Vai al contenuto


Foto
- - - - -

John Zorn


  • Please log in to reply
348 replies to this topic

#301 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 20 novembre 2011 - 14:42

cmq le copertine son sempre una cosa unica :D peró zorn qualche turba/perversione ce l´avrá no?! tra queste e quelle dei naked city...
  • 0

#302 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23155 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2011 - 15:15

Beh, la leggenda vuole che progetti come questi siano stati ispirati proprio dal suo ritrovamento di alcune foto scabrose - torture giapponesi, sodomia ecc. - o comunque da certe pratiche poco piacevoli.
In particolare l'ep Leng Tch'e prende il nome (e l'artwork) da unapratica che prevedeva la somministrazione di oppio alla vittima per prolungargli la sopravvivenza durante la tortura pubblica.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#303 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 04 dicembre 2011 - 21:26

qualcuno si é avventurato nei books of angels oltre il decimo, luchipher? io per ora mi sono fermato lí, come sono i successivi? ho sentito che ha esordito anche nuovo gruppo masada, ovvero il quintet...

cmq rain horse é bellissimo, davvero una bella scoperta! cd che scorre liscio come l olio, probabilmente insieme a the gift l apice del zorn easy listening che ho potuto sentire finora

Immagine inserita
  • 0

#304 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7165 Messaggi:

Inviato 14 dicembre 2011 - 08:50

splendido il XIX, lo comprai
se ti piace questo filone easy prova anche il Film Works XXI "Belle de nature", anche lui fila via che è una bellezza

Immagine inserita
  • 1

#305 Stephen

Stephen

    Gatto disidratato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3287 Messaggi:
  • LocationAmong these dark Satanic Mills

Inviato 06 febbraio 2012 - 13:59

Dire che conosca la sua opera per sommi capi è un'esagerazione, tuttavia è un compositore che mi ha sempre affascinato e che stimo immensamente. In questi giorni sono in fissa - che che implica un ascolto circa ogni giorno - con i Filmworks XII e XIII.

http://www.youtube.c...h?v=W9iR_QdFh6A "Shaolin Bossa", da Filmwork XII
http://www.youtube.c...h?v=wOEuVqX0HUU "Suicide Waltz", da Filmwork XIII

Il primo dei due Filmworks è frammentario - come si può intuire dal fatto che è composto da tre diverse colonne sonore - e, per molti aspetti, più atipico e vario, spaziando da brani di sapore esoterico ad altri orientaleggianti e solari; il secondo è un album compatto, ricco di reprise; di stampo jazz tradizionale, ricco di fiati e archi; un lavoro che dimostra ugualmente una grande personalità da parte del compositore.

Ciao ^_^
  • 0

"Proprio luiii... Piątek, il pistoleeerooo!!!"

Uno show crossover con Montalbano e Don Matteo.


#306 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:
  • LocationUdine, Padova

Inviato 18 marzo 2012 - 15:04

Immagine inserita

John Zorn - The Gnostic Preludes (2012, Tzadik)

Semplicemente una delle più belle cose mai ascoltate di Zorn, in assoluto.
  • 3

the music that forced the world into future


#307 Farzan

Farzan

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4814 Messaggi:
  • LocationPr

Inviato 18 marzo 2012 - 15:12

ahià!

due paroline in più astro?
  • 0

#308 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7165 Messaggi:

Inviato 18 marzo 2012 - 15:15

UHM!
j'adore Frisell, è già quasi mio
  • 0

#309 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 18 marzo 2012 - 15:16

ahià!

due paroline in più astro?


  • 0

#310 combatrock

combatrock

    fallito linkatore seriale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30156 Messaggi:

Inviato 18 marzo 2012 - 17:29


John Zorn - The Gnostic Preludes (2012, Tzadik)

Semplicemente una delle più belle cose mai ascoltate di Zorn, in assoluto.


Ahia, giudizio impegnativo ! Ci dici qualcosa in più ?
  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#311 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7165 Messaggi:

Inviato 18 marzo 2012 - 17:58

e sentitelo (plurale) !
il genere è abbastanza indecifrabile ma assomiglia al Filmworks che segnalavo proprio sopra, almeno a varie parti di quel disco, c'è Frisell alla chitarra più Wollesen al vibrafono e campane e Carol Emanuel all'arpa, una musica molto lieve e melodica, un sottofondo divino

è il terzo del progetto In Search of the Miraculous dopo The Goddess (2010) e At the Gates of Paradise (2011)
  • 0

#312 Farzan

Farzan

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4814 Messaggi:
  • LocationPr

Inviato 18 marzo 2012 - 18:28

e sentitelo (plurale) !
il genere è abbastanza indecifrabile ma assomiglia al Filmworks che segnalavo proprio sopra, almeno a varie parti di quel disco, c'è Frisell alla chitarra più Wollesen al vibrafono e campane e Carol Emanuel all'arpa, una musica molto lieve e melodica, un sottofondo divino

è il terzo del progetto In Search of the Miraculous dopo The Goddess (2010) e At the Gates of Paradise (2011)

in questa landa tedesca ho paura a scaricare i dischi, o me li mandano via dropbox o ogni tanto una spruzzata di mediafire rapidshare, quindi devo scegliere con cura
  • 0

#313 Moontesquieu

Moontesquieu

    webmaster

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4472 Messaggi:
  • LocationLondra

Inviato 18 marzo 2012 - 20:42

Astro m' hai fatto venire l' acquloina in bocca
  • 0

#314 gfgf

gfgf

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 209 Messaggi:

Inviato 13 aprile 2012 - 12:05

cmq le copertine son sempre una cosa unica :D peró zorn qualche turba/perversione ce l´avrá no?! tra queste e quelle dei naked city...


solo x le copertine bisognerebbe posedere l'intero catalogo tzadik :sbav:
  • 0
VENDO CD-LP: WAVES, ROCK&SONGS, ALTRISUONI, RITMI&BLACK, REWIND.
http://www.discogs.c...ugolebowski1968
VENDO MAGAZINE ARRETRATI+LIBRI:
http://forum.ondaroc...86#entry1026986

#315 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7165 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2012 - 17:11

Nosferatu, nuovo Zorn
[mi sa che questo è una cagata]

Immagine inserita


un lavoro commissionato da un gruppo teatrale polacco per una produzione basata sul celebre romanzo di Bram Stokerper. Per questa particolare produzione, Zorn ha creato una musica piena di nostalgia, tenerezza, potere violento ed un grande senso di mistero. Con i toni oscuri del basso di Bill Laswell, le tastiere sensibili di Rob Burger, Kevin Norton alla batteria, vibrafono e percussioni e Zorn al sax.
  • 0

#316 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23155 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2012 - 18:10

Probabile, ma non avevo nulla da scaricare quindi l'ho preso lo stesso.
Ah, "Gnostic Preludes" sembrava niente male, anche se la febbre zornica mi è passata e quindi sono molto più inquisitore. :D
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#317 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:
  • LocationUdine, Padova

Inviato 19 maggio 2012 - 10:50

Con clamoroso ritardo, mi ero dimenticato di rispondervi. The Gnostic Preludes è meraviglioso, un disco dolcissimo e molto morriconiano che semplicemente ammalia. Non è niente di rivoluzionario ma ogni volta che lo ascolto mi porta in un'altra dimensione!

Intanto John Zorn @ 60, concertone per celebrare i sessantanni in quel di Minneapolis. Speriamo ne esca una serie celebrativa come nel 2003!
  • 0

the music that forced the world into future


#318 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23155 Messaggi:

Inviato 19 maggio 2012 - 10:57

Speriamo... il programma è da leccarsi i baffi (anche solo per la sezione Radical Jewish :wub: ).
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#319 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23155 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2012 - 18:10

Due aggiornamenti velosc velosc:

Templars: In sacred blood

Immagine inserita

Ovvero il 5° capitolo del progetto Moonchild. Ascoltato oggi, basta e avanza per dire che è di certo il peggiore di tutti, vuotissimo di idee e di performance dignitose. Avevo rivalutato "Ipsissimus" che comunque alcune bombe le cacciava, ma qui niente - tra l'altro la presenza di Medeski è quasi imbarazzante, poiché praticamente ininfluente. Patton in sciopero, Dunn all'1% del potenziale, Baron che se la gioca alla meno peggio.
Qualcun altro conferma?


Nel frattempo esce anche questo interessante
The Hermetic Organ

Immagine inserita

This is the first volume documenting Zorn's breathtaking solo organ improvisations. Although organ was Zorn's first instrument (he often credits Lon Chaney in the silent classic Phantom of the Opera as a primal influence), in 2011 Zorn surprised even his hardcore fans by initiating a new series of solo organ concerts in churches around the world. Premiering at the historic Christ Church in Philadelphia, the word on these concerts spread like wildfire and further events were set up in Belgium, France and of course in New York. Often late night affairs free to the public, the music is breathtakingly beautiful, and distinguished by a spiritual mood that only a huge pipe organ can create. A perfect outlet for Zorn's dramatic sense of color and contrast, we hear the composer’s mind at work in all its bizarre permutations—huge blocks of sound, chords, clusters, counterpoint, drones, ostinatos, lyrical melodies and more—often all at the same time! This CD presents the climax event of Zorn’s acclaimed Composer Portrait in December 2012 at Columbia University’s Miller Theatre—a thrilling solo organ concert unlike anything you’ve ever heard.

Sono curioso anche se non parto con grosse aspettative. Il primo che lo trova ci fa un fischio?
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#320 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23155 Messaggi:

Inviato 28 giugno 2012 - 21:36

The Hermetic Organ

Immagine inserita

Sono curioso anche se non parto con grosse aspettative. Il primo che lo trova ci fa un fischio?


---> :firuli:
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq