Vai al contenuto


Foto
* * - - - 3 Voti

Smandem: Il Presente E Il Futuro Del Jazz-Fusion Contemporaneo


  • Please log in to reply
3 replies to this topic

#1 Womanizer

Womanizer

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 214 Messaggi:

Inviato 30 novembre 2021 - 14:16

Gli Smandem sono un gruppo formato da quattro amici che si sono conosciuti al Conservatorio di Amsterdam, dove hanno studiato jazz.

Come tanti altri ragazzi della loro età (sono tutti poco più che ventenni) sono cresciuti ascoltando hip hop, genere che ha finito per influire il suono delle canzoni che hanno scritto per l'ep di debutto uscito quest'anno per la Super-Sonic Records. Cosa li differenzia dalla miriade di altri gruppi sparsi per l'Europa e il resto del mondo che propongono lo stesso mix di generi? Innanzitutto le melodie, mai messe in secondo piano per fare sfoggio di tecnicismi vari come capita fin troppo spesso in questo genere, unite a un talento fuori dal comune e alla capacità di sapere bilanciare perfettamente le due cose (cosa per niente facile).

Sono ancora praticamente sconosciuti fuori dall'Olanda perché hanno avuto la sfortuna di uscire in piena pandemia e quindi di non poter suonare fuori dal proprio paese, oltre ad aver pubblicato l'Ep per un'etichetta che non ha fatto niente per promuoverli all'estero (per mancanza di soldi o per volontà precisa, visto il periodo particolare), ma sono più che sicuro che questo gruppo una volta che avrà la possibilità di suonare e farsi conoscere fuori dal proprio paese non impiegherà molto a diventare uno dei nomi di punta del jazz-fusion contemporaneo. Perché in un periodo storico in cui i live sono forse più importanti dei dischi, questi ragazzi a poco più di 20 anni suonano già come dei veterani (se non credete a me vi basterà far partire il video di uno dei loro live piu belli che vi linko sotto l'ep).

 

 

 

 


  • 0

#2 Womanizer

Womanizer

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 214 Messaggi:

Inviato 01 dicembre 2021 - 04:26

Se li mette sotto contratto un'etichetta con più visibilità e disponibilità economiche questi ci mettono un attimo a fare il salto che gli permetterà di farsi conoscere e avere successo anche fuori dal proprio paese, ma con un talento del genere è solo questione di tempo.

 


  • 0

#3 DeadManDriver

DeadManDriver

    First reaction=ssiock

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 336 Messaggi:

Inviato 01 dicembre 2021 - 11:16

Ascoltati troppo brevemente,ma si sente la buona attitudine nel suonare senza essere troppo ammiccanti.Insomma sono piacevoli senza essere ruffiani verso il grande pubblico con facili effetti,mantenendo una certa dose di "avventura" ed imprevedibilità.
  • 0
Una sola certezza.

#4 Womanizer

Womanizer

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 214 Messaggi:

Inviato 03 dicembre 2021 - 13:02

Una delle cose che mi ha impressionato di più oltre alle indiscutibili capacità tecniche di ognuno di loro, è quello che riescono a creare dal vivo all'interno di ogni canzone, non finendo per dilagare in jam che infinite come spesso accade a musicisti ben piu esperti e navigati di loro. Non sono sicuramente gli unici a cambiare qualcosa delle proprie canzoni quando vengono suonate dal vivo, ma il modo in cui vengono rielaborate alcune parti è piuttosto fuori dal comune per dei musicisti così giovani. In pochi di quelli che leggeranno questo topic avranno voglia e tempo di ascoltare con attenzione questo gruppo oltre a qualche canzone magari neanche per intero, lasciatevi dire che vi perdete tanto...tantissimo...e che se adesso li ignorate sono abbastanza sicuro che un giorno non troppo lontano ne scriverete in maniera a dir poco entusiastica.

 


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq