Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

[Pietra Miliare] Shining (Kubrick, 1980)


  • Please log in to reply
30 replies to this topic

#1 Zimmer

Zimmer

    Classic Rocker

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4484 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 16 aprile 2019 - 17:29

Jack Torrance, aspirante scrittore, accetta l'incarico di custode dell'Overlook Hotel, che per la lunga stagione invernale resterà isolato dalla neve fra le montagne del Colorado. Una volta trasferitosi nell'Hotel con la moglie e il figlio Danny, quest'ultimo inizia ad avere visioni riguardo terribili eventi accaduti nell'Overlook. E anche Jack non tarderà ad accorgersi che l'Hotel esercita uno strano potere sulla mente.

 

Shining_Poster.jpg

Pietra Miliare


  • 6

#2 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3334 Messaggi:

Inviato 16 aprile 2019 - 18:04

rivisto qualche settimana fa beccandolo in tv, ho notato solo i difetti kubrickiani. tipo che passi metà del tempo a chiederti cosa diavolo stia accadendo sullo schermo e se già non conosci il film o lo stile di kubrick, finisci per essere irrimediabilmente smarrito. più passano gli anni e più mi trovo con king sul ritratto di kubrick . per carità un grande, ma la narrazione cinefila che lo vede eccellere in ogni campo è una colossale bufala. l'horror, ad esempio, non è uno di questi (per quanto il film sia stato incredibilmente influente)
  • 0

#3 user <3

user <3

    Failed to set a new photo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4995 Messaggi:
  • LocationLocation

Inviato 16 aprile 2019 - 18:08

bravo cine! 


  • 0

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#4 strafanich

strafanich

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3516 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2019 - 07:34


  • 3

#5 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5371 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2019 - 09:44

grazie, cine!


  • 0

#6 Papa Giovanni XXIV

Papa Giovanni XXIV

    only sad in a natural way

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26774 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 17 aprile 2019 - 10:39

Vabbè, se bisogna leggerle proprio tutte, allora continuate pure.

Shining è un horror allo stesso modo in cui Wide Eyes Shut è un film erotico e Full Metal Jacket un film di guerra.

Come gli altri due - e come spesso ricorre in Kubrick - Shining è un film sull'alienazione, e non alcun senso distinguere la forma dal contenuto, perchè si alimentano a vicenda di significati sempre diversi. La forma scelta di volta in volta (il thriller, la narrazione morbosa, la violenza della guerra) corrisponde alla natura dell'artista, che deve scegliere modi espressivi diversi per portare a compimento la sua idea di arte.

 

La rece la fa un po' troppo lunga e pecca di intellettualismo, ma discutere se questo è un capolavoro o meno non ha alcun senso.


  • 6

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 


#7 user <3

user <3

    Failed to set a new photo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4995 Messaggi:
  • LocationLocation

Inviato 17 aprile 2019 - 10:54

natura dell'artista? idea di arte? il vero cinema è quello degli artigiani dell'horror! maestri leccasfalto e non persone false!!!
  • 1

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#8 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3770 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 17 aprile 2019 - 10:55

E' un film che mi ha tolto il sonno per settimane quando lo vidi da ragazzino, anche se adesso - dopo aver recentemente riletto il romanzo e averlo rivisto - non credo sia così efficace nel rappresentare la discesa negli inferi di Jack Torrance (gestita davvero magistralmente nel libro)... posso capire perché a King non sia piaciuto: nel romanzo Mr. Torrance è un debole che si lascia soggiogare per disperazione dalla forze oscure dell'Overlook, nel film sembra semplicemente uno sbroccato fin dall'inizio. 

 

Piuttosto scopro solo ora leggendo la recensione dei 25 min di differenza tra le edizioni americane ed europea.

 

Ma qual'è la sequenza della blue room (giusto per capire se ho mai visto l'edizione completa  ashd ).


  • 0
"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"

Ricette Veg

#9 Papa Giovanni XXIV

Papa Giovanni XXIV

    only sad in a natural way

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26774 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 17 aprile 2019 - 11:11

natura dell'artista? idea di arte? il vero cinema è quello degli artigiani dell'horror! maestri leccasfalto e non persone false!!!

 

asd

 

La prendo come una boutade, ma nel vero cinema ci sta sia questo che quello (detto da uno per cui Edwards - Blake - è DIO), non capisco nè mai capirò le contrapposizioni ad escludendum in cui il nostro cine è bravissimo. Certo, se uno si vuole limitare io mica posso impedirglielo, solo gode di meno, ecco


  • 2

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 


#10 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12426 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2019 - 11:17

La frecciatina era diretta a me e Man non a Cine, adesso ci squartera' i coglioni per almeno due mesi con quei toni. :rolleyes:


  • 0

#11 Papa Giovanni XXIV

Papa Giovanni XXIV

    only sad in a natural way

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26774 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 17 aprile 2019 - 11:23

non avevo colto, ma la mia frecciatina a cine rimane


  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 


#12 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5557 Messaggi:
  • LocationVicenza

Inviato 17 aprile 2019 - 13:06

Non riesce ad accettare che qualcuno possa avere delle riserve sul Suspiria di Guadagnino.

Guadagnino eh, non Kubrick.


  • 0

#13 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3334 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2019 - 13:37

Vabbè, se bisogna leggerle proprio tutte, allora continuate pure.
Shining è un horror allo stesso modo in cui Wide Eyes Shut è un film erotico e Full Metal Jacket un film di guerra.
Come gli altri due - e come spesso ricorre in Kubrick - Shining è un film sull'alienazione, e non alcun senso distinguere la forma dal contenuto, perchè si alimentano a vicenda di significati sempre diversi. La forma scelta di volta in volta (il thriller, la narrazione morbosa, la violenza della guerra) corrisponde alla natura dell'artista, che deve scegliere modi espressivi diversi per portare a compimento la sua idea di arte.
 
La rece la fa un po' troppo lunga e pecca di intellettualismo, ma discutere se questo è un capolavoro o meno non ha alcun senso.


io dico semplicemente che penso che lo stile di kubrick non si adatti a tutti i generi, come invece il vangelo secondo il cinefilo/critico da dizionario afferma ancora oggi dopo 20 anni dalla sua morte (il paradigma kubrickiano sembra l'unico inscalfibile ashd ). penso che come testimoniano i suoi film, il suo stile si adatta benissimo alla fantascienza (il suo capolavoro assoluto 2001, ma anche arancia meccanica) o al film storico (barry lyndon e peccato non abbia mai fatto il film su napoleone). ho qualche dubbio invece sulle qualità "umoristiche" di k , ma non mi espongo perché saranno 15 anni che non rivedo lolita e il dottor stranamore e non so che effetto mi farebbero oggi (il dottore comunque mi piacque assai)

full metal jacket invece lo ritengo il peggior kubrick dell'ultima fase (da shining a eyes wide shut): ottimo prologo (quello dell'addestramento, semplicemente iconico), ma poi il limite del cinema di kubrick , soprattutto dell'ultimo kubrick sempre più astratto ed intellettualistico (privilegiare gli archetipi, i simboli, sulla realtà di cose e persone) cozza terribilmente con un film che vorrebbe competere con film coevi come platoon che azzannano la realtà e il vietnam partendo dal particolare umano e personale per parlare dell'universale, facendo della insipida e fredda cronaca nella periferia di londra spacciata per la jungla vietnamita

se dobbiamo analizzare shining attraverso la grammatica del genere, e dovendo essere shining una ghost story , allora il film fallisce miseramente il suo intento. più riuscito se lo prendiamo come un film sulla follia, l'alienazione come dici te. infatti perfetto per segarsi nelle recensioni parlando di freud (che apprezzerebbe, dico la sega asd ) e jung
  • 0

#14 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5557 Messaggi:
  • LocationVicenza

Inviato 17 aprile 2019 - 13:47

Secondo me Shinning funziona benissimo a entrambi i livelli, tutta la parte intellettuale/psicanalitica si inserisce a meraviglia in un'opera horror coi controcazzi, senza prevaricare ne tediare mai, cosa che ha veramente del miracoloso soprattutto guardando a che risultati miseri e abborracciati sono arrivati certi suoi epigoni.

E sia detto col massimo rispetto: il buon vecchio Stephen King di cinema non ne capisce una beneamata cippa, in particolare quello tratto dai suoi libri.


  • 1

#15 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3334 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2019 - 13:50

non pretendo di essere in maggioranza su questo argomento ashd  ^_^
  • 0

#16 Papa Giovanni XXIV

Papa Giovanni XXIV

    only sad in a natural way

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26774 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 17 aprile 2019 - 15:10

cine ci sei ricascato: non puoi parlare di genere con Kubrick, ma di...Kubrick. Come dire che Fellini faceva commedia all'italiana, e che non gli riusciva un granchè rispetto a Comencini.

2001 è un film di fantascienza allo stesso modo in cui Barry Lindon è un film storico: confondi il veicolo con la destinazione, e ti sta pure sul cazzo l'autista.


  • 1

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 


#17 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4819 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2019 - 15:12

confondi il veicolo con la destinazione, e ti sta pure sul cazzo l'autista.

 

 

asd  asd  asd 

 

questa me la segno


  • 1

#18 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15244 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2019 - 16:03

Ma qual'è la sequenza della blue room (giusto per capire se ho mai visto l'edizione completa ashd ).

La versione americana contiene quella scena e non credo tu l'abbia mai vista, semplicemente perché non circola in Europa (dovresti averla cercata appositamente). Della doppia versione se ne parlava già nella monografia, non ci segui con attenzione! (Scherzo eh xD)


Ps. Non si tratta di un'edizione completa e di un'altra tagliata ma di due edizioni parallele, entrambe autorizzate e controllate dall'autore.
  • 1
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#19 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3334 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2019 - 16:42

cine ci sei ricascato: non puoi parlare di genere con Kubrick, ma di...Kubrick. Come dire che Fellini faceva commedia all'italiana, e che non gli riusciva un granchè rispetto a Comencini.


ma se - cito a memoria - persino ghezzi diceva che k insieme a murnau era stato l'unico Autore a confrontarsi con il genere horror senza spocchia ma lavorandoci dentro a viso aperto

non solo i suoi film - quasi tutti - possono essere inseriti in un genere predefinito e persino "commerciale", ma i suoi film possono anche essere supposti , alla loro uscita, con intenzioni da film mainstream. poi che non fossero per nulla audience friendly - come shining - è un altro discorso

certo, kubrick è un dio del cinema d'arte, ma non è neanche un pasdaran tipo tarkovskij o bergman
  • 0

#20 Reynard

Reynard

    poligraf poligrafovic pallinov

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9477 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 17 aprile 2019 - 18:25

 

se dobbiamo analizzare shining attraverso la grammatica del genere, 

 

 

Ma dobbiamo?

Posto che la penso come Man, che sia un film riuscito su entrambi i livelli, pure ammettendo che funzioni 'solo' come film sulla follia... non sarebbe meglio leggerlo proprio attraverso l'ottica che funziona? 

Questo per qualsiasi film, non solo per "Shining". Se uno cercasse il 'tipico' western, "L'uomo che uccise Liberty Valance" sarebbe quasi deludente: a qualcuno è mai importato?


  • 4
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq