Vai al contenuto


* * * * - 2 Voti

Tim Burton


  • Please log in to reply
352 replies to this topic

#341 Gonzalo Pirobutirro

Gonzalo Pirobutirro

    Tony Nelli

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1266 Messaggi:
  • LocationMaledetta Toscana

Inviato 18 marzo 2016 - 10:00

Per me "Big Fish", per il quale si può tranquillamente parlare di "grande film", poteva far intravedere una nuova fase, una nuova estetica, chiamatela come volete. Invece, nei lavori successivi, Burton sembra abbia voluto ricalcare, in maniera anche un po' stanca, molti di quegli elementi che lo avevano reso un grande regista nel decennio precedente; a questo giro, però, gli sono usciti film tra il carino e il dimenticabile, roba che con difficoltà accosterei a Edward, Batman, Ed Wood, Mars Attacks, ecc.

Mi domando quindi perché non abbia proseguito sulla falsariga di Big Fish, prendendo magari una via ancor più matura e più classica: magari ci ha riprovato con Big Eyes, ma ancora non l'ho visto perché il trailer m'aveva messo tristezza. Anche un capolavoro come Mars Attacks, uno dei suoi film più geniali, sembra che sia stato più un unicum che altro; e sarebbe bello se Burton si mettesse a lavorare di nuovo su un soggetto satirico, ironico, grottesco, che punta più sulla cattiveria e su personaggi sgradevoli, anziché sul solito Johnny Depp che rifà Depp con le sue mossettine da finocchio che penso (e spero) abbiano stancato definitivamente anche Burton.


  • -1

#342 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18594 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 18 marzo 2016 - 10:07

Pee-wee's Big Adventure (1985) - non visto

Beetlejuice - Spiritello porcello (1988) - carino 
Batman (1989) - capolavoro 
Edward mani di forbice (1990) - carino
Batman - Il ritorno (1992) - capolavoro
Ed Wood (1994) - capolavoro 
Mars Attacks! (1996) - capolavoro
 
Il mistero di Sleepy Hollow (1999) - mediocre
Planet of the Apes - Il pianeta delle scimmie (2001) - non riuscito a finirlo
Big Fish - Le storie di una vita incredibile (2003) - carino
La fabbrica di cioccolato (2005) - caruccio
La sposa cadavere (2005) - bella merda!
Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street (2007) - non visto
Alice in Wonderland (2010) - penoso
Dark Shadows (2012) - basta 
Frankenweenie (2012) -  basta smettila
Big Eyes (2014) - basta uccidetelo
 
Confesso però che gli ultimi 4 non li ho visti bene, li confondo come gli ultimi dischi di Vasco Rossi.
Un pò la cosa mi dispiace per la stima che ho di Burton..ma sin dal trailer mi erano sembrati orrendi e 
forse ho visto qualche spezzone qui e là, che mi ha disgustato profondamente come estetica.

 

 


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#343 neuro

neuro

    king (beyond the wall)

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3758 Messaggi:
  • Locationqua

Inviato 18 marzo 2016 - 10:20

no, sposa cadavere e sweeney todd erano ancora belli, è Alice in Wonderland la merda che ha dato inizio al declino

 

prima di Alice aveva fatto un solo film brutto (le scimmie) e un solo film insignificante (il cioccolato)

 

dopo Alice (incluso) solo roba PESSIMA che uno si chiede com'è possibile


  • 0
apri apri, apri tutto!

#344 Jack DiSpade

Jack DiSpade

    Critico proto-punk

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 629 Messaggi:
  • LocationArezzo

Inviato 18 marzo 2016 - 10:33

I musical che ha fatto dopo son buoni ma NBC gli caga in testa a tutti quanti. Big Fish ovarrated.


  • 0

#345 Reynard

Reynard

    We're not in Kansas anymore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10058 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 18 marzo 2016 - 10:50

Big Fish ovarrated.

 

Concordo.

(O meglio, film ben fatto ma che mi ha lasciato indifferente).

 

Gli ultimi bei film (ma belli!) sono per me "La sposa cadavere" e "Sweeney Todd". Questo purtroppo ai miei occhi è penalizzato dalla musica, non all'altezza. E in un film del genere fa tanto.


  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#346 Fidelio

Fidelio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1016 Messaggi:

Inviato 18 marzo 2016 - 13:20

Per me Big Fish è l'ultimo grande film di Burton, poi il nulla, solita minestra trita e ritrita.

Concordo con chi dice che Big Fish poteva inaugurare un nuovo filone, che poi non ha seguito. L'ultimo nemmeno l'ho visto; il prossimo lo vedrò solo per Eva Green <3


  • 0

#347 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18594 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 18 marzo 2016 - 13:34

 

Big Fish ovarrated.

 

Concordo.

(O meglio, film ben fatto ma che mi ha lasciato indifferente).

 

Gli ultimi bei film (ma belli!) sono per me "La sposa cadavere" e "Sweeney Todd". Questo purtroppo ai miei occhi è penalizzato dalla musica, non all'altezza. E in un film del genere fa tanto.

 

 

musica e grafica tremendi.


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#348 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14268 Messaggi:

Inviato 18 marzo 2016 - 13:45

Basta. Vi prego.

Le discussioni su Tim Burton, pro o anti che siano, sono un cancro.

Parlare di Beatles e Scaruffi in confronto è una boccata d'aria fresca.


  • 0

#349 William Wilson

William Wilson

    Doppelgänger

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1184 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 18 marzo 2016 - 13:48

Podio personale:
1) Sleepy Hollow
2) Beetlejuice
3) Batman 1e2 pari merito
  • 0

#350 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18594 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 18 marzo 2016 - 13:55

Basta. Vi prego.

Le discussioni su Tim Burton, pro o anti che siano, sono un cancro.

Parlare di Beatles e Scaruffi in confronto è una boccata d'aria fresca.

:ciao:


  • 1

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#351 Jack DiSpade

Jack DiSpade

    Critico proto-punk

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 629 Messaggi:
  • LocationArezzo

Inviato 18 marzo 2016 - 16:28

Tornando al nuovo lavoro, non mi piace che sia un film di bambini (una mia personale idiosincrasia), cosa che Burton, nonostante le sue storie fiabesche, evitava (eccezione, forse, per la fabbrica di cioccolato, ma anche lì c'è + Depp e - cacao).


  • 0

#352 Fox la testa parlante

Fox la testa parlante

    Friday's Child

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2071 Messaggi:
  • LocationShoo-shoo-shoo-shoo-shoo-shoo-sugartown

Inviato 18 marzo 2016 - 17:52

Vedo che Frankenweenie (parlo del lungometraggio del 2012) suscita poche reazioni, per lo più comprese nello spettro che va dall'indifferenza al lieve fastidio.

Io ho trovato l'opera molto gradevole, intrisa di un citazionismo un po' facile e invadente, ma divertito e affettuoso, caratterizzata da alcuni momenti piuttosto destabilizzanti (visto il pubblico di riferimento), non particolarmente accondiscendente con il bisogno di certezze premasticate dello spettatore medio e in più illuminata da sprazzi di autentica tenerezza e da una morale che ribalta la lettura (forse un po' scontata e bigotta) tradizionalmente data dell'opera della Shelley (non bisogna violare le leggi che la natura ci impone - e perché no, se a guidarci è l'amore?).

I difetti non mancano: manierismo, autoplagio, alcuni momenti stanchi e anche una lettura lombrosiana della morale dei personaggi che sconfessa tutta la visione etica e poetica burtoniana canonica. Però è stata una bella sorpresa, in definitiva.
  • 1

My God, the rocks are falling

Ten thousand tons on my head

I knew someday this would happen

So this is how it feels to be dead

 

 

 

 

 


#353 John Trent

John Trent

    Genio incomprensibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1639 Messaggi:
  • LocationBassa Depressa Bergamasca

Inviato 22 aprile 2020 - 08:00

Ma sì Burton si è prostituito per 3 grossi merdoni Disney che lasciano un po' di odore ma tutto sommato la sua filmografia resta dignitosissima avendo, anche negli ultimi anni, bilanciato appunto con Dark Shadows (peccato solo per il finale veramente stancamente mainstream e con una scorciatoia narrativa da bambino di 5 anni) e il sottovalutato Big Eyes.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq