Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Monografia] Pino Daniele


  • Please log in to reply
218 replies to this topic

#201 TheMan(of constant sorrow)

TheMan(of constant sorrow)

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7865 Messaggi:

Inviato 17 gennaio 2015 - 20:51

Canzone migliore di Pino per me:

 

http://www.youtube.c...h?v=j9gOrMOQz-Y


  • 3

#202 lucre007

lucre007

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 30 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 21 gennaio 2015 - 09:37

la mia preferita: https://www.youtube.com/watch?v=jLONwo9Clkg

 

ci ha regalato tanto. e sarà sempre qui con noi.


  • 1

#203 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 Messaggi:

Inviato 22 ottobre 2016 - 21:04

Ho trovato questo:

Un Pino daniele ancora sconosciuto ai più, amabile, si racconta, descrive l' imminente uscita di "Terra mia", ne suona i pezzi, parla dei suoi testi, del "neapoltan power". E piazza un paio di inediti, tra cui uno country, oltre a suonare nella Battistiana "seduto sotto un platano..." 

 

 

Bellissimo :wub:

 

Nota a margine: la voce del manager degli inizi, Claudio Poggi è identica a quella di Frank Matano asd


  • 1

#204 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6370 Messaggi:

Inviato 19 settembre 2017 - 13:30

Non so quanti di noi hanno visto il documentario trasmesso da Rai Tre domenica sera e che era uscito qualche tempo fa nelle sale cinematografiche: http://www.raiplay.i...c2358592c4.html

 

L'ho trovato piuttosto interessante, con abbondanza di documenti d'annata, nonostante il tono inevitabilmente agiografico/retorico e nonostante che io non sia un grande cultore di Pino.

Bellissima una registrazione amatoriale con Pino Daniele che presenta a casa di Massimo Troisi alcuni spunti buttati giù per la colonna sonora di "Pensavo fosse amore...."


  • 1

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#205 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 Messaggi:

Inviato 16 ottobre 2018 - 21:45

Riporto qui qualche mia breve recensione:

Terra mia


Poche figure nella storia della musica hanno mostrato una maturità espressiva tale al loro debutto. Dopo l’esperienza formativa nei “Napoli centrale”, Pino Daniele trova qualcuno disposto a produrlo e dà alle stampe il suo primo capolavoro. Forse non il suo migliore, perché ancora acerbo produttivamente, troppo legato alle radici: la sintesi con i suoni d’oltreoceano, il suo marchio di fabbrica, il suo apporto più originale, ancora deve compiersi. Ciò non toglie meriti al disco, che offre un pezzo della sua storia, il legame pieno con la sua città, del quale traccia un quadro reale, di folklore ma anche di problemi. Spesso questi ultimi fanno da contraltare alla brillantezza della musica, come nella storia di ordinario sfruttamento di “Che Calore”, o nella disillusa tarantella di “Ce sta chi ce penza”. In altri momenti anche la musica è dolente, come nella sublime “Cammina Cammina”, in cui si vedono tutti gli anni passati ad ascoltare Murolo, e nella title track. Poi c’è Napule è, l’unica, originale, quella con l’arrangiamento fatto di archi, oboe e mandolini. Diffidate dalle imitazioni, dalle versioni live, in particolare le più recenti, in cui questo folk di protesta si trasforma in un brano pop da cantare in coro con gli accendini.


Bella 'mbriana


Se “Terra mia”è il disco più napoletano, questo è il più internazionale, almeno della discografia nobile. Mentre il debutto è ancora un pelo acerbo produttivamente, qui è tutto cesellato alla perfezione con strumentisti jazz del calibro di Alphonso Johnson e Wayne Shorter ad accompagnare gli amici De Piscopo e Zurzolo.“Bella ‘mbriana “è probabilmente l’album che Pino sognava di incidere da quando ha iniziato a fare musica. Una fusion mediterranea del tutto peculiare, con suoni spesso sorprendenti, eseguita, neanche a dirlo, divinamente. Dopo la sua morte, tanti sul forum sono partiti da qui e hanno apprezzato (anche alcuni insospettabili), al punto che è opinione diffusa sia il suo disco migliore. Per quanto mi concerne, la quasi totale assenza di parentesi acustiche, me lo rende meno caro di altri suoi lavori. Pezzi come “Quanno chiove”, o “Putesse essere allero” sono forte espressione della sua napoletanità, in particolare quella legata alla canzone classica. In “Bella mbriana” questa viene parzialmente meno per ottenere un target più internazionale. Ma sono quisquilie, semplici suggestioni personali.
  • 0

#206 Fidelio

Fidelio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1066 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2018 - 07:57

Bella 'mbriana è un disco pazzesco, credo sia l'apice di Pino Daniele e dei suoi musicisti. Dici bene quando parli di disco internazionale.

Per me Pino Daniele è intoccabile fino a Scio'. Poi ha iniziato un lento declino arrivando ai brutti dischi degli anni novanta. Un disco che amo del Daniele recente è sicuramente Medina.


  • 0

#207 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2020 - 17:01

Arrivederci Joe

 


  • 6

#208 Fidelio

Fidelio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1066 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2020 - 07:58

Non ci posso credere.


  • 0

#209 Eugene

Eugene

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4507 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 26 marzo 2020 - 16:28

:(
  • 0
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#210 Ditta

Ditta

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 36 Messaggi:

Inviato 19 agosto 2020 - 20:18

Pino è semplice da analizzare: dal 77 all'85 un Gigante con la G maiuscola, non ne ha sbagliata mezza. "Pino Daniele" (79), "Nero a metà" (80) e "Bella 'mbriana" (82) gli apici. Concerti STREPITOSI, il live "Sciò" è uno dei più belli di tutta la musica italiana. Da "Bonne soirée" a "Che Dio ti benedica" incluso un cantautore/musicista abbastanza buono, con qualche sprazzo di genio qua e la ("Jesce juorno" su tutte).

Purtroppo da "Non calpestare i fiori nel deserto" in avanti si è completamente rovinato: faceva duetti con J-Ax, Jovanotti, Irene Grandi & beautiful co (bleah) e raggiungeva livelli di kitsch inimmaginabili con canzonacce amorose (Continueremo a navigare, Io per lei, Dammi una seconda vita, Amore senza fine, Neve al sole etc.etc). 

Involuzione TRAGICA... comunque, massimo rispetto alla sua memoria.

 

Terra mia (1977): ****

Pino Daniele (1979): *****

Nero a metà (1980): *****

Vai mo' (1981): *****

Bella 'mbriana (1982): *****

Musicante (1984): ****

Ferryboat (1985): ****

Bonne soirée (1987): ***

Schizzechea with Love (1988): ***

Mascalzone latino (1989): ****

Un uomo in blues (1991): ***

Che Dio ti benedica (1993): ***

Non calpestare i fiori nel deserto (1995): **

Dimmi cosa succede sulla terra (1997): *

Come un gelato all'equatore (1999): *

Medina (2001): ***

Passi d'autore (2004): *

Iguana cafè (2005): *

Il mio nome è Pino Daniele e vivo qui (2007): *

Electric jam (2009): *

La grande madre (2012): no... questo non ce l'ho fatta...


  • 0

#211 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 35955 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 18 ottobre 2020 - 16:12

Habemus Pinum! https://www.ondarock...pinodaniele.htm

 

Colmata finalmente una delle nostre lacune principali in assoluto, quella che veniva sempre denunciata dagli hater su Facebook quando recensivamo un disco mainstream. Ricordate frasi tipo "recensite Lady Gaga e non avete una monografia su Pino Daniele"?  asd

 

Grazie di cuore a Giuseppe D'Amato per l'ottimo lavoro e per averci alleggerito di questa accusa infamante. Ora forse non dovremo cambiare nome in ondapop!


  • 9

#212 tupelo

tupelo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3025 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2020 - 11:10

Il link è sbagliato, Claudio.


  • 0

#213 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 35955 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 19 ottobre 2020 - 11:12

Il link è sbagliato, Claudio.

 

Grazie della segnalazione, ora è a posto.


  • 0

#214 Lois

Lois

    - Dancing Queen -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4199 Messaggi:
  • LocationSalento!

Inviato 21 ottobre 2020 - 09:00

 

"era ora"  :metal:


  • 0

ॐ मणि पद्मे हूँ

... perchè il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, nè si può evitare: il voler bene succede
(J. Amado - "Teresa Batista stanca di guerra")


 

... "Guys, I know Kung Fu" ...


#215 Faccia da Merda

Faccia da Merda

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24198 Messaggi:

Inviato 21 ottobre 2020 - 09:37

Sontuosa mono. Non conosco un cazzo di Pinotto. Potrei quindi iniziare a provvedere.
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#216 Infinite dest

Infinite dest

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28156 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 21 ottobre 2020 - 20:13

Ottima mono, dettagliata e analitica, specie nel dipingere l'ambiente sociale, musicale e culturale nel quale è nato e si è sviluppato il percorso creativo di Pino. Ambiente che peraltro conosco benissimo, visto che c'ero e lo vivevo in prima persona (lo studio di Formia, per motivi che non sto a raccontare,l'ho visto di persona; eccetera)
Sappiano tutti che dopo Bella M'briana il nostro ha vivacchiato con (grandi) colpi di classe qua e là: consiglio comunque a tutti - oltre agli album storici, che ve lo dico a fare - la raccolta Le corde dell'Anima che aggiunge qualcosa di nuovo, tra live, ri-arrangiamenti, pezzi inediti etc, a quanto già disponibile
  • 4

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#217 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 Messaggi:

Inviato 22 ottobre 2020 - 12:57

Non credevo fosse in stesura una monografia, ma sono piacevolmente colpito. Forse ho capito chi è l' autore, sebbene non sia sul forum , gli faccio i complimenti per il grosso lavoro svolto. Non ho letto tutto in dettaglio, ma mi sono saltati all' occhio un sacco di cose che non sapevo del contesto in cui ha vissuto Pino. E sono d'accordo anche sui voti, che pongono Nero a metà e Vai mo' sopra tutto. Poi spesso penso che Terra Mia e l' omonimo siano sullo stesso livello, ma son dettagli, visto che fino a Bella'mbriana è una cavalcata pressoché perfetta. Poi La mono può essere anche un modo per approcciarsi a cose meno note, che magari hanno più bei pezzi di quanto si creda. Mi incuriosce il 7.5 a Ferryboat ad esempio, disco che non ho mai sentito. Così come ho sentito solo a spizzichi Musicante, che pure ha momenti memorabili, ed esce nello stesso anno di "Assaje", capolavoro regalato a Lina Sastri per Mi manda Picone di Loy.

P.s. come detto anche in chat mi son procurato il 45 giri di questo capolavoro, e l'ho importato in alta qualità. Per chi fosse interessato, basta chiedere. asd
  • 1

#218 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13252 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 23 ottobre 2020 - 21:25

Rompo un po’ le scatole: il mio preferito è il secondo omonimo (ma mi pare di essere in minoranza), e la sufficienza a Medina non sta né in cielo né in terra, è un disco inascoltabile.

Detto ciò, mono necessaria.


  • 0
Adescatore equino dal 2005

#219 Ditta

Ditta

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 36 Messaggi:

Inviato 24 ottobre 2020 - 17:16

la sufficienza a Medina non sta né in cielo né in terra, è un disco inascoltabile.

Detto ciò, mono necessaria.

Ma no dai, certo è abbastanza lontano dai fasti di "Vai mo'" e dintorni ma qualche sprazzo dignitoso c'era ancora.. 

Il problema è che tutti lo ricordano per "Saaaaraaaaaaa non piangereeeeeee" che ha francamente rotto le balle.

Ripeto: un disco minore, non all'altezza del grande Pino Daniele ma che almeno non ci ha fatto cascare le braccia come tutti gli altri post '93...

 

Più che altro, non sta né in cielo né in terra la sufficienza a "Passi d'autore"; un disco tanto palloso quanto pretestuoso (su tutte l'agghiacciante dedica a Maradona, della quale non ricordo neanche il titolo), 14 canzoni tutte uguali, non se ne salva neanche mezza! 3 su 10 sarebbe anche troppo.


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq