Vai al contenuto


- - - - -

Cina


  • Please log in to reply
817 replies to this topic

#681 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17863 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2019 - 10:43

Sì ho visto le foto impressionanti delle proteste. Anche lì gente presa a manganellate che sparisce in galera.
Va detto: coraggio immensoa opporsi al potere in un posto del genere.

Alcuni degli internati nei campi sono proprio kazaki. Ricordo che quando vivevo a Haikou i proprietari del ristorante Uiguro dove mangiavo (buonissimo) avevano vissuto quasi tutta la vita in Kazakistan. Ogni tanto ci ripenso e spero vivamente che stiano bene.

Secondo me tra 10/15 anni resteranno solo gli Uiguri che hanno avuto la fortuna di scappare e finiranno come il Falun Gong, a fare proteste fuori dalle ambasciate. Quando ero a Taipei ce n'erano una decina fuori dal Taipei 101, avevo completamente rimosso la loro storia dalla mia memoria (segno del successo di queste operazioni di pulizia etnica 2.0 dei cinesi)
  • 2

#682 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6160 Messaggi:

Inviato 18 agosto 2019 - 03:02

La narrazione su HK nella Cina continentale è di una direzione americana delle proteste, con tanto di sovvenzionamenti economici e voci indirette di conoscenti arruolati. Di queste accuse (per me pure fake news pure, anche in caso di simpatia usa) non ho letto niente nei vari commenti e spiegoni (v. https://www.ilpost.i...-kong-spiegata/).
  • 0

#683 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10253 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 18 agosto 2019 - 08:03

*
POPOLARE

La questione va divisa in due aree per me

 

La prima: perché si protesta?

 

- Causa profonda: Pechino si è rimangiata la parola data sul permettere un vero sistema democratico a HK, cioè le motivazioni dietro l'Umbrella Revolution del 2014 & il governo HKSAR si è rifiutato di affrontato la crisi abitativa nella regione perché A) i tycoon del mercato immobiliare sono potentissimi B) Pechino vede nella crisi abitativa un'occasione per accelerare l'assimilazione: HK diventa un playground per mainlanders arricchiti e gli hongkonghesi si trasferiscono invece in Mainland nella più economica Greater Bay Area.  

 

- Cause a livello intermedio: il crackdown e l'acceleramento del processo di assimilazione iniziato dopo l'Umbrella Revolution. Esempi: dispiegamento - illegale - della PLA fuori dalle caserme in almeno un'occasione; uso - illegale - della polizia cinese dentro HK; extraordinary renditions cinesi dentro la SAR; dispiegamento - anticostituzionale - dell'agenzia doganale cinese dentro i confini della SAR nel terminal per l'alta velocità HK-Guangzhou; impossibilità di candidarsi per i candidati localisti e deselezione per quelli eletti; pene eccessive per i leader dell'Umbrella Revolution; e questi sono solo alcuni esempi.

 

- Cause immediate: la legge sull'estradizione ma solo in un primo momento. Le proteste sono peggiorate e sono diventate progressivamente più violente a seguito dei seguenti eventi: 1) rifiuto di Carrie Lam di dichiarare in maniera esplicita la fine del disegno di legge sull'estradizione (si è limitata a dire che "è in soffitta") 2) l'attacco delle triadi a Yuen Long, attacco che è chiaramente stato co-ordinato dal governo 3) rifiuto di instaurare una commissione d'inchiesta indipendente sulle violenze della polizia.

 

Nessuna  di queste cause ha motivazioni esogene. Sono tutte scelte di Pechino che sono emerse chiaramente tra la fine del secondo mandato di Hu e il primo di Xi, in un periodo relativamente positivo delle relazioni sino-americane. Detto ciò, anche ipotizzando che le proteste siano eterodirette, penso sia chiaro il fatto che lo scenario odierno è frutto di precise scelte da parte di Pechino. 

 

La seconda: ma allora le proteste sono eterodirette?

 

Pensare agli omini della CIA che hanno preparato le azioni degli studenti con una serie di piani ben congegnati è improbabile, oltre ad essere la classica via d'uscita di chi non conosce nulla della cultura politica e dell'ingegnosità degli hongkonghesi e di come essi abbiano assorbito la lezione della Umbrella Revolution. 

Pensare invece ad uno scambio di competenze e opinioni - in altre parole al come non al perché - a livello di società civile è invece probabile. Il problema tuttavia è che il Partito è incapace di operare questa sottile distinzione (amplificata, in maniera cruciale, dal fatto che HK non fa parte dell'ecosistema intellettuale cinese - dove Pechino esercita una rigida sovranità - ma di quello occidentale). Da questo punto di vista è utilissima l'analisi di John Garver in China's Quest sulle accuse cinesi a Washington immediatamente dopo Tiananmen

Spoiler

 

Infine più specificamente sulle mosse di Pechino e Washington. La prima ha a lungo censurato le proteste, e solo successivamente ha cominciato a parlarne ossessivamente, evitando di menzionare il contesto immediato - la legge sull'estradizione. Una volta che le proteste sono diventate impossibili da ignorare, l'infiltrazione straniera è diventata l'unico modo possibile per parlarne per motivi interni alla Cina ed esterni a HK.

Per quanto riguarda l'amministrazione Trump: DJT se ne è fottuto altamente almeno fino a quando ha pensato che potesse usare HK come bargaining chip con Pechino per la trade war, così come aveva provato in passato con Taiwan con la telefonata a Tsai nel 2015, confermando di non aver capito un cazzo di Xi e della CCP. Questo non vuol dire che oltre Trump non vi siano attori interessati a HK sia tra i Rep (Rubio è un falco anti-Cina, pro-Taiwan) che tra i Dem.


  • 18

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#684 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6160 Messaggi:

Inviato 18 agosto 2019 - 16:28

Grazie cor!
  • 0

#685 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17863 Messaggi:

Inviato 18 agosto 2019 - 17:18

Corrie ma si sta tranquilli lì, o è tesa anche per i non cinesi?
  • 1

#686 Un solo genere di Garp

Un solo genere di Garp

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22987 Messaggi:

Inviato 24 settembre 2019 - 12:54

Cina, in centinaia incatenati e bendati diretti a campi di rieducazione: la rivelazione del drone
 
Cina: Uiguri, un popolo in pericolo
 
 
Domanda ignorante in tema Asia: i MOKEN invece hanno subito un qualcosa del genere in passato? Ovviamente in entità minore.

  • 0
"Garp sei un pochino troppo monotematico coi gusti secondo me."
 
"Io sono tutto ciò che vale. Non sono uno come Garp che ascolta solo un genere."
 
"Che imabarazzante battuta e due cretini ti hanno dato pure i più riparatori. Sei sempre fortunato, prima o poi ti arriverà una mazzata in testa riparatrice spero."
 
"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."
 
"Coglione"
 
"Ma basta sto tipo di musica da sfattone finto dai"
 
 

 


#687 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10253 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 04 ottobre 2019 - 14:13

*
POPOLARE

Kapuscinski nun te temo (sdrammatizzo, perché a breve probabilmente ci sarà la legge marziale e fra massimo qualche mese mi deportano) 

 

 

IMG-20191004-164310.jpg

 

IMG-20191004-163820.jpg

 

IMG-20191004-164725.jpg

 

IMG-20191004-164841.jpg

 

IMG-20191004-165434.jpg

 

adesso sono tornato a casa a Lantau, la situazione era già esplosiva, non so davvero come sarà la città martedì mattina dopo tre probabili giorni di guerriglia (lunedì è vacanza qui). probabilmente ci scapperà il morto. 


  • 10

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#688 B3LYP

B3LYP

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 195 Messaggi:
  • LocationUsono de Eŭropo

Inviato 04 ottobre 2019 - 19:33

Ciao Corrigan, hai qualche articolo interessante in merito ad uso di AI/riconoscimento facciale a HK per sopprimere le proteste?

 

(i.e. anche in Cina in generale)


  • 0

#689 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17863 Messaggi:

Inviato 04 ottobre 2019 - 20:57

Corrie aspettavo questo tuo outing che purtroppo conferma le mie paure.


Tieni duro.
  • 0

#690 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10253 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 05 ottobre 2019 - 09:37

Ciao Corrigan, hai qualche articolo interessante in merito ad uso di AI/riconoscimento facciale a HK per sopprimere le proteste?

 

(i.e. anche in Cina in generale)

no, mi spiace


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#691 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10253 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 05 ottobre 2019 - 10:37

mi correggo, pubblicato 7 minuti fa: https://qz.com/17213...ion-technology/


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#692 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10253 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 11 novembre 2019 - 07:01

*
POPOLARE

Resoconto della giornata: mi alzo alle 6, traghetto alle 7, a HK Central alle 7:40, per la prima volta la polizia antisommossa in zona durante la mattina. Prendo la metro, sul treno scopro su twitter che la polizia ha sparato a due manifestanti due minuti prima (andate a vedervi il video di questi animali in divisa). Pochi secondi dopo il treno si ferma, ci fanno scendere senza darci spiegazioni. Penso che sia a causa dello scontro di prima (anche se e' accaduto dall'altra parte dell'isola). Decido di farmela a piedi fino all'universita', ci vuole una mezz'ora.

 

Poco prima di arrivare scopro di nuovo su twitter che per la prima volta la polizia ha sparato lacrimogeni senza preavviso in uno dei due ingressi principali di hku. Decido di entrare lo stesso, scopro che gli studenti (armati di elmetti, bastoni, scudi in plexiglas, pietre e molotov) hanno messo su delle barricate. l'ottimo management dell'universita' non da' alcun avvertimento, quindi tecnicamente dovrei regolarmente insegnare, mancano circa tre ore. 

Il tempo di salire in ufficio e la situazione degenera, centinaia di studenti si raggruppano sulle terrazze del campus, lanciano pietre ai poliziotti da circa trenta metri di altezza. Dopo esser stati provocati, adesso stanno provocando i poliziotti antisommossa (equipaggiati con fucili) per iniziare una battaglia in campus. Scopro che la notte prima la polizia ha compiuto degli arresti in uno dei college fuori dal campus senza un mandato d'arresto, e sempre senza mandato sono gia' entrati in altre universita'. Mi rendo conto che c'e' la possibilita' che facciano irruzione senza preavviso (anche se gli studenti hanno creato un sistema di allerta con scout in punti strategici).

Decido di andarmene (me ne pentiro' immediatamente), trovo uno dei pochi punti di accesso con delle barricate abbastanze facili da scavalcare, dopo aver chiesto permesso ai miei studenti.

 

Rimango fuori dal campus per un po', per cercare di capire com'e' la situazione in zona, capire dove si trova la polizia. La metro e' anocra chiusa, ritorno di nuovo a piedi verso Central, prendo il traghetto verso casa scopro di aver perso per circa 5 minuti un altro attacco di lacrimogeni da parte della polizia.

 

Uno sconforto immane e un nodo allo stomaco, ci stiamo preparando in slow motion ad un nuovo massacro di studenti e giovani, ma questo e' cio' che vogliono a Pechino. Vivo qui da 8 anni, ma questo posto e' ormai diventato irriconoscibile, non si tornera' indietro da questo disastro. 

 

 

Aggiornamento: la situazione si e' calmata HKU, ma si sta combattendo al momento nel campus della Chinese University of Hong Kong con proiettili di gomma e lacrimogeni

 

wckf6258.jpg?itok=uA-v3Jwo

 

wckf6078.jpg?itok=S6uEWfoF


  • 29

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#693 Sandor

Sandor

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4221 Messaggi:
  • LocationVersilia

Inviato 11 novembre 2019 - 07:08

Grazie Corrigan,il tuo racconto vale mille servizi tv o pezzi sui giornali.
Tutto sembra andare verso il disastro umanitario,che tristezza.
  • 1

#694 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17863 Messaggi:

Inviato 11 novembre 2019 - 08:51

Leggevo giusto ieri di manifestanti ragazze stuprare in gruppo mentre erano sotto arresto e stamattina mi è apparso il video dle ragazzo sparato a bruciapelo. Bestie.
  • 0

#695 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7066 Messaggi:

Inviato 11 novembre 2019 - 09:31

Grazie del reportage corrigan, che coraggio. Cosa farai i prossimi giorni?

 

Io continuo a non capacitarmi della totale assenza di informazioni al riguardo sui nostri giornali.


  • 0

#696 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10253 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 11 novembre 2019 - 09:38

Grazie del reportage corrigan, che coraggio. Cosa farai i prossimi giorni?

 

Io continuo a non capacitarmi della totale assenza di informazioni al riguardo sui nostri giornali.

no ma che coraggio, me ne sono andato quando la situazione si e' fatta critica. mi piace pensare di avere le palle per restare e offrire rifugio nel mio ufficio agli studenti impauriti come hanno fatto alcuni miei colleghi oggi, se dovesse capitare di nuovo, ma non sono sicuro, e' difficile ragionare ed essere lucidi in quei momenti e la polizia e' davvero imprevedibile e fa paura.

 

 

la governatrice Carrie Lam ha indetto una conferenza stampa che si terra' fra 50 minuti, credo che o sospendera' le elezioni distrettuali del 24 o usera' la Emergency Regulations Ordinance per implementare una qualche versione di legge marziale.


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#697 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10253 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 11 novembre 2019 - 09:40

cioe' stiamo parlando di questi psicopatici qua 

 


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#698 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7066 Messaggi:

Inviato 11 novembre 2019 - 09:42

Corri, immagino che qualunque decisione in questo caso sia difficilissima. Penso che ci voglia coraggio anche solo a uscire di casa, visti i video della polizia.

In ogni caso, grazie ancora per l'aggiornamento sul campo.


  • 0

#699 Eugene's Axe

Eugene's Axe

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4047 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 11 novembre 2019 - 10:07

Corrigan, ti sono vicino.

Vi rendete conto che quando il simulacro della NATO cadrà, questi saranno i nostri nuovi alleati :o ?
  • 0
HE'S NOT THE MESSIAH, HE'S A VERY NAUGHTY BOY!

#700 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10253 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 15 novembre 2019 - 09:08

La chiosa di corrigan (forse dettata dal pathos) mi lascia perplesso. Botte da orbi, arresti a manetta e pistolettate a casaccio si, ma il bagno di sangue a favore di telecamere non credo. I cinesi hanno tutto quello che serve per stringere la tenaglia (tempo e accordi), la forza estrema anche se demandata a fiduciari in loco non è, a meno di sfracelli, necessitata. Dispiace dirlo, ma La classedirigente e la società civile di Hong Kong devono negoziare un epilogo accettabile rispetto ad una storia in cui si sa già chi sono i loosers.
Un link riepilogativo
https://www.ispionli...-protesta-23283

Condivido a grandi linee il tuo intervento, non credo ci sarà una nuova Tian'anmen ad uso e consumo dei social media. Quando parlavo di "massacro di giovani e studenti" però mi riferivo a qualcosa di piu preciso: data la geografia di HK e delle sue università, i campus sono delle fortezze-trappole.

Una volta che la polizia (questa polizia, che si è già macchiata di innumerevoli violenze ingiustificate e atti non professionali) fa irruzione, i campus possono diventare il luogo ideale per esecuzioni improvvisate (c'è già un numero sospetto di suicidi-morti accidentali per "cadute dall'alto") e violenze varie (si ha paura di stupri e waterboarding soprattutto).

La polizia (il governo) ha sapientemente orchestrato lo spostamento delle proteste dalle strade (dove comunque si continua a combattere) alle università. La notte prima del precipitarsi delle proteste la polizia è entrata senza mandato d'arresto nei vari campus-studentati per arrestare studenti sospetti, facendo infuriare gli studenti. Successivamente all'alba hanno dislocato le unità antisommossa (quelle che si sono già macchiate dei crimini piu violenti e le piu odiate) ai margini dei campus, e hanno immediatamente usato i lacrimogeni appena fuori (nella mia università) e dentro (nelle altre) i campus. Ciò ha portato all'arroccamento degli studenti dentro le varie università.

L'assedio è stato usato per motivare l'evacuazione degli studenti cinesi prima e di quelli stranieri dopo, un colpo devastante a tutto il sistema universitario hongkonghese - abbiamo speso anni e un mare di soldi e energie per internazionalizzare le università in questo decennio. A proteste finite, questi eventi verranno sicuramente usati per una repressione-purga in stile Erdogan delle nostre università. Erano d'altronde già settimane che i media cinesi incolpavano le università per essere "centri di dissenso". Ci tengo a sottolineare che fino a domenica scorsa non avevamo avuto nessunissimo problema-violenza dentro le università.

Detto ciò, i manifestanti-studenti hanno perso qualunque moral high ground. Ieri c'è stato il primo morto da loro provocato, mentre nei campus si preparano molotov, frecce, ci si vanta di avere bombe e si danno "ultimatum" al governo. Cosa ancora piu grave, sono finiti per fare esattamente ciò che Pechino e il governo di Lam avevano loro accusato di fare: ospitare altri manifestanti mascherati che non sono studenti.

Un disastro su tutta la linea. L'assedio nel frattempo continua a CUHK, HKU, HKBU e PolyU.


  • 3

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq