Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Pietra Miliare] Julian Cope - Fried


  • Please log in to reply
9 replies to this topic

#1 Reynard

Reynard

    poligraf poligrafovic pallinov

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9562 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 21 giugno 2019 - 14:04

https://www.ondarock...ncope-fried.htm

 

Mi era sfuggita questa novità. Pietra miliare doverosa, e giustificatissima la preferenza per quest'album (anche se Cope di cose di pregio ne ha fatte parecchie).

 

Oltre che songwriter di vaglia, Cope è un personaggio interessante e un musicista interessante. Ha la sua ricca aneddotica sexanddrugsandrocknroll (più che altro drugs), come ogni rocker più o meno maledetto che si rispetti, ma anche dei lati inconsueti (l'attività di critico, gli interessi antropologici) che lo fanno sembrare più un intellettuale eccentrico da vecchia Inghilterra che un performer pop-rock.

E un musicista interessante per il modo molto libero e quasi opportunista di sfruttare le risorse dei generi. A volte pecca per esagerazione (in "Fried" mai, però), raramente per timidezza.

 

 


  • 6
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#2 Suxxx

Suxxx

    un dito nel culo per Dest

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21314 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2019 - 22:37

È uno di quei dischi che mette nostalgia di tempi andati per sempre ma impressi nello spirito e nella carne.
Il miglior pop rock inglese.
  • 1
Caro signor Bernardus...

#3 Cyclo

Cyclo

    Solingo ne' tumulti

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6025 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2019 - 06:27

Questi sono i rischi del fare una pietra miliare ogni settimana: magari vedi la pietra in homepage, ti riprometti di ascoltarla, poi le cose da fare si affastellano e te lo dimentichi e quando torni in homepage c'è un'altra pietra e amen. 

 

Bravo Reynard a riaccendere le luci su questa pietra che mi andrò a recuperare con, sotto mano, la rece di Goz. 

Mai ascoltato un solo album di Cope, ma quanto ho ascoltato qua e là mi è sempre molto piaciuto, quindi.... 


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#4 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21442 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2019 - 11:03

Questi sono i rischi del fare una pietra miliare ogni settimana: magari vedi la pietra in homepage, ti riprometti di ascoltarla, poi le cose da fare si affastellano e te lo dimentichi e quando torni in homepage c'è un'altra pietra e amen.

 

Sono anche poche considerando quante ne mancano. Se non riuscite a leggere un articolo a settimana lasciate proprio perdere il sito voglio dire... asd

che poi basta cliccare sulla finestrina delle pietre miliari nel riquadro appena sottostante quella del momento, e ti mostra le ultime otto pubblicate, quindi sa tanto di falso problema.


  • 0

RYM ___ i contenuti

 

 "SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

 


#5 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4302 Messaggi:
  • LocationAnarene, Texas

Inviato 22 giugno 2019 - 11:47

È uno di quei dischi che mette nostalgia di tempi andati per sempre ma impressi nello spirito e nella carne.
Il miglior pop rock inglese.

 

Sono d'accordo, ma amare questo capolavoro assoluto e schifare i Blur (soprattutto quelli di "Modern Life Is Rubbish" e dintorni) come fai tu mi sembra un controsenso bello e buono  ashd


  • 0
It's like I'm having the most beautiful dream and the most terrible nightmare all at once

Бил, бью и буду бить / Умом Россию не понять, в Россию можно только верить

OR

#6 Suxxx

Suxxx

    un dito nel culo per Dest

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21314 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2019 - 11:52

È uno di quei dischi che mette nostalgia di tempi andati per sempre ma impressi nello spirito e nella carne.
Il miglior pop rock inglese.


Sono d'accordo, ma amare questo capolavoro assoluto e schifare i Blur (soprattutto quelli di "Modern Life Is Rubbish" e dintorni) come fai tu mi sembra un controsenso bello e buono ashd
Abbiamo sensibilità infinitamente diverse per fortuna.
I Blur non mi fanno schifo, li trovo però di terza mano e molto più forzati nel richiamare certo sound rispetto alla svagata naturalezza di Cope.
  • 1
Caro signor Bernardus...

#7 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 81054 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2019 - 12:33

ma come mai gozzy non mi ha dedicato questa pietra?


  • 0

#8 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18092 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2019 - 12:40

Perché l'ha dedicata a me
  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#9 Cyclo

Cyclo

    Solingo ne' tumulti

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6025 Messaggi:

Inviato 25 giugno 2019 - 12:37

Primo ascolto in attesa di potermelo godere in cuffia: gran bell'album. ^_^

Laughing Boy pezzo enorme.

 

Segnalo che la versione remasterizzata di Fried contiene come aggiunta i tre pezzi che facevano da accompagnamento a Sunspots nell'omonimo EP: se non facevano parte dell'album originario un motivo ci sarà ;) , ma si fanno apprezzare lo stesso, in particolare la bizzarra Mic Mak Mok (Muk) che stranamente conoscevo già.


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#10 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17032 Messaggi:

Inviato 25 giugno 2019 - 13:01

Disco immenso, che ve lo dico a fare, un filino sotto a World Shut Your Mouth che resta il mio preferito di Cope ma che pero' e' molto piu' strutturato (in un mondo perfetto sarebbe un classico del pop anni '80 invece che un disco per cultori della new wave).

 

La scaletta di Fried e' una successione di pezzi ispiratissimi, al punto che ho piu' volte dubitato la leggenda che vuole JC strafatto di acidi tra il secondo album dei Teardrop e i suoi primi due solisti. Altro mito e' il rapporto tra Cope, Ian McCulloch e Bill Drummond. Cope e' sempre finito per passare per uno stronzo egocentrico ma non credo mai totalmente a queste storie; forse un solo progetto non sarebbe mai stato capace di contenere gli ego di anche solo 2 di loro...


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq