Vai al contenuto


Foto
* * * - - 2 Voti

La Peste Degli Anni 10: Color Grading


  • Please log in to reply
62 replies to this topic

#61 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13409 Messaggi:

Inviato 29 dicembre 2019 - 11:42

O Solaris, grazie al cazzo che Kubrick, Herzog e (il) Wenders (di quegli anni) ti danno soddisfazione.
Pure il color grading qui sotto inquisizione darà soddisfazione a un tuo omologo tra trent'anni, quando questa tecnica sarà storicizzata e probabilmente vedrà solo gli esempi virtuosi selezionati dalla falce del tempo.

Vai a vedere cosa scriveva in diretta quella megera di Pauline Keane sui colori e le immagini di 2001, ed era una di quelle che stabiliva il buon gusto dell'epoca.
  • 1

#62 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5941 Messaggi:

Inviato 29 dicembre 2019 - 11:45

ok ma io parlo per me :D

 

 

non era una classi delle tecniche dei decenni su, solo uno sfogo e una scusa per parlarne


  • 0

#63 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13409 Messaggi:

Inviato 29 dicembre 2019 - 12:07

È per fare l'avvocato del diavolo. ;)

E tanto per continuare, ieri ho intravisto in TV "City of Ember", young adult sfigato del 2008, ed era un trionfo del color grading più ignorante in ogni singola fottuta inquadratura. Eppure (per quello che ho seguito) aveva un senso nel dare atmosfera ai vari ambienti di una città sotterranea priva di luci naturali. Non era assolutamente un uso creativo alla George Miller o Wes Anderson (nè Dante, porcodiuncane), era solo un gran trionfo di luoghi comuni cromatici, ma a suo modo funzionava, almeno quanto il flou 70s era congeniale al Superman di Donner.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq