Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Agalloch - Ashes Against the Grain


  • Please log in to reply
927 replies to this topic

#921 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16980 Messaggi:

Inviato 30 settembre 2007 - 16:48

Se non sbaglio un disco di metal tosto che ha avuto successo tra il pubblico alternativo/indipendente è stato "Leviathan" dei Mastodon. Senza contare ovviamente i dischi di metal ibrido tipo Isis, Sunn O)))...

tuttavia, come il caso Agalloch, anche il caso Mastodon è stato isolato. Non mi risulta che l'intero genere sia stato riscoperto in massa, è sempre relegato agli appassionati
  • 0

#922 ReineMetal

ReineMetal

    non morto nostalgico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2699 Messaggi:
  • LocationTorino

Inviato 30 settembre 2007 - 16:52

Premesso che il disco mi sembrava e mi sembra tutt'altro che pessimo, semmai abbastanza anonimo (anche, ma non soltanto, per via dei difetti evidenziati da Reine), credo sia opportuno fare una riflessione - invocando l'intervento di chi è più attento di me alla questione - sull'eventuale successo riscontrato da quest'album, al di fuori degli ambiti che riguardano metal in senso stretto e sue derive. Ricordo che molto si era insistito sulle potenzialità, proprio in tal senso, di questo lavoro.
Qualche esempio?

Vai su RYM. Nelle prime dieci posizioni delle classifiche di ogni anno(dal 1979 ad  oggi) ci sono almeno 3 dischi hard/metal. Ora domandati: questi sono tutti fan incalliti del metal oppure questo è un genere meno elitario e sconosciuto di quanto si pensi ?
  • 0

Tutto quel che è di moda sarà presto fuori moda. [...] Occupa meglio il tuo tempo.

Robert Schuhmann – Musikalische Haus- und Lebensregeln

 

Youtube : musica = pornografia in rete : amore

 

(quindi gentilmente niente musica su YouTube o attraverso FB: li ho bloccati. Contatto personale e scambio di dati non massificato)

 

In culo al commerciale, in culo ai fighetti. State fuori, state contro.

 

Lemmy è morto, Dio è morto, e nemmeno io mi sento troppo bene...


#923 Archibaldoflancaster

Archibaldoflancaster

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 597 Messaggi:

Inviato 30 settembre 2007 - 18:13

Vai su RYM. Nelle prime dieci posizioni delle classifiche di ogni anno(dal 1979 ad  oggi) ci sono almeno 3 dischi hard/metal. Ora domandati: questi sono tutti fan incalliti del metal oppure questo è un genere meno elitario e sconosciuto di quanto si pensi ?


sono tutti incalliti metallari. vedi le schede personali di chi ha votato quei dischi  asd
  • 0

#924 Embryo

Embryo

    Enciclopedista

  • Moderators
  • 7888 Messaggi:

Inviato 30 settembre 2007 - 18:26


Premesso che il disco mi sembrava e mi sembra tutt'altro che pessimo, semmai abbastanza anonimo (anche, ma non soltanto, per via dei difetti evidenziati da Reine), credo sia opportuno fare una riflessione - invocando l'intervento di chi è più attento di me alla questione - sull'eventuale successo riscontrato da quest'album, al di fuori degli ambiti che riguardano metal in senso stretto e sue derive. Ricordo che molto si era insistito sulle potenzialità, proprio in tal senso, di questo lavoro.
Qualche esempio?

Vai su RYM. Nelle prime dieci posizioni delle classifiche di ogni anno(dal 1979 ad  oggi) ci sono almeno 3 dischi hard/metal. Ora domandati: questi sono tutti fan incalliti del metal oppure questo è un genere meno elitario e sconosciuto di quanto si pensi ?


Perché rispondere infastidito e sulla difensiva, tirando in ballo le solite storie di una presunta discriminazione ai danni del metal (genere elitario e sconosciuto? non mi ricordo di aver detto una cosa del genere), quando ho fatto una domanda specifica sul disco degli Agalloch?
RYM è una board generalista ad alta concentrazione di "fan accaniti del metal" e non ha nulla a che vedere con quello che volevo sapere: mi interessava solo sapere se quest'album ha generato reazioni di qualsiasi tipo in ambienti che col metal non hanno nulla a che vedere, visto che gli si attribuivano queste potenzialità.
Onda Rock, che è infinitamente meno generalista (e metallaro) di RYM, lo ha addirittura proposto come disco del mese... altri esempi?

  • 0
nobody knows if it really happened

At this range, I'm a real Frederick Zoller.

La birra è un perfetto scenario da sovrappopolazione: metti una manciata di organismi in uno spazio chiuso con più carboidrati di quanti ne abbiano mai visti e guardali sterminarsi con gli scarti che producono - nel caso specifico, anidride carbonica e alcol. E poi, alla salute!

#925 juL fu Sig.M.

juL fu Sig.M.

    Utente paraolimpionico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8878 Messaggi:

Inviato 30 settembre 2007 - 18:33

Quel disco degli agalloch è stato anche recensito (con voti buoni) su altre webzine per nulla metallare, già linkate in questo thread.

Non tirerei ancora per le lunghe la questione...OR si è dato 7 a della roba che poi si è rivelata insignificante oltre che poco ascoltabile per chi non ascolta 150 dischi al mese.
  • 0

#926 ReineMetal

ReineMetal

    non morto nostalgico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2699 Messaggi:
  • LocationTorino

Inviato 01 ottobre 2007 - 13:27

Embryo hai frainteso il mio atteggiamento: non volevo apparire aggressivo, ma portare degli esempi più consistenti di quello di OR. Per esempio un disco come RIP dei Megadeth è opera di pubblico dominio a tal punto da definire l'estetica stessa, oltre che il modo di suonare, di molti gruppi rock. Ribadisco comunque che il banco di prova della validità di un disco metal non è certo l'apprezzamento e l'attenzione dedicatagli da delle zine specializzate in indie rock; bisognerebbe dare maggior credito a chi, anche su una rivista o un sito non
metal(ci mancherebbe, specie quando, ultimamente, le zine metallare sono un po' carenti), si è tuttavia dimostrato esperto in questo campo musicale e giudica questo disco con consapevolezza critica, raziocinio(il che include la capacità di fare collegamenti sensati, storicamente validi, e non "il black metal deriva dallo shoegaze" oppure "il doom deriva dalla darkwave") e minima possibile faziosità.
  • 0

Tutto quel che è di moda sarà presto fuori moda. [...] Occupa meglio il tuo tempo.

Robert Schuhmann – Musikalische Haus- und Lebensregeln

 

Youtube : musica = pornografia in rete : amore

 

(quindi gentilmente niente musica su YouTube o attraverso FB: li ho bloccati. Contatto personale e scambio di dati non massificato)

 

In culo al commerciale, in culo ai fighetti. State fuori, state contro.

 

Lemmy è morto, Dio è morto, e nemmeno io mi sento troppo bene...


#927 DONBRIZIO

DONBRIZIO

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 588 Messaggi:

Inviato 18 gennaio 2008 - 20:16

48 pagine! Ma come faccio a leggerle tutte?! Semplice, non le leggo, rinuncio con dispiacere a codesto piacere... :(
Ne sento parlare dal 2006, ma li ho ascoltati solo il mese scorso... Uno dei pochi nuovi gruppi che mi hanno colpito. Uno di quei pochi gruppi, come i Tool che prendono il meglio della Tradizione, lo digeriscono per bene e creano qualcosa di nuovo partendo da ciò che già c'era... Al primo ascolto sono rimasto un po' spiazzato... Dopo qualche minuto di Limbs quella voce è davvero qualcosa che non ti aspetti, particolare, un growl in falsetto, diciamo dark... Parafrasando Ronnie James Dio potrei dire che più che di "Rainbows In The Dark" si tratta di "Dark In The Rainbows"... C'è il doom dei Black sabbath, c'è il prog, c'è quella voce gelida che poi capisci essere l'elemento veramente particolare dell'intero album e c'è molto di più.
  • 0

#928 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21169 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 19 gennaio 2008 - 23:02

Ah! Bei tempi... :D
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq