Vai al contenuto


* * * - - 1 Voti

Emir Kusturica


  • Please log in to reply
48 replies to this topic

#1 Guest_spacemen_*

Guest_spacemen_*
  • Guests

Inviato 24 luglio 2006 - 13:59

Avevo letto la scheda di Claudio nella sezione di Cinemania molto tempo fa.
E su spinta di quella scheda sono andato a vedermi Underground.
Grande film supportato da grandi musiche(quelle di Goran Bregovic).
Poi mi sono buttato su Arizona dream:di cui non posso dire lo stesso.Al di l√† degli espedienti tecnici e di alcune interessanti trovate(la ripresa sul palloncino che apre il film‚?¶) l‚??ho trovato un film inconcludente(non che i film devo concludersi per forza,avere un finale,avere una risoluzione o quadratura del cerchio:faccio notare che uno dei miei registi preferiti √® Antonioni), zoppicante e che sembra non nascere da nessuna idea in particolare ma da un‚??insieme di situazioni.Ciononostante il film pu√≤ contare su un cast di attori bravi e piuttosto noti come Johnny Depp e Vincent Gallo.Ultimo film che ho provato a vedere √® ‚??Gatto nero,gatto bianco‚?Ě fidandomi degli apprezzamenti che aveva letto di uno dei migliori critici italiani quale Mereghetti.Ma l‚??ho trovato un film troppo esagerato con delle situazioni stravaganti,una strana comicit√† e non sono riuscito a vederne nemmeno met√†.
Mi rivolgo ai fan di Kusturica,e dunque in primis a Claudio,per indirizzarmi nella visione di sue altre opere(ovviamente le migliori).


#2 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 33792 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 24 luglio 2006 - 14:30

Beh, a me "Gatto nero gatto bianco" ha divertito molto, ma capisco che sia un genere di humour talmente sgangherato da risultare poco commestibile per molti. Sulla stessa falsariga anche la prima parte dell'ultimo film di Kusturica, "La vita √® un miracolo", che per√≤ ha una seconda parte completamente diversa, molto poetica e struggente. Un film dal quale mi aspettavo poco e che invece mi √® piaciuto (e poi Sabaha quant'√® bella?!!  ::))

Tra i film che ti consiglio, assolutamente "Il tempo dei gitani" (se il tuo cuore riesce a sopportarlo) pi√Ļ l'accoppiata "Ti ricordi di Dolly Bell?" e "Pap√† √® in viaggio d'affari", dove c'√® meno surrealismo e prevale un tocco nostalgico e malinconico (che c'√® in realt√† in tutti i film di Kusturica, ma qui non √® sovrastato dall'elemento metaforico-grottesco).
Concordo invece su "Arizona dream", che anche per me √® l'anello pi√Ļ debole della sua filmografia.

Per me resta di gran lunga uno dei migliori registi europei in circolazione, e uno dei pochissimi, insieme ai vari Almodovar, Ozon etc., che sa usare ancora la fantasia e l'inventiva dietro la macchina da presa.
  • 0

#3 vamos

vamos

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 586 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2006 - 14:48

Se non riesci a digerire la stravaganza di (metà) "Gatto Nero, Gatto Bianco", difficilmente riuscirai ad apprezzare Kusturica. Il suo cinema è questo, rumore e balli, passione e espressioni, volti (quasi felliniani) e musica.
La comicità può sembrare spesso demenziale, io la percepisco semplice e naif, come quasi tutti i suoi personaggi.


Se t'√® piaciuta la musica, guardati "Super 8 Stories", documentario sulla No Smoking Band di Emir. √? stravagante, ma quando vedrai i componenti della band raccontarsi, vivere e suonare, non potrai fare a meno di notare quanto vicini a quella esagerata realt√† sono i film di Kusturica.
  • 0

#4 superunknown

superunknown

    Emilia Paranoica

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 380 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2006 - 14:53

Forse "gatto nero  gatto bianco" e' il mio preferito: drammatico ironico romantico    musica colori personaggi tutto reale e tutto finto finto.... kusturica come sempre miscela tutto in modo fantastico ed in maniera incredibilmente visionaria ..
  • 0

#5 dendrite

dendrite

    un tempo any01

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1901 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2006 - 15:07

Che bello, è la terza volta che scrivo di Kusturica nel forum di Ondarock ;D

Non penso sia un regista "per tutti", ha un suo stile chiassoso e iperstratificato, ma non di significati in senso letterale, ma alla maniera dei barboni che si mettono tutto il loro guardaroba uno sopra l'altro; Kusturica parte da una storia pi√Ļ o meno lineare, poi comincia a metterci di tutto, principalmente caratteristi figli di buon donna che scoppiano di simpatia e animali messi in ogni dove, dalla porta di casa alla camera da letto. Di questo regista adoro in estrema sintesi due cose: l'enorme vitalit√† balcanica che traspare dai suoi film pi√Ļ riusciti, con quelle descrizioni scombiccherate di uomini e bestie, uomini come bestie e bestie espressive come uomini, quell'irridente e riflessivo uso degli scarti del progresso da parte di zingari e slavi, che si ingegnano tra cartocci d'auto e vestiti di 15¬į mano, e mi mostrano quanto noi siamo ultraviziati e sterilizzati. Poi c'√® un talento grandissimo che si mette al servizio di storie cos√¨ brillanti e insulse, insulse come la vita. Underground √® il mio Kusturica preferito, "pi√Ļ grande della vita", summa della sua poetica, ridanciano e tragico, con un finale cos√¨ bello da togliere il fiato e la vista (l'isola...). Il tempo dei Gitani √® un capolavoro, gli ultimi due (tre con Super8 stories), sono film di grande livello, ma meno partecipi e pi√Ļ manierati rispetto alle sue opere maggiori.
  • 0
La mia vita in vantablack

#6 stolen_music

stolen_music

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 56 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2006 - 17:50

Confesso che sino a pochi giorni fa non avevo sentito nemmeno nominare il suddetto regista. Che dire? Penso che Undergorund sia una tra le pellicole pi√Ļ emozionanti di tutti i tempi, un film che spazia tra l'assurdo e la cruda realta', tra la psichedelica ironia e la amarezza della piu' fine delle tragedie. Consiglio di vederlo a tutti.. quelli che amano i film con la F maiuscola.
  • 0

#7 Dean Moriarty

Dean Moriarty

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 25 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2006 - 18:17

Che dire?
Un genio.
  • 0

#8 Alex Blackmar

Alex Blackmar

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 17 Messaggi:

Inviato 25 luglio 2006 - 02:44

Da grande fan di Kusturica forse sar√≤ un p√≤ poco oggettivo, ma voglio spezzare una lancia a favore di Arizona Dream perch√® secondo il mio personale giudizio Emir in questa pellicola riesce a legare la sua straripante energia comica (ovviamente grottesca), tragica e poetica con la forma cinematografica e gli attori hollywoodiani. Non a caso sceglie Johnny Depp come protagonista, chi meglio di lui poteva trasportare la sregolatezza di Kusturica sullo schermo? Questo film √® una perla troppo spesso trascurata solo perch√® si pensa che Kusturica sia sceso a compromessi quando in realt√† si √® semplicemente rivelato sotto una nuova luce. La scena della cena a dir poco scatenata entra nella storia del cinema! Poi gli argomenti toccati sono molto profondi ed esposti sempre con quella poesia che solo i grandi registi sono capaci di raggiungere (Basti pensare al volo con la strana "bicicletta alata"). Il film risulta un p√≤ frammentario ma questo √® intrinseco allo stile del regista bosniaco (basti pensare alla prima parte di Gatto nero, Gatto Bianco) e a ben vedere non √® assolutamente un diffetto per l'impostazione della storia che vuole dare perch√® i suoi film non sono certo basati su trame che lasciano senza fiato. In pi√Ļ poi c'√® la citazione della scena madre di intrigo internazionale che vale da sola il prezzo del biglietto...
Detto ciò ovviamente riconosco che Underground sia un altro pianeta, ma quetso perchè la tristezza che aveva pervaso il cuore di Kusturica dopo lo sfaldamento di un paese in cui lui credeva doveva essere espressa sottoforma di un poema capolavoro del cinema di tutti i tempi...
  • 0

#9 Ejzenstejn

Ejzenstejn

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 98 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2006 - 13:43

Da grande fan di Kusturica forse sar√≤ un p√≤ poco oggettivo, ma voglio spezzare una lancia a favore di Arizona Dream perch√® secondo il mio personale giudizio Emir in questa pellicola riesce a legare la sua straripante energia comica (ovviamente grottesca), tragica e poetica con la forma cinematografica e gli attori hollywoodiani. Non a caso sceglie Johnny Depp come protagonista, chi meglio di lui poteva trasportare la sregolatezza di Kusturica sullo schermo? Questo film √® una perla troppo spesso trascurata solo perch√® si pensa che Kusturica sia sceso a compromessi quando in realt√† si √® semplicemente rivelato sotto una nuova luce. La scena della cena a dir poco scatenata entra nella storia del cinema! Poi gli argomenti toccati sono molto profondi ed esposti sempre con quella poesia che solo i grandi registi sono capaci di raggiungere (Basti pensare al volo con la strana "bicicletta alata"). Il film risulta un p√≤ frammentario ma questo √® intrinseco allo stile del regista bosniaco (basti pensare alla prima parte di Gatto nero, Gatto Bianco) e a ben vedere non √® assolutamente un diffetto per l'impostazione della storia che vuole dare perch√® i suoi film non sono certo basati su trame che lasciano senza fiato. In pi√Ļ poi c'√® la citazione della scena madre di intrigo internazionale che vale da sola il prezzo del biglietto...
Detto ciò ovviamente riconosco che Underground sia un altro pianeta, ma quetso perchè la tristezza che aveva pervaso il cuore di Kusturica dopo lo sfaldamento di un paese in cui lui credeva doveva essere espressa sottoforma di un poema capolavoro del cinema di tutti i tempi...


A questo tuo bellissimo intervento voglio solo aggiungere che Arizona Dream (che a me è piaciuto moltissimo) è anche uno straordinario omaggio al sogno della Neo Europa, a quel sogno che nasce dalle infinite e tristi storie di emigranti e avventurieri, proiettati attraverso il volo transoceanico in un nuovo mondo. E la nostalgia del vecchio, del delirio associato al sogno e senza il quale il sogno non vive, della necessità della follia nella visione senza la quale non si può essere che ciechi. C'è tutto Kusturica in ciò.
  • 0

#10 scirocco

scirocco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2016 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2006 - 14:08

Se dovessi consigliare qualcosa di Kusturica, oggi, proporrei prima di tutto "Pap√† √® in viaggio d'affari", per me, il suo film pi√Ļ sottile e penetrante, quello dove i significati e le risposte emergono con maggior eleganza e con pi√Ļ compiuta perfezione stilistica. Poi aggiungerei "Underground" per l'esplosivit√† geniale e straripante e "Il tempo dei gitani", uno dei migliori affreschi di questa straordinaria cultura. Il resto, secondo me, non √® all'altezza di queste tre opere pur mantenendosi su un alto livello.
  • 0

#11 Ejzenstejn

Ejzenstejn

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 98 Messaggi:

Inviato 12 settembre 2006 - 09:12

Se dovessi consigliare qualcosa di Kusturica, oggi, proporrei prima di tutto "Pap√† √® in viaggio d'affari", per me, il suo film pi√Ļ sottile e penetrante, quello dove i significati e le risposte emergono con maggior eleganza e con pi√Ļ compiuta perfezione stilistica. Poi aggiungerei "Underground" per l'esplosivit√† geniale e straripante e "Il tempo dei gitani", uno dei migliori affreschi di questa straordinaria cultura. Il resto, secondo me, non √® all'altezza di queste tre opere pur mantenendosi su un alto livello.


Secondo me Che fine ha fatto Dolly Bell? è all'altezza di Papà è in viaggio d'affari. Il tempo dei gitani resta qualcosa di unico...
  • 0

#12 Guest_verdoux_*

Guest_verdoux_*
  • Guests

Inviato 12 settembre 2006 - 14:46

Sulla stessa falsariga anche la prima parte dell'ultimo film di Kusturica, "La vita √® un miracolo", che per√≤ ha una seconda parte completamente diversa, molto poetica e struggente. Un film dal quale mi aspettavo poco e che invece mi √® piaciuto (e poi Sabaha quant'√® bella?!!  )



anche a me è piaciuto la vita è un miracolo; avrà molti difetti, ma è un film sincero;
bellissimo ed epocale underground;
bellissima la scena d'amore nel campo di girasoli in gatto nero gatto bianco;

#13 scirocco

scirocco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2016 Messaggi:

Inviato 12 settembre 2006 - 19:06

Secondo me Che fine ha fatto Dolly Bell? è all'altezza di Papà è in viaggio d'affari. Il tempo dei gitani resta qualcosa di unico...

Senza dubbio. Due perle entrambe, ma "Papà è in viaggio..." mi ha lasciato un profumo particolare. "Il tempo dei gitani" fa storia a sé e la sequenza in cima al treno ne suggella l'apoteosi delirante: mitico a prescindere! :)
  • 0

#14 Pickpocket

Pickpocket

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 663 Messaggi:

Inviato 12 settembre 2006 - 19:21

Che dire di uno dei pochi autori del cinema contemporaneo, detentore di uno stile unico, indistinguibile, dal quale nell'aria si libera un forte profumo di terra, di terre, ma anche sostenitore del fantastico, del magico e della farsa.
La sua mdp viaggia, si muove, gira, sorretta dalle musiche infinite di Bregovic, invade i territori, interessata soprattutto ai sapori, alle atmosfere, ai fumi dei Balcani.Underground è il capolavoro del cinema anni '90.
  • 0

#15 Pickpocket

Pickpocket

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 663 Messaggi:

Inviato 12 settembre 2006 - 19:23

Che bello, è la terza volta che scrivo di Kusturica nel forum di Ondarock ;D

Non penso sia un regista "per tutti", ha un suo stile chiassoso e iperstratificato, ma non di significati in senso letterale, ma alla maniera dei barboni che si mettono tutto il loro guardaroba uno sopra l'altro; Kusturica parte da una storia pi√Ļ o meno lineare, poi comincia a metterci di tutto, principalmente caratteristi figli di buon donna che scoppiano di simpatia e animali messi in ogni dove, dalla porta di casa alla camera da letto. Di questo regista adoro in estrema sintesi due cose: l'enorme vitalit√† balcanica che traspare dai suoi film pi√Ļ riusciti, con quelle descrizioni scombiccherate di uomini e bestie, uomini come bestie e bestie espressive come uomini, quell'irridente e riflessivo uso degli scarti del progresso da parte di zingari e slavi, che si ingegnano tra cartocci d'auto e vestiti di 15¬į mano, e mi mostrano quanto noi siamo ultraviziati e sterilizzati. Poi c'√® un talento grandissimo che si mette al servizio di storie cos√¨ brillanti e insulse, insulse come la vita. Underground √® il mio Kusturica preferito, "pi√Ļ grande della vita", summa della sua poetica, ridanciano e tragico, con un finale cos√¨ bello da togliere il fiato e la vista (l'isola...). Il tempo dei Gitani √® un capolavoro, gli ultimi due (tre con Super8 stories), sono film di grande livello, ma meno partecipi e pi√Ļ manierati rispetto alle sue opere maggiori.


Vorrei segnalare questo gioiello fra i commenti brevi che ho potuto leggere su questo forum.
  • 0

#16 dendrite

dendrite

    un tempo any01

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1901 Messaggi:

Inviato 12 settembre 2006 - 20:23

Pickpocket, mi fai arrossire... Grazie :-)
  • 0
La mia vita in vantablack

#17 Guest_spacemen_*

Guest_spacemen_*
  • Guests

Inviato 19 settembre 2006 - 11:44

E anche ‚??il tempo dei gitani‚?Ě √® un grandissimo film.
Mi sa che vado a ripescarmi ‚??Gatto nero gatto bianco‚?Ě per sconfessare quanto ho scritto.
Ma su ‚??Arizona dream‚?Ě non mi muovo rimane un film inutile nella filmografia di Kusturica,non cerco di concervi ma considerarlo un bel film mi sembra una forzatura da fan-acritico.


#18 nuovelle_vacuo

nuovelle_vacuo

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 27 Messaggi:

Inviato 19 settembre 2006 - 19:35

Mi rivolgo ai fan di Kusturica,e dunque in primis a Claudio,per indirizzarmi nella visione di sue altre opere(ovviamente le migliori).


mi pare lo abbiano gi√† scritto: se gatto nero, gatto bianco non ti √® piaciuto, forse √® il caso di fermarti. ti sconsiglio a mani basse la vita √® un miracolo. comunque, invece di intestardirti su gatto nero, gatto bianco (lo fai per fartelo piacere per forza? hai scritto benissimo riguardo le forzature di fan acritici, fidati di te stesso) potresti provare con pap√† √® in viaggio d'affari (sarei curioso di sapere cosa ne pensi. magari sbaglio, ma se ho capito qualcosa di te, in base a ci√≤ che hai scritto, ti dovrebbe piacere di pi√Ļ). su arizona dream non aver paura: non √® un bel film affatto. i difetti di kusturica sono evidentissimi dall'inizio della sua carriera. ormai, e mi preme sottolinearlo: purtroppo, non ha pi√Ļ scusanti perch√© se errare √® umano, perseverare lo √® un po' meno. impiego molto tempo nel digerire i furbetti.
  • 0

#19 Ejzenstejn

Ejzenstejn

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 98 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2006 - 07:30

impiego molto tempo nel digerire i furbetti.


... e tu di furbetti dovresti intendertene!
  • 0

#20 nuovelle_vacuo

nuovelle_vacuo

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 27 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2006 - 19:24


impiego molto tempo nel digerire i furbetti. 


... e tu di furbetti dovresti intendertene!



ammetto che qui mi hai strappato un sorriso. vedi, il fatto è che non mi conosci. il post su amenàbar va letto immaginandomi sorridente dall'inizio alla fine e l'eccessivo colore citando jackson e altro serviva proprio a chiarire questo. tra qualche tempo, una volta che ti sarai abituato, inizierò a divertirti parecchio. il senso di questo mio post? il senso di questo mio post è che la furbizia mia e di emir è completamente diversa.lui alle volte è stato scorretto perché troppo forzato, non dice tutta la verità (se hai mai conosciuto quella gente da 'dentro'). se hai guardato tutti i suoi film avrai fatto senz'altro questa considerazione, ne sono sicuro. considerazione stemperata dal gradimento del film, probabilmente.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq