Vai al contenuto


Foto
* * * * * 2 Voti

The Irishman (Scorsese, 2019)


  • Please log in to reply
98 replies to this topic

#81 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5927 Messaggi:

Inviato 01 dicembre 2019 - 18:11

No no, aspetta che questo film come tanti altri non piacciano o che vengano trattati male da un certo pubblico è un bene cazzo!

Ma quella bella sensazione di far parte di un mondo migliore dove la mettiamo? asd

 

 

(che poi mi sa che in generale è piaciuto molto a tutti quindi la mia è una battuta, vorrei fosse piaciuto solo a me per dire a tutti che non capiscono una mazza*)


  • 1

#82 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5818 Messaggi:

Inviato 01 dicembre 2019 - 19:00

Probabilmente sono le inutili sovrastrutture pseudoprogressiste che vi mandano in cortocircuito la mente, come ai bei tempi quando si giudicavano i film da un'ottica marxista, ma mi sembra che in questi giudizi ci sia proprio una grossa difficoltà di base a capire il testo, che si tratti di Taxi Driver o di Goodfellas poco cambia.
Desolante direi.

 

la mia era un'ipotesi su una possibilità, che non è detto che condivida (forse non avrei dovuto usare la prima persona plurale)


  • 0

#83 Twin アメ

Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9778 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 01 dicembre 2019 - 20:00

come ai bei tempi quando si giudicavano i film da un'ottica marxista, 

 

Ah perché, non si fa più?

Non toccarmi l'ottica marxista :)


  • 3

“Era un animale difficile da decifrare, il gigante di Makarska, con quella faccia da serial killer e i piedi in grado di inventare un calcio troppo tecnico per essere stato partorito da un corpo così arrogante." (Marco Gaetani  - UU)

 


#84 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7426 Messaggi:

Inviato 01 dicembre 2019 - 20:17

Probabilmente sono le inutili sovrastrutture pseudoprogressiste che vi mandano in cortocircuito la mente, come ai bei tempi quando si giudicavano i film da un'ottica marxista, ma mi sembra che in questi giudizi ci sia proprio una grossa difficoltà di base a capire il testo, che si tratti di Taxi Driver o di Goodfellas poco cambia.
Desolante direi.

 
la mia era un'ipotesi su una possibilità, che non è detto che condivida (forse non avrei dovuto usare la prima persona plurale)

Guarda aldilà della mia idiosincrasia per questi ragionamenti e schematizzazioni potrei ancora capire se sta accusa di toxic masculinity venisse applicata per film come quelli di Clint Eastwood, per fare un esempio alto, o per gli Arma Letale e polizieschi consimili per restare sull'intrattenimento, ma per i gangster movie di Scorsese è così fuori fuoco da risultare ridicola.
Non so come si possa vedere la pur minima condiscendenza del regista per personaggi che si ammazzano di botte, a coltellate, a revolverate e nel cui mondo è normale bastonare selvaggiamente qualcuno e seppellirlo vivo....mi risulta veramente difficile ipotizzare una qualunque società futura in cui si sia perso cosi totalmente la capacità di discernimento da non essere più capaci di valutare correttamente le opere del regista italoamericano.
Anche se devo dire che tra te e Feyman state cercando in tutti i modi di farmi venire dei grossi dubbi in proposito...
  • 0

#85 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16465 Messaggi:

Inviato 01 dicembre 2019 - 20:55

Harry, quella società è adesso. Diciamo che il riesame delll canone secondo gli strumenti dei gender studies può pure essere interessante, finché non diventa giudizio assolutista di merito. Come sta diventando ora che quei termini sono traghettati dall'università a quella che è sempre più critica di costume e non critica cinematografica.

Detto ciò, che si parli di Taxi Driver o dei gangster movie scorsesiani il parallelo rimaneva poco azzeccato: il motivo l'ha spiegato Harry, ma lo scriveva anche Paloz. Poi pooneil non lo pensava, amen.
  • 1
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#86 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20412 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 01 dicembre 2019 - 21:04

Penso a un mio amico-collega (Zimmer sul forum) che ha appena scritto un libro su Peckinpah.

Forse lo arresteranno.


  • 0

#87 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7426 Messaggi:

Inviato 01 dicembre 2019 - 21:27

Harry, quella società è adesso. Diciamo che il riesame delll canone secondo gli strumenti dei gender studies può pure essere interessante, finché non diventa giudizio assolutista di merito. Come sta diventando ora che quei termini sono traghettati dall'università a quella che è sempre più critica di costume e non critica cinematografica

Spero (mi illudo) che non sia ancora così o che comunque sia una moda passeggera come molte altre prima, così magari in futuro non sarà la presunta toxic masculinity di Scorsese a essere messa all'indice ma l'approccio stupidamente moraleggiante odierno con buona pace di coloro che ci son caduti.

Penso a un mio amico-collega (Zimmer sul forum) che ha appena scritto un libro su Peckinpah.
Forse lo arresteranno.

Ahia
  • 0

#88 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5818 Messaggi:

Inviato 02 dicembre 2019 - 18:53

sono exciting times to be alive, exciting times (cit.), in cui molti paradigmi stanno cambiando, ed è quindi difficile dire cosa riserverà il futuro.

 

per quanto riguarda l'eccesso di revisionismo, potremmo fare un parallelo con la rivoluzione sessuale degli anni '60, compiutasi, semplificando, grazie agli hippy che facevano le orge nel fango.

ora, oggi nessuno di noi fa le orge nel fango abitualmente (credo) ma viviamo comunque in un contesto diverso da quando i rapporti sessuali erano ratificati da un officiante religioso e lo facciamo proprio come conseguenza di quegli atteggiamenti estremi, sempre ultra-semplificando.


  • 1

#89 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7067 Messaggi:

Inviato 09 dicembre 2019 - 11:50

Boh ragazzi, avete già scritto tutto e bene, non starò a ripetermi (o forse sì asd). Per me forse capolavoro.
 
Incipit smaccatamente scorsesiano* (o, meglio, tipico dello Scorsese gangsteristico di Goodfellas e Casino), che se da un lato ci fa capire che partita si sta giocando (il terzo capitolo della trilogia), dall'altro è uno specchietto per le allodole, attesi la piega sempre più funerea, lugubre e antiepica che prende la narrazione e lo stile via via più statico che prende la messa in scena.
 
I personaggi della trilogia di Scorsese sono sempre stati negativi, ma è fuor di dubbio che se nei primi due capitoli Martinone ne ha in qualche modo celebrato la vitalità e ha cercato di scovare l'eziologia del crimine, pur senza mai compiacere le scelte dei protagonisti (anche se molti hanno erroneamente scambiato la sua messa in scena ipercinetica per uno sdoganamento), qua quella modalità di operare è appena accennata nei primi minuti del film, per lasciare poi spazio alla desolazione totale, alla desaturazione del gangster movie, reso  de facto crepuscolare come mai nessuno aveva fatto, spostando al limite la lancetta del film di genere verso l'universalità di un messaggio ineluttabile (applicabile a tutto il genere umano, non certo solo ai gangster, in merito ai quali si sottolinea per lo più la vita fallimentare o la morte prematura e violenta), non a caso lanciato da un gruppo di ultrasettantenni con l'inevitabile fuoco al culo di falce e mantello (sic).
 
 
* Musiche anni 50/60, montaggio scoppiettante, voce fuori campo che nel ripercorrere gli inizi della storia dell'"Irishman" fa trasparire, se non proprio la joie de vivre di un ventenne, quanto meno la matura e vitale consapevolezza di un 45/50nne.

  • 2

#90 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1814 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 10 dicembre 2019 - 14:25

Ragazzi voglio fare quella cosa col pane e col vino[?] che fanno spesso Pesci e De Niro durante il film, solo che non capisco bene di che si tratti, o se esistano qualità e tipologie specifiche necessarie per gli ingredienti. Avete consigli in merito?


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#91 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5818 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2019 - 15:01

anche Marcellino pane e vino


  • 0

#92 Twin アメ

Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9778 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 10 dicembre 2019 - 20:05

Ragazzi voglio fare quella cosa col pane e col vino[?] che fanno spesso Pesci e De Niro durante il film, solo che non capisco bene di che si tratti, o se esistano qualità e tipologie specifiche necessarie per gli ingredienti. Avete consigli in merito?

 

ah non è semplicemente pane nel vino? mio papà e mio nonno l'hanno sempre fatto.


  • 0

“Era un animale difficile da decifrare, il gigante di Makarska, con quella faccia da serial killer e i piedi in grado di inventare un calcio troppo tecnico per essere stato partorito da un corpo così arrogante." (Marco Gaetani  - UU)

 


#93 geeno

geeno

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11679 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2019 - 14:35

Avete visto quella specie di making of con Scorsese, de Niro, Pacino e Joe Pesci che parlano del film attorno a un tavolo? C'è la color correction anche lì <3 <3


  • 1

#94 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5818 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2019 - 14:42

e Joe Pesci con dei baffoni da antologia (non so se aggiunti in digitale)


  • 0

#95 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7067 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2019 - 15:09

Anche il capello medio-lungo e verosimilmente unto di De Niro ha il suo bel perché.


  • 0

#96 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7426 Messaggi:

Inviato 11 dicembre 2019 - 15:29

Eppure quando parla lui si zittiscono ancora tutti

 

 

Notevole comunque come nel film riesca a essere fisicamente minaccioso, con quell'andatura scimmiesca e sgraziata, mentre qui sembra invece un vecchietto minuto e fragile asd


  • 0

#97 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4281 Messaggi:

Inviato 23 dicembre 2019 - 11:54

direi Joe Pesci. E' davvero gigantesco in questo film, misurato e onnipresente come un'ombra, pietrificato in un ruolo da gran mogul che incarna in maniera sublime. D’altronde Hoffa lo definisce il rabbino di Frank, avrebbe dovuto capire da questo che un rabbino non si tradisce, c’è in campo la questione della fede, non vi é scelta.

La cosa che mi ha colpito è come Scorsese descrive l’efficacia “naturale” del mestiere da Killer di Frank, una linea continua fra violenza istituzionalizzata (la guerra, la guerra giusta per altro, e l’esercito ti insegnano ad essere il killer perfetto) e violenza criminale.
  • 0

#98 Spiritchaser

Spiritchaser

    underground nebulosa

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2492 Messaggi:

Inviato 01 gennaio 2020 - 17:45


  • 0

#99 Alessandro xp

Alessandro xp

    Supremo Alfiere della Mediocrità

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 567 Messaggi:
  • LocationAvigliana, Piedmont

Inviato 06 gennaio 2020 - 19:03

vesto ieri. che classe


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq