Vai al contenuto


Foto
* * * * - 5 Voti

L' album che sto ascoltando (jazz,classica & avanguardie)


  • Please log in to reply
2103 replies to this topic

#2081 shemo

shemo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 737 Messaggi:

Inviato 23 agosto 2020 - 14:31


  • 0

#2082 tonysuper

tonysuper

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3142 Messaggi:

Inviato 05 settembre 2020 - 20:05

Una cosa buffa
 

Una opera lirica italiana di autore americano che però è 100% rock progressivo.

Atalanta di Robert Ashley


  • 0

#2083 Lussus

Lussus

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 719 Messaggi:

Inviato 18 ottobre 2020 - 17:15

In questo momento ho in cuffia Louis Armstrong The Hot Five & Hot Seven Sessions 

 

Il mio approccio è il seguente:

Concentrarsi sulla melodia principale per poi passare alle armonie sottostanti e alle improvvisazioni.

Gli "Hot five" erano una formazione a 5 elementi: Tromba/trombone/piano/clarinetto/chitarra-banjo

 

Prendiamo uno dei brani più famosi: My Heart [1925]

 

 

 

fino a 0:54

melodia principale:Tromba 

contrappunto (non so se si può chiamare così): clarinetto (non suona la stessa melodia della tromba)

ritmo:non c'è batteria e non c'è contrabbasso...il tutto è affidato o al piano o al banjo

il trombone si sente poco...

 

1:19 clarinetto solista

1:40 piano

 

conclusione:jazz solistico


  • 0

#2084 lazlotoz

lazlotoz

    Enciclopedista

  • Moderators
  • 6120 Messaggi:

Inviato 21 ottobre 2020 - 10:57

Ah mannaggia la miseria, è morto Alessandro Giachero, super bravo pianista piemontese che stava a Siena.

Ho messo su un suo disco con i T.R.E. con Stefano Battaglia.

 

Bellissimo per me:

 


  • 2

#2085 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19295 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 02 gennaio 2021 - 10:22

 

Elephantine di Maurice Louca.

 

Jazz egiziano 

 

a3703229144_16.jpg

 

 

released February 1, 2019 
 
Tommaso Cappellato (Drums/Percussions) 
Ozun Usta (Drums/Percussions) 
Elsa Bergman (Bass) 
Pasquale Mirra (Vibraphone) 
Piero Bittolo (Baritone Sax/Alto Sax/Bass Flute) 
Anna Högberg (Alto Sax) 
Rasmus Kjærgård Lund (Tuba) 
Isak Hedtjärn (Clarinet/Bass Clarinet) 
Nadah El Shazly (Vocals) 
Natik Awayez (Oud) 
Ayman Asfour (Violin) 
Maurice Louca (Guitar/Piano) 

 

 

Ho ascoltato ieri questo album, scovato su RYM. Il tag "free jazz" già mi puzzava ma ho voluto dargli una chance.

Si è rivelata una delle esperienze musicali peggiori degli ultimi anni. Musica senza capo né coda, atmosfericamente, esecutivamente e creativamente inconsistente: pochissimi momenti di una qualche suggestività emotiva, pressoché immediatamente buttati alle ortiche dal subentrare di qualche spernacchiamento sassofonistico o cazzeggio free-folk da comunità di recupero. Qua e là, due sequenze armoniche orientaleggianti giusto per dare un tono esotico al guazzabuglio.
Buon per chi in questi pastrocchi ci sguazza, per carità: non dubito che a qualcuno tutto ciò suoni affascinante e perfino ipnotico. Per uno come me però, Egitto o non Egitto, un disco così è proprio tempo perso — con in aggiunta l'aggravante del fastidio fisico provocato da molte scelte sonore.


  • 0

#2086 vit vit

vit vit

    cap&cazz

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 216 Messaggi:

Inviato 02 gennaio 2021 - 12:35

Vedrò di dargli un ascolto anche io,ma i due italiani che conosco(Bittolo bon e Mirra) sono musicisti di alto livello e molto progettuali
.
  • 1

#2087 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19295 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 02 gennaio 2021 - 12:39

Io conosco, di quelli coinvolti, Tommaso Cappellato, che ha fatto anche cose che mi piacciono molto. Qua però il suo apporto (piuttosto compìto) non sposta gli equilibri del disco.
  • 0

#2088 crocus behemoth

crocus behemoth

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 564 Messaggi:

Inviato 03 gennaio 2021 - 18:40

Vedrò di dargli un ascolto anche io,ma i due italiani che conosco(Bittolo bon e Mirra) sono musicisti di alto livello e molto progettuali
.

Concordo su Pasquale Mirra e Piero Bittolo Bon.

E aggiungi pure Anna Hogberg. Sassofonista svedese con due ottimi dischi usciti per la Omlott.

L'ultimo uscito da poco è molto bello

https://annahogberg.....com/album/lena


  • 0
Le merendine di quand'ero bambino non torneranno più! I pomeriggi di Maggio!

#2089 Reynard

Reynard

    Bicicletta di grossa cilindrata

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10108 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 30 gennaio 2021 - 11:41

Sto scoprendo solo in questo momento quanto sia eccellente Aleksandr Borodin.

https://youtu.be/_WJWmZzVi_c


  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#2090 vit vit

vit vit

    cap&cazz

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 216 Messaggi:

Inviato 30 gennaio 2021 - 14:20

Elephantine di Maurice Louca.
 
Jazz egiziano 
 
a3703229144_16.jpg
 
 
released February 1, 2019 
 
Tommaso Cappellato (Drums/Percussions) 
Ozun Usta (Drums/Percussions) 
Elsa Bergman (Bass) 
Pasquale Mirra (Vibraphone) 
Piero Bittolo (Baritone Sax/Alto Sax/Bass Flute) 
Anna Högberg (Alto Sax) 
Rasmus Kjærgård Lund (Tuba) 
Isak Hedtjärn (Clarinet/Bass Clarinet) 
Nadah El Shazly (Vocals) 
Natik Awayez (Oud) 
Ayman Asfour (Violin) 
Maurice Louca (Guitar/Piano)

 
Ho ascoltato ieri questo album, scovato su RYM. Il tag "free jazz" già mi puzzava ma ho voluto dargli una chance.
Si è rivelata una delle esperienze musicali peggiori degli ultimi anni. Musica senza capo né coda, atmosfericamente, esecutivamente e creativamente inconsistente: pochissimi momenti di una qualche suggestività emotiva, pressoché immediatamente buttati alle ortiche dal subentrare di qualche spernacchiamento sassofonistico o cazzeggio free-folk da comunità di recupero. Qua e là, due sequenze armoniche orientaleggianti giusto per dare un tono esotico al guazzabuglio.
Buon per chi in questi pastrocchi ci sguazza, per carità: non dubito che a qualcuno tutto ciò suoni affascinante e perfino ipnotico. Per uno come me però, Egitto o non Egitto, un disco così è proprio tempo perso — con in aggiunta l'aggravante del fastidio fisico provocato da molte scelte sonore.
Ho trovato finalmente la voglia di ascoltare su YT qualche momento di questo disco.
Il giudizio di wago mi sembra molto critico,certo non mi è sembrato niente di che,forse solo un incontro di anime che non sono decollate.Ma dal giudizio pensavo chissà che dubitando per giunta dei gusti e della conoscenza dell'autore(che so essere uno dei redattori,ma siamo sempre su ondarock e quindi di gusti con una certa direzione)
In sostanza dal poco che ho ascoltato non ci ho trovato niente di particolarmente negativo,ma in mezzo al mare magnum demmerda che sento sul forum pensavo a chissà quale scenario.


Perplesso
  • 0

#2091 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19295 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 30 gennaio 2021 - 15:12

Beh, immagino tu sia più avvezzo a quei suoni, che invece per me sono come il fumo negli occhi. Mi limitavo a descrivere un'esperienza, non avevo la pretesa di descrivere il disco come una porcheria particolare nel suo panorama stilistico: è musica che in genere non ascolto, proprio perché non mi va a genio quel tipo di approccio.
Poiché però stavo terminando proprio in quei giorni un articolo sul jazz con sfumature mediorientali (ora in home sul sito), ho pensato di ascoltare quel disco attratto dalla provenienza dell'artista e dalle descrizioni lette: ci ho trovato invece qualcosa che non consiglierei mai a nessuno. Se perfino a te, che dici di non trovarlo particolarmente fastidioso, il disco comunque dice poco, direi che non ho fatto male a evitare di approfondire :D


  • 0

#2092 vit vit

vit vit

    cap&cazz

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 216 Messaggi:

Inviato 30 gennaio 2021 - 17:18

Ok ;-)
Avevo intuito,anche leggendo altre tue recensioni,che hai altri gusti.
Comunque l'ho ascoltato appena (2brani),m'è sembrato un prodotto estemporaneo......dove a volte succedono cose buone ed avvincenti....in quel caso molto poco.
Però massima stima per te ed anche ai musici su quel disco,almeno quelli che ho citato,che è gente molto preparata,sempre in bilico fra impro radicale e composizione.


Edit:mi ha attirato la tua definizione"fastidioso"
Capisco assolutamente a cosa ti riferisci,soprattutto ai sax urlati e cacofonici.E'una cifra espressiva del genere,dove l'estetica è anche fatta dall'urto selvaggio e sgradevole,dalla spigolosità e dalla poca voglia di cullarsi sulle belle maniere e le facili convenzioni.
È un come l'attitudine dissacrante punk,ma che ha radici più antiche(vedasi il jazz filo Black Power).
È pur vero che hai giorni nostri il grugnito sassofonistico ed atonale rientra ormai nelle citazioni di maniera.

La tua reazione alla fin fine è simile e contraria a quella che ho avuto io sulle recensioni sul tema Nu jazz.....pure io non mi capacito della"leggerezza" di quella musica....ahaha visioni contrapposte sulla stessa parola.
Jazz
  • 0

#2093 lazlotoz

lazlotoz

    Enciclopedista

  • Moderators
  • 6120 Messaggi:

Inviato 24 febbraio 2021 - 18:22

R-12527979-1537026956-5576.jpeg.jpg

 

MM&W in Omnisphere, me l'hanno regalato, che non è che mi vien da prendere i loro dischi.

Però, dai, son davvero bravi quei tre lì, che comunque hanno un equilibrio fra il pop piacione e le cose fatte davvero con sentimento. 

Son dei presi bene.

 

E questa è una roba che comunque ha un valore artistico già di per sé.


  • 1

#2094 good vibrations

good vibrations

    Il primo disco del White Album è davvero un disc one

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7885 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 28 febbraio 2021 - 17:11

Robohands - Shapes

a3635429164_10.jpg

 

Terzo album del compositore/multistrumentista londinese Andy Baxter a nome Robohands.

 

Jazz fusion con elementi funk, kraut e ambient.

Bellissima sorpresa.


  • 1
Immagine inserita

#2095 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12625 Messaggi:

Inviato 28 febbraio 2021 - 18:22

bella la copertina!


  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#2096 maladiez

maladiez

    Kosmische express courier

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3943 Messaggi:
  • LocationMagna Grecia

Inviato 01 marzo 2021 - 16:37

Robohands - Shapes
a3635429164_10.jpg
 
Terzo album del compositore/multistrumentista londinese Andy Baxter a nome Robohands.
 
Jazz fusion con elementi funk, kraut e ambient.
Bellissima sorpresa.


Ho dato un ascolto rapido, sembra interessante. Me lo segno.
  • 0

"Chi vuol brillare, si metta in ombra"

 

 

Alice: "Quanto tempo è per sempre?"

Bianconiglio: " A volte solo un secondo"


#2097 lazlotoz

lazlotoz

    Enciclopedista

  • Moderators
  • 6120 Messaggi:

Inviato 01 marzo 2021 - 18:30

Robohands - Shapes

a3635429164_10.jpg

 

Terzo album del compositore/multistrumentista londinese Andy Baxter a nome Robohands.

 

Jazz fusion con elementi funk, kraut e ambient.

Bellissima sorpresa.

 

Bella bombetta questo.

Bravo te.

 

 

Io rilancio con questo qui, che son amici e ci abbiamo fatto l'artwork del vinile, è un bel disco di Jazz-Funk con delle aperture più rilassate. Ha un paio di pezzi bellissimi. Tipo questo:

 

https://floatingcoll...l-tema-di-giova

 

 

 

155071229_270691184628636_35332391921893


  • 0

#2098 Faccia da Merda

Faccia da Merda

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24202 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2021 - 19:02

Conoscete?

  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#2099 Faccia da Merda

Faccia da Merda

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24202 Messaggi:

Inviato 12 aprile 2021 - 18:47

Nessuno? Vabbuo parlate pure di monnezza tutto il giorno. Seghisti
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#2100 valeriodonofrio

valeriodonofrio

    Valerio

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 841 Messaggi:

Inviato 14 aprile 2021 - 22:24

https://youtube.com/...Q&feature=share


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq