Vai al contenuto


Foto
- - - - -

parliamo di PATAFISICA!


  • Please log in to reply
38 replies to this topic

#21 madame_antipyrine

madame_antipyrine

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 46 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2006 - 19:19

volevo segnalare l'uso che della patafisica fa jean baudrillard, il quale afferma che per combattere un sistema che (secondo lui...ma su questo ci sarebbe da aprire un'altra discussione) diventa semprè più irreale, che confonde virtualità, immagini simulacrali e simulazioni che portano ad un sistema iperrealista l'unica strategia di difesa è la patafica: " una fantascienza del rivolgersi del sistema contro se stesso, all'estremo limite della simulazione, d'una simulazione reversibile in una iperlogica della distruzione e della morte". Mi pare interessante, al di là della posizione estrema e apocalittica, lo sforzo di integrare la patafisica in un pensiero concretamente rivoluzionario. In questo caso, oltre ad essere un giochino intellettuale divertente come l'ha definito clarissa, c'è qualcosa di più, la patafisica come contro-pensiero. Rimando a due libri in particolare: Lo scambio simbolico e la morte (Feltrinelli) e Il delitto perfetto (Sossella Editore).


è sicuramente un risvolto molto interessante, non lo conoscevo.
certo, se consideriamo la patafisica in senso stretto, predica una sorta di distacco ascetico che è esattamente l'opposto di qualunque intento rivoluzionario; ma non credo che questo la riduca a uno sterile "giochino intellettuale". semplicemente la sua grande carica è l'ironia, che a mio giudizio è incompatibile con qualunque ideologia.
(non ricordo più quale autore diceva che l'unico marxismo perseguito dalla patafisica è quello di groucho, chico, harpo e zeppo!). ma è ovvio che a questo filtro ironico si accompagna per forza una forte critica sociale.
anche l'elemento apocalittico è abbastanza costante; basta pensare alla visione grottesca del reale dei quadri di baj (i generali, i diavoli) o delle pièce teatrali di jarry.

comunque grazie dell'informazione, credo che li leggerò al più presto!
  • 0

#22 Aida

Aida

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 2 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2006 - 22:10

Interessante vedere come ci siano sempre risvolti inattesi e stimoli sempre nuovi, credo che sia il bello di un forum.
Secondo me, e parlo per le sensazioni che mi hanno dato i libri di vian e queneau più che per una conoscenza teorica sistematica, l'intento rivoluzionario, seppure ben celato, c'è. Probabilmente non si esalta un attivismo fisico, dal momento che tutto si svolge sul piano dell'intelletto, se non proprio dell'intelligenza (quasi creando un distacco elitario), usando l'ironia come arma vera e propria di distacco dal reale, per poi riproporre la realtà ridicolizzata e quasi "vulnerabile".
Concordo con chi citava Pazienza, per certi versi è molto vicino a questa prospettiva.
  • 0

#23 Basilide

Basilide

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 160 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2006 - 10:17

Sono andato ad una conferenza del collegio superiore di patafisica a Poggibonsi, un paio di mesi fa, conclusasi in una rappresentazione teatrale delirante a cui è seguita una nottata in cui abbiamo sperimentato le intemperie della generalmente mite poggibonsi e l'ospitalità disarmante (ma armata) dei contadini locali.
Mi aveva colpito la citazione da Jarry che cito a memoria:
la fisica è quella scienza che serve a fare affermazioni del tipo: "io ho un fratello, a mio fratello piacciono le mele", la metafisica del tipo" se avessi un fratello amerebbe le mele". Il tenore di affermazioni confacentesi alla patafisica è esemplificabile nelle seguenti proposizioni: "io non ho un fratello. A mio fratello piacciono le mele". La conferenza era tutta incentrata sulla scomparsa della bici di Jarry dopo la sua morte, illustrata secondo ferrei criteri patafisici.
Ho pensato bene di regalare alla mia ragazza "L'amore eterno" di A.J.
Romantico... no?
  • 0

#24 mongodrone

mongodrone

    post-feudatario

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9953 Messaggi:

Inviato 06 agosto 2006 - 23:44

che mi consigliate di Vian? (thanx)
  • 0

#25 MissWisteria

MissWisteria

    fottuta di malinconia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1235 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 07 agosto 2006 - 19:02

che mi consigliate di Vian? (thanx)


mamma mia se rubbish non fosse in vacanza si sfregherebbe le mani per la frenesia di rispondere!!!

Io ho letto solo un paio di opere ma credo che La Schiuma dei Giorni sia ottimo per cominciare. L'altro che ho letto è "Lo Strappacuore", molto carino e a quanto pare da molti considerato IL capolavoro. Ma sono contenta di aver iniziato con La Schiuma dei Giorni. Ha fatto breccia :D e, d'altro canto, c'è un qualcosa che mi ricorda la sottoscritta nel personaggio di Chick ;)
  • 0
People I see just remind me of mooing like a cow on the grass,and that’s not to say that there’s anything wrong with being a cow anyway, but people are people with the added advantage of the spoken word. We’re getting on fine but I feel more of a man when I get with the herd.

#26 mongodrone

mongodrone

    post-feudatario

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9953 Messaggi:

Inviato 07 agosto 2006 - 19:56

grazie!  li recupererò entrambi! amo molto queneau, perciò ho voglia di proseguire questo filone...
  • 0

#27 MissWisteria

MissWisteria

    fottuta di malinconia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1235 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 08 agosto 2006 - 19:48

per curiosità, che hai letto di queneau?

  • 0
People I see just remind me of mooing like a cow on the grass,and that’s not to say that there’s anything wrong with being a cow anyway, but people are people with the added advantage of the spoken word. We’re getting on fine but I feel more of a man when I get with the herd.

#28 rubbish

rubbish

    Not living, just killing time

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 335 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2006 - 13:30


che mi consigliate di Vian? (thanx)


mamma mia se rubbish non fosse in vacanza si sfregherebbe le mani per la frenesia di rispondere!!!

eccomi qua, infatti ;)

ti consiglio anche "L'erba rossa", libro ASSAI attinente al tema di cui si tratta in questa discussione ;)
  • 0

#29 mongodrone

mongodrone

    post-feudatario

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9953 Messaggi:

Inviato 13 agosto 2006 - 17:15

grazie! di queneau ho letto i fiori blu, zazie nel metro, ed esercizi di stile, e apprezzo moltissimo le sue invenzioni linguistiche, 'alte' e allo stesso tempo divertenti
  • 0

#30 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 15 agosto 2006 - 21:44

Vian va letto in francese e basta. Lo dico forse perché j' suis snob [cit. ;D ]

#31 botty

botty

    mi chiamo nenzi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5501 Messaggi:

Inviato 15 agosto 2006 - 21:57

E (per la centesima volta) se uno non sa il francese e non ha intenzione di impararlo?
  • 0

I aim to misbehave


#32 rubbish

rubbish

    Not living, just killing time

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 335 Messaggi:

Inviato 17 agosto 2006 - 19:09

E (per la centesima volta) se uno non sa il francese e non ha intenzione di impararlo?

Nel caso di Vian, i traduttori hanno fatto del loro meglio, e il risultato è comunque godibile.
  • 0

#33 Guest_absolutelyRUBEN_*

Guest_absolutelyRUBEN_*
  • Guests

Inviato 18 agosto 2006 - 15:02

io vidi una ben curata mostra su jarry a milano, circa 20 anni fa a palazzo reale, mi resta il ricordo della caffettiera sadomaso che mi fece ridere molto: è una normale caffettiera con però il beccuccio dalla stessa parte del manico per sorreggerla... :D
poi lessi anche un paio di libri di jarry, un tipo simpatico

un'osservazione a madame_antipyrine: scusa, ma merda in ubuese non vorrebbe anche la E finale? ricordo male?

devo però dire che preferisco di gran lunga la patatafisica alla patafisica  ;D

#34 MissWisteria

MissWisteria

    fottuta di malinconia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1235 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 18 agosto 2006 - 20:25

E (per la centesima volta) se uno non sa il francese e non ha intenzione di impararlo?


oh meno male!!! Anche perchè dal basso del mio francese non riuscirei a raccapezzarmici nei giochi di parole, doppi sensi, allusioni etc... prima dello stile e della forma mi piace cogliere il senso di un libro ed una seconda lettura, nella lingua originale, è sempre possibile.. ovviamente beato chi ci riesce :D
  • 0
People I see just remind me of mooing like a cow on the grass,and that’s not to say that there’s anything wrong with being a cow anyway, but people are people with the added advantage of the spoken word. We’re getting on fine but I feel more of a man when I get with the herd.

#35 R I E N

R I E N

    El reaccionario auténtico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2463 Messaggi:

Inviato 25 giugno 2009 - 21:12

Sono un grande ammiratore della patafisica, a partire dal mitico Alfred Jarry ai suoi altrettanto geniali discepoli Queneau e Vian.
Volevo proprio dei consigli su quest'ultimo (di Queneau invece ho quasi tutto): io possiedo La schiuma dei giorni e Lo strappacuore, mi sono appuntato L'erba rossa nella mia lista di libri da comprare, ed ero incuriosito da Autunno a Pechino e Vercoquin ed il plancton, che mi sembrano gli unici altri suoi libri da potersi ricondurre alla Patafisica, mentre il resto della sua produzione a quanto ho capito consta in ottimi noir.

Volevo chiedere inoltre informazioni su questi due libri: Locus Solus di Raymond Roussel e Gnosi delle fànfole di Fosco Maraini. Dovrebbero essere due libri molto differenti, sia come approccio che come datazione, ma a quanto ho potuto leggere in giro potrebbero essere classificati come patafisici.

Riguardo Perec, ho letto La vita - istruzioni per l'uso, ma non mi ha preso praticamente per niente, l'ho trovato un esercizio di stile piuttosto freddo, mi sapete consigliare altro?

Visto le tante domande, volevo lasciare qualche piccola indicazione per autori che, pur non essendo ufficialmente catalogati come patafisici, sicuramente possono piacere agli amanti di questa corrente: Il terzo poliziotto di Flann O'Brien, La passeggiata di Robert Walser, Casi di Daniil Charms e Tingeltangel di Karl Valentin.
  • 0

#36 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18530 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 25 giugno 2009 - 23:53

Vi amo, che bel thread! E me l'ero perso :|
  • 0

#37 geeno

geeno

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11476 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2009 - 14:46

Anche Macca c'era rimasto sotto con la patafisica (avevo letto qualcosa al riguardo sulla sua autobiografia ma non ce l'ho sotto mano):


Joan was quizzical; Studied pataphysical
Science in the home.
Late nights all alone with a test tube.
Oh, oh, oh, oh.

Maxwell Edison, majoring in medicine,
Calls her on the phone.
"Can I take you out to the pictures,
Joa, oa, oa, oan?"

But as she's getting ready to go,
A knock comes on the door.

Bang! Bang! Maxwell's silver hammer
Came down upon her head.
Bang! Bang! Maxwell's silver hammer
Made sure that she was dead.

Back in school again Maxwell plays the fool again.
Teacher gets annoyed.
Wishing to avoid an unpleasant
Sce, e, e, ene,

She tells Max to stay when the class has gone away,
So he waits behind
Writing fifty times "I must not be
So, o, o, o.."

But when she turns her back on the boy,
He creeps up from behind.

Bang! Bang! Maxwell's silver hammer
Came down upon her head.
Clang! Clang! Maxwell's silver hammer
Made sure that she was dead.

P. C. Thirty-one said, "We've caught a dirty one."
Maxwell stands alone
Painting testimonial pictures.
Oh, oh, oh, oh.

Rose and Valerie, screaming from the gallery
Say he must go free
(Maxwell must go free)
The judge does not agree and he tells them
So, o, o, o.

But as the words are leaving his lips,
A noise comes from behind.

Bang! Bang! Maxwell's silver hammer
Came down upon his head.
Bang! Bang! Maxwell's silver hammer
Made sure that he was dead.

Silver Hammer Ma, a, an.

  • 0

#38 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11645 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2009 - 14:49

Ho conosciuto il termine dopo aver letto I fiori blu di Queanau. L'ho trovato forse nella biografia.
Ho cercato qualcosa anche su internet, ma devo ammettere che non ho ancora capito cosa diavolo è 'sta patafisica  asd
Cioè, gli autori che avete citato cos'hanno di patafisico? Magari mi potreste postare una citazione da un libro..
  • 0

#39 R I E N

R I E N

    El reaccionario auténtico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2463 Messaggi:

Inviato 07 dicembre 2011 - 09:12



L’Alfabeto apocalittico di Edoardo Sanguineti


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq