Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Inglourious Basterds-Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino


  • Please log in to reply
192 replies to this topic

#181 gigiriva

gigiriva

    ï͂͑̉͆ͧͮͩ̓ͧ̒͒̉̎̂̊͆͑͐̊̓̊̅ͭ͗̐̄̏̾̄͊

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17587 Messaggi:

Inviato 25 novembre 2009 - 08:30




Tarantino mi sembra l'essenza dello spettatore degli ultimi 20 anni, uno spettatore che guarda principalmente al cinema americano e che non è più abituato ai tempi, ritmi, temi caratteristici del cinema europeo (magari è per colpa del cinema europeo che ha diminuito il suo valore, non lo so).


Che nel cinema di oggi guarda quello americano, ma che nel totale sicuramente preferisce il cinema europeo fino a fine '70, dai grandi registi ai b-movie


Soprattutto i b-movie, mi sembra.


Non resta che chiedergli i suoi venti film preferiti dal '45 all'80.


http://www.tarantino..._favorite_films

Sono quasi tutti americani anche quelli
  • 0

rym |


#182 BlackiceLORDofSILENCE

BlackiceLORDofSILENCE

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3036 Messaggi:

Inviato 26 novembre 2009 - 11:19

[quote author=satyajit link=topic=10859.msg621145#msg621145 date=1259094802]
Non resta che chiedergli i suoi venti film preferiti dal '45 all'80.
[/quote]

http://www.tarantino..._favorite_films
[/quote]

[quote]8. Carrie (1976, De Palma) [/quote]

rimane sempre un genio  ;)
  • 0
<a href="http://rateyourmusic...ofSILENCE"><img border=0 src="http://rateyourmusic...DofSILENCE.png" width=250 height=72></a>

http://rateyourmusic...ceLORDofSILENCE
http://www.anobii.com/people/moro/
http://www.lastfm.it...r/BlackiceLORD/

la mamma dei sottogeneri del metal è sempre incinta

Che poi Hitler è un personaggio così black metal... esteticamente impossibile non restarne colpiti. Stalin è più death-grindcore. Mussolini garage-punk, Mao invece è doom.


#183 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21227 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 15 dicembre 2009 - 11:25

Un film solido, ben fatto. Non un capolavoro, ma davvero "gustoso", dal primo all'ultimo minuto.
La performance di Christoph Waltz nei panni del colonnello Hans Landa è davvero superba.
  • 0

#184 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2009 - 20:06

Quando è prevista l'uscita in Dvd?

Devo rivederlo.
  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#185 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 20 dicembre 2009 - 20:10

Quando è prevista l'uscita in Dvd?

Devo rivederlo.


inizio gennaio
  • 0

#186 gigiriva

gigiriva

    ï͂͑̉͆ͧͮͩ̓ͧ̒͒̉̎̂̊͆͑͐̊̓̊̅ͭ͗̐̄̏̾̄͊

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17587 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2009 - 10:05

se non ti interessa doppiato è già uscito su Amazon UK
http://www.tarantino...us_Basterds_DVD
  • 0

rym |


#187 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 21 gennaio 2010 - 22:27

Purtroppo uscirà a Febbraio. Per ora è uscita solo la versione da noleggiare. Da una parte vorrei noleggiarlo, però volete mettere il gusto di rivederlo appena comprato e scartato dal cellophane?

  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#188 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23153 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2010 - 22:45

Arrivato. Un po' in ritardo ma sono arrivato anch'io.
E, con tutto il rispetto dovuto, RIDO in faccia a chi parla di opera minore.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#189 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 17 marzo 2010 - 12:15

http://www.youtube.c...feature=related

Con un pò di vergogna, ammetto di aver visto questa scena in versione originale solo ora.

Possibile che questo film non meritasse l'Oscar?
  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#190 xone89

xone89

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1112 Messaggi:

Inviato 01 aprile 2010 - 16:47

Arrivato (con estremo ritardo) anchh'io...
Debbo dire che il film non mi ha pienamente convinto, si tratta senza dubbio di una buonissima opera come minimo, scorre via liscio, non annoia, è ben diretto ecc...però, come spesso accade c'è un però...
Alla fine della pellicola ho avvertito fortemente una sensazione di incompiuto, o per meglio dire di non convincimento verso una tutta serie di particolari, sopratutto inerenti la sceneggiatura (ma dov'è il problema si domanderanno alcuni, tanto le sceneggiature con Tarantino contano il giusto ;D).
Cominciamo col dire che la svolta che subisce il personaggio di Landa verso la fine (che fino a quel momento è IL personaggio) mi ha lasciato davvero interdetto, a mio modo di vedere cozza con il personaggio stesso e con la eventi narrati (ad es. perchè uccide la von Hammersmarck nel cinema?); ovviamente ciò si ripercuote in un finale piuttosto deludente e (stavolta si) inutilmente violento, visto e considerato che il film a me è parso per larghi tratti meno "pulp" o cmq decisamente più controllato del solito, pur rimanendo fedele al suo autore al 100% (il che è infatti uno dei maggiori pregi del film).
Poi anche per me le vicende che ruotano attorno ai bastardi sono vittima di ulteriori piccoli buchi di sceneggiatura e gli stessi forse risultano essere un tantinello evanescenti nell'economia generale della pellicola, sopratutto dalla metà in poi.
Meno male che a tutto questo Tarantino compensa con i soliti dialoghi tirati a come la corda (piacciano o meno) senza però gigioneggiare troppo, con un ottima regia, una costruzione di immagini e sequenze esemplare e insolitamente ricche di suspance che fanno quasi storia a sè (memorabili la scena iniziale, quella nella taverna, quella con Cat people nel cinema e almeno in parte il pre-finale) e che valgono da sole la visione del film.
Conclude il tutto una buona/ottima interpretazione di tutto il cast, con una menzione speciale per il magnifico Waltz e le due donne (mi pare tutti più o meno esordienti, o mi sbaglio?).
Da riverdere in ogni caso per un giudizio definitivo, possibilmente in lingua originale (il doppiaggio sec me se la cavicchia tutto sommato, tranne la parte con i finti italiani dove effettivamente fa abbastanza cagare...)
  • 0

#191 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 24 agosto 2010 - 16:15

cito Becattini di My Movies

Vedere un b-movie all'italiana nell'era della riabilitazione degli ??stracult? e della tarantinite acuta sembra porre una questione simile al paradosso dell'uovo e della gallina. Il fatto che i registi italiani che negli anni Settanta emulavano, con spirito anarchico e un po' cialtrone, i film americani, siano oggi fra i padri putativi di alcuni nuovi cineasti e tornino a fare film sulla scia del successo di quest'ultimi, genera un circolo vizioso fatto di relazioni incestuose e figli bastardi.


questo è il film:

Caribbean Basterds

il regista è

Immagine inserita
Enzo Girolami Castellari

questa la locandina

Immagine inserita

un miscuglio di ultra-violenza alla Arancia Meccanica, location alla Pirati dei Caraibi e, ovviamente, schemi narrativi alla Tarantino... mamma mia, sia che stronzata :-X
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#192 The Joker

The Joker

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2700 Messaggi:

Inviato 25 agosto 2010 - 10:51

Film strepitoso. In certi momenti sembra di respirare l'aria del cinema classico che più classico non si può, quello elegante e austero dei migliori film di guerra del passato, e subito dopo ecco la scena che ti ricorda in maniera inconfondibile chi è il regista. Alcune scene sono comunque da antologia e per me entrano di diritto nella storia del cinema (la citatissima scena iniziale ovviamente, ma anche quella nella taverna). Christoph Waltz strepitoso, vero, ma anche Fassbender per me è un grandissimo.

"Say auf wiedersehen to your nazi balls"  ;D
  • 0

#193 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 25 agosto 2010 - 13:35

Film strepitoso.


ma ti riferisci al film di Castellari o a quello di Tarantino? ???
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq