Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Venezia 63


  • Please log in to reply
90 replies to this topic

#41 wire

wire

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 17 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2006 - 20:39

in effetti gli organizzatori hanno fatto le cose in grande quest'anno.
cosa tutt'altro che trascurabile, bisogna tener conto che la quasi totalità dei film in concorso arrivano a Venezia in prima assoluta.
leggendo un intervista a Muller, pare che la cosa sia costata non poca fatica.
speriamo bene.

ho letto in giro di una polemica (innescata da Cacciari) nata perchè il ministro Rutelli e il sindaco di Roma Veltroni pare che abbiano intenzione di inaugurare un festival "analogo" nella capitale; dovremme intitolarsi Festa per il Cinema o cosa del genere.
anche se Veltroni ha tentato di rassicurare il collega veneziano, affermando che nelle sue intenzioni non c'è quella di "bissare" o, peggio, tentare di "sostituire" il Festival di Venezia, Cacciari sui giornali [leggete la sua intervista sull'Espresso della scorsa settimana] è andato giù duro, come nel suo stile.
Animosità a parte, credo che Cacciari sia leggittimato a lamentarsi, anche perchè visto l'Italia ha un Festival come quello della Laguna riconosciuto in tutto il mondo (se ben organizzato, non avrebbe nulla da invidiare a Cannes o Berlino), sarebbe opportuno concentrare le risorse disponibili (che già sono irrisorie, visto che per i politici la cultura non paga) invece di disperderle, anche se si tratta della capitale.


beh questa cosa mi pare montata ad arte e senza alcun ragionevole motivo.

quella di venezia è una mostra, quella di roma una festa, e la differenza è chiara. venezia punta all'arte e alla critica, roma allo spettacolo e alle masse.
anche la questione risorse mi sembra superata: roma ha già adesso un budget superiore a venezia (10 contro 8 milioni di euro) ed è completamente autofinanziata, nel senso che trae risorse dagli sponsor e non chiede nulla a rutelli (da cui invece cacciari vorrebbe - e giustamente, eh - un nuovo palazzo del cinema per la mostra, costo 100 milioni di euro).
inoltre se consideriamo quanto sia snob ed elitaria venezia (il costo dei biglietti già non proprio popolare, ma ok, siamo al festival cinematografico più antico del mondo, sommato ai prezzi folli di vitto e alloggio, rendono l'esperienza della mostra appetibile solo al cinefilo die-hard), l'idea di veltroni non può che essere accolta favorevolmente.
l'unico appunto che capisco è che forse si sarebbe potuto fare di più per non far quasi coincidere i due eventi (roma è dal 13 al 21 ottobre, dunque aut aut con le presentazioni lagunari)...



comunque attesa pazzesca per centosessantotto minuti di lynch, che roba che potrà essere..
  • 0

#42 Basilide

Basilide

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 160 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2006 - 22:10

Francamente penso che, con tutto questo sforzo, avrebbero potuto pensare anche ad un'organizzazione decente: la sala grande in particolare oggi era assolutamente impraticabile, hanno venduto tutti i biglietti e lasciato fuori tutti gli accreditati (che tanto hanno già pagato). La qualità dei film è abbastanza buona, unico bidone totale che ho preso per ora, le pressentiment, di Daroussin, dove non accade assolutamente nulla ad alcun livello: con il regista in sala ho perso un'occasione per farmi sbattere fuori a vita. Notevole il concorso "ridateci i soldi".
Tra l'altro, polizia ovunque, codici a barre, metal detector anche per consegnare una valigia in deposito e io mi sono aggirato per tre giorni con un coltellaccio di quattro pollici dimenticato nello zaino e pure il necessario in stupefacienti per sopravvivere in un ambiente simile. Ritorno tra qualche giorno, questa volta disarmato.
  • 0

#43 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 03 settembre 2006 - 00:54


Tra l'altro, polizia ovunque, codici a barre, metal detector anche per consegnare una valigia in deposito e io mi sono aggirato per tre giorni con un coltellaccio di quattro pollici dimenticato nello zaino e pure il necessario in stupefacienti per sopravvivere in un ambiente simile.


oh yeah

#44 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22437 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2006 - 12:25

Mereghetti sul Corriere Della Sera parla molto bene del film di Stone (** e 1/2)

Stronca il nuovo di Verhoeven (* e 1/2), e afferma che "Black Dahlia" convince a metà (** e concordo).

Discreti film "Infamous" e "Hollywoodland".

Coeurs di Resnais è il film che lo ha convinto di più sinora e scrive

Finalmente un grande film, un capolavoro verrebbe voglia di dire! A ottantaquattro anni Alain Resnais gira un film perfetto che trasforma la pièce di Ayckbourn Private Fears in Public Places in un malinconico ritratto della solitudine umana, della fragilità dei sentimenti, della fatalità e del destino.

**** su ****

piaciuto molto anche il nuovo di Frears, "The Queen" (*** su ****)





Non ricominciare eh!!!
  • 0

#45 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 03 settembre 2006 - 13:14


Mereghetti sul Corriere Della Sera parla molto bene del film di Stone (** e 1/2)

Stronca il nuovo di Verhoeven (* e 1/2), e afferma che "Black Dahlia" convince a metà (** e concordo).

Discreti film "Infamous" e "Hollywoodland".

Coeurs di Resnais è il film che lo ha convinto di più sinora e scrive

Finalmente un grande film, un capolavoro verrebbe voglia di dire! A ottantaquattro anni Alain Resnais gira un film perfetto che trasforma la pièce di Ayckbourn Private Fears in Public Places in un malinconico ritratto della solitudine umana, della fragilità dei sentimenti, della fatalità e del destino.

**** su ****

piaciuto molto anche il nuovo di Frears, "The Queen" (*** su ****)





Non ricominciare eh!!!



ok ok...c'è da dire che sul web non trovo altre recensioni sui film in concorso però!

#46 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1769 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2006 - 21:18

Rieccomi a casa dopo una giornatina a Venezia.

Molto bello Paprika di Satoshi Kon. Conoscevo già i suoi altri lavori, tutti caratterizzati da una regia intelligente, spesso non convenzionale e direi brillante. Dopo la prima mezzora, in cui francamente mi sono trovato un pò spiazzato (principalmente per lo stile incredibilmente "surreale" a cui è improntata la narrazione), i vari pezzi della storia sono venuti a galla, e alla fine devo ammettere che mi sono davvero entusiasmato.

Solo discreto invece Gedo Senki di Goro Miyazaki. Anche considerando che è tratto da questi romanzi fantasy, Tales from Earthsea, che non conosco, mi ha lasciato un pò un senso di incompiuto, di una cosa che poteva essere grandissima ma che si è fermata un bel pò prima. Buona la realizzazione tecnica (ma un Mononoke Hime lo sotterra), evocativi i paesaggi e le musiche, ma avrei voluto che alcune cose fossero sviluppate di più, in particolare i personaggi, e anche alcuni aspetti della trama. E' stata comunque una visione piacevole, che in alcuni momenti mi ha anche coinvolto.
  • 0
The sound of something important disappearing.

#47 Guest_Quel bastardo giallo_*

Guest_Quel bastardo giallo_*
  • Guests

Inviato 03 settembre 2006 - 21:54

Rieccomi a casa dopo una giornatina a Venezia.

Molto bello Paprika di Satoshi Kon. Conoscevo già i suoi altri lavori, tutti caratterizzati da una regia intelligente, spesso non convenzionale e direi brillante. Dopo la prima mezzora, in cui francamente mi sono trovato un pò spiazzato (principalmente per lo stile incredibilmente "surreale" a cui è improntata la narrazione), i vari pezzi della storia sono venuti a galla, e alla fine devo ammenttere che mi sono davvero entusiasmato.

Solo discreto invece Gedo Senki di Goro Miyazaki. Anche considerando che è tratto da questi romanzi fantasy, Tales from Earthsea, che non conosco, mi ha lasciato un pò un senso di incompiuto, di una cosa che poteva essere grandissima ma che si è fermata un bel pò prima. Buona la realizzazione tecnica (ma un Mononoke Hime lo sotterra), evocativi i paesaggi e le musiche, ma avrei voluto che alcune cose fossero sviluppate di più, in particolare i personaggi, e anche alcuni aspetti della trama. E' stata comunque una visione piacevole, che in alcuni momenti mi ha anche coinvolto.

rieccomi pure io. appena appena tornato.

paprika molto buono. strano vedere kon con tematiche e ambientazioni così surreali,ma se l'è cavata più che bene.

gendo seki palla mostruosa. è l'opera prima quindi glielo si può anche perdonare,ma è ancora molto molto lontano dal genio del padre. moralismo gratuito,ritmi lentissimi e realizzazione tecnica non eccezionale.

voto 5,5 (o forse anche 5) a gedo senki
voto 7,5/8 a paprika

comunque gran bella giornata.
ci tornerò anche l'anno prossimo. teoricamente quest'anno non avrei potuto nemmeno assistere alle proiezioni.


#48 Pickpocket

Pickpocket

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 663 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2006 - 23:07

Manca un giorno all'Aronofski, quanto mi sarebbe piaciuto esserci.
  • 0

#49 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 04 settembre 2006 - 14:55

il nuovo di Aronofsky è stato accolto molto male

#50 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1769 Messaggi:

Inviato 04 settembre 2006 - 16:02

il nuovo di Aronofsky è stato accolto molto male


Tu l'hai visto? Che ne pensi?

gendo seki palla mostruosa. è l'opera prima quindi glielo si può anche perdonare,ma è ancora molto molto lontano dal genio del padre.


Anni luce.
  • 0
The sound of something important disappearing.

#51 Basilide

Basilide

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 160 Messaggi:

Inviato 04 settembre 2006 - 16:20

Riguardo a Verhoeven mi sa che il vecchio Mereghetti si è lasciato un po' prendere la mano: non riesco a darne un giudizio organico, ma certamente è di un'intensità notevole. A me è piaciuto abbastanza anche Quelques jours en septembre, di Amigorena, che è fuori concorso. Una trama complessa ben gestita e Turturro che mi fa assolutamente spaccare. Da vedere solo per le telefonate allo psichiatra.
DEVO vedere Quijote di Mimmo Paladino, un po' per Sanguinetti, un po' perché, cazzo, vedere un film compiuto sul Chisciotte non capita tutti i giorni.
  • 0

#52 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 04 settembre 2006 - 16:42


il nuovo di Aronofsky è stato accolto molto male


Tu l'hai visto? Che ne pensi?



no, non l'ho visto. Ho letto sul web che è stato accolto male, e alcune recensioni decisamente negative.

#53 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22437 Messaggi:

Inviato 04 settembre 2006 - 17:07



il nuovo di Aronofsky è stato accolto molto male


Tu l'hai visto? Che ne pensi?



no, non l'ho visto. Ho letto sul web che è stato accolto male, e alcune recensioni decisamente negative.


Non dirmi che hai lasciato venezia prima che riuscissi a rintracciarti e vederti finalmente in faccia!

A parte gli scherzi: io Aronofsky non l'ho mai idolatrato...ma stavolta credo che anche i suoi più animosi sostenitori dovranno ricredersi un minimo...

Per ora a Festival in corso mi sento di dire 2 cose: 

1)  Il concorso non è ASSOLUTAMENTE all'altezza dell'edizione passata...

2) Fino ad ora io faccio il tifo per The Queen di Frears, la cosa migliore che ho visto..
  • 0

#54 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 04 settembre 2006 - 19:31




il nuovo di Aronofsky è stato accolto molto male


Tu l'hai visto? Che ne pensi?



no, non l'ho visto. Ho letto sul web che è stato accolto male, e alcune recensioni decisamente negative.


Non dirmi che hai lasciato venezia prima che riuscissi a rintracciarti e vederti finalmente in faccia!

A parte gli scherzi: io Aronofsky non l'ho mai idolatrato...ma stavolta credo che anche i suoi più animosi sostenitori dovranno ricredersi un minimo...

Per ora a Festival in corso mi sento di dire 2 cose: 

1)  Il concorso non è ASSOLUTAMENTE all'altezza dell'edizione passata...

2) Fino ad ora io faccio il tifo per The Queen di Frears, la cosa migliore che ho visto..


purtroppo sono tornato prima...per questiono di alloggio...lasciamo perdere che mi viene da piangere.

Comunque anch'io ho sempre trovato Aronofsky un po' sopravvalutato...e concordo pure con te sul giudizio sulla mostra di quest'anno...anche se ovviamente il giudizio è limitato ai 5 giorni in cui sono rimasto al Lido.

#55 Guest_LoriVarney_*

Guest_LoriVarney_*
  • Guests

Inviato 06 settembre 2006 - 12:09

Finalmente compare qualcosa su INLAND EMPIRE:
http://blogvetriolo.blogspot.com/

#56 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 06 settembre 2006 - 16:38

primi commenti entusiastici su "Inland Empire".

l'amato-odiato Mereghetti gli da addirittura ***1/2 su ****

ne parla benissimo, quasi come di un capolavoro. E' un film in cui ancora una volta "il cinema" riveste un ruole fondamentale.

a "Il diavolo veste Prada", definito "furbo e divertente" ** su ****, una sufficienza abbondante.

#57 oyster

oyster

    none

  • Administrators
  • 333 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2006 - 16:52

primi commenti entusiastici su "Inland Empire". l'amato-odiato Mereghetti gli da addirittura ***1/2 su **** ne parla benissimo



Beh, allora se il Mereghetti è entusuasta me lo vado a vedere.
  • 0

#58 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22437 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2006 - 16:57


primi commenti entusiastici su "Inland Empire". l'amato-odiato Mereghetti gli da addirittura ***1/2 su **** ne parla benissimo



Beh, allora se il Mereghetti è entusuasta me lo vado a vedere.


Cavolo anche io che non lo vedrò manco a Venezia...e dire che pensavo di lasciar perdere..
  • 0

#59 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12566 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2006 - 17:42

Il film di Lynch uscirà, purtroppo, soltanto "nel primo semestre del 2007". Ma perchè!?!?!
Ovviamente non vedo l'ora di vederlo.
  • 0

#60 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 06 settembre 2006 - 17:54

Il film di Lynch uscirà, purtroppo, soltanto "nel primo semestre del 2007". Ma perchè!?!?!



ma nooooooooooooooo....che palle...

e perdipiù ho letto che sarà tagliato. >:(




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq