Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Fennesz - Black Sea [touch, 2008]


  • Please log in to reply
17 replies to this topic

#1 Hybris

Hybris

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 411 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2008 - 02:28

Ancora nessun topic sull'ultimo lavoro di Christian?


Per quanto mi riguarda è il mio disco del 2008: ancora fortemente intimo, come in Endless Summer e in Venice, ma molto più a fuoco che in quest'ultimo e molto più evocativo rispetto al primo (e chi lo conosce e lo ama sa che non è poco!). I continui riferimenti ad Hecker, soprattutto con questo disco nuovo (meno glitch, titolo molto 'post', quasi vicino al giro di Isis/Neurosis) li continuo a trovare ancora fuori luogo, spero che questo lo condividiate  :)

  • 0

#2 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6572 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2008 - 08:20

Veramente ottimo, non avevo pensato di aprire un topic al riguardo, ma l'ho ascoltato subito dopo aver letto la recensione...un disco splendido.
  • 0

#3 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18495 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 11 dicembre 2008 - 08:41

Ecco, il commento di hybris mi lascia perplesso.
Il disco l'ho ascoltato pur non conoscendo l'artista se non di nome e per un mortale live con Mike Patton a cui ho assistito l'anno scorso. L'ho trovato senz'altro molto curato nei suoi, ma poco narrativo e soprattutto - e la cosa mi ha stupito - poco evocativo. Da totale esterno al genere, sono rimasto stupito: mi aspettavo un lavoro perfino stucchevole nel calcar la mano su alcune atmosfere. E invece in "Black Sea" ho trovato suono, suono e ancora suono, ma suono che non crea nulla, né immagini né paesaggi né sensazioni. Transita.
  • 0

#4 music won't save you

music won't save you

    reprobo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8758 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2008 - 09:08

Mah, wago, capisco la tua scarsa frequentazione del genere, comunque basta conoscere un minimo il percorso di Fennesz per non aspettarsi alcunché di stucchevole né di facile e immediata presa.
La musica di Fennesz è suono, lui su quello lavora senza sosta e i continui, febbrili inserti che l'album presenta lo dimostrano; nessuna velleità da colonna sonora, ma un microcosmo di suoni vitalissimo e, almeno in partenza, decisamente più cerebrale che emotivo.
  • 0
in eremitaggio su http://musicwontsaveyou.com

#5 khonnor

khonnor

    xy

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16547 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2008 - 10:43

Sono molto d'accordo con te Raffaello, è un disco che cresce molto piano. Da :wub: immediato Saffron Revolution
  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#6 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80276 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2008 - 17:49

  almeno in partenza, decisamente più cerebrale che emotivo.


vero, sembra molto freddo

il giudizio finale lo darò sono nel 2011
  • 0

#7 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80276 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2008 - 18:56

comunque il nuovo di Aidan Baker spazza via qualunque Fennesz del mondo
  • 0

#8 Maedhros

Maedhros

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3973 Messaggi:

Inviato 15 dicembre 2008 - 00:39

comunque il nuovo di Aidan Baker spazza via qualunque Fennesz del mondo


quale dei tanti "nuovo di Aidan Baker" intendi?  asd

io ho appena ascoltato quello in coppia con Tim Hecker uscito per l'etichetta Alien8, "Fantasma Parastasie" e mi è piaciuto parecchio, come primo ascolto quantomeno.

venendo al Fennesz, "Black Sea" è di gran lunga il suo disco che più riesce ad appassionarmi, e se la prima metà pur tra pezzi generalmente bellissimi ha momenti che mi danno qualche difficoltà, la seconda parte dell'album è invece una continua esplosione di meraviglie: la lenta ascensione di "Glide" è semplicemente di una bellezza mostruosa; le fugaci melodie di "Vacuum", che sembrano segnali di una memoria antica e universale.. e ovviamente la straordinaria chiusura di "Saffron Revolution", una cortina di suono spinoso che si scioglie fino a rivelare in tutto il suo splendore il cuore pulsante e commosso che - come nelle migliori opere del genere - anima questo lavoro all'apparenza freddo e distaccato.. un abisso di luce accecante, e il finale perfetto per quella che più di tutte le altre opere di Fennesz che conosco mi è sembrata pienamente "a fuoco", centrata dal primo all'ultimo minuto.

  • 0

#9 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80276 Messaggi:

Inviato 15 dicembre 2008 - 00:48



io ho appena ascoltato quello in coppia con Tim Hecker uscito per l'etichetta Alien8, "Fantasma Parastasie" e mi è piaciuto parecchio, come primo ascolto quantomeno.



intendevo quello
  • 0

#10 Brainiac's Son

Brainiac's Son

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1370 Messaggi:

Inviato 15 dicembre 2008 - 01:30

Ueh, tutto questo entusiasmo mi affascina e mi incuriosisce! In cosa lo trovate così superiore rispetto alla precedente (corposa) discografia del ragazzo (ragazzo, sì... avrà 50 anni, quasi)?

Io, da parte mia, ho ritrovato il solito Fennesz. Quindi il lavoro sul suono è meraviglioso, ma con l'età la sua capacità di dipingere quadri sonori mi pare un po' affievolita. E poi, soprattutto, è un po' sempre la stessa zuppa: buona, eh, ma pur sempre la stessa.
  • 0

#11 Abe

Abe

    Sharing Passions

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:
  • LocationKBH V, Danmark

Inviato 22 dicembre 2008 - 13:35

Che dire l'album mi è davvero piaciuto, è un pò il mio genere, ora voglio approfondire i suoi lavori passati, anche spinto dal bell'articolo/intervista che ho letto con piacere sull'ultimo BLOW UP.
Qualcuno di voi l'ha letta?
  • 0

#12 khonnor

khonnor

    xy

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16547 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2009 - 16:52

Una delle vette del 2008 e per me forse il lavoro meglio riuscito di Fennesz. Come Raffaello ben sottolineava Fennesz è il suono, è lento scioglersi dei ghiacci, è musica in movimento. Non vedo l'ora di vedermelo a Ravenna e poi a Venezia, Saffron Revolution sarà bellissima :-*
  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#13 InTheBasement

InTheBasement

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1101 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2009 - 17:45

Dici bene, cresce ad ogni ascolto, anche io lo aspetto impazientemente dal vivo!
  • 0

#14 Abe

Abe

    Sharing Passions

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:
  • LocationKBH V, Danmark

Inviato 26 marzo 2009 - 20:28

Una delle vette del 2008 e per me forse il lavoro meglio riuscito di Fennesz. Come Raffaello ben sottolineava Fennesz è il suono, è lento scioglersi dei ghiacci, è musica in movimento. Non vedo l'ora di vedermelo a Ravenna e poi a Venezia, Saffron Revolution sarà bellissima :-*


D'accordissimo sul fatto che Fennesz sia ''Il Suono'', definizione che mi piace parecchio, ''Black Sea'' ad ormai 3 mesi di distanza dai miei primi ascolti si rivela un disco che non perde il passo ma anzi, ad ogni ''esperienza sonora'' regala nuove interpretazioni ed emozioni fortissime, un viaggio che culmina sempre in uno stato di estasi, trascinati da suoni di rara concentrazione ed atmosfere raggelanti.
Si rivela la momentanea vetta dell'artista che in questo album ha trovato uno splendido equilibro tra i lavori precedenti, approfondendoli e raffinando il tutto. Stupendo.

A proposito di concerti poi.... sono al settimo cielo, ho scoperto che Fennesz verrà anche qui a VICENZA, sono un pò sconvolto da questa cosa, non c'è mai un piffero ed ora capita Fennesz aggratis  :-* :-* :-*
Molto probabilmente riusciremo anche a ''conoscerlo'' scambiare un saluto e un autografo al bar prima del concerto spero. Sono tutto eccitato  asd
  • 0

#15 khonnor

khonnor

    xy

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16547 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2009 - 09:10

VICENZA


Davvero ;)

mi sai dire dove l'hai letto?
  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#16 Abe

Abe

    Sharing Passions

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:
  • LocationKBH V, Danmark

Inviato 27 marzo 2009 - 11:15


VICENZA


Davvero ;)

mi sai dire dove l'hai letto?


Suona il 23 Aprile, è una cosa organizzata dal Comune per la ''Festa dell'Acqua'' o una cosa del genere.
Prima erano voci del barista di fiducia ma poi si è ufficializzato il tutto, ora ha aggiunto la data anche sul suo myspace.

http://www.myspace.com/fennesz

 :-* botte de culo per noi veneti, anche se a Venezia sarà tutta un'altra cosa, non credo che si giochi lo stesso spettacolo, però ci sono installaizoni e visual dunque....  :D
  • 0

#17 Guest_justin_timberlake_*

Guest_justin_timberlake_*
  • Guests

Inviato 27 marzo 2009 - 11:52




Prima erano voci del barista di fiducia ma poi si è ufficializzato il tutto, ora ha aggiunto la data anche sul suo myspace.



Ahaha, non me lo vedo il barista del mio paese che dice "We ma lo sai che forse viene Fennesz???"

#18 Abe

Abe

    Sharing Passions

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:
  • LocationKBH V, Danmark

Inviato 27 marzo 2009 - 12:00





Prima erano voci del barista di fiducia ma poi si è ufficializzato il tutto, ora ha aggiunto la data anche sul suo myspace.



Ahaha, non me lo vedo il barista del mio paese che dice "We ma lo sai che forse viene Fennesz???"


Ahah si ma dai infatti Vicenza non è così uno sputo su,  asd
Detta così suona strana come cosa ma non è un baretto di paese tra sagre, senili giocatori di carte e bicchierini di bianco a 1 Euro, sono più organizzati di così.
In centro storico poi ne viene fuori una cornice niente male, speriamo solo non piova perchè sarà all'aperto  ;)
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq