Vai al contenuto


Foto
- - - - -

L'immondo spettacolo delle classifiche e altre manifestazioni dell'idiozia umana


  • Please log in to reply
2377 replies to this topic

#2321 gigiriva

gigiriva

    ï͂͑̉͆ͧͮͩ̓ͧ̒͒̉̎̂̊͆͑͐̊̓̊̅ͭ͗̐̄̏̾̄͊

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17734 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 09:00

ok, la pubblico martedì prossimo insieme a questa per non creare confusione
  • 0

rym |


#2322 verdoux

verdoux

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2825 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 09:03

1. Salvatore Giuliano (Francesco Rosi)
2. il posto (Ermanno Olmi)
3. banditi a Orgosolo (Vittorio De Seta)
4. la notte (Michelangelo Antonioni)
5. la dolce vita (Federico Fellini)
6. i pugni in tasca (Marco Bellocchio)
7. io la conoscevo bene (Antonio Pietrangeli)
8. Rocco e i suoi fratelli (Luchino Visconti)
9. prima della rivoluzione (Bernardo Bertolucci)
10. una vita difficile (Dino Risi)

  • 0

#2323 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7243 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 09:20


Podio dedicato all'horror low-budget, perché è la cosa più bella che sia mai capitata al cinema o giù di lì. :-*


Sei synthpop pure nel cinema, c'è niente da fare, il gusto per l'"orrore" te lo porti dietro ovunque.  asd
  • 0

#2324 Guest_telegram_*

Guest_telegram_*
  • Guests

Inviato 06 ottobre 2009 - 10:11

Sei synthpop pure nel cinema, c'è niente da fare, il gusto per l'"orrore" te lo porti dietro ovunque.

Era una battuta per dire che il synth-pop fa orrore, oppure hai ipotizzato un parallelo fra synth-pop e horror a basso costo (e in questo caso proprio non capisco su che basi)?
Nel primo caso: asd
Nel secondo caso: :o

Così ho inventato anche le risposte a bivi.

#2325 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7243 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 10:18


Sei synthpop pure nel cinema, c'è niente da fare, il gusto per l'"orrore" te lo porti dietro ovunque.

Era una battuta per dire che il synth-pop fa orrore, oppure hai ipotizzato un parallelo fra synth-pop e horror a basso costo (e in questo caso proprio non capisco su che basi)?
Nel primo caso: asd
Nel secondo caso: :o

Così ho inventato anche le risposte a bivi.


Non sono così cervellotico, caso 1.
Anche se - mi è venuta adesso eh - l'horror di serie b, è un po' un "cinema di plastica", dai.  asd
  • 0

#2326 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7243 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 10:30

1. Per un pugno di dollari (1964, Sergio Leone)
2. Per qualche dollaro in più (1965, Sergio Leone)
3. Il buono, il brutto, il cattivo (1966, Sergio Leone)
4. La dolce vita (1960, Federico Fellini)
5. Il Vangelo secondo Matteo (1964, Pier Paolo Pasolini)
6. Il sorpasso (1962, Dino Risi)
7. L'Armata Brancaleone (1966, Mario Monicelli)
8. Rocco e i suoi fratelli (1960, Luchino Visconti)
9. La battaglia di Algeri (1966, Gillo Pontecorvo)
10. Banditi a Milano (1968, Carlo Lizzani)
  • 0

#2327 Guest_telegram_*

Guest_telegram_*
  • Guests

Inviato 06 ottobre 2009 - 10:37

Anche se - mi è venuta adesso eh - l'horror di serie b, è un po' un "cinema di plastica", dai.

Mah, io lo vedo molto più vicino alla shit-music slothropiana o alle industrial-goticate alla lassigue come estetica invece. La plastica la trovo molto più nei western di Leone che metterai ai primi quattro posti, quello è il synth-pop del cinema. :P

#2328 Dudley

Dudley

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1864 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 10:39

1. Per un pugno di dollari (1964, Sergio Leone)
2. Per qualche dollaro in più (1965, Sergio Leone)
3. Il buono, il brutto, il cattivo (1966, Sergio Leone)


Argh!
D'accordo sulla grandezza di Leone, ma ... Bluetrain, hai dimenticato "Il grande silenzio" di Corbucci del 1967!
Spaghetti-Western crepuscolare ed assolutamente imperdibile! Ed ora correggi subito la lista!  :D  (scherzo eh!)

  • 0

#2329 gigiriva

gigiriva

    ï͂͑̉͆ͧͮͩ̓ͧ̒͒̉̎̂̊͆͑͐̊̓̊̅ͭ͗̐̄̏̾̄͊

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17734 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 10:40

Le colonne sonore synth-prog però sono una caratteristica degli horror di qualche anno dopo
  • 0

rym |


#2330 Guest_telegram_*

Guest_telegram_*
  • Guests

Inviato 06 ottobre 2009 - 10:58

Le colonne sonore synth-prog però sono una caratteristica degli horror di qualche anno dopo

Beh sono prog, appunto, mica synth-pop! Non ce li vedo gli zombi a ballare "Don't You Want Me". :P

#2331 gigiriva

gigiriva

    ï͂͑̉͆ͧͮͩ̓ͧ̒͒̉̎̂̊͆͑͐̊̓̊̅ͭ͗̐̄̏̾̄͊

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17734 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 11:19

come no, guarda a 1:40
http://www.youtube.c...h?v=uPudE8nDog0
  • 0

rym |


#2332 gigiriva

gigiriva

    ï͂͑̉͆ͧͮͩ̓ͧ̒͒̉̎̂̊͆͑͐̊̓̊̅ͭ͗̐̄̏̾̄͊

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17734 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 11:21

1. Il buono, il brutto e il cattivo (1966, Sergio Leone)
2. L'armata Brancaleone (1966, Mario Monicelli)
3. La dolce vita (1960, Federico Fellini)
4. C'era una volta il West (1968, Sergio Leone)
5. Per qualche dollaro in più (1965, Sergio Leone)
6. I giorni dell'ira (1967, Tonino Valerii)
7. Per un pugno di dollari (1964, Sergio Leone)
8. Django (1966, Sergio Corbucci)
9. Metti una sera a cena (1969, Giuseppe Patroni Griffi)
10. Da uomo a uomo (1967, Giulio Petroni)

  • 0

rym |


#2333 Reynard

Reynard

    No OGM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10154 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 06 ottobre 2009 - 12:46

1. La battaglia di Algeri (Gillo Pontecorvo)
2. Otto e mezzo (Federico Fellini)
3. Accattone (Pier Paolo Pasolini)
4. Il buono, il brutto e il cattivo (Sergio Leone)
5. Il sorpasso (Dino Risi)
6. Dillinger è morto (Marco Ferreri)
7. La maschera del demonio (Mario Bava)
8. Signore e signori (Pietro Germi)
9. La dolce vita (Federico Fellini)
10. L'armata Brancaleone (Mario Monicelli)
  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#2334 Pasubio

Pasubio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1011 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 17:13

1. 8 ½ (Federico Fellini, 1963)
2. Dillinger è morto (Marco Ferreri, 1969)
3. Il sorpasso (Dino Risi, 1962)
4. La battaglia di Algeri (Gillo Pontecorvo, 1966)
5. Il Vangelo secondo Matteo (Pier Paolo Pasolini, 1964)
6. C'era una volta il West (Sergio Leone, 1968)
7. Cronaca familiare (Valerio Zurlini, 1962)
8. Il Gattopardo (Luchino Visconti, 1963)
9. L'avventura (Michelangelo Antonioni, 1960)
10. I pugni in tasca (Marco Bellocchio, 1965)
  • 0
"[...] Si, questa è la verità, la scomoda verità che viene a distruggere il piacevole rapporto del dialogo: Giordano Bruno gridò quando fu bruciato. Il dizionario dice solamente che egli fu bruciato, non dice che gridò. Allora, che dizionario è questo che non informa? Perché dovrei volere una biografia di Giordano Bruno che non parla delle grida che lanciò lì, a Roma, in una piazza o in un cortile, con gente tutt'intorno, alcuni che attizzavano il fuoco, altri che assistevano, altri che serenamente stilavano l'atto di esecuzione? Dimentichiamo troppo spesso che gli uomini sono fatti di carne facilmente rassegnata. E' dall'infanzia che i maestri ci parlano di martiri, che diedero esempi di civiltà e di morale a loro spese, ma non ci dicono quanto doloroso fu il martirio, la tortura. Tutto rimane in astratto, filtrato come se guardassimo, a Roma, la scena attraverso spesse pareti di vetro che ammortizzano i suoni, e le immagini perdessero la violenza del gesto per opera, grazia e potere di rifrazione. E allora possiamo dirci tranquillamente l'un l'altro che Giordano Bruno fu bruciato. Se gridò, non lo sentiamo. E se non lo sentiamo, dove sta il dolore? Ma gridò, amici miei.
E continua a gridare."

(José Saramago,"Le grida di Giordano Bruno")

#2335 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22628 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2009 - 20:06

I dieci titoli sono i miei preferiti, però l'ordine è puramente casuale:

1. La maschera del demonio (Mario Bava)
2. Il sorpasso (Dino Risi)
3. Dillinger è morto (Marco Ferreri)
4. Il Gattopardo (Luchino Visconti)
5. C'era una volta il West (Sergio Leone)
6. La dolce vita (Federico Fellini)
7. I pugni in tasca (Marco Bellocchio)
8. L'avventura (Michelangelo Antonioni)
9. Accattone (Pier Paolo Pasolini)
10. Salvatore Giuliano (Francesco Rosi)
  • 0

#2336 scirocco

scirocco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2016 Messaggi:

Inviato 07 ottobre 2009 - 10:40

1. 8 ½ (FELLINI)
2. Blow up (ANTONIONI)
3. Accattone (PASOLINI)
4. Io la conoscevo bene (PIETRANGELI)
5. Il posto (OLMI)
6. Il sorpasso (RISI)
7. I pugni in tasca (BELLOCCHIO)
8. Le mani sulla città (ROSI)
9. A mosca cieca (SCAVOLINI)
10. La cripta e l'incubo (MASTROCINQUE)
  • 0

#2337 satyajit

satyajit

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6747 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 08 ottobre 2009 - 18:43

1. La dolce vita
2. Accattone
3. 8 1/2
4. Salvatore Giuliano
5. Il gattopardo
6. Dillinger è morto
7. Rocco e i suoi fratelli
8. L'avventura
9. La battaglia di Algeri
10. Il vangelo secondo Matteo
  • 0

#2338 Syddharta

Syddharta

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4922 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 11 ottobre 2009 - 14:33

1. Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto
2. Dillinger è morto
3. Uccellacci e Uccellini
4. Il buono, il brutto e il cattivo
5. Blow-up
6. I pugni in tasca
7. L'ultimo uomo della terra
8. La battaglia di Algeri
9. La maschera del demonio
10. Otto e mezzo

M.

  • 0

M.

 


#2339 Pasubio

Pasubio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1011 Messaggi:

Inviato 11 ottobre 2009 - 15:05

1. Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto


Questo dovrebbe essere del 1970...
  • 0
"[...] Si, questa è la verità, la scomoda verità che viene a distruggere il piacevole rapporto del dialogo: Giordano Bruno gridò quando fu bruciato. Il dizionario dice solamente che egli fu bruciato, non dice che gridò. Allora, che dizionario è questo che non informa? Perché dovrei volere una biografia di Giordano Bruno che non parla delle grida che lanciò lì, a Roma, in una piazza o in un cortile, con gente tutt'intorno, alcuni che attizzavano il fuoco, altri che assistevano, altri che serenamente stilavano l'atto di esecuzione? Dimentichiamo troppo spesso che gli uomini sono fatti di carne facilmente rassegnata. E' dall'infanzia che i maestri ci parlano di martiri, che diedero esempi di civiltà e di morale a loro spese, ma non ci dicono quanto doloroso fu il martirio, la tortura. Tutto rimane in astratto, filtrato come se guardassimo, a Roma, la scena attraverso spesse pareti di vetro che ammortizzano i suoni, e le immagini perdessero la violenza del gesto per opera, grazia e potere di rifrazione. E allora possiamo dirci tranquillamente l'un l'altro che Giordano Bruno fu bruciato. Se gridò, non lo sentiamo. E se non lo sentiamo, dove sta il dolore? Ma gridò, amici miei.
E continua a gridare."

(José Saramago,"Le grida di Giordano Bruno")

#2340 Syddharta

Syddharta

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4922 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 11 ottobre 2009 - 17:50


1. Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto


Questo dovrebbe essere del 1970...


Esatto. Quindi anni '60 come tutti gli altri.

M.
  • 0

M.

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq