come Garp che ascolta solo un genere."
 
"Che imabarazzante battuta e due cretini ti hanno dato pure i più riparatori. Sei sempre fortunato, prima o poi ti arriverà una mazzata in testa riparatrice spero."
 
"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."
 
"Coglione"
 
"Ma basta sto tipo di musica da sfattone finto dai"
 
"vabbeh garp te oltre alla barriera linguistica c'hai pure la barriera monogenere"
 

 


#809 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7313 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 18:51

a inizio pandemia anch'io ho ricevuto gli insulti per strada da un maschio alpha* turco perché indossavo la mascherina (quando in germania ancora era "ahah il coronavirus")

*avrei quasi voluto scrivere chad ma poi mi sarei sentito troppo atlas
  • 1

#810 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18588 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2021 - 21:11

Per ora solo un passante mi ha mandato a cagare e anzi, mi ha sorpreso come la gente reagisce bene, c'e' chi ti ringrazia addirittura.

Per quale a me misteriosa ragione il tizio ti ha mandato a cagare? E perché ti sorprende la gratitudine di alcuni?

Boh sembrava conciato male e aveva gli occhi rabbiosi. Stavo occupando il marciapiede su cui stava andando in bici e invece di deviare sulla strada ha pensato di sfrecciarmi vicinissimo e urlarmi un vaffanculo per poi svanire. Vabbè pazienza.

Per il resto mi aspettavo il peggio, è pieno di gente vicina al burnout ultimamente e gruppetti di giovani vandali nichilista, ma mi fa piacere quando si avvicinana gente per chiacchierare (di solito anziani/gente di una certa età)
Certo ce n'è di merda che la gente butta ovunque. Ho deciso che continuerò questa abitudine anche dopo il lockdown
  • 1

#811 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13279 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 15 marzo 2021 - 22:49

Io non sono impazzito perché c'ho il bambino piccolo, non ho fatto un giorno di cassa e lavoro quasi sempre da casa, quindi sono tra quelli estremamente fortunati. 

 

Tolto lo scorso agosto di ferie come Dio comanda, segregazione in casa in media del 90%, destinazione principale in caso di uscita: Esselunga.

 

Qualche esplosione di rabbia, bevo molto più spesso un goccino la sera (in prima ondata, quando si faceva la spesa solo online, ho preso persino quella pagliacciata del Baileys), ci scappa molto più frequentemente la quarta sigaretta, e mi gira molto il cazzo perché sarei capace di farne a meno però la fumo lo stesso, una sottile ma persistente cappa di inquietudine prima di dormire, odio il mio lavoro, stelle nel cielo mai viste così nitidamente prima, o mai avevo alzato lo sguardo, boh.

 

Penso molto più spesso ad episodi del passato, vivo nella continua attesa di un ritorno alla vita normale, senza mascherine, come prima proprio, prima o poi accadrà (no?). Probabilmente questo non essermi comunque abituato a questo stile di vita è ancora un segnale di un barlume di sanità mentale.

 

In particolare ultimamente quelle poche volte che esco nello scoprirmi per la terza volta in un'ora a sanificarmi le mani, la mente vola al concerto dei Pixies di Ferrara, l'ultimo con Kim Deal, 2010 credo. In piedi e in prima fila dalle 2 del pomeriggio, senza aver bevuto un goccio d'acqua per tutto il giorno, verso la fine uno grosso e alto comincia a sgomitare nel pogo e nella calca per tentare di fottere la prima fila. Nonostante il mio metro e 68 resisto e tengo la posizione, baricentro basso come Zola cazzo. Parte Where is my mind, e il tizio mi offre un Marlboro rossa, faccio no grazie, allora me la ficca in bocca e mi dice Fuma, me la accende, mi abbraccia e ci uniamo al coro unico dell'intera piazza gremita senza un centimetro libero, altro che metro di distanza.


  • 3
Adescatore equino dal 2005

#812 Man-Erg

Man-Erg

    Quando sulla riva verrai

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11560 Messaggi:

Inviato 16 marzo 2021 - 08:18

beh, ragazzi: pooneil ha dato la stura per una serie di dichiarazioni da AA di cui voglio solo provare a fotografare l'incredibile escalation (coronata dal totale climax del post di bosforo)

 

E' da quando l'hai scritto che mi chiedo... Abbronzati e Abbienti?


  • 0

Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.


#813 Abe

Abe

    Sharing Passions

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12487 Messaggi:
  • LocationKBH V, Danmark

Inviato 16 marzo 2021 - 08:57

sarei tentato anche io di fare venting qui e risparmiare 150€ del mio analista perché il concetto è quello.

 

sicuramente sono stati i 12 mesi peggiori della mia vita con una combo micidiale (bloccato all'estero, bimbo piccolo, paese geograficamente di merda, lavoro lavoro lavoro, impossibilità di fare nessuno sport o attività fisica) che mi hanno portato al burnout completo allo scorso Ottobre e sono attualmente sotto ansiolitici da cavallo.

è incredibile come la gente abbia vissuto questa cosa diversamente, conosco gente che ha sbroccato e gente che non è mai stata più felice in vita sua di lavorare da casa, che ogni sabato andava in montagna con le ciaspole di decathlon a fare le mega passeggiate.

 

I tre grandi fattori per me sono:

 

Single vs. Famiglia

Lavoro Assicurato vs. Arrangiati perché il governo non sgancia

Situazione Geografica (essere bloccati in Italia che ha una varietà di colline, mare, montagne e clima mite molti mesi all'anno è chiaramente meglio di essere bloccati in questo paese di merda piatto, freddo, ventoso e dove non esiste una collina neanche a pagarla oro)


  • 5

#814 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14492 Messaggi:

Inviato 16 marzo 2021 - 09:07

*
POPOLARE

Io mi sento un po' come Kirsten Dunst in Melancholia, non vado a distendermi nuda e bionda sul prato di casa giusto perche' non sono una bella bionda: ora che tutti attorno a me sono costretti in un limbo esistenziale e no future, io parto avvantaggiato da decenni di allenamento allo scoglionamento e all'inerzia. Va beh, era meglio se mi adeguavo io, pero'.

 

Mi torna spesso in mente una cosa che aveva scritto Buzzati a seconda guerra mondiale appena finita, in cui diceva che la cosa piu' terribile della guerra era la noia del parlare e di pensare solo a quella in ogni momento della giornata. Peggio della paura dei bombardamenti e dei rastrellamenti, che anzi paradossalmente ogni volta che passavano davano una crudele botta di vita a chi sopravviveva. Di contro, una volta che la guerra era finita, nonostante le macerie, i lutti e i traumi ancora freschi, tutto era stato come rimosso nel giro di pochi mesi, un anno dopo sembrava gia' una cosa lontanissima e surreale, capitata ad altri.


  • 20

#815 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7903 Messaggi:

Inviato 16 marzo 2021 - 10:04

Io mi sento un po' come Kirsten Dunst in Melancholia, non vado a distendermi nuda e bionda sul prato di casa giusto perche' non sono una bella bionda: ora che tutti attorno a me sono costretti in un limbo esistenziale e no future, io parto avvantaggiato da decenni di allenamento allo scoglionamento e all'inerzia. Va beh, era meglio se mi adeguavo io, pero'.

 

Mi torna spesso in mente una cosa che aveva scritto Buzzati a seconda guerra mondiale appena finita, in cui diceva che la cosa piu' terribile della guerra era la noia del parlare e di pensare solo a quella in ogni momento della giornata. Peggio della paura dei bombardamenti e dei rastrellamenti, che anzi paradossalmente ogni volta che passavano davano una crudele botta di vita a chi sopravviveva. Di contro, una volta che la guerra era finita, nonostante le macerie, i lutti e i traumi ancora freschi, tutto era stato come rimosso nel giro di pochi mesi, un anno dopo sembrava gia' una cosa lontanissima e surreale, capitata ad altri.

 

Pure mia madre mi ha detto più di una volta che quando era bambina tutti parlavano della guerra come fosse una cosa  successa secoli prima a persone di altre e lontane generazioni quando in realtà era finita da soli cinque anni e c'erano pure un bel po' di macerie in bella vista a ricordarlo.


  • 0

#816 Thælly

Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7051 Messaggi:

Inviato 16 marzo 2021 - 11:33

Un'attivita' che mi sta dando un barlume di sanita' mentale e' raccogliere immondizia. Mi sono fatto dare i sacchi appositi dal comune e ho comprato il braccio meccanico per andare in giro tra vie, parchi, argini, ecc. Per ora solo un passante mi ha mandato a cagare e anzi, mi ha sorpreso come la gente reagisce bene, c'e' chi ti ringrazia addirittura. C'e' un gruppo online che si spartisce le aree da coprire, a fine lockdown faremo un ritrovo.

Bosfy influencing nientemeno che Hayao Miyazaki: https://japantoday.c...on-demon-slayer

Q: Box-office sales for "Demon Slayer" are approaching that of "Spirited Away." What’s your view on that?

Miyazaki: “Well, I don’t think it has anything to do with me. It’s better if people don’t concern themselves with things like box-office records and concentrate on making their workplaces harmonious instead. It’s fine as long as you work hard on what you’re making.”

Q: Have you watched "Demon Slayer?"

Miyazaki: “No I haven’t. I rarely watch other things. I don’t watch TV, I don’t watch movies. I’m a retired old man picking up trash.”

Q: Some fans will be upset if "Spirited Away" doesn’t retain its historic number one spot.

Miyazaki: “That sort of thing isn’t worth worrying about. There’s always inflation in the world. Right now, I have to pick up trash…”

Q: So…you’re currently working on "How Do You Live?" (The production was announced in 2017). Is it all going well?

Miyazaki: “I’m doing it. I’m doing it while retired. You should direct any questions about that to Toho [Japanese film production and distribution company]. Because I don’t know everything about it. I have to go around and pick up trash, so…”

Given that he was approached on the street while going about one of his daily chores, Miyazaki was surprisingly civil to the reporter who ambushed him out of the blue. However, he did make it clear that his number one priority during the discussion was keeping the streets clean.


  • 5

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#817 Ganzfeld

Ganzfeld

    Scaricatore di porno

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5472 Messaggi:

Inviato 16 marzo 2021 - 12:05

che la cosa piu' terribile della guerra era la noia del parlare e di pensare solo a quella in ogni momento della giornata. Peggio della paura dei bombardamenti e dei rastrellamenti, che anzi paradossalmente ogni volta che passavano davano una crudele botta di vita a chi sopravviveva.

Però dai, discorso poetico quanto vuoi ma per me non ci crede manco Buzzati stesso asd


  • 0

Tuttavia nella mia vita non ho mai smesso di masturbarmi


#818 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14492 Messaggi:

Inviato 16 marzo 2021 - 12:59

Puo' darsi estremizzasse per "poesia", ma non la trovo una cosa cosi' improbabile.

Anche in Pavese e Fenoglio ho ritrovato lo stesso discorso sulla noia come uno dei peggiori nemici in periodi di guerra (almeno in un tipo di guerra come la buona vecchia WW2)..

 

Probabilmente tendiamo ad immaginare i periodi di guerra come un dramma costante e una serie inifinita di pericoli, quando poi magari il pericolo vero dura pochi minuti o poche ore in mezzo a mesi in cui non succede nulla.

Mio nonno che tra campagna d'Africa, Grecia e fuga dopo il 18 settembre era restato in ballo per sette anni, alla fine raccontava che si era sentito in pericolo di vita forse in due o tre occasioni, anche in quel paio di battaglie in cui si era ritrovato aveva solo visto polvere e i nemici come sagome lontanissime. Per lo piu' erano stati anni di viaggi, marcie, stenti e attese infinite.  


  • 0

#819 lazlotoz

lazlotoz

    Enciclopedista

  • Moderators
  • 6137 Messaggi:

Inviato 16 marzo 2021 - 13:43

Mio padre era piccolino, ma mi racconta ancora adesso che dopo la guerra per settimane a casa loro ogni giorno era festa, e la sera si trovavano tutti insieme a mangiare bere (credo tanto, avendo conosciuto i miei zii) e cantare tutta la notte. Me lo dice ancora con la voce commossa di felicità. Perché i suoi fratelli tornarono tutti miracolosamente a casa (chi arrivava da campi di prigionia, chi era con gli angloamericani in sicilia, chi con i partigiani, chi imboscato).

Ecco, a me mi pare che con le distanze abissali fra le due cose (che non sono equiparabili per me). La cosa che mi fa girare un po' il cazzo, è che una volta che finirà 'sta cosa non avremo modo di festeggiare alcunché. Ma si normalizzerà questa roba qui, pian piano. E più o meno questa vita diventerà la normalità.


  • 2

#820 RogerCrimson

RogerCrimson

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1228 Messaggi:
  • LocationToscana

Inviato 17 marzo 2021 - 02:19

Dal mio modesto osservatorio personale (ma i colleghi e le colleghe me lo confermano) quella sull’aumento delle separazioni in era Covid si rivela non essere una semplice diceria. 


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq