Vai al contenuto


Foto
- - - - -

John Zorn


  • Please log in to reply
348 replies to this topic

#261 Guest_The Magnetron Society_*

Guest_The Magnetron Society_*
  • Guests

Inviato 03 dicembre 2009 - 16:05

Lorenzovic..era una domanda rivolta a te.
Come mai la definisci discreta e non ottima
considerando le firme di tutto rispetto?
Scusa sai ma conosci l'argomento?..senza polemica eh!

Ciao.



#262 Lorenzovic

Lorenzovic

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 181 Messaggi:

Inviato 03 dicembre 2009 - 22:06

Ah, scusa... non avevo capito l'obiezione fosse rivolta a me.

Anche perché, nel mio vocabolario, "discreto" non è certo un giudizio negativo! (a quanto equivaleva alle scuole medie? 7 o 8, non ricordo...  asd)

In ogni caso, non era in relazione alla critica mossa a Jazzit riguardo alle capacità "storicistiche" di alcuni suoi redattori. Ricordo con simpatia una mezza gaffe di un paio di anni fa, quando venne presa per vera una frase (ironica) di Ellington su Oscar Peterson, da cui sembrava che i due fossero contemporanei, o che addirittura il Duca fosse un seguace di Peterson...  :D

Invece, come detto, penso piuttosto bene della monografia quasi tutta ad opera di Gualberto, docente ed organizzatore serio e preparato. Sicuramente, rispetto al ribollente materiale a disposizione, le coordinate storico/musicali sono trattate piuttosto bene, se non altro a livello divulgativo; per quel che mi riguarda potrei dire che in alcuni casi sono rivolte ad aspetti che conosco già sufficientemente bene, per conoscenza diretta o inferenza, relative guarda caso allo Zorn che preferisco (Anni '80, Naked City, Masada...).

Forse, il mio giudizio può essere leggermente condizionato dalla non-critica, anzi a volte dalla "beatificazione" esplicita, della contraddizione che Zorn secondo me (e credo non solo secondo me) rappresenta: tradizione/i e sua/loro negazione/i, aspetti che rischiano di guastarne le reali possibilità di farne "movimento"; insomma l' "ircocervo" di cui si parla anche nella monografia, che fa di Zorn un geniale esemplare della postmodernità, con qualche dubbio sulla sua "durabilità"...

Mi fermo qui, perché dopo un tot di righe i post diventano per me incontrollabili dal punto di vista grafico (la riga che sto scrivendo mi sparisce sotto il bordo ... succede anche a voi?  >:()

PS: Polemica? Certo che no, ci mancherebbe, con tutti i casini che ho già!  asd
  • 0

#263 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23306 Messaggi:

Inviato 14 dicembre 2009 - 12:07

Da Tzadik.com:

GREAT NEWS FOR ZORN FANS!
2010 will be a landmark year for John Zorn who promises 12 new CD releases-one every month! Included will be new music from The Dreamers, Moonchild and Alhambra, 3 new releases in The Book of Angels series, a major new studio composition dedicated to the Korean-American writer Theresa Hak Kyung Cha, a classical release featuring his acclaimed violin concerto Contes des Fées, the DVD release of his opera with Richard Foreman ASTRONOME, a ripping improvised duo recording with Fred Frith and undoubtedly several surprises. Most of the recordings are already completed and the release schedule set, so keep your eyes and ears open and expect a new Zorn release every 4th Tuesday of the month in 2010!



HOLY DOGSHIT!!!
Qualcuno* lo fermi!


* anzi, NESSUNO.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#264 R I E N

R I E N

    El reaccionario auténtico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2463 Messaggi:

Inviato 14 dicembre 2009 - 12:36

Ma qualcuno gli ha predetto la data della sua morte? Non capisco tutto questo affanno nelle uscite discografiche...
  • 0

#265 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23306 Messaggi:

Inviato 14 dicembre 2009 - 12:42

Non credo sia il caso di parlare di affanno. Che sia prolifico ormai è un dato più che ovvio, ma il testo dice che la maggior parte di questi prossimi 12 dischi è GIA' STATA COMPLETATA. Semplicemente ha visto che molti sono già pronti per essere pubblicati, e gli altri conta di finirli entro dicembre 2010.

Certo, 12 dischi sono tanti, ma sento che già solo il prossimo Book of Angels sarà divino. E il 5° capitolo della saga Moonchild..  O_O
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#266 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 01 ottobre 2011 - 16:58

ho ritirtato fuori zorn dopo un po´ e devo dire che mi ha ripreso di brutto e al momento praticamente ascolto solo roba sua :) volevo chiedervi alcune delucidazioni, mi sapreste indicare i "migliori" tra filmworks (da quel che ho capito son molto belli il IV, X, XIX, XXI ne mancano altri?)? e i Books of angels? dei 5oth birthday che ascoltare a parte il quarto? ah e di the crucible ed ipsissimus che ne pensate?
  • 0

#267 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23306 Messaggi:

Inviato 01 ottobre 2011 - 17:23

Posto che la serie Filmworks è una delle più fortunate in assoluto, dove su oltre 20 volumi gli strafalcioni si contano su un dito, ti segnalo quelli che mi avevano più colpito nel mio lungo percorso zorniano:
VI: 1996 (1996) - tre score molto diversi, ognuno bello a suo modo ("Anton, Mailman" me lo ricordo delizioso)
IX: Trembling Before G-d (2000) - molto yiddish, molto piacevole
Filmworks X: In the Mirror of Maya Deren (2001) - alcuni pezzi sono forse tra le sue vette
XI: Secret Lives (2002) - perché è tutto suonato dal mio amato Masada String Trio
XIV: Hiding and Seeking (2003) - malinconico, molto "sentito" secondo me
XIX: The Rain Horse (2008) - jazz delicato e sognante

Poi ti ripeto, di questa serie c'è davvero l'imbarazzo della scelta, sono molto belli anche il XXI e XXII (questo tutto dark-a cappella), comincia e non finirai più. :)

Nei Book of Angels ci son già diversi volumi non del tutto a fuoco, forse un po' troppo arditi. I primi usciti sono però un'infilata epocale:
Jamie Saft Trio - Astaroth: Book of Angels Volume 1 (2005) - ben fatto, un buon inizio

Masada String Trio - Azazel: Book of Angels Volume 2 (2005) - capolavoro, forse il migliore

Mark Feldman & Sylvie Courvoisier - Malphas: Book of Angels Volume 3 (2006) - applausi a non finire

Koby Israelite - Orobas: Book of Angels Volume 4 (2006) - puro klezmer, gioioso e anche un po' folle

Uri Caine - Moloch: Book of Angels Volume 6 (2006) - classe da vendere, tour de force per solo piano

Marc Ribot - Asmodeus: Book of Angels Volume 7 (2007) - buono

Erik Friedlander - Volac: Book of Angels Volume 8 (2007) - capolavoro, solo violoncello (il mio preferito assieme al 2)

Del 50th birthday qui su OR è diventato un cult il 4°, ma evidentemente nessuno si è premurato di ascoltare gli altri 11. asd
Gli imperdibili: 1 - Masada String Trio; 3 - Zorn solista; 5 - Fred Frith & John Zorn; 7 - Masada.

Del trio (esteso) Moonchild vale la pena ascoltare un po' tutto, dal primo volume a Ipsissimus (5°) sono cambiati e hanno sperimentato molto, anche con altri componenti. Il mio cult rimane "Astronome".

Per un po' dovresti essere a posto. asd
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#268 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 01 ottobre 2011 - 18:49

grazie! (tra l altro non so se hai già visto, proprio oggi ho fatto un salto sul tuo vecchio blog (scoperto tramite debaser); molto ben fatto e curato, peccato davvero che ti abbiano fatto chiudere :(
  • 0

#269 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 02 ottobre 2011 - 21:00

wow, ho dato un occhiata su prog-archives e john zorn lo demoliscono, praticamente non c´é un album sopra le 3 stelle e quasi tutti anzi addirittura sotto! ma come si fa?! non voglio credere ai miei occhi! e loro che dovrebbero avere le orecchie aperte a generi anche difficili

che poi "difficili" tra virgolette, moltissime sue cose le trovo scorrevolissime!
  • 0

#270 lamonteyoung

lamonteyoung

    Cazzaro

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 460 Messaggi:
  • LocationGenova

Inviato 04 ottobre 2011 - 07:01

wow, ho dato un occhiata su prog-archives e john zorn lo demoliscono, praticamente non c´é un album sopra le 3 stelle e quasi tutti anzi addirittura sotto! ma come si fa?! non voglio credere ai miei occhi! e loro che dovrebbero avere le orecchie aperte a generi anche difficili

che poi "difficili" tra virgolette, moltissime sue cose le trovo scorrevolissime!


beh, con tutte le sue uscite ogni anno non mi viene difficile credere che possa aver creato molte cagate :).
  • 0

"Se ci si vuole opporre all'ordine vigente, è cosa saggia, quando si presenta l'occasione, provocare il caos” (Walter Marchetti)

 

Vendo dischi ---> http://forum.ondaroc...66-vendo-cdcdr/


#271 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23306 Messaggi:

Inviato 04 ottobre 2011 - 07:07

O semplicemente che non si dedichi la giusta attenzione a cose che invece meriterebbero. La cagata ogni tanto capita (specialmente negli ultimi due anni, mi pare), ma di cose buone ce n'è molte di più.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#272 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 04 ottobre 2011 - 07:07

beh indubbiamente ci sono anche un buon numero di uscite minori peró a) li hanno massacrato praticamente l intera discografia e b) mi genere anche nelle opere meno riuscite si trova, grazie al livello dei musicisti, sempre perlomeno qualche spunto interessante se si é interessati al genere di volta in volta affrontato. quindi mi fanno strano tutte queste insufficienze soprattutto visto che di solito su internet non é che la gente sia nota per star stretta coi voti, visto che ogni disco di qualsiasi gruppo meteora ha di solito recensioni semi-entusiaste o perlomeno sufficienti
  • 0

#273 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23306 Messaggi:

Inviato 04 ottobre 2011 - 07:22

Vabé che come tanti altri artisti non si sa cosa ci faccia Zorn su Progarchives, che ormai sembra un archivio di tutta la musica non-pop. Forse per questo i voti sono un po' superficiali, sono voti di gente che normalmente si occupa principalmente di progressive e derivazioni.
Su RYM mi sembra ci siano voti più equilibrati.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#274 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 04 ottobre 2011 - 07:43

beh in effetti il sito fa un bel calderone di generi... comunque il sito peggiore per me é allmusic che la proprio i voti non so con che criterio vengono messi, hanno persino dato 4-5 stelle e consigliato il disco di paris hilton! o_O ah, ma avete visto che zorn vuol fare uscire un album natalizio? ecco quello in effetti (sarò io che son prevenuto) ma non credo finirà tra le cose imprendibili :)
  • 0

#275 lamonteyoung

lamonteyoung

    Cazzaro

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 460 Messaggi:
  • LocationGenova

Inviato 04 ottobre 2011 - 10:22

beh indubbiamente ci sono anche un buon numero di uscite minori peró a) li hanno massacrato praticamente l intera discografia e b) mi genere anche nelle opere meno riuscite si trova, grazie al livello dei musicisti, sempre perlomeno qualche spunto interessante se si é interessati al genere di volta in volta affrontato. quindi mi fanno strano tutte queste insufficienze soprattutto visto che di solito su internet non é che la gente sia nota per star stretta coi voti, visto che ogni disco di qualsiasi gruppo meteora ha di solito recensioni semi-entusiaste o perlomeno sufficienti


non ho letto bene quello che hai scritto allora :)
Come ho già scritto per me Zorn ha fatto alcune cose buone (alcune ottime) e un bel pò di "cagate"...
Comunque: se han massacrato Naked City (omonimo, ma anche Torture garden), Painkiller (almeno i primi 3 ep), Kristallnacht, Duras/Duchamp (in parte), The big gundown (in parte), Bar Kokhba sextet, la collection dei filmworks, Bladerunner secondo me son buoni lavori...
  • 0

"Se ci si vuole opporre all'ordine vigente, è cosa saggia, quando si presenta l'occasione, provocare il caos” (Walter Marchetti)

 

Vendo dischi ---> http://forum.ondaroc...66-vendo-cdcdr/


#276 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 04 ottobre 2011 - 14:19

beh guarda un po´ te, si salve ben poca roba: http://www.progarchi...ist.asp?id=2212 , tipo kristallnacht ha 2,32
  • 0

#277 PrebenElkjaer

PrebenElkjaer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3806 Messaggi:
  • LocationVerona

Inviato 04 ottobre 2011 - 14:44

beh guarda un po´ te, si salve ben poca roba: http://www.progarchi...ist.asp?id=2212 , tipo kristallnacht ha 2,32

concettualmente è una figata, alcune cose sono super, ma altre sono un pacco. I vetri rotti per me sono una palla, pur essendo fondamentali nel concetto del disco. Dal punto di vista di godibilità musicale ci può stare che non piaccia.
  • 0
Fat Moe: Noodles, cos'hai fatto in tutti questi anni?
Noodles: Sono andato a letto presto.

Tu sai citare i classici a memoria... ma non distingui il ramo da una foglia...

Fiero membro

Ci sono più dischi di merda che vita!

#278 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 04 ottobre 2011 - 15:58

beh si, ora non volevo fossilizzarmi su un singolo disco, é proprio in generale che stroncano... poi vabbé io tanto zorn lo conosco e apprezzo giá quindi amen ma uno che va sul sito cosí non gli verrá mai la curiositá di sentir qualcosa!
  • 0

#279 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7165 Messaggi:

Inviato 04 ottobre 2011 - 18:32

beh guarda un po´ te, si salve ben poca roba: http://www.progarchi...ist.asp?id=2212 , tipo kristallnacht ha 2,32


a parte che rateyourfava va molto meglio per i voti questo è comunque un modo sbagliato per esplorare Zorn, devi tu scoprire i filoni che ti beccano meglio, è dura fare delle classifiche zorniche, ha fatto troppa roba e troppo diversa da disco a disco come genere musicale.
meglio capire quali sono gli ensemble che prediligi, come suono e composizioni
  • 0

#280 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 04 ottobre 2011 - 19:06

beh dipende da come uno approccia la musica, tipo io son abbastanza onnivoro quindi di lui mi piacciono sia le cose easy e soft alla the gift, alle varie masade e sottodiramazioni fino ai naked city, painkiller e moonchild
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq