Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Kim Ki-Duk, Park Chan-Wook e il nuovo cinema coreano


  • Please log in to reply
111 replies to this topic

#101 lippa

lippa

    Little Miss Sunshine

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4121 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 21 novembre 2010 - 21:04


Regista davvero interessante, delicato, ti tocca l'anima.


non dargli le spalle, se no ti tocca pure il culo
(scherzo:)

:P asd
  • 0
Alla fine tutte le cose devono rimanere così come sono e sono sempre state: quelle grandi riservate ai grandi, gli abissi ai profondi, le finezze e i brividi ai raffinati e tutte le cose rare, agli esseri rari.
F. W. Nietzsche, Al di là del bene e del male



Però, domenica prossima cerchiamo semplicemente di divertirci. Cioè, per una volta, se possibile, vediamo di non analizzare tutto fino alla pazzia.
J. D. Salinger, Franny e Zooey

#102 nicholas_angel

nicholas_angel

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1629 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2010 - 22:28

http://www.comingsoo.../Page/?Key=4254

Whoo hooo. Tra l'altro l'ultimo di Park Wook era bellissimo, vediamo come se la caverà con capitali USA
  • 0
Immagine inserita

#103 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20412 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 22 novembre 2010 - 10:45

mercoledì alle 21, su iris tv danno la samaritana. Bello.
  • 0

#104 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 27 novembre 2010 - 11:44

Visto l'ultimo film di Park, Thirst. Quantomeno originale l'idea di porre come protagonista un prete vampiro (anche se poi si "spreterà" velocemente), un po' meno originale presentare il vampirismo nella sua accezione erotica. Ma il bello di questo film è che un film "mutante", nel senso proprio che muta ogni minuto che passa, proprio come il protagonista: parte come il ritratto di un prete-martire, una specie di Iacopone da Todi che prega Dio di martoriarlo nel corpo e nell'anima, e che se ne va in Africa a proporsi come cavia per l'inoculazione di non si sa quale malattia infettiva; poi, miracolosamente tornato in vita grazie al sangue di un vampiro, con la scoperta del proprio vampirismo emergono anche tutte quelle pulsioni prima represse (ovviamente, sesso in primis). Il film così si trasforma prima quasi in un melò "trasgressivo", poi in un incubo di carne e sangue, fino alla redenzione finale (l'unico finale possibile). Non è ancora un Park a diciotto carati (come quello di Mr. Vendetta e Old Boy), ma è sicuramente un buon film, fresco e spiazzante, come lo è un po' tutto il cinema coreano di questi anni.

#105 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20412 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 27 novembre 2010 - 12:14

fresco e spiazzante, come lo è un po' tutto il cinema coreano di questi anni.


dillo a quelli della corea del nord  :D
  • 0

#106 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 27 novembre 2010 - 16:34


fresco e spiazzante, come lo è un po' tutto il cinema coreano di questi anni.


dillo a quelli della corea del nord  :D


asd

#107 BlackiceLORDofSILENCE

BlackiceLORDofSILENCE

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3036 Messaggi:

Inviato 07 dicembre 2010 - 20:14

http://www.comingsoo.../Page/?Key=4254

Whoo hooo. Tra l'altro l'ultimo di Park Wook era bellissimo, vediamo come se la caverà con capitali USA


scritto dal tipo di Prison Break  O_O
  • 0
<a href="http://rateyourmusic...ofSILENCE"><img border=0 src="http://rateyourmusic...DofSILENCE.png" width=250 height=72></a>

http://rateyourmusic...ceLORDofSILENCE
http://www.anobii.com/people/moro/
http://www.lastfm.it...r/BlackiceLORD/

la mamma dei sottogeneri del metal è sempre incinta

Che poi Hitler è un personaggio così black metal... esteticamente impossibile non restarne colpiti. Stalin è più death-grindcore. Mussolini garage-punk, Mao invece è doom.


#108 wong73

wong73

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1206 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2011 - 19:55

ma che dire del nuovo progetto di Kim Ji-woon (A BITTERSWEET LIFE)?

http://twitchfilm.co...-last-stand.php
  • 0

#109 nicholas_angel

nicholas_angel

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1629 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2011 - 20:53

Ho letto che tra poco a proposito di Jee Woon esce The Good, the bad and the weird.
A quanto pare proprio nelle sale. Dico. Il western coreano definitivo
  • 0
Immagine inserita

#110 wong73

wong73

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1206 Messaggi:

Inviato 18 ottobre 2011 - 15:05

A quanto pare proprio nelle sale. Dico. Il western coreano definitivo


meglio tardi che mai...
  • 0

#111 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16384 Messaggi:

Inviato 18 ottobre 2011 - 17:35

Visto l'ultimo film di Park, Thirst. Quantomeno originale l'idea di porre come protagonista un prete vampiro (anche se poi si "spreterà" velocemente), un po' meno originale presentare il vampirismo nella sua accezione erotica. Ma il bello di questo film è che un film "mutante", nel senso proprio che muta ogni minuto che passa, proprio come il protagonista: parte come il ritratto di un prete-martire, una specie di Iacopone da Todi che prega Dio di martoriarlo nel corpo e nell'anima, e che se ne va in Africa a proporsi come cavia per l'inoculazione di non si sa quale malattia infettiva; poi, miracolosamente tornato in vita grazie al sangue di un vampiro, con la scoperta del proprio vampirismo emergono anche tutte quelle pulsioni prima represse (ovviamente, sesso in primis). Il film così si trasforma prima quasi in un melò "trasgressivo", poi in un incubo di carne e sangue, fino alla redenzione finale (l'unico finale possibile). Non è ancora un Park a diciotto carati (come quello di Mr. Vendetta e Old Boy), ma è sicuramente un buon film, fresco e spiazzante, come lo è un po' tutto il cinema coreano di questi anni.


grande, che l'hai recuperato, non mi ero accorto al tempo di questo messaggio! :OR:
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#112 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 18 ottobre 2011 - 20:17

grande, che l'hai recuperato, non mi ero accorto al tempo di questo messaggio! :OR:


ah neanche io mi ricordavo di averlo visto asd




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq