Vai al contenuto


Foto
* * * * - 23 Voti

cosa state leggendo


  • Please log in to reply
18476 replies to this topic

#18321 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21154 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 18 marzo 2019 - 22:02

due riletture e una nuova avventura

gargantua-pantagruele-fb51fa00-e6d4-424c

 

3de490303efb34274f87974d5a71a32f_orig.jp

41SJ4D1ISrL._SX355_BO1,204,203,200_.jpg


  • 4

#18322 azevedo

azevedo

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 529 Messaggi:

Inviato 18 marzo 2019 - 22:34

Gargantua e Pantagruele l'ho comprato un mesetto fa nella medesima edizione della foto. 10 euri su Libraccio*. Davvero un bel cofanetto, col testo francese a fronte e le illustrazioni di Doré.


*per me ormai un riferimento per i libri usati.
  • 0

#18323 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21154 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 18 marzo 2019 - 22:39

Libraccio
 

 

 

:wub: 

quanti affari!


  • 0

#18324 Serena

Serena

    Infantili ed interpretabili

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2404 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 19 marzo 2019 - 10:35

Anni fa l'ho divorato Neumann.
Consiglio anche Amore e psiche.
  • 0
They're coming outta the goddamn walls




#18325 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21154 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 19 marzo 2019 - 18:24

Anni fa l'ho divorato Neumann.
 

 

anche tu interessata alle questioni della Coscienza, alle sue origini, etc.?


  • 0

#18326 Serena

Serena

    Infantili ed interpretabili

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2404 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 19 marzo 2019 - 19:41

Anni fa l'ho divorato Neumann.

 
anche tu interessata alle questioni della Coscienza, alle sue origini, etc.?

Partita in realtà dal mio interesse per gli archetipi di Jung, sono poi approdata al suo allievo, appunto Neumann, con La grande madre.
Non ho alle spalle studi filosofici, quindi pur se tosta, è stata una lettura preziosa.
  • 1
They're coming outta the goddamn walls




#18327 Raphaël de Valentin

Raphaël de Valentin

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 46 Messaggi:

Inviato 20 marzo 2019 - 07:32

Ieri per caso sono capitato a un incontro sul Don Chisciotte con Antonio Moresco e Tiziano Scarpa.

Sapreste consigliarmi quale edizione scegliere? 

 

Moresco ha inoltre dichiarato di aver scritto una sceneggiatura che diventerà a breve un film: lui interpreterà Don Chisciotte, Dulcinea invece sarà incarnata da Valentina Nappi  asd ci saranno anche Scarpa e Walter Siti come attori.

 

Ti consiglio l'edizione Mondadori curata da Cesare Segre, che introduce questo capolavoro picaresco con un illuminante saggio (ormai anch'esso un classico) sul significato della follia (e della guarigione) del protagonista. Per la traduzione, al fine di avvicinarsi allo stile “parlato” e alla varietà espressiva dell'originale, Ferdinando Carlesi ha optato per un italiano toscaneggiante (la cui resa risulta oggi un po’ arcaica, in quanto elaborata negli anni 30) che gli ha consentito di non appiattirsi su un’esposizione troppo letterale, inserendo locuzioni e modi di dire tipicamenente italiani. A onor del vero, lo lessi parecchi anni fa; tuttavia, nonostante la traduzione datata, non ricordo di aver riscontrato particolari farraginosità nella lettura.

 

Se, invece, vuoi optare per una traduzione più fedele (e, comunque, di altissima qualità), allora punta direttamente sull’edizione Einaudi tradotta da Bodini: non ho affrontato questa edizione, ma è quella che viene sempre elogiata insieme, o come eccellente alternativa (in termini di stile e tecnica traduttivi), a quella sopra citata.

 

Insomma, una scelta di qualità deve cadere su una di queste due edizioni. Tertium non datur.


  • 2

#18328 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19950 Messaggi:

Inviato 20 marzo 2019 - 19:39

 

Periodicamente è quello che faccio pure io, non mi sembrano mai molto entusiasti.


A quale biblioteca li porti?
Li mettono a catalogo o sul banco dei libri in regalo?

 

A quella del comune dove abito. In teoria penso che li mettano in catalogo, dato che io il banco dei libri in regalo non l'ho mai visto (e alla fine porto pure edizioni abbastanza recenti). Magari è semplicemente l'impiegata che pensa "mo mi tocca pure fare sto lavoro demmerda", il sistema bibliotecario magari è soddisfatto delle mie donazioni.

 

Comunque: L'isola del giorno prima, ultimo romanzo che mi manca di Eco (anche se La misteriosa fiamma della regina Loana lo dovrei rileggere).


  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#18329 PDeVo

PDeVo

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2875 Messaggi:

Inviato 20 marzo 2019 - 22:37

Sto finendo Anime morte di Gogol, ci sarebbe il secondo volume che è incompiuto e con qualche parte mancante. C'è una nota del traduttore che dice di non leggerlo ma non ho capito quanti layer usa
  • 0

#18330 Dark Mavis

Dark Mavis

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1082 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2019 - 13:59

978880622585HIG.JPG


Un protagonista dal nome emblematico ed esplicativo, ironicamente canzonatorio: Fuckhead, chiaro e senza fronzoli come le nude e crude vicende raccontate, uno zoppicante trascinarsi in vicende espresse laconicamente attraverso un'esistenza narcotizzante sospesa in un'estrema solitudine, tra disperazione ed inconsolabile tristezza dissimulate in una sottile e fugace vena ironica e weird che screzia con sottili tinte vivaci esistenze sofferte e sempre al limite, tra definitiva perdita e caduta nell'abisso e stasi in uno stordimento da obnubilamento sensoriale dato dall'eroina e da altri piaceri chimici. Storie raccontate seduti su uno sgabello coi gomiti appoggiati ad un bancone di legno insudiciato da liquidi alcolici, che sorreggono stancamente il peso del capo ormai saturo di vita non vissuta.


When I'm rushing on my run
And I feel just like Jesus' son
And I guess that I just don't know
And I guess that I just don't know




Poi ho colmato una grossa lacuna leggendo tutto d'un fiato, in apnea e senza ossigeno, le 100 pagine de Il vecchio e il mare.


  • 1

#18331 ArchieFisher

ArchieFisher

    pacato come il vecchio che ho in avatar da 50 anni

  • Moderators
  • 6338 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2019 - 16:41

Sto finendo Anime morte di Gogol, ci sarebbe il secondo volume che è incompiuto e con qualche parte mancante. C'è una nota del traduttore che dice di non leggerlo ma non ho capito quanti layer usa

 

E' sicuramente la versione di Paolo Nori.

Ricordo che, dopo aver letto la prima parte, iniziai la seconda ma mi annoiai presto e la abortii.

 

Prova a leggerla e poi facci sapere.


  • 1
Life was never better than
in nineteen sixty-three

Ogni vita ha peso e dimenticanza calcolabili

"What kind of music do you usually have here?"
"Oh, we got both kinds. We got Country, and Western."

#18332 Gloomweaver

Gloomweaver

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 2 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2019 - 00:57

9788875216306_0_0_626_75.jpg


  • 1

#18333 Abdullah The Butcher

Abdullah The Butcher

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2175 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2019 - 19:40

Sto iniziando questo

 

c6c7f36f31b571ef4324cb826b640089_w240_h_


  • 1

#18334 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2019 - 21:43

#coseovvie

Ma solo io non mi ero accorto della morte di Ceronetti a settembre scorso?
  • 0

#18335 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5044 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2019 - 09:46

tre-uomini-in-barca_1.jpg

 

Tre uomini in barca, un inizio folgorante e divertentissimo (lui che va dal dottore dopo aver scoperto di avere tutte le malattie del mondo). Poi dopo fila via liscio. Forse la traduzione che ho (delle BUR) non è ottima, che ha dei passaggi un po' arruginiti. Non ho voglia di guardare l'originale ma mi immagino una prosa più scorrevole.

Detto questo. Un classico dei più classici. Che mi mancava ed era un peccato.


  • 0

lazlotoz, [...]: sei un gigantesco coglione. Ma proprio un cretino senza pari, [...] Sparati, che fai un favore al mondo.


#18336 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13123 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2019 - 10:02

#coseovvie
Ma solo io non mi ero accorto della morte di Ceronetti a settembre scorso?


Prima vittima del gruppo di lettura.
  • 0

Siamo vittime di una trovata retorica.


#18337 Ganzfeld

Ganzfeld

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4262 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2019 - 12:43

A questo punto organizziamo un gruppo di lettura su

 

La-politica_widget_data.jpg


  • 2

#18338 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2019 - 14:55

È tipo "Il nome della rosa" in versione 2.0. Un gruppo di lettura virtuale fa morire gli autori dei libri letti (alla scelta di Guerra e Pace, Leone Tolstoj risorse).
  • 1

#18339 Reynard

Reynard

    poligraf poligrafovic pallinov

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9521 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 28 marzo 2019 - 15:15

tre-uomini-in-barca_1.jpg

 

Tre uomini in barca, un inizio folgorante e divertentissimo (lui che va dal dottore dopo aver scoperto di avere tutte le malattie del mondo). Poi dopo fila via liscio. Forse la traduzione che ho (delle BUR) non è ottima, che ha dei passaggi un po' arruginiti. Non ho voglia di guardare l'originale ma mi immagino una prosa più scorrevole.

Detto questo. Un classico dei più classici. Che mi mancava ed era un peccato.

 

"Tre uomini a zonzo" è quasi altrettanto carino.


  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#18340 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19970 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 28 marzo 2019 - 19:53

Fuga dal campo 14 (Blaine Harde, Emule -  0 euros Edition)
Lettura molto scorrevole della biografia di Shin, nato in un campo di prigionia e ivi destinato a rompersi la schiena per infin morire.
Gli analisti di politica estera raccomandano le pinze per questo tipo di resoconti, da cui sconsigliano trarre impressioni generali; pleonastico ricordare che  tali operazioni editoriali, dirette ai sentimenti del lettore, risultano spesso frustranti perché l'altalena del loro successo è del tutto legata all'atteggiamento verso la politica della dinastia Kim: quando uscì, il libro passò inosservato; dall'ascesa di Un fino alle minacce nucleari, è stato "riscoperto" con un certo clamore e successo.
Shin è nato nel campo; è il frutto di un premio: un prigioniero meritevole ha avuto la possibilità di un "matrimonio" con una prigioniera, e i piccolissimi vantaggi di una gravidanza (qualche minuto di lavoro in meno, qualche foglia di cavolo in più) aveva fatto salutare con gioia la nascita. Poi, come le bestie in cattività, la madre non è altro che un concorrente per la lotta della sopravvivenza, finché, ligio al Decalogo del campo, il figlio denuncia la madre che è giustiziata davanti i suoi occhi, poco o punto turbati.
Sollevato dall'onere del culto della personalità, dall'adesione al Juche, dalla lotta per il Songbun, la biografia di Shin è un pdv inedito rispetto ai suoi simili fuoriusciti per la fame (quasi sempre frontalieri) o per la persecuzione politica. Shin, della Nord Corea, non sa nulla; sa solo che deve espiare le colpe  di uno zio, infedele al regime; e che la pena si prottrarrà per tre generazioni; e che è giusto così.
Shin decide di fuggire per poter mangiare carne cotta, prima in Cina, poi in Corea del Sud e Stati Uniti. Solo quando si sarà saziato, potrà affrontare una cosa che gli era totalmente ignota, il senso di colpa della spiata a una madre che, comunque, finché era stata viva lo aveva sempre e solo picchiato a sangue.

  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq