Vai al contenuto


Foto
* * * * - 23 Voti

cosa state leggendo


  • Please log in to reply
18673 replies to this topic

#18601 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20099 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 10 settembre 2019 - 19:02

Le avventure di Jim Bottone (Michael Ende)

Rilettura a 42 anni di distanza di un regalo di compleanno che si chiamava "Un ferroviere e mezzo", una adesso rara edizione Vallecchi del 1962, che purtroppo ho perduto. Bellissimo, fossero restati a Coloropoli ancora un po' sarebbe stato un capolavoro ballardiano.


  • 0

#18602 username

username

    granita di gelsi rossi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5826 Messaggi:
  • Locationmediterranea

Inviato 10 settembre 2019 - 19:06

si, bellissimo.
  • 0

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#18603 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11601 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2019 - 09:40

Quasi un anno che ce l'ho in libreria, è giunto pure il suo momento: Il partigiano Johnny, di Beppe Fenoglio (di cui mi sono piaciuti molto un buon 80% dei racconti)

 

Bravo, facci sapere perché lo vorrei rileggere. Vorrei leggere anche Primavera di bellezza, oppure la nuova edizione "Il libro di Johnny" che li salda insieme (PJ è postumo e un'incognita filologica).

 

Io sto su Sabbath's Theater di Roth, su consiglio di dest. Primo Roth che leggo non in prima persona, ha equilibri molto diversi, e una storia che è come l'atmosfera degli spettacoli del burattinaio Sabbath: amorale, vagamente minacciosa, maliziosa. Ieri sera ho visto anche il film di Pastorale Americana: non piaciuto molto.

 

Piersa, ti pensavo ieri, come stai?


  • 0

#18604 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20099 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 11 settembre 2019 - 15:01

In vestaglia <3


  • 0

#18605 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18260 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2019 - 15:14

non stai bene? :o


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#18606 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27564 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 11 settembre 2019 - 16:12

macchè, non ha un cazzo da fare


  • 1

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#18607 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5291 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2019 - 17:47

 

Quasi un anno che ce l'ho in libreria, è giunto pure il suo momento: Il partigiano Johnny, di Beppe Fenoglio (di cui mi sono piaciuti molto un buon 80% dei racconti)

 

Bravo, facci sapere perché lo vorrei rileggere. Vorrei leggere anche Primavera di bellezza, oppure la nuova edizione "Il libro di Johnny" che li salda insieme (PJ è postumo e un'incognita filologica).

 

 

 

Ragazzi, con Fenoglio poi andateci piano con i commenti post lettura eh.

 

Devo riprenderlo, Fenoglio è il più grande di quegli anni lì in Italia. Fa un campionato a parte. Come nella parole di  Paolo Conte non è che si tratta di descrivere luoghi persone avvenimenti. Si tratta di creare un mondo letterario. 

Fottuto genio.

Il fatto che lo abbia fatto raccontando la mia terra, ricreando la mia terra in parole... è una delle più grandi fortune della mia vita. 

 

"Io sono ignorante, d’accordo, - cominciò il mugnaio, - e perché abbiamo un po’ di tempo cercherò di spiegarti perché e quanto sono ignorante. Io nacqui nell’ignoranza e ci restai allevato fino a bambino. Ma da ragazzo non ci volli rimanere, come ci restano invece tutti quelli nati e vissuti su queste alte colline, ma ci lottai contro, mi rivoltai e ci lottai contro e ancora ci lotto. Mi basti dirti che pur occupato in questo mestieraccio e vivendo in questi posti selvaggi, io non ho mai mancato di leggermi tutti i giorni il giornale, naturalmente fin quando la corriera ha funzionato e il servizio postale. Ogni volta rileggevo tre volte lo stesso foglio, per incavare idee sugli uomini e sui fatti e sul mondo"


  • 1

lazlotoz, [...]: sei un gigantesco coglione. Ma proprio un cretino senza pari, [...] Sparati, che fai un favore al mondo.


#18608 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20473 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2019 - 17:52

Lazlo vai tranquillo: per me sta già lassù dai racconti.


  • 1

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#18609 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20099 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 11 settembre 2019 - 18:21

macchè, non ha un cazzo da fare


Mi ero messo in ghingheri per Greed, malpensante
  • 1

#18610 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21249 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 12 settembre 2019 - 20:59

Promo gentilmente inviatomi dalla Jimenez. In rampa di lancio! 

 

COVER-ilmucchioselvaggio_home.jpg


  • 0

#18611 tupelo

tupelo

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2744 Messaggi:

Inviato 13 settembre 2019 - 09:39

Ragazzi, con Fenoglio poi andateci piano con i commenti post lettura eh.


Lazlotoz, che ne pensi della serata e relativo disco/dvd "La terra, la guerra, una questione privata" dei C.S.I.?
  • 0

#18612 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6782 Messaggi:

Inviato 13 settembre 2019 - 10:09

Dopo aver letto Barth, sono passato a Lizzie di Shirley Jackson, senza accorgermi che fosse solo di un anno precedente.
Suona molto più datato (è anche lo stile della Jackson), ma riporta anche lui diversi esempi di quella metanarrazione consapevole di cui L'opera galleggiante è l'esempio più lampante. Non me lo aspettavo più di tanto, ma ci sono un paio di pagine fra quelle scritte dal dottore che sembrano quasi prese da quelle di Barth.


  • 0

#18613 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5291 Messaggi:

Inviato 13 settembre 2019 - 10:10

 

Ragazzi, con Fenoglio poi andateci piano con i commenti post lettura eh.


Lazlotoz, che ne pensi della serata e relativo disco/dvd "La terra, la guerra, una questione privata" dei C.S.I.?

 

 

Penso che tutti i miei amici andarono al concerto quella sera. E io no. Le madonne che non ho tirato in questi ultimi venti anni.

Comunque a parte questa nota di colore, Ferretti secondo me lo sentiva vicinissimo e gli ha reso un bellissimo omaggio. Chiaro che si deve amare il mondo C.S.I. e io son sempre stato dalla loro.

 

Tipo Il gorgo per me viene dalla voce di Ferretti. Me lo posso immaginare solo così.

Tra l'altro un racconto di una maestria incredibile.

 

"Nostro padre si decise per il gorgo, e in tutta la nostra grossa famiglia soltanto io lo capii, che avevo nove anni ed ero l’ultimo."

 

"Deperivamo anche noi accanto a lei, e la sua febbre ci scaldava come un braciere, quando ci chinavamo su di lei per cercar di capire a che punto era."

 

"In quell’attimo lui ficcò il forcone nella prima fascina. E le voltò tutte, ma con una lentezza infinita, come se sognasse. E quando l’ebbe voltate tutte tirò un sospiro tale che si allungò d’un palmo."

 

E soprattutto il paragrafo finale. Che è una roba che a me fa venire la pelle d'oca ogni volta. Perché Fenoglio non ha paura di andare sempre oltre, quell'uomo aveva un'orizzonte lontanissimo. Puntava in alto, con lo sguardo verso l'oltre. Ma con i piedi piantati nella terra argillosa delle langhe. Quando le langhe erano solo una terra di fatica e niente soldi. 

Un intellettuale che non lo sembrava. Che chiude un racconto terribile di morte e fatica con una carezza dolcissima.

 

"Tornammo su, con lui che si sforzava di salire adagio, per non perdermi d’un passo, e mi teneva sulla spalla la mano libera dal forcone ed ogni tanto mi grattava col pollice, ma leggero come una formica, tra i due nervi che abbiamo dietro il collo".

 

 

 

Vabbé:

 


  • 4

lazlotoz, [...]: sei un gigantesco coglione. Ma proprio un cretino senza pari, [...] Sparati, che fai un favore al mondo.


#18614 combatrock

combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30356 Messaggi:

Inviato 13 settembre 2019 - 10:35

 

Ragazzi, con Fenoglio poi andateci piano con i commenti post lettura eh.


Lazlotoz, che ne pensi della serata e relativo disco/dvd "La terra, la guerra, una questione privata" dei C.S.I.?

 

 

Bellissimo.


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#18615 tupelo

tupelo

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2744 Messaggi:

Inviato 13 settembre 2019 - 12:55

Penso che tutti i miei amici andarono al concerto quella sera. E io no. Le madonne che non ho tirato in questi ultimi venti anni.
Comunque a parte questa nota di colore, Ferretti secondo me lo sentiva vicinissimo e gli ha reso un bellissimo omaggio. Chiaro che si deve amare il mondo C.S.I. e io son sempre stato dalla loro.
 
Tipo Il gorgo per me viene dalla voce di Ferretti. Me lo posso immaginare solo così.
Tra l'altro un racconto di una maestria incredibile.


Sì anche io non riesco ad ascoltarla senza commuovermi.
E sono uomo di città e di pianura.
  • 0

#18616 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11601 Messaggi:

Inviato 13 settembre 2019 - 17:27

Sono tutte frasi del Gorgo, quelle citate da lazlo? In che libro sta?


  • 0

#18617 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5291 Messaggi:

Inviato 14 settembre 2019 - 08:11

Si Greedy, è tutto dal Gorgo, che son due paginette in tutto. Quello che legge Ferretti è integrale.

Lo trovi sicuramente (che è quello che ho io) nella raccolta Tutti i racconti, Einaudi (quelli con la copertina azzurrina). 

 

Spoiler

  • 0

lazlotoz, [...]: sei un gigantesco coglione. Ma proprio un cretino senza pari, [...] Sparati, che fai un favore al mondo.


#18618 azevedo

azevedo

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 549 Messaggi:

Inviato 18 settembre 2019 - 14:11

Consiglio a tutti di leggere questo libro

 

41xP3BpmpoL.jpg

 

Un divertentissimo romanzo comico-satirico ambientato nell'Unione Sovietica della Nuova Politica Economica. 

 

La trama: uno sgangherato impiegato d'anagrafe, ex maresciallo della nobiltà, e un giovane furfante pieno di risorse partono alla ricerca di un tesoro nascosto nell'imbottitura di una delle dodici sedie che facevano parte del mobilio della vecchia villa dell'impiegato. Requisite dal governo, le sedie sono andate disperse per tutta la Russia. 

 

Il romanzo è anche un'aspra critica della vita quotidiana in una Russia popolata da burocrati, ladruncoli da quattro soldi e traffichini vari. Per questo motivo è stato censurato più volte in patria.

 

L'edizione italiana purtroppo è quasi introvabile. Io ho un'edizione BUR trovata usata su Libraccio qualche mese fa. 

 

Comunque merita, raramente un libro mi ha divertito così.


  • 3

#18619 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18260 Messaggi:

Inviato 18 settembre 2019 - 14:18

Consiglio a tutti di leggere questo libro

 

41xP3BpmpoL.jpg

 

Un divertentissimo romanzo comico-satirico ambientato nell'Unione Sovietica della Nuova Politica Economica. 

 

La trama: uno sgangherato impiegato d'anagrafe, ex maresciallo della nobiltà, e un giovane furfante pieno di risorse partono alla ricerca di un tesoro nascosto nell'imbottitura di una delle dodici sedie che facevano parte del mobilio della vecchia villa dell'impiegato. Requisite dal governo, le sedie sono andate disperse per tutta la Russia. 

 

Il romanzo è anche un'aspra critica della vita quotidiana in una Russia popolata da burocrati, ladruncoli da quattro soldi e traffichini vari. Per questo motivo è stato censurato più volte in patria.

 

L'edizione italiana purtroppo è quasi introvabile. Io ho un'edizione BUR trovata usata su Libraccio qualche mese fa. 

 

Comunque merita, raramente un libro mi ha divertito così.

ilmisterodelledodicisedie.jpg

 

:)


  • 1

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#18620 Ganzfeld

Ganzfeld

    Scaricatore di porco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4559 Messaggi:

Inviato 18 settembre 2019 - 14:19

Non so quante robe che avete consigliato mi sono segnato (mentalmente) ma delle quali poi puntualmente mi dimentico titolo e autore. Vabbè, mi sa che comincio a usare un file di testo.


  • 0

Tuttavia nella mia vita non ho mai smesso di masturbarmi





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq