Vai al contenuto


* * * - - 5 Voti

La Nascita (E Morte) Del Pd


  • Please log in to reply
8005 replies to this topic

#7521 Mr Repetto

Mr Repetto

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5288 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2019 - 11:02

 

Per carità, siam tutti liberi di pensare che Savona non è diventato Ministro dell'economia perché Mattarella s'è letto il suo libro e non gli è piaciuto.

 

Mi sa che siamo diventati tutti un po' grillini. Abbiamo iniziato a dire "eh, ma quello è indagato".

Sveglia, ragazzi, a certi livelli sono tutti indagati, poiché tutti passibili di intercettazione. E chi non è indagato, è per puro caso che non lo sia, oppure è uno che non fa niente e allora vabbè.

A certi livelli si viaggia nell'indeterminatezza (il che significa che nemmeno la costituzione ha previsto cosa fare) e solo in Italia i giudici hanno il potere di raggiungerti pure lassù.

Se negli USA intercettassero come in Italia non ci sarebbe un politico e un giudice a piede libero, dato che i giudici vengono eletti e per prendere quei voti intrattengono rapporti con politici (nel migliore dei casi) e con raccoglitori di voti loschi (nei casi normali).

Che un politico intrallazzi con i membri del CSM è la norma. Sono stato equivocato se si è pensato che io abbia voluto dire: "è un sistema marcio ma così fan tutti". No, no, io volevo dire: E' IL SISTEMA E COSI' FUNZIONA. Io non lo ritengo sintomo di un sistema malato, come dici tu, ma una manifestazione intrinseca del fare politica, una delle varie.

Quando dal "fare politica ad alti livelli" verrà meno la componente "intrallazzo tra vertici" si cadrà nell'immobilismo. E infatti è quello che stanno producendo i cinque stelle quando seguono alla lettera il verbo del Movimento. Non si muove più una foglia, non si prendono decisioni, non si fa più nulla. Ci pensa Di Maio, no? (e infatti...).

 

E questo è quello che accade all'interno del Paese. Bisosgnerebbe vedere nei rapporti esteri. Crediamo mica che le alleanze finora si siano fatte solo firmando un trattato contenente delle clausole? Sì, anche così, ma comportano delle conseguenze anche politiche di vario genere, tra cui contratti, spartizioni ecc. Se la magistratura italiana potesse intercettare i suoi politici anche all'estero, saremmo finiti. Non avremmo avuto nemmeno un ministro degli esteri a piede libero dal '46. O vogliamo credere che la politica estera si facci solo tramite le feste degli ambasciatori o il vertice in cui si stringono la mano senza che vi sia una serie di intrallazzi dietro, davanti, sopra e sotto?

Quando non accade questo, abbiamo la politica estera a la Movimento 5 Stelle: ci pensa Casalino! E così vediamo un tavolo con Macron, Merkel, e Conte e Casalino che cercano di capire che cazzo dicono. Questa è la politica estera pulita.

 

Se Lincoln ha fatto quello che ha fatto per l'abolizione della schiavitù, siam sicuri che quel sistema sia stato inventato proprio e solo in quella determinata occasione? Sicuri sicuri che non fosse già stato usato e che non sia successo anche dopo per altri affari? 

Ci stiamo grillizzando. Mi sa che è meglio se scendiamo dal pero. Fare politica al comune di Zagarolo o distribuire volantini in piazza (o aver partecipato al Grande Fratello), non è come guidare i massimi vertici delle istituzioni. Se pensiamo che questo sia essere machiavellici, offendiamo Machiavelli.

 

Si sta grillizzando anche Mattarella?

 

 Il capo dello Stato ha stigmatizzato il "coacervo di manovre nascoste, di tentativi di screditare altri magistrati, di millantata influenza, di pretesa di orientare inchieste e condizionare gli eventi, di convinzione di poter manovrare il Csm, di indebita partecipazione di esponenti di un diverso potere dello Stato", che "si manifesta in totale contrapposizione con i doveri basilari dell'ordine giudiziario e con quel che i cittadini si attendono dalla magistratura".


  • 2

#7522 Fox la testa parlante

Fox la testa parlante

    Distant, alone, beneath the platinum stars

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1959 Messaggi:
  • LocationThe Field of Mars

Inviato 21 giugno 2019 - 12:29

O vogliamo credere che la politica estera si facci solo tramite le feste degli ambasciatori o il vertice in cui si stringono la mano senza che vi sia una serie di intrallazzi dietro, davanti, sopra e sotto?

 

fantozzi.jpg


  • 8

Beside the wall the flowers grow
And down the sticky stems I go
Watching changing skies below

 

 


#7523 Feynman

Feynman

    Homeless

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2112 Messaggi:
  • LocationBrissie

Inviato 21 giugno 2019 - 12:43

In Italia il potere legislativo/esecutivo e giudiziaro sono separati e devono essere indipendenti. Cio' non preclude che ci si parli, e' anzi auspicabile. Non risco a capire come tu faccia a difendere quello che e' uscito fuori, che e' stato sintetizzato bene da Mattarella. Poi citi la politica estera ma non riesco a capire cosa c'entri in questo contesto. Mi sembri cosi' immerso nei meccanismi del potere che non riesci piu' a distinguere come le cose funzionano e come dovrebbero invece funzionare.


  • 0
Without examples, without models, I began to believe voices in my head – that I was a freak, that I am broken, that there is something wrong with me, that I will never be lovable… Years later I find the courage to admit that I am transgender and this doesn’t mean that I am unlovable… So that this world that we imagine in this room might be used to gain access to other rooms, to other worlds previously unimaginable.”

#7524 Tana delle Tigri

Tana delle Tigri

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2305 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2019 - 13:08

Ma IL PD spera di recuperare voti continuando a dire che l'Italia rischia di perdere la sua credibilità internazionale?  asd


  • 0

#7525 unkle

unkle

    utente non governativo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2509 Messaggi:
  • Locationfrom the hill

Inviato 21 giugno 2019 - 13:25

Ma IL PD spera di recuperare voti continuando a dire che l'Italia rischia di perdere la sua credibilità internazionale?  asd

 

il PD è morto da tempo, quel 23% guadagnato non si sa come alle europee è gia stato polverizzato dalla questione Lotti e le solite faide interne


  • 1

#7526 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21687 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2019 - 13:30

però interessante il punto di vista di Trick eh

non tendo a dar ragione a nessuno in politica, perchè è tutto un meno peggio

però almeno lui dice cose fuori dal coro che mi fanno riflettere, non un yesman qualsiasi


  • 0
Caro signor Bernardus...

#7527 combatrock

combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30351 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2019 - 13:30

 

Ma IL PD spera di recuperare voti continuando a dire che l'Italia rischia di perdere la sua credibilità internazionale?  asd

 

il PD è morto da tempo, quel 23% guadagnato non si sa come alle europee è gia stato polverizzato dalla questione Lotti e le solite faide interne

 

 

La realtà è ancora peggiore: non è perso, quel 23% secondo tutti i sondaggi è ancora lì (con tutte le cautele del caso). Segno che, nonostante gli scandali e soprattutto la morte cerebrale del partito, c'è un quarto dell'elettorato intenzionato a votare che, per disperazione profonda e totale, si affiderebbe comunque al PD. Quindi, visto che certo non aspirano a vincere, i dirigenti del partito sanno di poter contare su quello zoccolo duro in qualunque caso. Quindi è un partito morto ma che non può morire: in pratica uno zombie politico.


  • 1

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#7528 Stephen

Stephen

    Gatto disidratato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3306 Messaggi:
  • LocationAmong these dark Satanic Mills

Inviato 21 giugno 2019 - 13:32

Ma IL PD spera di recuperare voti continuando a dire che l'Italia rischia di perdere la sua credibilità internazionale?  asd

 
il PD è morto da tempo, quel 23% guadagnato non si sa come alle europee è gia stato polverizzato dalla questione Lotti e le solite faide interne
Se il numero di voti resta lo stesso e aumenta la percentuale direi che l'astensione potrebbe rispondere al dubbio.
  • 1

"Proprio luiii... Piątek, il pistoleeerooo!!!"

... ho disturbato parecchio la visione chiedendo di continuo "quando arrivano gli Avengers?".


#7529 Spiritchaser

Spiritchaser

    underground nebulosa

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2232 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2019 - 13:37

Ma IL PD spera di recuperare voti continuando a dire che l'Italia rischia di perdere la sua credibilità internazionale? asd


il PD è morto da tempo, quel 23% guadagnato non si sa come alle europee è gia stato polverizzato dalla questione Lotti e le solite faide interne

Secondo EMG è al 24,5, la media dei sondaggi lo dà al 23,5, quindi no.
Che poi sia un partito mediaticamente immobile non ci piove.
  • 0

#7530 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4379 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 21 giugno 2019 - 14:01



Per carità, siam tutti liberi di pensare che Savona non è diventato Ministro dell'economia perché Mattarella s'è letto il suo libro e non gli è piaciuto.

Mi sa che siamo diventati tutti un po' grillini. Abbiamo iniziato a dire "eh, ma quello è indagato".
Sveglia, ragazzi, a certi livelli sono tutti indagati, poiché tutti passibili di intercettazione. E chi non è indagato, è per puro caso che non lo sia, oppure è uno che non fa niente e allora vabbè.
A certi livelli si viaggia nell'indeterminatezza (il che significa che nemmeno la costituzione ha previsto cosa fare) e solo in Italia i giudici hanno il potere di raggiungerti pure lassù.
Se negli USA intercettassero come in Italia non ci sarebbe un politico e un giudice a piede libero, dato che i giudici vengono eletti e per prendere quei voti intrattengono rapporti con politici (nel migliore dei casi) e con raccoglitori di voti loschi (nei casi normali).
Che un politico intrallazzi con i membri del CSM è la norma. Sono stato equivocato se si è pensato che io abbia voluto dire: "è un sistema marcio ma così fan tutti". No, no, io volevo dire: E' IL SISTEMA E COSI' FUNZIONA. Io non lo ritengo sintomo di un sistema malato, come dici tu, ma una manifestazione intrinseca del fare politica, una delle varie.
Quando dal "fare politica ad alti livelli" verrà meno la componente "intrallazzo tra vertici" si cadrà nell'immobilismo. E infatti è quello che stanno producendo i cinque stelle quando seguono alla lettera il verbo del Movimento. Non si muove più una foglia, non si prendono decisioni, non si fa più nulla. Ci pensa Di Maio, no? (e infatti...).

E questo è quello che accade all'interno del Paese. Bisosgnerebbe vedere nei rapporti esteri. Crediamo mica che le alleanze finora si siano fatte solo firmando un trattato contenente delle clausole? Sì, anche così, ma comportano delle conseguenze anche politiche di vario genere, tra cui contratti, spartizioni ecc. Se la magistratura italiana potesse intercettare i suoi politici anche all'estero, saremmo finiti. Non avremmo avuto nemmeno un ministro degli esteri a piede libero dal '46. O vogliamo credere che la politica estera si facci solo tramite le feste degli ambasciatori o il vertice in cui si stringono la mano senza che vi sia una serie di intrallazzi dietro, davanti, sopra e sotto?
Quando non accade questo, abbiamo la politica estera a la Movimento 5 Stelle: ci pensa Casalino! E così vediamo un tavolo con Macron, Merkel, e Conte e Casalino che cercano di capire che cazzo dicono. Questa è la politica estera pulita.

Se Lincoln ha fatto quello che ha fatto per l'abolizione della schiavitù, siam sicuri che quel sistema sia stato inventato proprio e solo in quella determinata occasione? Sicuri sicuri che non fosse già stato usato e che non sia successo anche dopo per altri affari?
Ci stiamo grillizzando. Mi sa che è meglio se scendiamo dal pero. Fare politica al comune di Zagarolo o distribuire volantini in piazza (o aver partecipato al Grande Fratello), non è come guidare i massimi vertici delle istituzioni. Se pensiamo che questo sia essere machiavellici, offendiamo Machiavelli.

Si sta grillizzando anche Mattarella?

Il capo dello Stato ha stigmatizzato il "coacervo di manovre nascoste, di tentativi di screditare altri magistrati, di millantata influenza, di pretesa di orientare inchieste e condizionare gli eventi, di convinzione di poter manovrare il Csm, di indebita partecipazione di esponenti di un diverso potere dello Stato", che "si manifesta in totale contrapposizione con i doveri basilari dell'ordine giudiziario e con quel che i cittadini si attendono dalla magistratura".


asd

E che, volevi che dicesse: daje, batti il cinque!
Dai, su.
Comunque per me non c'è problema. E' giusto che si creda che la politica sia tutta una cosa specchiata per gente specchiata.

@feynman, io non lo difendo. A scanso di equivoci ho anche detto chiaramente che Lotti va allontanato. Ma nel mio post io non parlo neanche di Lotti, ma del sistema. Funziona così e anzi c'è molto di peggio, solo che non si vede.
A me sembra una cosa terribile che il sistema funzioni così, perché non ho lo stomaco né la mentalità per partecipare a qualcosa che ha queste logiche, però non sono mica cieco.
Io un meccanismo lo spiego, non lo giustifico. Funziona così non per degenerazione ma perché davvero fuori si fatica a capire che lassù in alto non ci sono regole e norme. E' quel punto di incontro dove neanche il costituente ha provato a mettere mano. Ha stabilito una separazione di massima e stop, non ha voluto andare oltre.

In altri paesi occidentali invece è stato chiarito: la magistratura così in alto non ci deve arrivare. Infatti guardatevi che poteri di intercettazione hanno e guardatevi le statistiche tra quanto intercettano i nostri e quanto loro. Tra l'altro di cosa pensate sia fatto il CSM se non di componenti eletti, quindi alla ricerca di voti e appoggi?

Non è che a me piaccia. Nè del resto interessa a nessuno se me a piace o no. Posso capire che i giovani abbiano un'idea diversa: loro sono nati guardando Renzi, Di Maio e Salvini che stanno tutto il giorno sui social, quindi ok. Ma gli adulti finora dove sono stati? La politica vera mica si fa sui social: la politica è sempre stata orchestrata nei palazzi. Nella nostra storia nei palazzi sono stati persino sventati colpi di Stato, mica per strada. E come crediamo sia accaduto, sventolando la costituzione o tramite compromessi maleodoranti?
Cosa pensate faccia Draghi tutto il giorno? Legge i tweet, guarda Bloomberg o ha incontri di vario genere? Se fosse intercettato, leggeremmo un sacco di cose, che è meglio non sapere perché verrebbero usate male. Quando la politica non è decisa nelle stanze, abbiamo la politica dei social, modello Di Battista e Di Maio. Scegliete voi quale vi piace di più.
  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#7531 Jack Giocattolino is back

Jack Giocattolino is back

    l'uomo che sussurava ai citofoni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 602 Messaggi:
  • LocationTristan da Cunha

Inviato 21 giugno 2019 - 14:22

Oh Tricky, sei tornato finalmente.
Ma dove eri finito mannaggia a te mi hai fatto preoccupare
  • 0
I have come here to chew bubblegum and kick ass... and I'm all out of bubblegum

#7532 Spiritchaser

Spiritchaser

    underground nebulosa

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2232 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2019 - 14:23

Mah Trick, secondo me sbagli proprio caso per il tuo discorso sul "è il sistema e funziona così". Senza la roba che è venuta fuori il sistema si sarebbe incagliato e le nomine bloccate per sempre? Mi sembra solo uno dei tanti esempi di una classe dirigente infima e incline all'intrallazzo a tutti i livelli, non credo che questa fotografia di quel sistema di nomine mostri l'unico metodo funzionale possibile per cui si possa dire "è il sistema".
  • 0

#7533 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4379 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 21 giugno 2019 - 14:43

Oh Tricky, sei tornato finalmente.
Ma dove eri finito mannaggia a te mi hai fatto preoccupare

 

Benritrovato. Vedo che la fantasia per i tuoi nick a te invece non manca mai. Sono tornato perché mi devo preparare per la settimana prossima, ché si lavora finalmente. Si sono ricordati di esistere.

Poi spero di scomparire di nuovo. asd

 

@spirit,

hai senz'altro ragione nel dire che è una classe dirigente infima. E' più infima di quanto si possa percepire. Occhio però a individuare chi di questi è infimo e chi no, perché qualcuno ha dietro la massoneria ed altri invece la cialtroneria. Indovina tu quale ha dietro la prima.

No, non si sarebbe incagliato. Ma se crediamo che prima le nomine dei procuratori si facessero guardando i CV, allora siamo fuori strada.

 

p.s. vorrei ricordare che io sono un fan di De Magistris. Non c'è bisogno che dica perché (non certo perché è una cima) e per chi tifo.


  • 1

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#7534 ArchieFisher

ArchieFisher

    pacato come il vecchio che ho in avatar da 50 anni

  • Moderators
  • 6438 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2019 - 15:28

 

 

Ma IL PD spera di recuperare voti continuando a dire che l'Italia rischia di perdere la sua credibilità internazionale?  asd

 

il PD è morto da tempo, quel 23% guadagnato non si sa come alle europee è gia stato polverizzato dalla questione Lotti e le solite faide interne

 

 

La realtà è ancora peggiore: non è perso, quel 23% secondo tutti i sondaggi è ancora lì (con tutte le cautele del caso). Segno che, nonostante gli scandali e soprattutto la morte cerebrale del partito, c'è un quarto dell'elettorato intenzionato a votare che, per disperazione profonda e totale, si affiderebbe comunque al PD. Quindi, visto che certo non aspirano a vincere, i dirigenti del partito sanno di poter contare su quello zoccolo duro in qualunque caso. Quindi è un partito morto ma che non può morire: in pratica uno zombie politico.

 

 

Un paio di giorni fa intervistavano un sondaggista alla radio.

Spiegava che la recente crescita del PD viene dal deflusso di elettori 5 Stelle "di sinistra" che sono delusi dal movimento e quindi sono tornati all'ovile.

 

Spiegava anche che l'attuale elettorato M5S si divide in due fazioni: quella di sinistra (che potrebbe anch'essa ritornare al PD) e quella in cui prevale l'indignazione contro la casta. Un anno fa c'era anche una fazione più di destra, ma è già passata tutta a Salvini.


  • 0
Life was never better than
in nineteen sixty-three

Ogni vita ha peso e dimenticanza calcolabili

"What kind of music do you usually have here?"
"Oh, we got both kinds. We got Country, and Western."

#7535 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15619 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 21 giugno 2019 - 21:04

Insomma un partito dal brillante passato davanti
  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#7536 Tana delle Tigri

Tana delle Tigri

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2305 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2019 - 00:42

in tutto questo esiste anche una piccolissima parte di attivisti ed eletti (temo purtroppo sotto il 1%) che continua sbattersi tra circoscrizioni, comuni e regione ma viene poco cagato a livello nazionale. 


  • 0

#7537 didestra

didestra

    zamenis situla

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 895 Messaggi:
  • Locationtra le frasche

Inviato 24 giugno 2019 - 09:46

Dico sbrigativamente la mia tenendo anche conto delle cose interessanti che hanno detto gli utenti che si sono espressi.
_______________________

Autonomia e indipendenza della magistratura, separazione dei poteri, senso delle istituzioni e via cianciando. Questo è il mantra che sento ripetere da anm e politica (o una parte di essa) da quando ero un ragazzetto: ed infatti asd ora si “scopre” che qualcuno briga per orientare le scelte di un organo di rilevanza costituzionale e assicurarsi magistrati “graditi” in procure di un qualche peso. Mah
Detto quindi che, vista la disvelata dimestichezza con certe pratiche, di tante professioni di verginità degli ultimi trent’anni si sarebbe fatto volentieri a meno, tocca aggiungere pochissime cose. 
Quanto alla politica non mi soffermerei tanto sul grado di opacità dell’esercizio del potere (grosse illusioni penso che nessuno le abbia) quanto piuttosto sulla concreta modalità del suo esercizio. Detto in soldoni, se vieni beccato a dirigere il traffico intorno ad una procura come fosse  una asl o un ufficio ministeriale mi pare normale che alcuni del tuo partito (magari ipocritamente) te ne  chiedano conto. E qualche tuo elettore possa essere sinceramente sconcertato. 
Ma son quisquilie rispetto ai dubbi che la vicenda pone rispetto alla nostra magistratura:  alle presunte immacolate toghe che sempre pretendono un atto di fede della cittadinanza nella loro asserita autonomia di giudizio sorge spontaneo porre un quesito: siamo così sicuri che se alcuni tra voi sono così proni ad assecondare certe consorterie, quando la politica chiederà qualcosa in cambio (tranquilli accadrà, anche na’ stronzata, ma accadrà) costoro avranno la forza/voglia di rispondere con una doverosa pernacchia?? E qui mi fermo.

Anche sul csm la mia opinione è semplice: se autogoverno deve essere, allora sia quasi del tutto.
A parte presidente e vice il resto tutti togati. Visto come la politica (nel suo complesso) esercita il suo ruolo di garanzia se ne può fare serenamente a meno (e comunque se vogliono i signori politici hanno altri strumenti per far pesare la loro autorevolezza, altrimenti la cena carbonara è la giusta misura della loro pochezza e straccioneria*).
Chiudo con una boutade che almeno per me è la nota positiva della storia. Poiché a sto giro ed al momento la cosa non sembra riguardare la sponda brutta, sporcacciona e potenzialmente ademocratica :ph34r:  della politica nostrana sui giornaloni ci è stato risparmiato ogni riferimento a  fsb, bolsonaro, bannon (semicit.) e l’invocazione del decimo corazzieri a tutela di democrazia e legalità. è già tanto

 

* questi non sono neanche riusciti a eliminare le porte girevoli tra un mestiere e l’altro, ma di che stiamo a parla’


  • 1

#7538 Mr Repetto

Mr Repetto

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5288 Messaggi:

Inviato 24 giugno 2019 - 10:40

Dico sbrigativamente la mia tenendo anche conto delle cose interessanti che hanno detto gli utenti che si sono espressi.
_______________________

Autonomia e indipendenza della magistratura, separazione dei poteri, senso delle istituzioni e via cianciando. Questo è il mantra che sento ripetere da anm e politica (o una parte di essa) da quando ero un ragazzetto: ed infatti asd ora si “scopre” che qualcuno briga per orientare le scelte di un organo di rilevanza costituzionale e assicurarsi magistrati “graditi” in procure di un qualche peso. Mah
Detto quindi che, vista la disvelata dimestichezza con certe pratiche, di tante professioni di verginità degli ultimi trent’anni si sarebbe fatto volentieri a meno, tocca aggiungere pochissime cose. 
Quanto alla politica non mi soffermerei tanto sul grado di opacità dell’esercizio del potere (grosse illusioni penso che nessuno le abbia) quanto piuttosto sulla concreta modalità del suo esercizio. Detto in soldoni, se vieni beccato a dirigere il traffico intorno ad una procura come fosse  una asl o un ufficio ministeriale mi pare normale che alcuni del tuo partito (magari ipocritamente) te ne  chiedano conto. E qualche tuo elettore possa essere sinceramente sconcertato. 
Ma son quisquilie rispetto ai dubbi che la vicenda pone rispetto alla nostra magistratura:  alle presunte immacolate toghe che sempre pretendono un atto di fede della cittadinanza nella loro asserita autonomia di giudizio sorge spontaneo porre un quesito: siamo così sicuri che se alcuni tra voi sono così proni ad assecondare certe consorterie, quando la politica chiederà qualcosa in cambio (tranquilli accadrà, anche na’ stronzata, ma accadrà) costoro avranno la forza/voglia di rispondere con una doverosa pernacchia?? E qui mi fermo.

Anche sul csm la mia opinione è semplice: se autogoverno deve essere, allora sia quasi del tutto.
A parte presidente e vice il resto tutti togati. Visto come la politica (nel suo complesso) esercita il suo ruolo di garanzia se ne può fare serenamente a meno (e comunque se vogliono i signori politici hanno altri strumenti per far pesare la loro autorevolezza, altrimenti la cena carbonara è la giusta misura della loro pochezza e straccioneria*).
Chiudo con una boutade che almeno per me è la nota positiva della storia. Poiché a sto giro ed al momento la cosa non sembra riguardare la sponda brutta, sporcacciona e potenzialmente ademocratica :ph34r:  della politica nostrana sui giornaloni ci è stato risparmiato ogni riferimento a  fsb, bolsonaro, bannon (semicit.) e l’invocazione del decimo corazzieri a tutela di democrazia e legalità. è già tanto

 

* questi non sono neanche riusciti a eliminare le porte girevoli tra un mestiere e l’altro, ma di che stiamo a parla’

Sono d'accordo su più o meno tutto quello che capisco*. 

La guerra con Berlusconi ha fatto dimenticare che la nostra è nota per essere la magistratura più potente, autoreferenziale, e con più assurdi privilegi e più basse performance d'Europa. La politica li ha avversati oppure sostenuti ciecamente. Nessuno ha avuto il coraggio o la forza di toccarne i privilegi veri. Anzi,  hanno preferito coltivare una contiguità dietro le quinte che si suppone non nasca certo con Lotti e che descrivere come  "coltivare i rapporti istituzionali al loro massimo livello", come ha fatto Trickster, mi pare fuorviante: qua non si stanno decidendo le sorti della nazione, ma si sta inferendo senza alcun senso politico e istituzionale su decisioni ordinarie. E sono soprattutto decisioni che non riguardano, nemmeno lontanamente, l'ambito di competenza di governo o Parlamento: la  negoziazione su nomine e poltrone delle Amministrazioni o delle aziende di proprietà pubblica può essere quanto mai di basso livello, ma per lo meno legittima o sensata. Queste erano decisioni che spettavano, nell'ordinamento italiano, ad un organo autonomo che ha addirittura rilevanza costituzionale. Come reagiremmo a sapere, per dire,  che il procuratore capo di Milano partecipa alle riunioni per decidere sulle nomine all'azienda trasporti del Comune? Si chiama abuso di potere, non vedo altro termine. 

La sensazione è che ci sia una guerra continua tra le procure per accaparrarsi il consenso di questa o quella parte politica che domani può venire buona, e che la politica abbia avuto tutt'altro interesse che combattere il problema; anzi ha cercato biecamente di approfittarne. E quando poi il problema viene fuori non può che farlo deflagrando e la fiducia verso il sistema intero viene meno.

 

*la faccenda "solo togati" al Csm ad esempio non la capisco bene


  • 2

#7539 didestra

didestra

    zamenis situla

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 895 Messaggi:
  • Locationtra le frasche

Inviato 26 giugno 2019 - 06:23

Si era tanto per (dire na strunzata). In breve recido ogni ruolo del parlamento e anche quella quota residua di componenti se la spartiscono i magistrati tra di loro o (meglio) la decide la conferenza dei rettori delle università italiane pescando tra professori di diritto ed equivalenti. Non che la cosa garantisca alcunché, ci mancherebbe.
Guarda la verità è che sono disgustato. Per conoscenza diretta so che la politica ha infiltrato ogni anfratto della vita pubblica italiana (piazzando affiliati e camerieri letteralmente ovunque). Almeno da procure e tribunali e correlati nomine/incarichi gradirei si tenesse ad anni luce di distanza. È un ambito in cui non ha veramente alcun ruolo da interpretare, manco di straforo manco per sbaglio


  • 0

#7540 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15619 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 01 luglio 2019 - 13:57

Ecco, a me piacerebbe un PD in grado di smarcarsi dall'inutile esterofilia e avere il coraggio di Mattarella:https://www.repubbli...0-C8-P1-S1.8-T1

 

Perchè, in effetti, non c'è alcun motivo di aprire una procedura contro l'Italia, stando ai numeri e al buon senso. C'è sicuramente la necessità di spendere bene i soldi (no Flat tax), ma di manovre punitive proprio no, non ne abbiamo alcun bisogno nonostante secondo le astute formule UE siamo oltre la disoccupazione "ideale" (con il rischio inflazione dietro l'angolo).


  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq