Vai al contenuto


Foto
* * * - - 8 Voti

Il Governo Giallorosso Del Conte: Mai Schiavi Del Risultato


  • Please log in to reply
1677 replies to this topic

#1421 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5092 Messaggi:

Inviato 16 maggio 2020 - 19:38

Orlando denuncia prossime campagne mediatiche pronte a scatenarsi per favorire gli obiettivi di determinati gruppi di interesse: da un po' me ne sto accorgendo anch'io, c'è qualcosa di strano dietro la linea assunta da certe testate, non mi sembrano sempre critiche dettate dall'abituale cronaca politica.

 

Orlando: “Presto attacchi al governo da centri economici e dei media”. Poi messaggio a Fca: ‘Chi chiede aiuti allo Stato riporti sede in Italia’

Il vicesegretario del Partito democratico Andrea Orlando lo dice senza giri di parole: “Nelle prossime settimane vivremo una serie di attacchi al governo finalizzati alla sua caduta, ispirati anche da centri economici e dell’informazione, non tanto per correggere come è lecito l’attività di governo ma per rivedere il patto di governo e a riorganizzare la maggioranza“. Il motivo di questa trama? Gestire i soldi dell’emergenza. Tanti soldi: “La manovra da 55 miliardi dopo averne fatta una da oltre 24, in uno stato di ordinaria amministrazione ce la saremmo sognata – ha spiegato l’ex Guardasigilli – Questo ha una serie di implicazioni”. E da qui l’avviso ai naviganti: a breve l’esecutivo sarà sotto attacco. Le parole del vicesegretario sono arrivate durante un evento virtuale (Milano – Italia. Scriviamo un nuovo futuro, promosso dal Pd Milano Metropolitana e trasmesso in diretta sulla piattaforma del partito), ma offrono una chiave di lettura reale e meno nebulosa degli accadimenti delle ultime settimane.

Da questo contesto è nata la presa di posizione di Andrea Orlando: “Dobbiamo saperlo – ha detto all’evento del Pd milanese – gestire quei flussi finanziari fa gola a molti, e alcuni si prestano anche a operazioni politiche che vanno in questo senso. Ci parleranno della capacità comunicativa di Conte o dell’errore di questo o quel ministro – ha sottolineato il dirigente dem – ma all’ordine del giorno c’è un altro tema, provare a vedere se si costruisce un’altra formula politica”. Da parte sua Orlando ha ribadito “che questa eventualità non ci sia e vada respinta con molta nettezza”. Stesse, identiche parole pronunciate dal segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti: “Se cade il governo si vota, non c’è altra maggioranza possibile“.

 

https://www.ilfattoq...italia/5804060/


  • 0

#1422 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17867 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 16 maggio 2020 - 22:59

Presto de che, è una manovra già iniziata da un po' per far fuori i cinquestelle e tirare dentro tutti gli altri. Il motivo, onestamente, mi è poco chiaro se non che quegli altri stanno la da un sacco di tempo e sono più affidabili, al massimo parliamo di gente legata alla malavita, ci si parla con loro. Ma i cinque stelle chi li conosce? Tutti i giornali principali lo stanno auspicando il massimo è stato Renzi che ha paragonato Draghi a Maradona. Come a dire che se arriva lui la burocrazia italiana sparisce,c'è Draghi oh. Poi vabbè che questo governo fa ride lo sappiamo ma l'alternativa è una maionese imbarazzante che va dal PD alla lega con qualche responsabile. Per fare che?
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#1423 strafanich

strafanich

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3772 Messaggi:

Inviato 17 maggio 2020 - 08:34

Mah, avesse fatto i nomi sarebbe risultato più credibile.

Così pare un po' una ovvietà nel migliore dei casi, una cazzata ne peggiore.


  • 0

#1424 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17867 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 17 maggio 2020 - 09:08

Repubblica, corriere, stampa. Basta controllare chi sono gli editori
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#1425 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6230 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2020 - 20:20

Orlando denuncia prossime campagne mediatiche pronte a scatenarsi per favorire gli obiettivi di determinati gruppi di interesse: da un po' me ne sto accorgendo anch'io, c'è qualcosa di strano dietro la linea assunta da certe testate, non mi sembrano sempre critiche dettate dall'abituale cronaca politica.

 

Orlando: “Presto attacchi al governo da centri economici e dei media”. Poi messaggio a Fca: ‘Chi chiede aiuti allo Stato riporti sede in Italia’

Il vicesegretario del Partito democratico Andrea Orlando lo dice senza giri di parole: “Nelle prossime settimane vivremo una serie di attacchi al governo finalizzati alla sua caduta, ispirati anche da centri economici e dell’informazione, non tanto per correggere come è lecito l’attività di governo ma per rivedere il patto di governo e a riorganizzare la maggioranza“. Il motivo di questa trama? Gestire i soldi dell’emergenza. Tanti soldi: “La manovra da 55 miliardi dopo averne fatta una da oltre 24, in uno stato di ordinaria amministrazione ce la saremmo sognata – ha spiegato l’ex Guardasigilli – Questo ha una serie di implicazioni”. E da qui l’avviso ai naviganti: a breve l’esecutivo sarà sotto attacco. Le parole del vicesegretario sono arrivate durante un evento virtuale (Milano – Italia. Scriviamo un nuovo futuro, promosso dal Pd Milano Metropolitana e trasmesso in diretta sulla piattaforma del partito), ma offrono una chiave di lettura reale e meno nebulosa degli accadimenti delle ultime settimane.

Da questo contesto è nata la presa di posizione di Andrea Orlando: “Dobbiamo saperlo – ha detto all’evento del Pd milanese – gestire quei flussi finanziari fa gola a molti, e alcuni si prestano anche a operazioni politiche che vanno in questo senso. Ci parleranno della capacità comunicativa di Conte o dell’errore di questo o quel ministro – ha sottolineato il dirigente dem – ma all’ordine del giorno c’è un altro tema, provare a vedere se si costruisce un’altra formula politica”. Da parte sua Orlando ha ribadito “che questa eventualità non ci sia e vada respinta con molta nettezza”. Stesse, identiche parole pronunciate dal segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti: “Se cade il governo si vota, non c’è altra maggioranza possibile“.

 

https://www.ilfattoq...italia/5804060/

 

Eh...se esistesse ancora la Margherita ci metterebbero dieci miinuti a stabilire  "la spartizione". In effetti qualcosa di veloce se lo devono inventare quelli del PD. Sicuramente prima delle elezioni ? Ma nooooo, a cosa servono i governi tecnici ? I 5 stelle danno fastidio solo numericamente, per logica ( spartitoria, appunto ).


  • -3

#1426 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5092 Messaggi:

Inviato 25 maggio 2020 - 12:39

A me la proposta di Boccia sugli assistenti civici per controllare il distanziamento sociale sembra ottima. Sarebbe anche l'ora di rivedere il concetto stesso di "movida", che viene spesso vissuta come pretesto per trasformare determinati quartieri in zone franche dove abbandonarsi a comportamenti incivili e sprezzanti delle abitazioni circostanti (che poi sono sempre quelle in pieno centro, sia mai che la si orienti nei quartieri residenziali, come se gli uni avessero più diritto a dormire tranquillamente rispetto agli altri).


  • 0

#1427 strafanich

strafanich

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3772 Messaggi:

Inviato 25 maggio 2020 - 13:17

Migliaia di persone frustrate dalla situazione a cui viene dato un briciolo di autorità, cosa mai potrebbe andare storto?


  • 2

#1428 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17867 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 maggio 2020 - 14:13

Che autorità? Non sono vigili, fanno un lavoro di persuasione al massimo educazione civica. Guarda che nel nostro paese sarebbe una rivoluzione se la gente imparasse a dire buongiorno e buonasera e non buttare le sigarette nel tombino o nella fioriera
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#1429 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5092 Messaggi:

Inviato 28 maggio 2020 - 13:18

Leggo interventi/editoriali piuttosto in malafede sulla questione del recovery fund, che fanno chiaramente finta di ignorare che se si è arrivati a uno stanziamento così importante e che ridefinisce gli stessi equilibri di potere per l'Italia è stato perchè abbiamo rifiutato di porgere subito le chiappe senza discussioni sul MES, giocando al rialzo, a dispetto delle pressioni dei medesimi commentatori.

D'altra parte, spero che questo sia il segnale da parte dell'asse franco-tedesco di aver capito che l'unico modo per silenziare i sovranismi anti-ue sia quello di trattare tutti i paesi come pari grado, come è finalmente accaduto: ora la cosa importante è di spendere questi fondi senza il minimo sgarro, guai a sprecare anche solo un centesimo in investimenti improduttivi.


  • 0

#1430 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17867 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 28 maggio 2020 - 14:22

Non è stato ancora deciso nulla, ma siamo sulla buonissima strada (va detto). Il diavolo è sempre nei dettagli, ma non solo lato europeo anche lato nostro. Spero vivamente che invece di controlli sciocchi (le famose riforme) ci siano piani serissimi e controlli rigidi su come spendere ogni singolo centesimo, niente bonus, niente cazzate, servono investimenti altrimenti faranno meglio a riprenderseli quei soldi. Sento già parlare di utilizzarli per diminuire le tasse, basta.


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#1431 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6230 Messaggi:

Inviato 28 maggio 2020 - 20:10

Leggo interventi/editoriali piuttosto in malafede sulla questione del recovery fund, che fanno chiaramente finta di ignorare che se si è arrivati a uno stanziamento così importante e che ridefinisce gli stessi equilibri di potere per l'Italia è stato perchè abbiamo rifiutato di porgere subito le chiappe senza discussioni sul MES, giocando al rialzo, a dispetto delle pressioni dei medesimi commentatori.

D'altra parte, spero che questo sia il segnale da parte dell'asse franco-tedesco di aver capito che l'unico modo per silenziare i sovranismi anti-ue sia quello di trattare tutti i paesi come pari grado, come è finalmente accaduto: ora la cosa importante è di spendere questi fondi senza il minimo sgarro, guai a sprecare anche solo un centesimo in investimenti improduttivi.

Il Recovery Fund, nella proposta presentata ieri all’Europarlamento da Ursula Von der Leyen e denominata «Next generation» nell’Unione, sarà di 750 miliardi, 500 a fondo perduto e 250 miliardi per prestiti da rimborsare. La proposta della Presidente della Commissione Ue è andata oltre il progetto Merkel-Macron, anche se si articolerebbe in diversi piani, tra gli altri la Recovery and Resilience Facility e il Solvency Instrument.

 

 

Si tratta, indubbiamente, di una importante innovazione. I giudizi sono empatici e sottolineano con arditezza il carattere storico dell’iniziativa. Questa, tuttavia, deve essere valutata non solo per lo sforzo progettuale compiuto, ma anche , e ora soprattutto, per gli oneri connessi con il reperimento delle risorse e per le condizionalità delle erogazioni.

Quanto al primo punto, le obbligazioni che sarebbero emesse dalla Commissione per finanziare il Fondo sarebbero garantite dal bilancio europeo 2021-27 e rimborsate con alcuni introiti, in particolare, della «Plastic tax», del contrasto dell’elusione fiscale dei colossi del web, del sistema di pagamento delle quote per l’inquinamento. Si tratterebbe di nuove forme di entrata, ma resta la necessità di chiarire se gli apporti al bilancio dell’Unione, da parte dei singoli Stati, aumenteranno o no, nonché se, ai fini dei rimborsi, vi saranno anche oneri gravanti sul bilancio dei singoli Paesi. Un tale chiarimento è importante per valutare il «dare» e «l’avere» di ciascun partner comunitario.

Quanto alle condizionalità, i Paesi interessati dovranno sottoporre a Bruxelles un programma nel quale saranno indicate le modalità di spendita dei fondi, assegnando la priorità ai settori più colpiti dalla crisi, nonché al green e al digitale. Un aspetto particolare riguarda le riforme che, contestualmente, ci si dovrebbe impegnare ad attuare.

Queste dovrebbero essere inquadrabili nelle «Raccomandazioni-Paese» che Bruxelles impartisce ogni anno in primavera. Ci si affanna a ripetere che non si tratterà di condizionalità «alla greca». Tuttavia, questo aspetto, insieme con i criteri che regolano l’attività del Fondo, gli oneri dei prestiti e la governance dovranno essere valutati accuratamente . L’Italia potrebbe arrivare a ottenere risorse per 173 miliardi circa, di cui 81 come sovvenzioni. In questo quadro l’onere dei prestiti diventa molto importante.

Non certo per ultimo, bisognerà farei conti con i Paesi autonominatisi frugali – Olanda, Svezia, Danimarca, Austria – ma in effetti dimostratisi finora, come qualcuno ha detto, spilorci, dal momento che l’iniziativa avrà bisogno dell’unanimità degli aderenti all’Unione.

Qualcuno di questi Paesi appare disponibile a una trattativa. Per il 18 giugno è previsto il summit dei Capi di Stato e di Governo che dovrebbe discutere e decidere definitivamente sul Fondo. Ma intanto occorrerà che siano superate le opposizioni dei «frugali» alle sovvenzioni, richiedendo essi che gli interventi siano composti solo da prestiti onerosi da concedere, sulla base di precise riforme da introdurre da parte dei Paesi richiedenti. Non sarà facile trovare un’intesa.

Ora, però, essendo in campo direttamente la Commissione, se non si dovesse arrivare a una convergenza o si dovesse pervenire a un’intesa al ribasso spostata sulle posizioni dei Paesi frugali, il colpo per l’Unione, a questo punto, sarebbe forte e, in Italia, riprenderebbero vigore le spinte perché si tagli ogni indugio e si ricorra al Mes con tutti i problemi che pure questa adesione comporta. Naturalmente, occorrerà evitare, a un certo punto, di fare la fine dell’asino di Buridano, incapace di scegliere tra paglia e fieno.


  • -4

#1432 brachilone

brachilone

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3209 Messaggi:

Inviato 28 maggio 2020 - 21:03

Non è stato ancora deciso nulla, ma siamo sulla buonissima strada (va detto). Il diavolo è sempre nei dettagli, ma non solo lato europeo anche lato nostro. Spero vivamente che invece di controlli sciocchi (le famose riforme) ci siano piani serissimi e controlli rigidi su come spendere ogni singolo centesimo, niente bonus, niente cazzate, servono investimenti altrimenti faranno meglio a riprenderseli quei soldi. Sento già parlare di utilizzarli per diminuire le tasse, basta.


Quando ti ci metti sei più frugale dei Frugali. Nemmeno i nazionalisti olandesi che pregano di non dare i soldi all’Italia sono arrivati a pretendere di decidere come spendere i miliardi che ci daranno. Chiaramente io sarei totalmente d’accordo, controlli estremamente rigidi su ogni moneta spesa è l’unica speranza di non buttare tutto nel cesso un’altra volta, ma non ce li vedo Di Maio e Di Battista acconsentire ad una cessione di sovranità che in realtà sarebbe una dichiarazione di manifesta incapacità di scrivere una finanziaria
  • 0

#1433 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17867 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 29 maggio 2020 - 07:18

Dovrebbe essere consegnato un piano con cronoprogramma controllato dal consiglio cioè in solido con gli altri paesi. se non rispetti il piano, si bloccano i soldi. Il piano dovrebbe seguire le priorità dell'UE cioè digitale, green economy, riforme della giustizia nel nostro caso e della burocrazia. Ovviamente l'Italia aveva già chiesto se si potevano usare per regalare un po' di soldi a cazzo (di Maio) non credo sarà possibile ma aspettiamo l'approvazione e vediamo
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#1434 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6230 Messaggi:

Inviato 29 maggio 2020 - 09:10

 

Non è stato ancora deciso nulla, ma siamo sulla buonissima strada (va detto). Il diavolo è sempre nei dettagli, ma non solo lato europeo anche lato nostro. Spero vivamente che invece di controlli sciocchi (le famose riforme) ci siano piani serissimi e controlli rigidi su come spendere ogni singolo centesimo, niente bonus, niente cazzate, servono investimenti altrimenti faranno meglio a riprenderseli quei soldi. Sento già parlare di utilizzarli per diminuire le tasse, basta.


Quando ti ci metti sei più frugale dei Frugali. Nemmeno i nazionalisti olandesi che pregano di non dare i soldi all’Italia sono arrivati a pretendere di decidere come spendere i miliardi che ci daranno. Chiaramente io sarei totalmente d’accordo, controlli estremamente rigidi su ogni moneta spesa è l’unica speranza di non buttare tutto nel cesso un’altra volta, ma non ce li vedo Di Maio e Di Battista acconsentire ad una cessione di sovranità che in realtà sarebbe una dichiarazione di manifesta incapacità di scrivere una finanziaria

 

 

Certamente all'estero c'è una percezione leggermente diversa delle scorrerie fatte soprattutto nel primo decennio 2000, le inchieste di De Magistris, per esempio, da noi sono finite con l'avocatura, loro di sicuro hanno capito perfettamente lo scempio sistematico della legge 288 o vattelapesca come si chiamava, che avrebbe dovuto regolamentare i fondi europei e il loro investimento..usata per foraggiare politici corrotti, parentele e clientele assunte senza titolo in cda di società fasulle. La classica ruberia all'italiana per chi non avesse capito....


  • -3

#1435 Lota

Lota

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 249 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2020 - 15:46

Mi domando se fanno una selezione o se la gente che manifesta contro "i poteri forti" è veramente cerebrolesa come appare da questi video, sentiteli parlare  asd


  • 0

#1436 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17867 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 01 giugno 2020 - 23:31

In galera.
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#1437 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5092 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2020 - 12:44

Leggendo certo opinionismo e interventi vari, non capisco molto certa gente che, per demolire il governo del PD con i 5S (legittimo), vuole d'altro lato portare il mondo della sinistra dalla parte di confindustria e associati: ma perché non sostengono i partiti (che ci sono, almeno tre) più affini a posizioni analoghe anziché muovere questa inutile opera di persuasione martellante? Anche perchè i toni generalmente non sono granchè concilianti ma più del tipo "siete dei socialisti dimmerda ma dovreste invece unirvi a NOI che la sappiamo lunga, così abbiamo i numeri per comandare NOI". Non mi pare una linea molto più allettante.


  • 0

#1438 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17867 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 05 giugno 2020 - 14:33

Ma chi?
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#1439 Lota

Lota

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 249 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2020 - 15:21

Questa estate al mare se ne vedranno delle belle, la gente sbrocca già adesso

 


  • 0

#1440 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 35357 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 05 giugno 2020 - 15:32

Dai che arriva l'appoggio esterno del compagno Silvio... https://www.affarita...m5s-676887.html

Se veramente riuscisse a rompere l'alleanza con Salvini e Meloni arriverei quasi a rivalutarlo.


  • 0




1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

1 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi


    Feynman
IPB Skin By Virteq