Vai al contenuto


Foto
* * * - - 5 Voti

Field Music - Making A New World (2020)


  • Please log in to reply
68 replies to this topic

#41 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8614 Messaggi:

Inviato 04 marzo 2020 - 14:38

rozi plain! purtroppo me la sono persa, che ho dovuto mettere a letto i piccoli prima di andare.

 

il suo album me l'ero procurato perche' mi piaceva parecchio il singolo che girava su bbc6, ma nonostante abbia suoni interessanti non mi ha preso piu' di tanto. pero' ero curioso di vederla dal vivo.

 

(ho aggiunto un ps sopra sui TWTW, in caso te lo fossi perso)


  • 1

#42 freeCyclo

freeCyclo

    Dal forum dei malmostosi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1504 Messaggi:

Inviato 04 marzo 2020 - 14:50

Ti chiedevo di Rozi Plain perchè è anche la bassista di This Is the Kit e mi interessava capire se vale la pena approfondire.

 

Guarda come è bello il suo basso: https://youtu.be/cokoKFqPDuk?t=393


  • 0

#43 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8614 Messaggi:

Inviato 04 marzo 2020 - 15:06

ah non sapevo! tra l'altro mi ricordi che mi dovevo scaricare il disco delle this is the kit,  il pezzo che avevi postato m'era piaciuto assai.

 

da quel che ricordo il disco di rozi e' in terrirorio piu' astratto rispetto alla band d'origine, molto etereo. questao il pezzo che mi piaceva: https://www.youtube....h?v=Gi5JiodRDro, e anche l'altro singolo non e' male. sulla lunghezza pero' ho sofferto un po' la mancanza di canzoni piu' definite. magari ci torno su comunque, potrebbe essere che non era il momento giusto.

 

(bel bassetto vintage!)


  • 0

#44 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8614 Messaggi:

Inviato 10 marzo 2020 - 19:14

innervista lunghissima, ci ho messo 3 giorni a leggerla: https://www.innervie...ner/field-music
(in inglese, scusa userina)
  • 1

#45 freeCyclo

freeCyclo

    Dal forum dei malmostosi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1504 Messaggi:

Inviato 10 marzo 2020 - 22:00

Ne ho letta una metà, per ora: è una tesi di laurea più che un'intervista.  asd

Molto interessante, comunque, e scritta in un inglese piuttosto scorrevole (poi, per tutto il resto c'è Google Translate  :P).


  • 0

#46 freeCyclo

freeCyclo

    Dal forum dei malmostosi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1504 Messaggi:

Inviato 23 maggio 2020 - 09:25

Non mi ricordo se ne avevamo accennato qui o in un altro topico, comunque The Weel That Was è un buonissimo album, forse leggermente più ostico (o meno pop, se così si può dire) di altri lavori dei fratelli Brewis insieme.

 

Questa è la notevolissima apertura:

 

 

No, dopo tre mesi devo fare ammenda, purtroppo.

Grave padella, colpa mia: questo album non è buonissimo, no.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E' una bomba.

 


  • 0

#47 freeCyclo

freeCyclo

    Dal forum dei malmostosi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1504 Messaggi:

Inviato 16 giugno 2020 - 06:47

Fregherà a nessuno, ma da quando mi sono alzato ho in ascolto musica random dei Field Music (a cura della riproduzione automatica di YT): che band.  :sbav:


  • 1

#48 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8614 Messaggi:

Inviato 12 gennaio 2021 - 12:36

https://twitter.com/...2761915392?s=21

new song coming
  • 2

#49 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8614 Messaggi:

Inviato 13 gennaio 2021 - 21:35

Eccola, minimal:

  • 3

#50 freeCyclo

freeCyclo

    Dal forum dei malmostosi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1504 Messaggi:

Inviato 10 febbraio 2021 - 16:31

Facendo finta che questo sia una sorta di topic monografico, ecco due recenti contributi video dei fratelli.

 

Per celebrare l'uscita di un'edizione in vinile colorato di Measure per il Record Store Day del 2020, la title track e Let's Write A Book:

 

 

E poi, una canzone natalizia, tanto per la curiosità:

 


  • 0

#51 freeCyclo

freeCyclo

    Dal forum dei malmostosi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1504 Messaggi:

Inviato 18 febbraio 2021 - 15:31

450x450bb.jpg

 

Nuovo album in arrivo, il 23 Aprile

 

E nuovo singolo.

 


  • 2

#52 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8614 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2021 - 14:33

Sempre rischioso fare troppo i simpatici in un video, non ho ben capito com’è il pezzo alla fine.
In compenso mi sono innamorato di lei, Schpliiing
  • 1

#53 freeCyclo

freeCyclo

    Dal forum dei malmostosi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1504 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2021 - 15:00

Sì, esatto: il confezionamento del video distrae così tanto che arrivi in fondo e hai perso di vista la sostanza del pezzo.

Lei è molto bellina, però :)
  • 0

#54 lasa

lasa

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2100 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2021 - 22:56

Nei primi 60 secondi avevano già una canzone con un tiro bellissimo e potevano accontentarsi tranquillamente di quello finendola con il pilota automatico.

E invece ci hanno aggiunto un mare di altre idee e citazioni che volevano metterci. Non ho ancora capito se han fatto bene o male a non lasciarla semplice, ma sticazzi, mi piace lo stesso, loro si vede che si divertono e io son contento che son tornati. 


  • 0

#55 Tony Randine

Tony Randine

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1107 Messaggi:

Inviato 20 febbraio 2021 - 09:50

Mi piace, e sinceramente non la trovo così complessa o "desemplicizzata", anzi. O meglio, non lo è più di molti altri loro pezzi. Se queste sono le premesse mi sembra siano intenzionati a riprendere in mano il discorso lasciato in sospeso con Commontime e Open Here. E se così fosse non può solo che farmi piacere.
Ma la tastierista è sempre Liz Corney? Mi sembra cambiata.
P.s. Certo che 47 mila followers a malapena su Spotify sono un vero e proprio smacco.
  • 0

#56 freeCyclo

freeCyclo

    Dal forum dei malmostosi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1504 Messaggi:

Inviato 29 marzo 2021 - 22:36

Nuovo singolo, per quei pochi followers:

 


  • 0

#57 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8614 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2021 - 11:36

Non lo so, a questo giro sento un po’ troppo odore di deja-vu, anche se forse le influenze reichiane sono più esplicite che in passato. Da l’idea di un album che vuole giocare col concetto di reiterazione, potrebbe essere interessante. Bella la chitarrina un po’ byrdsiana.

L’album lo aspetto comunque con curiosità, gli si vuole bene indipendentemente.
  • 0

#58 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8614 Messaggi:

Inviato 01 maggio 2021 - 06:03

Allora, che ne dite amici fieldmusichiani?

Io faccio meaculpa rispetto allo scetticismo del mio ultimo messaggio perché il disco è bellissimo, sta lassù tra i migliori, ormai è on repeat da qualche giorno.

È una sorta di summa della loro carriera, con in primo piano le influenze sixties dei primi 2 album che sembravano essere venute un po’ meno ultimamente. Un po’ il loro In Rainbows, e come quello potrebbe diventare il disco su cui torno più spesso quando voglio una dose.

Il suono è una goduria, la batteria calda e tridimensionale. Bello che hanno evitato di suonare a click perché aiuta con la naturalezza del sound. I giri di basso sempre sfiziosi. Atmosfere molto molto beatlesiane.

I pezzi fra i loro più immediati, nonostante le inevitabili complessità restano canzoni solidamente costruite.

Tra le più belle in this city, fra Beatles e Stevie Wonder, e l’ipermaccartiana when you last heard from Linda:




Ma con gli ultimi ascolti mi sta prendendo anche l’intricata invisible days. Di pezzi brutti non ce ne sono.

Ah non era stato postato il singolo Not When You’re In Love, un capolavoro.
  • 1

#59 good vibrations

good vibrations

    Il primo disco del White Album è davvero un disc one

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8022 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 01 maggio 2021 - 06:34

Che palle, tocca che lo ascolti
  • 0
Immagine inserita

#60 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8614 Messaggi:

Inviato 01 maggio 2021 - 07:16

Esatto! :)
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq