Vai al contenuto


Foto
* * * - - 4 Voti

ULVER


  • Please log in to reply
183 replies to this topic

#141 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10105 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 26 gennaio 2016 - 14:10

Bergtatt l'ho ascoltato qualche settimana e mi e ' piaciuto molto al netto dei momenti con la voce metal (che sono meno di quelli che immaginavo). GV, direi che ti conviene provare con Kveldssanger (Bergtatt senza metallo) e soprattutto Shadows of the Sun (Eos e' il loro brano che preferisco in assoluto). Perdition City invece mi e' sembrato un po' un pastrocchio. Gli altri non li conosco.


  • 1

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#142 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1107 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2016 - 14:41

 Perdition City invece mi e' sembrato un po' un pastrocchio. 

 

ahem

 

 

Poi io sono completo fanboy, ma questo è un disco a cui sono legatissimo. Mi ha letteralmente aperto, non un mondo, ma diversi.


  • 2

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#143 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6999 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2016 - 14:50

Da Themes from William Blake's... in poi ogni album (ed ep) è diverso (anche radicalmente), quindi dipende molto da cosa cerchi.

In ogni caso per me quello che han fatto dal 2000 al 2007 è da recuperare tutto, ep e colonne sonore comprese.

La roba metal iniziale non dico di no, ma è che non ha molto a che fare col resto, quindi se ti è piaciuto l'ultimo farei finta che abbiano iniziato con dopo i Themes appunto.


  • 2

#144 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1107 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2016 - 14:57

Beh ma Themes è ancora molto metal. Sebbene è una specie di guazzabuglio sonoro, si sente che è figlio di ciò che stava succedendo nella scena (post)black metal di quegli anni in Norvegia.

 


  • 0

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#145 unkle

unkle

    you fucking people make me sick

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2646 Messaggi:
  • Locationfrom the hill

Inviato 26 gennaio 2016 - 15:47

 

stesse tue impressioni, io sto ancora aspettando un degno successore di Shadows of the Sun, non mi rassegno all'idea che il meglio è già passato.


  • 0

#146 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6999 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2016 - 15:50

Ho corretto.

È che i Themes secondo me sono proprio a cavallo con le due incarnazioni.

 

Sull'ultimo concordo con unkle (Messe è l'unica cosa che mi piace veramente post Shadows)


  • 0

#147 Cliff

Cliff

    utente con la pattumiera nel cuore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10345 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 26 gennaio 2016 - 15:56

Allora, quest'ultimo mi è piaciuto molto, mentre in passato provai Bergtatt senza rimanerne colpito (ma dovrei ripassarci...)
Cosa mi consigliate di loro, tenendo conto che vorrei allontanarmi da metal e similia?

 

Mi ha letteralmente aperto, non un mondo, ma diversi.


Anch'io mi allaccio a quanto detto per quanto riguarda perdition city, una commistione davvero unica di elettronica, jazz, ambient.
Un disco notturno come pochi, con dei picchi di livello indiscusso, musica del futuro

 

 

senti che roBBa

 

edit. a 3;59 c'è IL momento da attimo fuggente in musica


  • 3
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]

Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


probabilmente off topic


#148 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1107 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2016 - 16:04

Comunque tengo a dire che l'unico pezzo del nuovo album che non mi piace è il rifacimento di Nowhere/Cathastrophe.


  • 0

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#149 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7575 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 26 gennaio 2016 - 16:59

Comunque tengo a dire che l'unico pezzo del nuovo album che non mi piace è il rifacimento di Nowhere/Cathastrophe.

 

ecco, per farvi capire quanto sono novizio questo è il mio preferito  ashd


  • 1
Immagine inserita

#150 The Joker

The Joker

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2700 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2016 - 17:04

Ma sul serio è un mammozzone di due ore di durata? Maronn...non sono molto in vena di ascolti "pesanti" ultimamente, c'ho poco tempo. :(


  • 0

#151 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1107 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2016 - 17:12

 

Comunque tengo a dire che l'unico pezzo del nuovo album che non mi piace è il rifacimento di Nowhere/Cathastrophe.

 

ecco, per farvi capire quanto sono novizio questo è il mio preferito   ashd

 

 


  • 0

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#152 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23418 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2016 - 17:12

Vabbè, 80 minuti su cui non c'è neanche da concentrarsi troppo. Come siete delicatini :D
  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#153 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1107 Messaggi:

Inviato 31 luglio 2016 - 11:35

Sono ritornato sopra ATGCLVLSSCAP dopo averlo messo da parte per un po' e mi continua a sembrare una bomba mica male.

 


  • 2

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#154 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23418 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2017 - 22:14

In arrivo il 7 aprile, terzo album su House of Mythology in poco più di un anno.

 

The Assassination of Julius Caesar

 

ulver-The-Assassination-of-Julius-Caesar

 

 

 

 

Si salvi chi può  :fear:


  • 3

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#155 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1107 Messaggi:

Inviato 29 marzo 2017 - 10:06

A quanto pare sarà il loro disco "pop" (parole loro). Il pezzo nuovo mi piace molto, ma ho qualche dubbio sul "sound generale".

 

 

 

Those familiar with this stubborn pack of wolves from Oslo will not be surprised that they also this time round are shifting shape. Never afraid of challenging or redefining current musical conventions, Ulver has now enacted what they are calling "their pop album". You don't have to worry about vexing radio humdrum or pastel ear candy though – Talk Talk and Music Machine are pop music as good as any in the universe of Ulver. A universe where "pop" is more a mark of distinction, denoting immediacy and possible body movement. Factory Records and Welcome to the PleasuredomeThe Assassination of Julius Caesar is an album the band has been longing to do for many years, to delve into the music of their childhood, along with the now fading memories and drifting clouds of romance.

  • 0

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#156 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23418 Messaggi:

Inviato 07 aprile 2017 - 08:04

Ascoltato il nuovo disco negli ultimi tre giorni. Quando finalmente, tutto in un momento, ho capito cosa stava succedendo sono rimasto di sasso. Opera d'enorme densità tematica e per nulla estranea a ciò che, nonostante l'eclettismo, è lecito aspettarsi dal nome Ulver.

Qui ho cercato di spiegare il mio "senso":

 

The Assassination Of Julius Caesar (2017, House of Mythology) :OR:

 

 

ulver17OR_1491487298.jpg


  • 5

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#157 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6999 Messaggi:

Inviato 07 aprile 2017 - 08:38

Bellissima rece e bellissimo album (vabbé non l´ho neanche finito di ascoltare la prima volta, ma giá mi sembra la cosa meglio post-Shadows of the sun (per quanto, Messe))

 

Oggi fra Arca e Ulver é La Data del 2017


  • 0

#158 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1107 Messaggi:

Inviato 07 aprile 2017 - 10:52

Ok, sono pronto.


  • 0

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#159 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1107 Messaggi:

Inviato 08 aprile 2017 - 11:11

Ok, è bello anche parecchio, Rolling Stone credo sia la canzone migliore del lotto, ma tutto il disco si mantiene ad alti livelli, sebbene la parte centrale perda qualche colpo (più che Ulver-pop, So Falls the World e Angelus Novus sembrano Ulver-lite), ma poi assesta una tripletta finale da lacrime. Non pensavo sarebbero riusciti a fare davvero un disco pop, specialmente credevo non sarebbero riusciti a tenere un certo sound snello davvero, ma davvero il risultato è tanto spiazzante quanto riuscito. Poi i testi sembrano davvero densi, mi ci metterò appena mi arriva la copia fisica. Tra l'altro mi sembra un disco che ha tutto per piacere a buona parte del forum.

 

Ah bellissima rece paloz.


  • 0

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#160 lurking

lurking

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 06 agosto 2017 - 14:24

Ciao ai lettori e scrittori di Ondarock. Premetto che nonostante io non scriva mai sul forum, sono un accanito frequentatore del sito.

Scrivo in questo thread perché vorrei approfondire personalmente il discorso Ulver, gruppo a me sconosciuto fino a pochi giorni fa. Ho già letto la monografia e alcune recensioni, il che mi ha ulteriormente incuriosito sull'argomento.

Vorrei magari qualche suggerimento su canzoni di questo gruppo che vi hanno particolarmente segnato o emozionato, e perché (compresa la loro trilogia black metal, nonostante non sia un amante).

Grazie
  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq