Vai al contenuto


Foto
* * * * - 1 Voti

[Monografia] William Friedkin


  • Please log in to reply
53 replies to this topic

#41 PDeVo

PDeVo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3528 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2020 - 17:19

I tre* film di Friedkin pre-Esorcista li ricordo tutti notevoli, ma li ho visti tantissimi anni fa, dovrei rivederli... a pensarci dovrei rivedere un po' tutta la sua filmografia.

 

*quattro includendo l'esordio "Good Times", il film con Sonny & Cher.

Quella di esordire con un "musicarello hippie" e' stata una cosa comune a altri grandi registi di quella generazione. Ricordo "Catch Us If You Can" con i Dave Clark Five esordio di John Boorman e "Head" coi Monkees di Bob Rafelson, in un certo senso anche Coppola con "You're a Big Boy Now", fortemente basato sulle canzoni dei Lovin Spoonful (che pero' non comparivano).

*cinque


  • 0

#42 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14127 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2020 - 18:25

Hai ragione. Ovviamente intendevo i film pre-fama, quindi da prima de ll braccio violento.


  • 0

#43 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2020 - 18:38

Comunque il vero debutto di Friedkin nei quartieri alti è con l'Esorcista perché anche se ora sembra un filmone il Braccio Violento della Legge a livello di budget è un b-movie, anche il cast era di quasi sconosciuti, il suo successo andò veramente oltre ogni previsione.
Stesso discorso per Vivere e Morire a LA, budget risicato, attori poco noti, altro capolavoro.
  • 0

#44 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1809 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 31 luglio 2020 - 13:59

Ma invece Deal of the Century e Rampage? e 12 Angry Men è un remake più alimentare di Sorcerer o no?


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#45 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14127 Messaggi:

Inviato 31 luglio 2020 - 14:11

Rampage?

 

Fondamentale.
 


  • 0

#46 RogerCrimson

RogerCrimson

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1207 Messaggi:
  • LocationToscana

Inviato 10 agosto 2020 - 02:00

In tarda età, forse anche per i problemi di salute sopra rammentati, Friedkin si è concentrato soprattutto sulla regia del teatro d'opera, lavorando relativamente spesso anche in Italia.

Al di là della vena forse indebolita negli anni, è un regista teatrale efficace, anche se non personalissimo. Si vede che la sua formazione artistica non è teatrale, anche se "Festa per il compleanno del caro amico Harold (The Boys in the Band)" è a tutti gli effetti un film teatrale, che si svolge tra quattro mura. Film, questo, da vedere (anche) per scontrarsi con la datatissima visione del mondo gay del 1970 (50 anni fa, ma sembrano secoli), pessimistica, vittimistica, tormentata, stereotipata, chiusa, impaurita, cinica. E pure siamo nell'Upper East Side di New York. Il doppiaggio italiano macchiettistico lo rende ancora più datato.

Non è da tutti i registi di quella generazione (può darsi che sia l'unico, anzi) avere girato ben due film a tematica gay, anche se "Cruising" è soprattutto un cupissimo noir psicologico. 

Di Friedkin regista teatrale operistico ho visto (e recensito) L'affare Makropulos: http://operaclick.co...fare-makropulos

 


  • 1

#47 didestra

didestra

    zamenis situla

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 990 Messaggi:
  • Locationtra le frasche

Inviato 23 agosto 2020 - 09:14

 

il film ha una tensione eccellente..non mi ha convinto tantissimo per i personaggi, non proprio epocali ecco. Però molto bello.  

 

Per Sorcerer  cerca di coinvolgere Steve McQueen, Marcello Mastroianni (che accetta il ruolo di Nilo il killer messicano) e Lino Ventura per il ruolo di Victor il finanziere farabutto. Per motivi vari non se ne fa nulla. Poi l’incontro tra giganti:

 

“Uno dei miei attori preferiti era Robert Mitchum. Ci incontrammo in ufficio alle 11 di mattina e per prima cosa aprimmo una bottiglia di vodka. Non ero un bevitore, ma dovevo dimostrargli che sapevo reggere l’alcol. Mitchum si trovava in una fase di totale disillusione e pessimismo. Aveva deposto le ambizioni che poteva avere come attore, lavorava il meno possibile e solo per soldi. Le sue interpretazioni non erano più controllate e spesso andava sopra le righe, ma tanto sapeva che non gli avrebbero mai dato l’Oscar e sembrava che non gliene importasse niente. La sceneggiatura gli piacque, ma obiettò “Perché dovrei andare due o tre mesi in Ecuador per cadere da un camion? Lo posso fare anche davanti a casa mia”  asd 
Mitchum era fatto così e non seppi cosa rispondergli.
I presagi erano chiari, ma io volli insistere…. pensavo di essere indistruttibile…………"

da "il buio e la luce, la mia vita e i miei film"


  • 3

#48 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16457 Messaggi:

Inviato 23 agosto 2020 - 18:21

Visto un mese fa e "Sorcerer" è un vero capolavoro: un film allucinato ma al contempo controllato da un autore-demiurgo. Si vede lo sforzo creativo tipico dei cineasti di quella generazione di fare di un film (e della sua realizzazione) un'esperienza totalizzante.
  • 1
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#49 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 23 agosto 2020 - 21:23

Adesso aspetto Tom asd
  • 0

#50 Matthew30

Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3812 Messaggi:

Inviato 24 agosto 2020 - 07:28

 

Non lo avevo mai visto, per adesso sono all'arrivo dei quattro in America Centrale e già mi piace un sacco come costruzione del plot e scenari. Dà l'idea di essere una hidden gem, come dicono gli Anglosassoni. 


  • 1

#51 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 24 agosto 2020 - 07:45

Ottimo, ormai il cercare di far rivalutare Sorcerer da film bizzarro e maledetto ma non del tutto riuscito a capolavoro assoluto della storia del cinema per me è diventata una specie di missione.


  • 0

#52 Matthew30

Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3812 Messaggi:

Inviato 24 agosto 2020 - 19:51

Ottimo, ormai il cercare di far rivalutare Sorcerer da film bizzarro e maledetto ma non del tutto riuscito a capolavoro assoluto della storia del cinema per me è diventata una specie di missione.

 

Finito, gran bel film e posso comprendere anche il filone "maledetto" a cui si rifà e che sarà portato avanti pochi anni dopo da Coppola o che Herzog aveva già sviluppato in Aguirre. La presenza dominante della natura selvaggia nella giungla, l'uomo che finisce per essere sopraffatto dall'inevitabile grandezza del "verde".

 

Ottime, davvero ottime, anche le recensioni sul popolare Letterboxd, da quanto leggo: https://letterboxd.c...views/by/added/


  • 0

#53 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18313 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 31 agosto 2020 - 08:45

Visto ieri Bug, la paranoia è contagiosa. Beh, potente. Costruito in modo inesorabile, i personaggi vanno giù (nel senso che sprofondano) che è una bellezza, dall'inizio alla fine. Resterebbe da capire perchè un amico che sa che sei nella merda ti presenta uno psicopatico ma tantè. 


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#54 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1809 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 03 ottobre 2020 - 08:46

È uscito da poco un remake N rossa di Boys In The Band, qualcuno ha visionato?


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq