Vai al contenuto


Foto
* * * - - 23 Voti

Campionato Non Anglofono. Turno Africa Meridionale: Iscrizioni Chiuse


  • Please log in to reply
1916 replies to this topic

#1861 World Elite

World Elite

    Gran Visir Onnisciente della Musica Non-Anglofona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 507 Messaggi:

Inviato 22 maggio 2021 - 21:01

UNDICESIMO TURNO "NAPOLEON MEMORIAL EDITION"

AP_18222790929588.jpg
(Coccodrilli mangia uomini di Timor Est)
 
 
Utha Likumahuwa – Geram (Indonesia, 1984)
 
Nasida Ria  – Keadilan (Indonesia, 1991)
 
Nasser El Mezdawy – Meshena [seconda versione] (Libia, 1997)
 
Sr Endericos Fahik – Helele (Timor Est, 2011)


  • 0

#1862 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23891 Messaggi:

Inviato 22 maggio 2021 - 21:09

Utha Likumahuwa – Geram (Indonesia, 1984)

Nome importante della scena indonesiana anni Ottanta, con un sound a metà strada fra pop kreatif e smooth jazz vocale. 

Non era quasi mai autore dei propri brani, ma è considerato un grande interprete e un valido polistrumentista. 

L'eccellente pezzo in gara venne presentato al Festival Lagu Populer Indonesia 1984.

5 stelle

 

Nasida Ria  – Keadilan (Indonesia, 1991)

Il qasidah è una forma di musica tradizionale di derivazione araba. Arrivata in Indonesia secoli addietro, si pensa tramite gli yemeniti. Nel corso degli ultimi decenni ha ovviamente assorbito le innovazioni tecnologiche. Nella sua forma moderna trova l'esponente di maggior rilievo in questo gruppo femminile proveniente dall'isola di Java

E sì, uno dei motivi strumentali rimanda a "'O sarracino", ma è una coincidenza, non si tratta di una cover.

4 stelle

 

Nasser El Mezdawy – Meshena [seconda versione] (Libia, 1997)

Lui è uno dei cantautori libici più importanti, con un occhio al mondo arabo e uno a quello occidentale, come dimostra questo mid tempo raffinatissimo che sembra una sorta di city pop maghrebino.

Si può obiettare che suona più come un pezzo anni Settanta/Ottanta che come un brano del 1997, ma c'è un motivo: questo è un remake. L'originale risale infatti alla metà degli anni Settanta, ma era ingiocabile, la versione che si trova sul tubo ha una qualità atroce. Nel reinciderla l'autore ha cercato di mantenere l'arrangiamento originario, da cui l'atmosfera rétro.

Precisato tutto ciò, rimane una canzone di prima classe, suonata e interpretata divinamente.

5 stelle

 

Sr. Endericos Fahik – Helele (Timor Est, 2011)
La scena di Timor Est è molto povera, ma il nostro impavido selezionatore è riuscito a scovare questo tizio che qualche anno fa ha registrato in presa diretta un brano tradizionale locale, con una strana chitarra a quattro corde e senza tasti. A un certo punto spunta pure un cane che abbaia. La sua voce è impressionante comunque sia (del tipo dico, non del cane).

5 stelle

(Onestamente, sarebbe da 4 stelle, ma premio lo sforzo di giocare un pezzo da una scena tanto striminzita).


  • 1
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#1863 bungle

bungle

    -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 574 Messaggi:

Inviato 23 maggio 2021 - 11:00

due parole su Utha Likumahuwa, come detto da Gozer è uno dei grandi interpreti del Pop Kreatif, il suo disco del 1982 "Nada & Apresiasi"  è uno dei dischi più belli di quella scena.

Il brano in gara è firmato da Dian Pramana Poetra, un altro musicista molto importante  del Pop Kreatif, che oltre ad essere autore per altri è anche interprete ed autore di un gran bell'album nel 1986: "Kau Seputih Melati".

 

Per quanto riguarda le Nasida Ria, devo ammettere che non le conoscevo. Il Qasidah è un genere molto popolare. Molti degli artisti più famosi si sono cimentati in un album di Qasidah (AKA, Koes,  Panbers, etc...), a me però non sono mai piaciuti granchè. Devo ammettere che il pezzo in gara è nettamente meglio di qualsiasi cosa Qasidah avevo sentito finora.


  • 0

"And the sea isn't green
And I love the queen
And what exactly is a dream?
And what exactly is a joke?"


#1864 World Elite

World Elite

    Gran Visir Onnisciente della Musica Non-Anglofona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 507 Messaggi:

Inviato 24 maggio 2021 - 20:28

RISULTATO UNDICESIMO TURNO "NAPOLEON MEMORIAL EDITION"
 
utente: Mami Tomoe
voti: 16
media: 4,343
 
Utha Likumahuwa – Geram (Indonesia, 1984) 4,625
Nasida Ria  – Keadilan (Indonesia, 1991) 4,125
Nasser El Mezdawy – Meshena [seconda versione] (Libia, 1997) 4,5
Sr. Endericos Fahik – Helele (Timor Est, 2011) 4,125
 
 
CLASSIFICA PARZIALE
 
CLASSIFICA PARZIALE UTENTI
1. Bungle 4,446 (18 votanti)
2. Terminator 4,444 (18 v.)
3. Vuvu 4,406 (16 v.)
4. sfos 4,359 (16 v.)
5. Gozer 4,347 (18 v.)
6. Mami Tomoe 4,343 (16 v.)
7. Lepo 4,218 (16 v.)
8. Tana delle Tigri 3,955 (17 v.)
9. Wild Horses 3,906 (16 v.)
10. Tankian 3,618 (17 v.)
11. Pancakes 2,313 (16 v.)

  • 0

#1865 World Elite

World Elite

    Gran Visir Onnisciente della Musica Non-Anglofona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 507 Messaggi:

Inviato 24 maggio 2021 - 20:31

DODICESIMO TURNO "NAPOLEON MEMORIAL EDITION"
 
bibi01.jpg
"Ucca non ti temo!"
 
 
 
 
 

  • 0

#1866 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23891 Messaggi:

Inviato 24 maggio 2021 - 20:41

Jean Luc Ponty – Mirage (Francia, 1977)
Grande violinista, uno dei più noti jazzisti dell’era elettrica, non credo servano davvero presentazioni per lui.
Però una piccola curiosità: il pezzo l’avete già ascoltato e apprezzato durante il turno israeliano. Shlomo Artzi infatti riprese questa jam un paio d’anni dopo per costruirci sopra una delle sue canzoni più note (e belle): “Shinuyey mezeg ha'avir” ( https://www.youtube....h?v=t__f_mvNbHo).
Poi il selezionatore ci dirà se lo ricordava o se è stata una casualità.
5 stelle
 
Dissidenten & Lemchaheb – Fata Morgana (Marocco/Germania, 1983)
I marocchini amazigh Lemchaheb erano già stati giocati da Bungle la scorsa estate. Tornano in gioco con questo pezzo da uno storico album del 1983, “Elektrik Sahara”, interamente cointestato ai tedeschi Dissidenten. Perfetto il mix fra post-punk e chaabi.
5 stelle
 
L'Ham de foc – Per la boca (Spagna, 2005)
Cult band valenciana, con il suo tipico folk un po' medievaleggiante un po' new age, rigorosamente in catalano. Sono una fissa di Wago, come del resto…
4 stelle
 
Avishai Cohen – Seven Seas (Israele, 2011)
…lo è quest’altro, tanto che mi sono domandato se il giocatore non si fosse consultato con lo Sgrigno. asd
Riguardo a Cohen poco da dire: splendido pezzo per uno dei più importanti jazzisti contemporanei, amato da chiunque abbia buttato un orecchio al jazz negli ultimi vent’anni. Intendo, un orecchio che guardi un centimetro più in là di Kamasi, Sons of Kemet e hipsterate varie. 
5 stelle

  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#1867 Mami_Tomoe

Mami_Tomoe

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 177 Messaggi:

Inviato 25 maggio 2021 - 11:53


Sr. Endericos Fahik – Helele (Timor Est, 2011)
La scena di Timor Est è molto povera, ma il nostro impavido selezionatore è riuscito a scovare questo tizio che qualche anno fa ha registrato in presa diretta un brano tradizionale locale, con una strana chitarra a quattro corde e senza tasti. A un certo punto spunta pure un cane che abbaia. La sua voce è impressionante comunque sia (del tipo dico, non del cane).

5 stelle

(Onestamente, sarebbe da 4 stelle, ma premio lo sforzo di giocare un pezzo da una scena tanto striminzita).

diciamo anche che non l'ho scovato da sola asd Ho cercato tanto, ma non c'era niente di davvero convincente, poi è arrivato in mio soccorso il massimo esperto di musica timorestese e mi ha fatto ascoltare questo splendido pezzo, sicuramente molto ruspante, ma di grande fascino!


  • 0

#1868 World Elite

World Elite

    Gran Visir Onnisciente della Musica Non-Anglofona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 507 Messaggi:

Inviato 26 maggio 2021 - 20:47

RISULTATO DODICESIMO TURNO "NAPOLEON MEMORIAL EDITION"
 
utente: Maladiez
voti: 16
media: 4,203
 
Jean-Luc Ponty – Mirage (Francia, 1977) 4,437
Lemchaheb & Dissident  – Fata Morgana (Marocco/Germania, 1983) 4,25
L'Ham de Foc – Per la boca (Spagna, 2005) 3,75
Avishai Cohen – Seven Seas (Israele, 2011) 4,375
 
CLASSIFICA PARZIALE
 
CLASSIFICA PARZIALE UTENTI
1. Bungle 4,446 (18 votanti)
2. Terminator 4,444 (18 v.)
3. Vuvu 4,406 (16 v.)
4. sfos 4,359 (16 v.)
5. Gozer 4,347 (18 v.)
6. Mami Tomoe 4,343 (16 v.)
7. James Lepo 4,218 (16 v.)
8. Maladiez 4,203 (16 v.)
9. Tana delle Tigri 3,955 (17 v.)
10. Wild Horses 3,906 (16 v.)
11. Tankian 3,618 (17 v.)
12. Pancakes 2,313 (16 v.)

  • 0

#1869 World Elite

World Elite

    Gran Visir Onnisciente della Musica Non-Anglofona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 507 Messaggi:

Inviato 27 maggio 2021 - 20:54

TREDICESIMO TURNO "NAPOLEON MEMORIAL EDITION"
 
153018-md.jpg
Ondarock per il sociale!
 
 

  • 0

#1870 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23891 Messaggi:

Inviato 27 maggio 2021 - 21:00

Mohamed Abdel Wahab – Kolly Amalak Eh (Egitto, 1959)

L’abbiamo lasciato fuori dal primo turno nordafricano, abbastanza incredibilmente perché parliamo di quello che molti ritengono il più importante compositore egiziano del dopoguerra.

Sono sue “Fatet Ganbena” di Abdel Halim Hafez e “Enta Omry” di Umm Kulthum, tanto per dirne due di artisti che vi abbiamo già presentato in questo thread. Più decine di altri pezzi regalati alle più grandi voci arabe dell’epoca.

Infine, anche se si riteneva principalmente autore ha avuto la sua bella carriera anche come cantante. Il pezzo in gara è bellissimo, ma tanto con lui si cade sempre in piedi.

 

Muharrem Ertaş – Kalktı Göç Eyledi Avşar Elleri (Turchia, 1966)    

Abbiamo incontrato Neşet Ertaş durante il turno turco. Questo è il padre, a sua volta maestro del folk turco e grande suonatore di bağlama.

Specificamente, il suo stile si chiama bozlak, ossia “urlare”, e credo che all’ascolto non faticherete a capire il motivo. È musica ancestrale di un potere inaudito.

Il pezzo in gara viene dal repertorio di Dadaloğlu, bardo turcomanno vissuto nella prima metà dell’ottocento, e questa di Ertaş Senior è probabilmente la versione più nota.

 

Sayed Mekawy – El Leila El Kebira [finale] (Egitto, 1972)

Importante cantante e compositore, rimasto nella storia principalmente per aver scritto la colonna sonora di questo fondamentale spettacolo per marionette, parente non particolarmente lontano del teatro dei pupi siciliani.

L’opera venne rappresentata per la prima volta dal vivo nel 1968 e poi incisa nel 1972 con un cast al completo.

Abbiamo concesso che ne venisse giocato solo un estratto, ma se potete ascoltatela per intero che è splendida.

Sempre per chi fosse interessato, ce n’è pure una versione degli anni Ottanta cantata interamente dall’autore ( https://www.youtube.com/watch?v=BNtX-EsP-tM ).

 

Feridun Düzağaç – Çok Geç (Turchia, 2008)

Uno dei maestri del rock turco. Nella generazione emersa durante gli anni Novanta lui spicca per continuità qualitativa, varietà della proposta e successo di pubblico (poi sì, c’è chi ha venduto di più, ma non facendo musica così raffinata).

Raccomando in particolare la trilogia di album che va dal 2003 al 2008: “Orjinal – Altyazılı”, “Bir Devam Filmi / Siyah Beyaz Türkçe Dublaj” e “Uykusuza Masallar”. Il pezzone in gara è piuttosto rappresentativo del suo stile, ma non può ovviamente cogliere tutte le sfumature di una carriera ricca e complessa.

 

 

Ennesimo grande turno. 

5

5

5

5


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#1871 World Elite

World Elite

    Gran Visir Onnisciente della Musica Non-Anglofona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 507 Messaggi:

Inviato 29 maggio 2021 - 20:38

RISULTATO TREDICESIMO TURNO "NAPOLEON MEMORIAL EDITION"
 
utente: Incidente
voti: 17
media: 4,25
 
Mohamed Abdel Wahab – Kolly Amalak Eh (Egitto, 1959) 4,529
Muharrem Ertaş – Kalktı Göç Eyledi Avşar Elleri (Turchia, 1966) 4,294
Sayed Mekawy – El Leila El Kebira [finale] (Egitto, 1972) 4,117
Feridun Düzağaç – Çok Geç (Turchia, 2008) 4,058

 

 

CLASSIFICA PARZIALE
1. Al Noor Al Jilani – Juba (Sudan, 1997) 4,778
2. Cheb Sahraoui & Chaba Fadela – N'sel Fik (Algeria, 1983) 4,666
3. Utha Likumahuwa – Geram (Indonesia, 1984) 4,625
4. Georges Ouédraogo & Bozambo – Rimbale (Burkina Faso, 1978) 4,562
4. Najat Aatabou – Hedi Kedba Bayna (Marocco, 1992) 4,562
6. Mohamed Abdel Wahab – Kolly Amalak Eh (Egitto, 1959) 4,529
7. Nasser El Mezdawy – Meshena [seconda versione] (Libia, 1997) 4,5
7. Khalid Izri – Mach Ghaneg Anari (Marocco, 1990) 4,5
9. Rail Band – Moko-Diolo  (Mali, 1973) 4,47
10. Reinette l'Oranaise – Mazal Haï Mazal (Algeria, 1958) 4,444
11. Warda El Jazairia – Har'ramt Ahebak (Algeria, 1993) 4,437
11. Jean-Luc Ponty – Mirage (Francia, 1977) 4,437
11. Cheba Zahouania – Sahrana Lyali (Algeria, 1988) 4,437
11. Miladin Šobić – Od druga do druga (Montenegro, 1981) 4,437
15. Ibrahim El Kashif – Ya Naeimi (Sudan, 1958) 4,388
15. Si Lemhaf – Fok 3aad (Tunisia, 2012) 4,388
15. Nagat El Saghira – Ana Bashaa El Bahr (Egitto, 1980) 4,388
18. Adnan Sefiani – Chems El Achya  (Marocco, 1990) 4,375
18. Avishai Cohen – Seven Seas (Israele, 2011) 4,375
20. Barasuara – Pikiran Dan Perjalanan (Indonesia, 2019) 4,352
21. Hanaan Bulubulu – Farahiya Al Azaba (Sudan, 1987) 4,333
22. Pyx Lax  – Oi palies agapes pane sto paradeiso (Grecia, 1996) 4,312
23. Muharrem Ertaş – Kalktı Göç Eyledi Avşar Elleri (Turchia, 1966) 4,294
24. Jo Amar – Shir ha'shikor (Marocco, 1959) 4,277
24. Al Balabil – Al Bisal Ma Bitoh‬‏ (Sudan, 1973) 4,277
24. Yeni Türkü – Mapushane Kapısı (Turchia, 1979) 4,277
27. Lemchaheb & Dissident  – Fata Morgana (Marocco/Germania, 1983) 4,25
27. Taÿfa – Ssusem Tura (Algeria/Francia, 2000) 4,25
27. Bar Tzabary – Johnny (Israele, 2020) 4,25
27. Carte de Séjour – Rhorhomanie  (Algeria/Francia, 1984) 4,25
31. Abdelaziz Stati – Sadekni (Marocco, 1981) 4,166
32. Sr. Endericos Fahik – Helele (Timor Est, 2011) 4,125
32. Dawid Podsiadlo  – Trójkąty i kwadraty (Polonia, 2013) 4,125
32. François Bernheim – Tom (Francia, 1969) 4,125
32. L.Stadt – Halo (Polonia, 2017) 4,125
32. Nasida Ria  – Keadilan (Indonesia, 1991) 4,125
32. College – Teenage Color (Francia, 2009) 4,125
38. Sayed Mekawy – El Leila El Kebira [finale] (Egitto, 1972) 4,117
39. Feridun Düzağaç – Çok Geç (Turchia, 2008) 4,058
40. Candra Darusman – Indahnya Sepi  (Indonesia, 1981) 4
41. Les Yper Sound – Psyché Rock (Francia, 1967) 3,882
42. Sababa 5 & Yurika – Nasnusa  (Israele, 2020) 3,812
43. Hüsnü Özkartal Orkestrası – Şu Derenin Suları (Turchia, 1972) 3,764
44. L'Ham de Foc – Per la boca (Spagna, 2005) 3,75
45. Mizar – Devojka od bronza (Macedonia, 1988) 3,705
46. Desireless – Voyage, voyage (Francia, 1986) 3,47
47. Etienne Daho  – Les filles du canyon (Francia, 2017) 3,437
48. Pleymo – New Wave (Francia, 2002) 2,875
49. Maître Gims – Tu vas me manquer  (Francia, 2015) 2,647
50. Kaaris – S.E.V.R.A.N (Francia, 2014) 2,187
51. Eths – Crucifère (Francia, 2004) 2,125
52. Fatal Bazooka – Fous ta cagoule (Francia, 2006) 2,062
 
 
CLASSIFICA PARZIALE UTENTI
1. Bungle 4,446 (18 votanti)
2. Terminator 4,444 (18 v.)
3. Vuvu 4,406 (16 v.)
4. sfos 4,359 (16 v.)
5. Gozer 4,347 (18 v.)
6. Mami Tomoe 4,343 (16 v.)
7. Incidente 4,25 (17 v.)
8. James Lepo 4,218 (16 v.)
9. Maladiez 4,203 (16 v.)
10. Tana delle Tigri 3,956 (17 v.)
11. Wild Horses 3,906 (16 v.)
12. Tankian 3,618 (17 v.)
13. Pancakes 2,313 (16 v.)

  • 0

#1872 World Elite

World Elite

    Gran Visir Onnisciente della Musica Non-Anglofona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 507 Messaggi:

Inviato 29 maggio 2021 - 20:49

QUATTORDICESIMO TURNO "NAPOLEON MEMORIAL EDITION"

 

122013mil027.jpg

(Regione a cavallo fra Francia e Spagna dalle note mire indipendentiste)

 

 

Lakis Pappas & Popi Asteriadi – Ki ystera mou milas (Grecia, 1969)

 

Errobi – Oraino (Francia, 1979)
 

Remigi Palmero & Bon Matí – Temps de pluja a la ciutat (Spagna, 1979)
 

Vanja Lazarova ft. Kiril Džajkovski – Stojne bre mome kocansko (Macedonia, 2000)


  • 0

#1873 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23891 Messaggi:

Inviato 29 maggio 2021 - 21:00

Lakis Pappas & Popi Asteriadi – Ki ystera mou milas (Grecia, 1969)
Pappas è l'autore, Asteriadi l'interprete; si tratta di un classico della neo kyma (per chi non ricordasse dal precedente turno, la fascia del cantautorato greco influenzata dalla chanson).
4 stelle
 
Errobi – Oraino (Francia, 1979)
Remigi Palmero & Bon Matí – Temps de pluja a la ciutat (Spagna, 1979)
Due brani miscosciuti ma provenienti da artisti di culto, uno in basco e uno in catalano.
Gli Errobi sono una band progressive folk, mentre Palmero (Bon Matí è la sua backing band) è un cantautore, qui con un pezzo funky molto trascinante, per quanto il suo stile sia solitamente più folk e pacato.
4 stelle
4 stelle
 
Vanja Lazarova ft. Kiril Džajkovski – Stojne bre mome kocansko (Macedonia, 2000)
Lazarova è una leggenda del folk macedone.
In questo pezzo, dall'album "Ritmistica", la accompagna il produttore di musica elettronica Kiril Džajkovski (invero accreditato semplicemente come Kiril, ma vi forniamo anche il cognome perché siamo gente seria).
Il disco è tutto improntato sui featuring e vede la maestra del folk confrontarsi con approcci moderni e spesso tecnologici, con risultati esaltanti. 
5 stelle

  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#1874 Eugene

Eugene

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4640 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 29 maggio 2021 - 21:08

Gozer, uno dei due brani in lingua basca è in catalano asd .
  • 0
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#1875 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23891 Messaggi:

Inviato 29 maggio 2021 - 21:19

Infatti così ho scritto!


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#1876 bungle

bungle

    -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 574 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2021 - 05:55

Il disco degli Errobi da cui è tratto il brano è un vero capolavoro ed il mio disco basco preferito di ogni epoca grazie alla sua miscela di prog misto a musica folk basca con qualche spruzzo di jazz rock. Purtroppo gli altri album della band sono alquanti bruttini, ma questo non toglie nulla a questo splendido album.


  • 0

"And the sea isn't green
And I love the queen
And what exactly is a dream?
And what exactly is a joke?"


#1877 World Elite

World Elite

    Gran Visir Onnisciente della Musica Non-Anglofona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 507 Messaggi:

Inviato 31 maggio 2021 - 20:29

RISULTATO QUATTORDICESIMO TURNO "NAPOLEON MEMORIAL EDITION"
 
utente: Corrigan
voti: 16
media: 4,328
 
Lakis Pappas & Popi Asteriadi – Ki ystera mou milas (Grecia, 1969) 4,25
Errobi – Oraino (Francia, 1979) 4,375
Remigi Palmero & Bon Matí – Temps de pluja a la ciutat (Spagna, 1979) 4,187
Vanja Lazarova ft. Kiril Džajkovski – Stojne bre mome kocansko (Macedonia, 2000) 4,5
 
 
CLASSIFICA PARZIALE
 
 
CLASSIFICA PARZIALE UTENTI
1. Bungle 4,446 (18 votanti)
2. Terminator 4,444 (18 v.)
3. Vuvu 4,406 (16 v.)
4. sfos 4,359 (16 v.)
5. Gozer 4,347 (18 v.)
6. Mami Tomoe 4,343 (16 v.)
7. Corrigan 4,328 (16 v.)
8. Incidente 4,25 (17 v.)
9. James Lepo 4,218 (16 v.)
10. Maladiez 4,203 (16 v.)
11. Tana delle Tigri 3,956 (17 v.)
12. Wild Horses 3,906 (16 v.)
13. Mr Tankian 3,618 (17 v.)
14. Pancakes 2,313 (16 v.)

  • 0

#1878 World Elite

World Elite

    Gran Visir Onnisciente della Musica Non-Anglofona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 507 Messaggi:

Inviato 31 maggio 2021 - 20:34

QUINDICESIMO TURNO "NAPOLEON MEMORIAL EDITION"
 
LP_4309191.jpg
(Il più grande calciatore libico di tutti i tempi)
 
 
 
 
 

  • 0

#1879 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23891 Messaggi:

Inviato 31 maggio 2021 - 20:39

E chiudiamo questa edizione napoleonica con un grande turno da 5 stelle a tutto.
 
 
Hedi Habbouba – Sabri Sabrine (Tunisia, 1978)
Importante musicista folk tunisino, si è distinto sia come ambasciatore di brani tradizionali, sia come autore di materiale originale. È cantante, percussionista e suonatore di mezoued (sorta di cornamusa nordafricana). Tutta abilità rappresentate in maniera eccellente dal pezzo in gara.
 
Mohamed Hassan – Ya Umm Gsas (Libia, 1980)
Forse il più importante compositore di pop tradizionale arabo che sia emerso dalla Libia, parimenti influenzato dalla musica classica e dal folk locali. Ha lavorato con la maggior parte dei poeti libici suoi contemporanei. 
Del pezzo di cui sopra segnalo questo link per chi volesse vedere il testo tradotto (l'avremmo messo direttamente come link di gara, se non avesse contenuto solo metà della canzone).
Non siamo sicuri al 100% sull'anno; ci è stato indicato da un ascoltatore, bisogna fare a fidarsi perché non c'è nessuna informazione in rete nonostante sia un brano piuttosto noto.
 
Noujoum Saf  – Sidi Yahya (Algeria, 1988)
Gruppo algerino operante a Sebdou, a un passo dal confine col Marocco. Sono influenzati dal saf, forma di musica folk locale da cui prendono anche il nome, ma i loro arrangiamenti abbracciano in pieno la tecnologia quando necessario. Lo dimostra il pezzo in gara, prodotto da Rachid Baba (abbiamo già incontrato altri brani diretti da lui durante il primissimo turno dell'Africa mediterranea). 
 
Archach – Ansa'het (Marocco, 1990)
Gruppo di musica amazigh (che molti usano come sinonimo di musica berbera, ma in realtà sarebbe più corretto utilizzarla solo per i berberi dell'Africa del nord-est). Vantano un certo culto in Marocco, ma in rete si trovano poche informazioni al riguardo. A ogni modo, la canzone è abbastanza travolgente da parlare per sé.

  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#1880 bungle

bungle

    -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 574 Messaggi:

Inviato 02 giugno 2021 - 13:45

Turno spettacolare! Ha già detto tutto Gozer, volevo solo aggiungere che Hassan è stato grande amico di Gheddafi  ed era una sorta di cantante del regime. Ovviamente non saprei dire se ha fatto di necessità virtù, in quanto penso che se fosse stato contro la sua carriera sarebbe stata soffocata.


  • 0

"And the sea isn't green
And I love the queen
And what exactly is a dream?
And what exactly is a joke?"





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq