Vai al contenuto


* * * * - 3 Voti

IL BICCHIERE CHE MI STO SCOLANDO


  • Please log in to reply
3650 replies to this topic

#21 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 11 giugno 2007 - 08:22

penso che le birre trappiste, ovunque costino una cifra spropositata.
io sono appassioanto di birre inglesi, scozzesi ed irlandesi, dalle stout alle lager, ma purtroppo le versioni export che mandano in italia, rispetto alle originali, fanno schifo e hanno un rapporto qualità/prezzo sfavorevole...e allora via di morettone da 66!

#22 juL fu Sig.M.

juL fu Sig.M.

    Utente paraolimpionico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8878 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 08:27

Mi fa rabbia sentir parlare di birre, io purtroppo dopo anni di onorata carriera ho dovuto smettere con le megabevute perchè se ne bevo più di una al risveglio del giorno dopo sto uno schifo e per risistemare il "transito" mi ci vogliono 2 giorni.

Pazienza, s'invecchia.
  • 0

#23 bebo

bebo

    this modern love

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8006 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 08:30

A me piace molto il vino, di cui un tempo non ero un grande estimatore. Di recente, complice con mio padre, ho avuto modo di assaggiarne numerosi tra i quali i miei preferiti sono vini caldi, sia come zona di produzione che come sapori.
Il Cerasuolo di Vittoria, prodotto tra Ragusa e Caltanissetta, è attualmente il vino che preferisco, è un rosso pieno e fruttato, molto spesso invecchiato in anfore, che si abbina benissimo con carne e verdure ripiene.
Assieme al Cerasuolo amo particolarmente il Morellino di Scansano Riserva, scoperto grazie alla morosa grossetana, prodotto appunto nel sud della toscana con uve di Sangiovese (l'uva più diffusa in Italia): è un vino alcolico (grossomodo 12-13%) ma comunque leggero e asciutto, buono da pasto tanto quanto da meditazione.

Ce ne sarebbero numerosi davvero, dall'ottimo Alcamo (Sicilia) con uve di Catarratto al Refosco friulano, passando per il Sangiovese di Romagna con in chiusura l'incredibile Barolo cuneese.
  • 0
Do you wanna come over and kill some time?
Tell me facts, tell me facts, tell me facts
Tell me facts
Throw your arms around me
Do you wanna come over and kill some time?
Throw your arms around me


a beast caged
u
nderwater dancehall

#24 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 11 giugno 2007 - 08:34

Immagine inserita
questa è la fisher, una lager strong francese. nel circolo dove vado io il fine settimana ce l' hanno alla spina ed è veramente buona.
tra l' altro nonostante abbia solo 6%, fa girare la testa molto presto, tipo alla terza pinta.

ovviamente a livello assoluto preferisco comunque i vini, ma per pasteggiare.

odio invece gli intrugli (a parte lo snakebite in versione "black") e i superalcoolici non mi hanno mai entusiasmato. giusto un grappino ogni tanto dopo una mangiata pesante, ma tra l' altro non sono neanche convinto che funzioni da digestivo come molti credono.

#25 kingink

kingink

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1405 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 09:02

questa è la fisher, una lager strong francese. nel circolo dove vado io il fine settimana ce l' hanno alla spina ed è veramente buona.


concordo........

per rimanere in ambito transalpino consiglio questa:

Immagine inserita
  • 0

#26 stalker

stalker

    93

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3344 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 09:20

un mio amico belga mi portò qualche mese fa una chimay anniversaire da collezione una vera leccornia.
per restare in ambito belga questa l'adoro:

Immagine inserita
  • 0

#27 FUsandro

FUsandro

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3566 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 09:24

Per quanto riguarda la birra consiglierei anche i micro-birrifici.
A Roma sono stato da Starbess (penso fosse questo il nome) ad ho bevuto dell'ottima birra ad un prezzo modico.
  • 0

#28 biock

biock

    Lurker professionista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6687 Messaggi:
  • LocationLittle Panda

Inviato 11 giugno 2007 - 09:29

un mio amico belga mi portò qualche mese fa una chimay anniversaire da collezione una vera leccornia.
per restare in ambito belga questa l'adoro:

Duvel

Vero. Le due che hai citato sono favolose, come del resto quasi tutte le belghe e francesi.
Spostandoci verso l'Inghilterra mi ricordo una volta di aver assaggiato a Rimini la Newcastle Brown Ale. Solo quella volta l'ho presa ma ne ho un ricordo molto buono.
Prima ho citato la Aventinus, una weisse rossa di circa 8 gradi. In un pub della mia zona te la portano in un boccale da mezzo litro, una vera goduria per il palato. L'avete mica provata?
  • 0
(VIMO)DRONES | Last.fm

NON HO VERGOGNA DI ANDARE A ZINGONIA

FANTAMORTO - 2016 LISTE - 2015 LISTE
TOTOMONDIALI ONDAROCK 2014 - CLASSIFICONE
TOTO NBA PLAYOFFS - 2016 FIRST ROUND - 2015 - 2014 - 2013

#29 kingink

kingink

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1405 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 09:36

sempre in ambito birra, una birra chiara leggera, ma molto buona è la brotzeit, prodotta dalla lauterbacher
Immagine inserita
in un locale della mia zona la pago poco e ne bevo tanta

invece in ambito weiss, birra che bevo quando voglio bere tanto, oltre alle solite Franziskaner, Paulaner, Erdinger, ne consiglio due....
Immagine inserita    Immagine inserita
Maisel                                                    Oberdorfer

A tutti gli abitanti di Milano e dintorni. qualcuno di voi è stato al birrificio a Lambrate? la birra sant'Ambroeus è fantastica....
  • 0

#30 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 09:39

Zucal


asd asd
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#31 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 09:53

Immagine inserita

grazie Peppe
Immagine inserita
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#32 terminator

terminator

    Such a scemo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3265 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 09:54

A tutti gli abitanti di Milano e dintorni. qualcuno di voi è stato al birrificio a Lambrate? la birra sant'Ambros è fantastica....

verissimo...

ma l'alcolico definitivo è il genepy...
Immagine inserita
  • 0

#33 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 11 giugno 2007 - 11:02

Spostandoci verso l'Inghilterra mi ricordo una volta di aver assaggiato a Rimini la Newcastle Brown Ale. Solo quella volta l'ho presa ma ne ho un ricordo molto buono.

evidentemente sei stato fortunato, perchè io qua in italia non riesco a trovare un posto dove quella birra sia almeno decente...peccato perchè è un' ottima birra, bevuta in inghilterra era una delle mie preferite insieme alla killkenny strong

#34 Guest_lassigue:bendthaus_*

Guest_lassigue:bendthaus_*
  • Guests

Inviato 11 giugno 2007 - 11:05

eh cazzo!
costretto da tradizioni familiari

Immagine inserita

Immagine inserita


Nasce dalla distillazione a caldo in piccoli alambicchi di circa 70 erbe e spezie pregiate provenienti da paesi dell'Europa, del Centro America e dell'Oriente.

Prodotto assolutamente naturale, riceve il caratteristico colore giallo dello zafferano aggiunto nella infusione alcolica; una lunga stagionatura in tini di rovere consente poi il perfetto bilanciamento degli aromi ed il conferimento del caratteristico gusto fine e vellutato.

Eccellente dopo pasto, esprime la sua versatilità nelle più svariate modalità di consumo assicurando, a chi chiede qualcosa di più, un sicuro appagamento già nel bere liscio, con ghiaccio o ghiacciato.

Sia il gusto che il caldo colore solare, diventato compagni inseparabili di long-drinks, di cocktails, ma anche in aggiunta al gelato, alla macedonia e quale ingrediente nella preparazione di dolci.




io lo bevo liscio da frigor

#35 MisterX

MisterX

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 227 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 11:20

non so se gli shot rientrino precisamente nel discorso..ma una volta in un baretto di Roma ne ho bevuto uno detto "cazzi tua" a base di alcol puro e tabasco...sono dovuta uscire dal bar in preda ad un blocco respiratorio e piangendo calde lacrime, la sigaretta fumata dopo sembrava una fresca brezza narina.


Mi ricordo di quella volta che per festeggiare il compleanno di un amico finii in un pub bavarese, dove fui costretto a brindare con uno shottino di Stroh 80, numero che rappresenta la sua gradaziona alcolica.. ricordo nell'ordine: tolte le scontate vampate e la lacrimazione copiosa, ricordo ancora la sensazione della mattina seguente, quando mi diedi il buongiorno con un ruttino che fece risalire chiaro ed indistinto il sapore delle benzina sopra citata.

Più in generale evito come la peste i superalcolici, preferendo la genuinità e la qualità di una sbronza a base di birra o vino.
  • 0

#36 Guest_lassigue:bendthaus_*

Guest_lassigue:bendthaus_*
  • Guests

Inviato 11 giugno 2007 - 11:23


non so se gli shot rientrino precisamente nel discorso..ma una volta in un baretto di Roma ne ho bevuto uno detto "cazzi tua" a base di alcol puro e tabasco...sono dovuta uscire dal bar in preda ad un blocco respiratorio e piangendo calde lacrime, la sigaretta fumata dopo sembrava una fresca brezza narina.


Mi ricordo di quella volta che per festeggiare il compleanno di un amico finii in un pub bavarese, dove fui costretto a brindare con uno shottino di Stroh 80,


ho capito ma di solito lo si diluisce

#37 Gemini

Gemini

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 293 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 11:34

penso che le birre trappiste, ovunque costino una cifra spropositata.
io sono appassioanto di birre inglesi, scozzesi ed irlandesi, dalle stout alle lager, ma purtroppo le versioni export che mandano in italia, rispetto alle originali, fanno schifo e hanno un rapporto qualità/prezzo sfavorevole...e allora via di morettone da 66!


Questo è vero, però a Milano ero riuscito a trovare un negozietto che le vendeva ad un prezzo quanto meno "umano". Nell'unico pub birricamente attrezzato nella mia zona, una birra speciale da 75 può costare oltre i 12 ?!


  • 0

#38 stalker

stalker

    93

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3344 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 12:11

capitolo rum (mia bevanda alcolica preferita insieme a vino rosso e birra):

bianco: una merda. giusto buono per farci il mojito o un pediluvio

scuro:

- i commerciali/classici che si trovano in italia: havana, bacardi, pampero (normale). niente di speciale, non vale la pena berli lisci, giusto il pampero (soprattutto l'aniversario) si salva anche se dopo 3-4 mi nausea un po

- ottimi: barcelo, brugal, il canario arehucas, matusalem (qui siamo ad altissimi livelli di qualità e prezzo) ma soprattutto il mio preferito:

Immagine inserita

  • 0

#39 MisterX

MisterX

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 227 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 12:14



non so se gli shot rientrino precisamente nel discorso..ma una volta in un baretto di Roma ne ho bevuto uno detto "cazzi tua" a base di alcol puro e tabasco...sono dovuta uscire dal bar in preda ad un blocco respiratorio e piangendo calde lacrime, la sigaretta fumata dopo sembrava una fresca brezza narina.


Mi ricordo di quella volta che per festeggiare il compleanno di un amico finii in un pub bavarese, dove fui costretto a brindare con uno shottino di Stroh 80


ho capito ma di solito lo si diluisce


Maledetti bastardi, non me l'avevano detto.. però mi consigliarono almeno di non farlo sostare nel palato.
Altrimenti non m'immagino.


  • 0

#40 FUsandro

FUsandro

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3566 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2007 - 12:27

Se avete mangiato pesante il rimedio assoluto è questo:
Immagine inserita
(Oltre alla versione da 70° esistono anche alcune più bevibili da 40°)

  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq