Vai al contenuto


Foto
* * * - - 2 Voti

Poppy - I Disagree (Sumerian, 2020)


  • Please log in to reply
44 replies to this topic

#21 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 610 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 27 marzo 2020 - 14:59

Al di là dell'esatta definizione del tipo di metal a cui si rifà Poppy (per quel che vale, io come già fatto nel primo post direi specialmente trash, alternative e industrial), è con pezzi come il recente singolo Sit/Stay che "I Disagree" dimostra di essere soprattutto altro rispetto ad una variazione sui generis di metal postmoderno.

 

 

Risulta palese qui ancora più che altrove la capacità di amalgamare sezioni con spettri sonori e arrangiamenti completamente diversi tra loro (il riff di sequencer alla Prodigy, la strofa electro industrial, il ritornello marziale e dreampop). Di grande impatto poi il claustrofobico video-tributo al mechanical animal.


  • 1

#22 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1697 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 27 marzo 2020 - 16:37

Al di là dell'esatta definizione del tipo di metal a cui si rifà Poppy (per quel che vale, io come già fatto nel primo post direi specialmente trash, alternative e industrial), è con pezzi come il recente singolo Sit/Stay che "I Disagree" dimostra di essere soprattutto altro rispetto ad una variazione sui generis di metal postmoderno.

 

https://www.youtube.com/watch?v=D0CJdg-1-KY

 

Risulta palese qui ancora più che altrove la capacità di amalgamare sezioni con spettri sonori e arrangiamenti completamente diversi tra loro (il riff di sequencer alla Prodigy, la strofa electro industrial, il ritornello marziale e dreampop). Di grande impatto poi il claustrofobico video-tributo al mechanical animal.

Pensa che proprio questa quando è uscita mi ha fatto tornare in fissa per un pò con un vecchio disco di Blue Stahli, dove c'era questa molto simile sia all'inizio che come vibe

 

 

[disco bello ma sfortunato in quanto uscito in un era di mezzo dove l'interesse condiviso generale per queste cose era forse ai minimi storici, a differenza di qualche anno prima e qualche anno dopo ovvero oggi]

 

Altri che hanno fatto un disco nuovo proprio ora ma sono in giro da tanto e mi sembrano un paragone azzeccato: i The Birthday Massacre

 

 

 

@Gozer: se neè disquisito abbondantemente nel topic apposito [bazzicato da pochi] ma il nu metal non è stato solo / è Korn, Slipknot, Limp Bizkit e Linkin Park [tutti grandi], più invece  un umbrella term sopra unmischio di sfumature, scuole di pensiero, correnti e influenze. E, nell'ottica di una scena / estetica condivisa, anche Manson ne fece parte. Non sarà stato nu metal, ma sfido a dire che non fosse parte di una serie di musiche da edgy teenager  di quel periodo per anni bollate come svarioni adolescenziali o poco più [lo dimostra anche il fatto che dare degli orribili e orripilanti a Korn e Slipknot non sia poi una opinione così controversa]. In questo senso il disco di Poppy per me rappresenta una bella vendetta della storia.


  • 1

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#23 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22165 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2020 - 17:38

Non so se Manson fosse per edgy teenager o meno, ma l'ho sempre visto abbastanza rispettato, e comunque non è stato parte del nu metal, su questo direi che c'è poco da discutere.


  • 1
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#24 suche

suche

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23261 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2020 - 17:58

Dai primi link la cosa sembra davvero interessante e fascinosa.
Bell'introduzione James Lepo!
  • 1

Caro sig. Bernardus...

 

Caro Vitt , Vitt 

 

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."

 





 


#25 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21613 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 27 marzo 2020 - 18:14

Io ho ascoltato qualcosa e non so ancora decidermi se è una roba ultra-kitsch o ultra-coraggiosa. Certo, il contrasto è intrigante, perché è qualcosa di inaudito: come se una band thrash metal di quelle che piacciono a Frankie arrivasse all'improvviso a guastare la festicciola di compleanno di Britney Spears   ;D

 

death-metal, al massimo  :facepalm:


  • 0

#26 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1697 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 27 marzo 2020 - 19:25

Non so se Manson fosse per edgy teenager o meno, ma l'ho sempre visto abbastanza rispettato, e comunque non è stato parte del nu metal, su questo direi che c'è poco da discutere.

Come dire, quel tipo di edgy teenager che odia i bulli della scuola, le cheerleaders, fratboys e i jock e vorrebbe imboccare alle loro feste per sovvertirle...

 

 

[per non parlare della pubblicità negativa che gli fecero il caso Columbine e le campagne dei predicatori WASP]

 

Lasciando perdere Joey Jordison che fa il cameo qui [insieme ad un giovanissimo Captain America], nell'atlante Giunti sul nu, Manson era menzionato nella sezione "Influenze", insieme ad un altra serie di gruppi abbastanza variegati [il mentore Reznor coi NIN, e poi RATM, Biohazard, Helmet, Faith No More, RHCP, White Zombie]... listone che appunto serve proprio per cogliere quanto tutta la scena alternativa a cavallo dei due millenni fosse tutta insieme una evoluzione / degenerazione  di alcuni equivalenti più o meno più nobili di qualche anno prima. La sua presenza poi giustificava quella di gente come appunto Static X, Orgy, Spineshank e Powerman 5000 fra i gruppi nu veri e propri, chiaro che essi erano una via di mezzo tra nu e industrial, rispetto magari invece ai vari Filter, Stabbing Westward, Pitchshifter del caso. Ma quello che comunque volevo cogliere, e quello che secondo me definisce il l'appartenenza ad una certa scena condivisa, è che c'era un pubblico che ascoltava più o meno tutte queste cose, c'era un sentore ed uno state of mind comune, facevano i concerti e i tour insieme, erano usati insieme nelle soundtrack dei film, erano dei generi sicuramente più affiliati tra loro di altri, e da lì chiaramente le zone grigie e le contaminazioni. È questa macro estetica alla quale credo Poppy si stia rifacendo, con un timing perfetto anche.


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#27 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22165 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2020 - 21:06

Boh, secondo me stai facendo un po' di casino. In pratica chiunque andasse in classifica in America con chitarre un po' dure durante una certa epoca è nu metal "perché sì". 

 

Poi questo continuo name dropping senza costrutto, elencando questo mondo e quell'altro, e tirando in ballo cose che c'entrano zero con Poppy (la Columbine?  :-X ), non capisco davvero a cosa serva.


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#28 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1697 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 28 marzo 2020 - 12:03

Boh, secondo me stai facendo un po' di casino. In pratica chiunque andasse in classifica in America con chitarre un po' dure durante una certa epoca è nu metal "perché sì". 

 

Poi questo continuo name dropping senza costrutto, elencando questo mondo e quell'altro, e tirando in ballo cose che c'entrano zero con Poppy (la Columbine?  :-X ), non capisco davvero a cosa serva.

Ma la Columbine non c'entra con Poppy, c'entra con la percezione e il pubblico del reverendo [in casa degli attentatori trovarono merchandise suo, cosa che lo fece diventare l'emblema della cosiddetta school shooter music, termine con il quale ancora oggi si identifica l'alternative di quel periodo, vedi anche stink pieces così di qualche anno fa].

 

Il name dropping non è senza costrutto perchè serve proprio a delineare tutto l'universo concettuale di quel periodo, semplicemente chi sa, sa unire i puntini. Che poi alla fine potremmo pure star dicendo la stessa cosa riguardo alle influenze alternative in senso ampio, solo che io non ho paura di sporcarmi le mani con / essere associato a Korn e Slipknot perchè non li considero taboo musicali [anzi ci sguazzo proprio in questa musica*]

 

*te lo lascio a mò di di trivia: negli ultimi dischi di due grandi band australiane che nessuno qui dentro ascolta [credo: in ogni caso, Ocean Grove e Northlane] ci sono delle canzoni con influenze dnb che stanno bene vicino all'ultimo enorme disco di Sewerslvt, per rendere l'idea di come il revival y2k si stia muovendo. So che ti piace avere un'idea di insieme più completa possibile e magari già ne eri al corrente, in effetti.


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#29 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22165 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2020 - 13:31

Ma non è che io abbia paura di Slipknot e Korn, è che semplicemente: primo, davvero non ce li sento nel disco di Poppy, secondo, con Manson non c'entrano davvero suvvia, e terzo, rivendico il diritto di dire che facevano schifo (il che non impedisce a te di considerarle le due più grandi band della storia, no?). 


  • 1
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#30 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18091 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2020 - 14:21

Non so se Manson fosse per edgy teenager o meno, ma l'ho sempre visto abbastanza rispettato, e comunque non è stato parte del nu metal, su questo direi che c'è poco da discutere.


Come dire, quel tipo di edgy teenager che odia i bulli della scuola, le cheerleaders, fratboys e i jock e vorrebbe imboccare alle loro feste per sovvertirle...
 

 
[per non parlare della pubblicità negativa che gli fecero il caso Columbine e le campagne dei predicatori WASP]
 
Lasciando perdere Joey Jordison che fa il cameo qui [insieme ad un giovanissimo Captain America], nell'atlante Giunti sul nu, Manson era menzionato nella sezione "Influenze", insieme ad un altra serie di gruppi abbastanza variegati [il mentore Reznor coi NIN, e poi RATM, Biohazard, Helmet, Faith No More, RHCP, White Zombie]... listone che appunto serve proprio per cogliere quanto tutta la scena alternativa a cavallo dei due millenni fosse tutta insieme una evoluzione / degenerazione  di alcuni equivalenti più o meno più nobili di qualche anno prima. La sua presenza poi giustificava quella di gente come appunto Static X, Orgy, Spineshank e Powerman 5000 fra i gruppi nu veri e propri, chiaro che essi erano una via di mezzo tra nu e industrial, rispetto magari invece ai vari Filter, Stabbing Westward, Pitchshifter del caso. Ma quello che comunque volevo cogliere, e quello che secondo me definisce il l'appartenenza ad una certa scena condivisa, è che c'era un pubblico che ascoltava più o meno tutte queste cose, c'era un sentore ed uno state of mind comune, facevano i concerti e i tour insieme, erano usati insieme nelle soundtrack dei film, erano dei generi sicuramente più affiliati tra loro di altri, e da lì chiaramente le zone grigie e le contaminazioni. È questa macro estetica alla quale credo Poppy si stia rifacendo, con un timing perfetto anche.

Praticamente l'universo musicale del figlio di Tony Soprano asd
  • 1

#31 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1697 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 28 marzo 2020 - 16:06

Ma non è che io abbia paura di Slipknot e Korn, è che semplicemente: primo, davvero non ce li sento nel disco di Poppy, secondo, con Manson non c'entrano davvero suvvia, e terzo, rivendico il diritto di dire che facevano schifo (il che non impedisce a te di considerarle le due più grandi band della storia, no?). 

 

1 - ok

2 - come ha delineato magistralmente bosforo, fanno parte perlomeno dello stesso immaginario e generazione

3- legittimo :( [certo il fatto che gli unici tuoi voti nella battle siano le mono stelle agli Slipknot la fa anche sembrare un pò una missione però  asd ]

 

 

 

 

Non so se Manson fosse per edgy teenager o meno, ma l'ho sempre visto abbastanza rispettato, e comunque non è stato parte del nu metal, su questo direi che c'è poco da discutere.


Come dire, quel tipo di edgy teenager che odia i bulli della scuola, le cheerleaders, fratboys e i jock e vorrebbe imboccare alle loro feste per sovvertirle...
 

 
[per non parlare della pubblicità negativa che gli fecero il caso Columbine e le campagne dei predicatori WASP]
 
Lasciando perdere Joey Jordison che fa il cameo qui [insieme ad un giovanissimo Captain America], nell'atlante Giunti sul nu, Manson era menzionato nella sezione "Influenze", insieme ad un altra serie di gruppi abbastanza variegati [il mentore Reznor coi NIN, e poi RATM, Biohazard, Helmet, Faith No More, RHCP, White Zombie]... listone che appunto serve proprio per cogliere quanto tutta la scena alternativa a cavallo dei due millenni fosse tutta insieme una evoluzione / degenerazione  di alcuni equivalenti più o meno più nobili di qualche anno prima. La sua presenza poi giustificava quella di gente come appunto Static X, Orgy, Spineshank e Powerman 5000 fra i gruppi nu veri e propri, chiaro che essi erano una via di mezzo tra nu e industrial, rispetto magari invece ai vari Filter, Stabbing Westward, Pitchshifter del caso. Ma quello che comunque volevo cogliere, e quello che secondo me definisce il l'appartenenza ad una certa scena condivisa, è che c'era un pubblico che ascoltava più o meno tutte queste cose, c'era un sentore ed uno state of mind comune, facevano i concerti e i tour insieme, erano usati insieme nelle soundtrack dei film, erano dei generi sicuramente più affiliati tra loro di altri, e da lì chiaramente le zone grigie e le contaminazioni. È questa macro estetica alla quale credo Poppy si stia rifacendo, con un timing perfetto anche.

Praticamente l'universo musicale del figlio di Tony Soprano asd

 

 

f2SJ-K.gif


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#32 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1697 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 08 maggio 2020 - 09:15

 

Qui siamo fuori l'inside joke visto che è la sigla americana... peraltro cè proprio la capopalestra Poppy in Pokemon Spada asd


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#33 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1697 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 04 settembre 2020 - 13:56

ebe2e2e13ed43d1ee7b0ebdfeac62a82.jpg

 

 

coppia più bella del music biz?


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#34 suche

suche

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23261 Messaggi:

Inviato 05 settembre 2020 - 06:57

Ci sono più link a brani altrui che a quelli dell'interessata asd
Qualche successo, brano da segnalare?
  • 0

Caro sig. Bernardus...

 

Caro Vitt , Vitt 

 

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."

 





 


#35 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17905 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 10 settembre 2020 - 08:39

Alcuni esempi:

 

Marylin Manson incontra il dream pop, in una mini suite progressive:

 

 

 

No la melodia è terribilmente simile a questa: https://www.youtube....el=blink182VEVO

 

Poi si, c'ha mischiato i riff alla marylin manson e un pò di prog banalizzato, il giochetto è prendere tutto ciò che è già stato digerito dalla massa (cioè oltre i 10 milioni di visualizzazioni almeno) mettendolo insieme in modo strabiliante. Però poi il problema è la melodia, la canzone (almeno questa) è davvero sciocchina. Le altre sono molto meglio?


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#36 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1697 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 10 settembre 2020 - 15:59

 

No la melodia è terribilmente simile a questa: https://www.youtube....el=blink182VEVO

 

Secondo me no, anche se il ritmo è simile. Anche se fosse comunque sarebbe un bel riferimento in più nel pastone Y2K.

 

 

Le altre sono molto meglio?

 

Posto che secondo me quella non è affatto una chiavica: il disco è molto bello.


  • 1

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#37 suche

suche

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23261 Messaggi:

Inviato 10 settembre 2020 - 16:14

Il timbro vocale di lei comunque è indistinguibile da migliaia di altre starlettine
  • 0

Caro sig. Bernardus...

 

Caro Vitt , Vitt 

 

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."

 





 


#38 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 610 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 12 settembre 2020 - 18:21

No la melodia è terribilmente simile a questa: https://www.youtube....el=blink182VEVO

 

 

 

 

Meh, son due pezzi che non c'entrano una mazza sotto nessun punto di vista con due note in comune nella linea vocale, a trovare similitudini inequivocabili in questa maniera praticamente l'intera storia del rock si ridurrebbe a una manciata di canzoni.

 

Per il resto, sarà pure tutta roba molto digeribile quella che lei cita, eppure nessuno dei pezzi nuovi supera le 5 milioni di visualizzazioni su YouTube (su Spotify la migliore è I Disagree con poco più di 8). Si tratta insomma di un'artista piuttosto di nicchia, e credo che questo testimoni come la proposta di questo disco nel suo complesso sia più spiazzante e meno facile da recepire per un vasto pubblico rispetto a come la stai mettendo tu.

 

@suche: il timbro vocale è ulteriore motivo di fascino per quel che mi riguarda, in quanto può diventare sia starlettina a la Britney Spears sia 'fatina' dream pop all'occorrenza, e quando la sua voce così dolce e flebile viene accompagnata da chitarroni industrial metal il contrasto crea un risultato piuttosto disturbante, anche grazie all'equilibrio con cui l'album riesce a dosare i vari elementi, senza esagerare e cadere nel kitsch come tendeva a succedere nei singoli precedenti a 'I Disagree'.


  • 0

#39 Syddharta

Syddharta

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4760 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 13 settembre 2020 - 20:40

Ascoltato finalmente anch'io. I singoli elementi che lo compongono li trovo in troppi casi rivoltanti (a partire dalla sua voce, che rappresenta tutto ciò che non voglio dalla vita), ma la combinazione spesso imprevedibile e volentieri parossistica di tutti questi alla fine mi ha acchiappato. Ho esclamato "ammazza che porcheria" più spesso che "minchia ficatona". Ciononostante: ficatona, indubbiamente. Non penso lo ascolterò tante volte, ma è effettivamente un lavoro validissimo.


  • 3

M.

 


#40 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17905 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 16 settembre 2020 - 10:57

 

No la melodia è terribilmente simile a questa: https://www.youtube....el=blink182VEVO

 

 

 

 

Meh, son due pezzi che non c'entrano una mazza sotto nessun punto di vista con due note in comune nella linea vocale, a trovare similitudini inequivocabili in questa maniera praticamente l'intera storia del rock si ridurrebbe a una manciata di canzoni.

 

Per il resto, sarà pure tutta roba molto digeribile quella che lei cita, eppure nessuno dei pezzi nuovi supera le 5 milioni di visualizzazioni su YouTube (su Spotify la migliore è I Disagree con poco più di 8). Si tratta insomma di un'artista piuttosto di nicchia, e credo che questo testimoni come la proposta di questo disco nel suo complesso sia più spiazzante e meno facile da recepire per un vasto pubblico rispetto a come la stai mettendo tu.

 

@suche: il timbro vocale è ulteriore motivo di fascino per quel che mi riguarda, in quanto può diventare sia starlettina a la Britney Spears sia 'fatina' dream pop all'occorrenza, e quando la sua voce così dolce e flebile viene accompagnata da chitarroni industrial metal il contrasto crea un risultato piuttosto disturbante, anche grazie all'equilibrio con cui l'album riesce a dosare i vari elementi, senza esagerare e cadere nel kitsch come tendeva a succedere nei singoli precedenti a 'I Disagree'.

 

 

Non so che dirti a livello di note, a me sembrano simili soprattutto come ruffianeria. Facendo un enorme sforzo ho sentito anche gli altri pezzi di cui sicuramente il peggiore è questo: https://www.youtube....=ThatPoppyVEVO*

 

Sembra tutto costruito su misura per creare un innocuo wow, la melodia da suoneria del cellulare, la vocetta da bimba minkia, poi il sangue, gli inserti di musica metal o che altro, sempre su basi melodiche elementari per non spiazzare davvero l'ascoltatore se non con il cambio di genere (tutti i pezzi sono costruiti allo stesso modo). 

 

*Nel frattempo il riproduttore automatico è andato avanti, mi correggo la peggiore è quest'altra: https://www.youtube....b_channel=Poppy

 

** oddio sta andando avanti anche con scary mask, ecco. basta. Buon ascolto comunque.


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq