Vai al contenuto


Foto
- - - - -

LOST


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
2066 replies to this topic

#2061 Lois

Lois

    - Dancing Queen -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4190 Messaggi:
  • LocationSalento!

Inviato 23 settembre 2014 - 11:02

10000 non l'ho intesa come critica la tua ;)

 

Cine quello è il periodo we have to go baaaack?

 

per me la stagione più bella è la seconda, soprattutto l'inizio del primo epi, forse perchè passato il disorientamento della prima serie, già si sapeva come muoversi e cosa non aspettarsi


  • 0

ॐ मणि पद्मे हूँ

... perchè il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, nè si può evitare: il voler bene succede
(J. Amado - "Teresa Batista stanca di guerra")


 

... "Guys, I know Kung Fu" ...


#2062 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7102 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2014 - 11:02

 

analisi dei font delle preview

 
davvero? 
ashd

 

 

Certamente. E non è di sicuro la cosa più estrema, solo una delle ultime.


  • 0

#2063 cinemaniaco

cinemaniaco

    FЯEAK ON A LEASH

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3916 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2014 - 11:16

Cine quello è il periodo we have to go baaaack?


si :nod:

 

per me poi l'immagine di jack che vola ogni notte nella speranza di cadere di nuovo è qualcosa di enorme. c'è dentro il senso ultimo di lost, incarnato anche da john locke, il sacrificare se stessi per uno scopo più elevato, una specie di fanatismo religioso ai limiti con la pazzia. ma soprattutto c'è quella contrapposizione tra la vita "vera" - deprimente, umiliante, dolorosa, in cui non si è nessuno ma anzi si è un perdente (pensiamo a john, ad esempio) - e la vita "sull'isola" - emozionante, avventurosa, dove si è qualcuno, dove si conta. alla fine è persino una grande metafora del cinema, della finzione, dell'evasione fantastica. è come se i protagonisti facessero un gioco di ruolo per sfuggire alle brutture della vita quotidiana


  • 0

#2064 LM

LM

    Sono un uomo non sono un fake.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9305 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2014 - 12:13

Lois, ma guarda che non volevo criticare, solo proprio dalla tue parole e quelle di cinemaniaco mi viene in mente il parallelismo con i fan di NGE (fra i quali tra l´altro mi iscrivo dai). Il discorso è davvero molto simile.
Con questo non volevo neanche creare legami fra le due cose, nel senso che magari i creatori di Lost manco avranno mai visto NGE (credo che alla fine dei conti siano due cose molto diverse). Mi riferisco proprio esclusivamente all´isterismo degli spettatori e al particolare rapporto con l´opera.

Leggasi anche spettatori con morphsuit al cinema per la visione del terzo Rebuild, disegni sulle saracinesche dei negozi ufficiali, analisi dei font delle preview, etc.

 

Per me la differenza principale è il target di riferimento. Mentre il pubblico di NGE (ma ci sarebbero naturalmente anche altri esempi) era un pubblico per così dire di nicchia, e il prodotto stesso ha caratteristiche che lo rendono per così dire alternativo, Lost era un serial tv sfacciatamente mainstream, dedicato al grande pubblico (io ho visto la prima puntata su Raidue (!)), a spettatori che fondamentalmente erano abituati a fruire di qualcosa di completamente diverso, magari preferibilmente serie con episodi autoconclusivi. Da questo punto di vista Lost è stato una rivoluzione.


  • 2

#2065 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7102 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2014 - 12:23

LM hai colto il punto e chiuso i miei dubbi.


  • 0

#2066 maelstrom

maelstrom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2106 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2014 - 13:16

Sono discreto fan sia di Lost che di NGE.
Si può dire che siano stati tra i fondatori della nostra epoca: spettatore attivo, serie ad ampio respiro e sovrapposizione di generi, NGE robottoni + cabala + turbe adolescenziali, Lost sci-fi + new age.
Non credo si siano influenzati a vicenda ma sono stati in qualche modo l'inizio comune di un nuovo vedere le serie televisive, in particolare con Lost si è nobilitato molto il mezzo tv, tanto che oggi nessuno sottovaluta più le serie che, capovolgendo com'era una volta, son diventate il luogo dove più si può sperimentare. Da Lost forse deriva l'idea per la quale una serie è un lungo film diviso in capitoli, un grande racconto, e forse solo Twin Peaks in precedenza puntava così forte sulla cosa. In questo senso anche le celebrate Breaking Bad e True Detective devono molto a Lost.

  • 0

#2067 biock

biock

    Lurker professionista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6722 Messaggi:
  • LocationLittle Panda

Inviato 24 settembre 2014 - 10:56

pagina 108. chiediamo ai mod di chiudere qua?
  • 2




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq