Vai al contenuto


Foto
* * * * - 9 Voti

Il film che ho visto (prima di postare leggere le regole in prima pagina)


  • Please log in to reply
5435 replies to this topic

#5421 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24432 Messaggi:

Inviato 10 luglio 2022 - 17:02

Una sbombazzata di surrealismo infernale in stop-motion, fra suggestioni Hieronymus Bosch-iane, visioni dell'altroquando Zdzisław Beksińsk-iane, un incubo espressionista bestiale e sgradevole, come il più ripugnante dei sogni partorito dalla più malata delle menti umane.

 

 


  • 4

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#5422 Man-Erg

Man-Erg

    Quando sulla riva verrai

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12028 Messaggi:

Inviato 11 luglio 2022 - 07:14

asd non sapendo scrivere di cinema scrivo cazzate, ma più o meno le suggestioni credo si capiscano, il resto non mi interessa.


  • 4

Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.


#5423 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2839 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 12:58

Ho appena visto Repo Man.
Ho scoperto della sua esistenza da pochi anni, viene citato spessissimo su alcuni gruppi facebook non italiani, da noi il film sembra piuttosto dimenticato. Il fatto che sia stato ristampato dalla Criterion mi ha invogliato a vederlo e il risultato è che mi sembra veramente un filmetto sgangherato, incoerente a livello narrativo e a lungo andare pure piuttosto noiosetto.

Ci sono estimatori qui dentro? Secondo voi per quale motivo la Criterion ha deciso di pubblicarlo nella loro collana?
 


  • 0

#5424 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15090 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 13:30

A parte Sid e Nancy anch'io trovo piuttosto noiosi i film punk di Cox.

Straight To Hell non sono riuscito a finirlo, anche se sulla carta aveva tutto per piacermi.


  • 0

#5425 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22886 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 13:32

Ho appena visto Repo Man.
Ho scoperto della sua esistenza da pochi anni, viene citato spessissimo su alcuni gruppi facebook non italiani, da noi il film sembra piuttosto dimenticato. Il fatto che sia stato ristampato dalla Criterion mi ha invogliato a vederlo e il risultato è che mi sembra veramente un filmetto sgangherato, incoerente a livello narrativo e a lungo andare pure piuttosto noiosetto.

Ci sono estimatori qui dentro? Secondo voi per quale motivo la Criterion ha deciso di pubblicarlo nella loro collana?
 

 

 

intendi quello con il grandissimo Emilio Estevez?

l'ho visto millenni fa e ricordo solo che lo trovai gustoso, lo devo rivedere.


  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#5426 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8067 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 14 luglio 2022 - 13:40

visto anche io qualche tempo fa , non male, ricordo anche una colonna sonora punk-hardcore di qualità


  • 0

#5427 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2839 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 13:41

A parte Sid e Nancy anch'io trovo piuttosto noiosi i film punk di Cox.

Straight To Hell non sono riuscito a finirlo, anche se sulla carta aveva tutto per piacermi.

Straight to Hell uguale, lo vidi un paio d'anni or sono e pure io sarò durato 40 minuti al massimo. Negli anni 90 lo sentivo spesso nominare come film di culto ma più per il cast che per il film in se.
Ma in questo Repo Man funziona veramente poco, spesso dialoghi banali, scene action a livello di pessimi tv movie anni 80, recitazione pessima, trama disconnessa, film che non intrattiene ma che arrivato alla fine non rivela manco chissà quale significato...

Io stavo pensando che magari Cox ha collaborato con la Criterion magari per la produzione degli extra ai bluray e loro gli hanno fatto il piacere di pubblicare il suo film in una collana prestigiosa (poi Cox l'ho visto a volta in alcuni documentari mi sta pure simpatico, però questo no nbasta a salvare il suo film).


  • 0

#5428 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2839 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 13:44

 

Ho appena visto Repo Man.
Ho scoperto della sua esistenza da pochi anni, viene citato spessissimo su alcuni gruppi facebook non italiani, da noi il film sembra piuttosto dimenticato. Il fatto che sia stato ristampato dalla Criterion mi ha invogliato a vederlo e il risultato è che mi sembra veramente un filmetto sgangherato, incoerente a livello narrativo e a lungo andare pure piuttosto noiosetto.

Ci sono estimatori qui dentro? Secondo voi per quale motivo la Criterion ha deciso di pubblicarlo nella loro collana?
 

 

 

intendi quello con il grandissimo Emilio Estevez?

l'ho visto millenni fa e ricordo solo che lo trovai gustoso, lo devo rivedere.

 

Si e Harry Dean Stanton.

Frase finale di Harry Dean Stanton dice più o meno "se devi vivere seduto meglio alzarsi e morire"  :facepalm:


  • 0

#5429 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22886 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 14:37

 

 

Ho appena visto Repo Man.
Ho scoperto della sua esistenza da pochi anni, viene citato spessissimo su alcuni gruppi facebook non italiani, da noi il film sembra piuttosto dimenticato. Il fatto che sia stato ristampato dalla Criterion mi ha invogliato a vederlo e il risultato è che mi sembra veramente un filmetto sgangherato, incoerente a livello narrativo e a lungo andare pure piuttosto noiosetto.

Ci sono estimatori qui dentro? Secondo voi per quale motivo la Criterion ha deciso di pubblicarlo nella loro collana?
 

 

 

intendi quello con il grandissimo Emilio Estevez?

l'ho visto millenni fa e ricordo solo che lo trovai gustoso, lo devo rivedere.

 

Si e Harry Dean Stanton.

Frase finale di Harry Dean Stanton dice più o meno "se devi vivere seduto meglio alzarsi e morire"  :facepalm:

 

 

e fattela na risata asd


  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#5430 Sandor

Sandor

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5704 Messaggi:
  • LocationVersilia

Inviato 14 luglio 2022 - 14:54

Più che vedibile, visto tanti anni fa ma lo ricordo piacevole e strambo .
Non capisco la storia di criterion,mica fanno solo film d'arte.
  • 0

#5431 Spiritchaser

Spiritchaser

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2717 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 16:30

 

 

 un filmetto sgangherato, incoerente a livello narrativo

 

È un b-movie volutamente sgangherato e anticonvenzionale, un calderone postmoderno di riferimenti a cultura pop e politica degli anni '80 tenuti insieme dall'impianto surreale/assurdo, non dalla coerenza della trama. Non è il tipo di film che apprezzo di più ma ha oggettivamente dei meriti ed è tutt'altro che banale.


  • 1

#5432 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2839 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 16:54

Si che abbia una sua originalità sono d'accordo, che ci siano momenti nel film che facciano pensare che Cox avesse una sua visione pure.
Uno simile che mi viene in mente poteva essere John Waters, più a livello di attitudine punk che di "poetica", però il poco che ho visto di lui mi è piaciuto.

Alla fine quello che a me rimane è un b-movie che non mi ha divertito e che mi è sembrato poco riuscito in più parti. Vedo che c'è gente che lo reputa cinema sperimentale e che lo apprezza, forse avete ragione voi e io sono troppo vecchio per apprezzare un certo spirito anarchico o forse qualcuno (non voi, roba che ho letto in giro) considera le cose fatte a cazzo di cane "sperimentali"  asd 

PS: pure Harry Dean Stanton a quanto pare considerava Cox un regista amatoriale, non che questo certifichi niente eh


  • 0

#5433 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2839 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 16:57

 

 

 

Ho appena visto Repo Man.
Ho scoperto della sua esistenza da pochi anni, viene citato spessissimo su alcuni gruppi facebook non italiani, da noi il film sembra piuttosto dimenticato. Il fatto che sia stato ristampato dalla Criterion mi ha invogliato a vederlo e il risultato è che mi sembra veramente un filmetto sgangherato, incoerente a livello narrativo e a lungo andare pure piuttosto noiosetto.

Ci sono estimatori qui dentro? Secondo voi per quale motivo la Criterion ha deciso di pubblicarlo nella loro collana?
 

 

 

intendi quello con il grandissimo Emilio Estevez?

l'ho visto millenni fa e ricordo solo che lo trovai gustoso, lo devo rivedere.

 

Si e Harry Dean Stanton.

Frase finale di Harry Dean Stanton dice più o meno "se devi vivere seduto meglio alzarsi e morire"  :facepalm:

 

 

e fattela na risata asd

 

Vabbè non so quanti anni hai ma nei 90 era la frase preferita nei diari di quelli che 20 anni dopo su facebook si sarebbero laureati nella strada all'università della vita (leggermente diversa "se devi vivere strisciando alzati e muori" ed era attribuita a Jim Morrison)


  • 0

#5434 Sandor

Sandor

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5704 Messaggi:
  • LocationVersilia

Inviato 14 luglio 2022 - 17:25

Waters è di un'altro livello,sia nella fase totalmente indipendente e folle dei primi film sia nella seconda fase Hollywoodiana tra mille virgolette.
Ho visto di recente A morte Hollywood e non capisco come non sia considerato un megacult, divertentissimo ma con le solite critiche al vetriolo a il modo di vivere americano e al cinema delle star naturalmente.
Cast favoloso con una Maggie Gillenhaal stupenda satanista e con una particina da mammina bigotta per Patricia Hearst sempre presente negli ultimi film del grande John Waters.
  • 1

#5435 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2267 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 14 luglio 2022 - 18:47

 

 

 

 un filmetto sgangherato, incoerente a livello narrativo

 

È un b-movie volutamente sgangherato e anticonvenzionale, un calderone postmoderno di riferimenti a cultura pop e politica degli anni '80 tenuti insieme dall'impianto surreale/assurdo, non dalla coerenza della trama. Non è il tipo di film che apprezzo di più ma ha oggettivamente dei meriti ed è tutt'altro che banale.

 

 

Anche per l'omaggio a Kiss Me Deadly di Aldrich


  • 1

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#5436 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2839 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2022 - 19:03

Si la citazione al film di Aldrich l'avevo notata anch'io, forse Cox l'ho visto proprio negli extra dell'edizione Criterion di Un bacio e una pistola


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq