Vai al contenuto


Foto
* * * * - 4 Voti

L' album che sto ascoltando (jazz,classica & avanguardie)


  • Please log in to reply
2061 replies to this topic

#2001 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4015 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 22 settembre 2017 - 13:04

Premetto che non sono un intenditore del genere, e mi ritengo un ascoltatore piuttosto "distratto", però boh...da diversi anni ci sono periodi della mia vita in cui desidero ascoltare solo e solamente jazz e affini. E gira e rigira, ogni 2x3 mi butto a capofitto su questo disco qua. Non sarà un capolavoro del genere, o comunque blasonato come altri però io lo adoro uguale.

 

Jhendersonmodeforjoe.jpg

 

Grazie dell'ottimo consiglio. Lo sto ascoltando adesso.


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#2002 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4015 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 22 settembre 2017 - 13:12

 

Premetto che non sono un intenditore del genere, e mi ritengo un ascoltatore piuttosto "distratto", però boh...da diversi anni ci sono periodi della mia vita in cui desidero ascoltare solo e solamente jazz e affini. E gira e rigira, ogni 2x3 mi butto a capofitto su questo disco qua. Non sarà un capolavoro del genere, o comunque blasonato come altri però io lo adoro uguale.

 

Jhendersonmodeforjoe.jpg

 

Grazie dell'ottimo consiglio. Lo sto ascoltando adesso.

Ho visto ora su wikipedia che Henderson ha una discogafia veramente considerevole (Mode for joe è del 1966).

 


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#2003 Tony Randine

Tony Randine

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 475 Messaggi:

Inviato 22 settembre 2017 - 22:18

 

Premetto che non sono un intenditore del genere, e mi ritengo un ascoltatore piuttosto "distratto", però boh...da diversi anni ci sono periodi della mia vita in cui desidero ascoltare solo e solamente jazz e affini. E gira e rigira, ogni 2x3 mi butto a capofitto su questo disco qua. Non sarà un capolavoro del genere, o comunque blasonato come altri però io lo adoro uguale.

 

Jhendersonmodeforjoe.jpg

 

Grazie dell'ottimo consiglio. Lo sto ascoltando adesso.

 

 

Cosa ti sembra? i più generalmente gli preferiscono il precedente Inner Urge (che è ugualmente splendido) però io continuo ad avere un debole per questo.


  • 0

#2004 Tony Randine

Tony Randine

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 475 Messaggi:

Inviato 26 settembre 2017 - 15:21

R-10219493-1493598868-9484.jpeg.jpg

 

Qui più o meno vale lo stesso discorso: tutti (?) a sbavare per We Insist! Ma io sbavo per quest altro.


  • 0

#2005 beatoangelico

beatoangelico

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1643 Messaggi:

Inviato 27 settembre 2017 - 18:01

Premetto che non sono un intenditore del genere, e mi ritengo un ascoltatore piuttosto "distratto", però boh...da diversi anni ci sono periodi della mia vita in cui desidero ascoltare solo e solamente jazz e affini. E gira e rigira, ogni 2x3 mi butto a capofitto su questo disco qua. Non sarà un capolavoro del genere, o comunque blasonato come altri però io lo adoro uguale.

Jhendersonmodeforjoe.jpg

Mah non sono un grande fan di henderson, ottimo nei dischi altrui ma quelli da leader non mi hanno mai impressionato... questo in particolare non sfrutta quasi per niente la lineup allargata e finisce per essere un normale disco hard bop con qualche spezia (un po di jazz modale, un po di ritmi caraibici)
  • 1

#2006 Tony Randine

Tony Randine

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 475 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2017 - 09:51

 

Premetto che non sono un intenditore del genere, e mi ritengo un ascoltatore piuttosto "distratto", però boh...da diversi anni ci sono periodi della mia vita in cui desidero ascoltare solo e solamente jazz e affini. E gira e rigira, ogni 2x3 mi butto a capofitto su questo disco qua. Non sarà un capolavoro del genere, o comunque blasonato come altri però io lo adoro uguale.

Jhendersonmodeforjoe.jpg

Mah non sono un grande fan di henderson, ottimo nei dischi altrui ma quelli da leader non mi hanno mai impressionato... questo in particolare non sfrutta quasi per niente la lineup allargata e finisce per essere un normale disco hard bop con qualche spezia (un po di jazz modale, un po di ritmi caraibici)

 

Azz, "normale disco hard bop" mi ha un po' ferito, devo ammetterlo.

 

Nel frattempo da ieri ho in loop questo:

R-912718-1172153609.jpeg.jpg

 

Conosci? Opinioni?


  • 0

#2007 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11760 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2017 - 11:26

effettivamente non è che ci sia nulla di male nel normale hard bop, voglio dire si può dire pure di gente come Clifford Brown, Art Blakey, Horace Silver o Sonny Rollins che facevano normale hard bop. Joe Henderson è pure uno dei più interessanti compositori nel genere.


  • 0

#2008 ravel

ravel

    mon cœur est rouge

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2038 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2017 - 18:24

effettivamente non è che ci sia nulla di male nel normale hard bop, voglio dire si può dire pure di gente come Clifford Brown, Art Blakey, Horace Silver o Sonny Rollins che facevano normale hard bop. Joe Henderson è pure uno dei più interessanti compositori nel genere.

 

Henderson ha più un approccio ritmico nei suoi assoli che un approccio scalare, più diffuso ai suoi tempi. Simile - in questo - a Rollins (la cui capacità di giocare sul ritmo dentro la frase, di spostare gli accenti, è davvero pazzesca).
 


  • 0

"Ciò che l'uomo può essere per l'uomo non si esaurisce in forme comprensibili".
(k. jaspers)

 

Moriremotuttista


#2009 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4015 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 05 ottobre 2017 - 08:55



Premetto che non sono un intenditore del genere, e mi ritengo un ascoltatore piuttosto "distratto", però boh...da diversi anni ci sono periodi della mia vita in cui desidero ascoltare solo e solamente jazz e affini. E gira e rigira, ogni 2x3 mi butto a capofitto su questo disco qua. Non sarà un capolavoro del genere, o comunque blasonato come altri però io lo adoro uguale.

Jhendersonmodeforjoe.jpg


Grazie dell'ottimo consiglio. Lo sto ascoltando adesso.

Cosa ti sembra? i più generalmente gli preferiscono il precedente Inner Urge (che è ugualmente splendido) però io continuo ad avere un debole per questo.

Tra Coltrane, Shorter, Rollins e qualche altro celeberrimo nome, il sax tenore di Henderson non mi era mai capitato di ascoltarlo. Purtroppo se già nel rock non ho una gran cerchia di conoscenti con cui confrontarmi, nel jazz vado avanti in totale solitudine, quindi è facile che mi perda per strada ottimi artisti e grandi album.
La prima cosa che spicca all'ascolto è l'ottima qualità della registrazione. Non sono un esperto, ma a me questo sembra un album sì di hard bop ma sperimentale, sia pure in maniera spesso sobria. Forse con l'esclusione dell'ultima traccia, che sembra più...classica.
Comunque le parti di Fuller, il musicista che suona il trombone, mi piacciono davvero tanto.
Ora voglio ascoltare anche Inner Urge per fare il confronto.
  • 1

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#2010 Tony Randine

Tony Randine

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 475 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2017 - 22:54

 

 

 

Premetto che non sono un intenditore del genere, e mi ritengo un ascoltatore piuttosto "distratto", però boh...da diversi anni ci sono periodi della mia vita in cui desidero ascoltare solo e solamente jazz e affini. E gira e rigira, ogni 2x3 mi butto a capofitto su questo disco qua. Non sarà un capolavoro del genere, o comunque blasonato come altri però io lo adoro uguale.

 

Jhendersonmodeforjoe.jpg

 

Grazie dell'ottimo consiglio. Lo sto ascoltando adesso.

 

 

Cosa ti sembra? i più generalmente gli preferiscono il precedente Inner Urge (che è ugualmente splendido) però io continuo ad avere un debole per questo.

 

 

Tra Coltrane, Shorter, Rollins e qualche altro celeberrimo nome, il sax tenore di Henderson non mi era mai capitato di ascoltarlo. Purtroppo se già nel rock non ho una gran cerchia di conoscenti con cui confrontarmi, nel jazz vado avanti in totale solitudine, quindi è facile che mi perda per strada ottimi artisti e grandi album.

La prima cosa che spicca all'ascolto è l'ottima qualità della registrazione. Non sono un esperto, ma a me questo sembra un album sì di hard bop ma sperimentale, sia pure in maniera spesso sobria, ad essere sperimentale. Forse con l'esclusione dell'ultima traccia, che sembra più...classica.

Comunque le parti di Fuller, il musicista che suona il trombone, mi piacciono davvero tanto.

Ora voglio ascoltare anche Inner Urge per fare il confronto.

 

 

Curtis Fuller altro grandissimo. Ne approfitto per suggerirti questo

CURTIS_FULLER_WITH%2BFRENCH%2BHORNS-5681

 

Il disco di Henderson invece ha avuto con me il merito di farmi scoprire Bobby Hutcherson.


  • 1

#2011 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4015 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 06 ottobre 2017 - 15:49

 

 

 

 

Premetto che non sono un intenditore del genere, e mi ritengo un ascoltatore piuttosto "distratto", però boh...da diversi anni ci sono periodi della mia vita in cui desidero ascoltare solo e solamente jazz e affini. E gira e rigira, ogni 2x3 mi butto a capofitto su questo disco qua. Non sarà un capolavoro del genere, o comunque blasonato come altri però io lo adoro uguale.

 

Jhendersonmodeforjoe.jpg

 

Grazie dell'ottimo consiglio. Lo sto ascoltando adesso.

 

 

Cosa ti sembra? i più generalmente gli preferiscono il precedente Inner Urge (che è ugualmente splendido) però io continuo ad avere un debole per questo.

 

 

Tra Coltrane, Shorter, Rollins e qualche altro celeberrimo nome, il sax tenore di Henderson non mi era mai capitato di ascoltarlo. Purtroppo se già nel rock non ho una gran cerchia di conoscenti con cui confrontarmi, nel jazz vado avanti in totale solitudine, quindi è facile che mi perda per strada ottimi artisti e grandi album.

La prima cosa che spicca all'ascolto è l'ottima qualità della registrazione. Non sono un esperto, ma a me questo sembra un album sì di hard bop ma sperimentale, sia pure in maniera spesso sobria, ad essere sperimentale. Forse con l'esclusione dell'ultima traccia, che sembra più...classica.

Comunque le parti di Fuller, il musicista che suona il trombone, mi piacciono davvero tanto.

Ora voglio ascoltare anche Inner Urge per fare il confronto.

 

 

Curtis Fuller altro grandissimo. Ne approfitto per suggerirti questo

CURTIS_FULLER_WITH%2BFRENCH%2BHORNS-5681

 

Il disco di Henderson invece ha avuto con me il merito di farmi scoprire Bobby Hutcherson.

 

 

Ne sto ascoltando una traccia proprio adesso. Proprio ti piacciono i settetti eh!

Quanto a Hutcherson, ho letto che è un vibrafonista. Ti piace il vibrafono?

Io la prima volta che l'ho ascoltato nel jazz è stata acquistando il cd di un conoscente (il contrabbassista Felice Del Gaudio) dove c'è questo Annibale Modoni che suona il vibrafono in diversi brani del cd (live):

 

http://www.magazzini...arco_biagi.aspx


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#2012 Tony Randine

Tony Randine

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 475 Messaggi:

Inviato 10 ottobre 2017 - 15:54

Interessante quel link. Grazie.

Sui settetti penso sia una coincidenza. A dire il vero non ho una predilizione particolare per il set di musicisti.

Si, mi piace molto il vibrafono, sopattutto nel jazz e/o comunque usato in un certo modo, senza robe stucchevoli o piacionerie varie.

E poi, come si fa a non adorarlo?

 


  • 0

#2013 vit vit

vit vit

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 35 Messaggi:

Inviato 11 ottobre 2017 - 10:32

Consiglio allora il F' tet di Ralph Peterson
  • 1

#2014 Tony Randine

Tony Randine

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 475 Messaggi:

Inviato 11 ottobre 2017 - 19:24

Consiglio allora il F' tet di Ralph Peterson


Non conosco. Già messo in lista, e domani mi ci dedico un po'. Grazie.
  • 0

#2015 vit vit

vit vit

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 35 Messaggi:

Inviato 11 ottobre 2017 - 20:41

https://youtu.be/XayKoGOfy5c
Ecco qui.Atmosfere post "out to lunch"proprio grazie al vibrafono di Carrot.
  • 1

#2016 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4015 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 18 ottobre 2017 - 16:39

 

Al sesto minuto pensavo si fosse incantato youtube...


  • 1

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#2017 bar shoma

bar shoma

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 883 Messaggi:

Inviato 28 ottobre 2017 - 17:03

Sandro Mussida - Ventuno Constellazioni Invisibili

 

Per sette strumenti ed elettronica, registrato sia in stereo che in stereo binaurale (<3)

Per me uno dei migliori dischi di quest'anno, se non il mio aoty.

 

Ascolta QUI

Leggi qui

 

 

a1946378172_10.jpg


  • 3

#2018 Guest_Michele Murolo_*

Guest_Michele Murolo_*
  • Guests

Inviato 29 ottobre 2017 - 14:51



#2019 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22988 Messaggi:

Inviato 09 novembre 2017 - 13:41

Sandro Mussida - Ventuno Constellazioni Invisibili

 

 

Due righe in più su questo bel lavoro. :OR: 


  • 1

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#2020 bar shoma

bar shoma

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 883 Messaggi:

Inviato 09 novembre 2017 - 13:46

 

Sandro Mussida - Ventuno Constellazioni Invisibili

 

 

Due righe in più su questo bel lavoro. :OR:

 

 

bravissimo <3


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq