Vai al contenuto


Foto
* * - - - 9 Voti

Bohemian Rhapsody (Singer, 2018)


  • Please log in to reply
225 replies to this topic

#121 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4984 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2019 - 13:21

Queen, parla Roger Taylor: "Nel film la sessualità di Freddie è stata trattata in modo accurato". L'intervista


Uno degli aspetti di Bohemian Rhapsody che maggiormente hanno colpito il pubblico è che questo film ha saputo raccontare Freddie Mercury sia come frontman dei Queen, sia come uomo: il film ha mostrato anche aspetti della vita privata e della storia personale del grande artista, gettando una nuova luce su ciò che lui è stato come persona.

Di certo la sua personalità aveva diverse sfaccettature, molte delle quali riguardano anche il suo sentirsi parte di una minoranza, prima per le origini della sua famiglia, e poi per il suo orientamento sessuale, due elementi che gli hanno anche causato molta sofferenza.

Di questi aspetti è tornato a parlare Roger Taylor, durante un’intervista per NHK: “Penso che Freddie vivesse una sorta di dicotomia - ha detto - a quel tempo era tutto diverso, le cose venivano nascoste. Penso che lui vivesse in uno stato di grande confusione. Ha avuto diverse ragazze molto carine perché aveva un bel modo di fare. 

Era in conflitto con sé stesso e penso che questo aspetto sia stato trattato in modo molto accurato nel film”.

Penso che molte persone si sentano parte di una minoranza in qualche modo - ha continuato Taylor - spero che questo aspetto del film abbia fatto breccia nei loro cuori e che queste persone riescano a trarne forza. Ci sono troppi confini, muri e limiti culturali, cose nelle quali io non credo affatto. Penso che dovremmo essere tutti liberi di pensare e che ciascuno di noi sia diverso”.

Il culmine di Bohemian Rhapsody è il celebre Live Aid, un evento che ha di fatto riunito Freddie ai suoi compagni proprio nel momento in cui la band sembrava ormai sul punto di sciogliersi per sempre:

In effetti è vero, eravamo arrivati quasi alla rottura -  ha detto in proposito il batterista - il Live Aid ci ha davvero tirati fuori da un periodo in cui eravamo annoiati e un po’ stufi. Quel concerto ci ha risollevato e ci ha ricordato che eravamo una grande band, che i fan ci amavano ancora molto. Tutto questo ci ha ridato tanta fiducia”.

Roger Taylor si è detto poi contento del successo del film: quando lui e Brian May hanno deciso di partecipare al progetto, il loro scopo era quello di raccontare una storia vera, non nei minimi dettagli, anche perché sarebbe stato impossibile, ma facendo in modo che arrivasse davvero al cuore della gente e i fatto che il film sia stato così apprezzato significa che l’obiettivo è stato raggiunto. Taylor e May sono soddisfatti anche perché, oltre all’aspetto umano del cantante, dal film emerge anche la grande abilità di Freddie come scrittore, compositore e musicista. Inoltre, la cosa che più li ha sorpresi è che questa storia abbia attirato anche i teenager e di questo ne sono felici perché vuol dire che la loro musica ha ancora qualcosa da dire, anche alle nuove generazioni.

Le scene che mi hanno colpito di più - ha detto ancora il batterista - sono state però quelle che hanno raccontato il rapporto di Freddie con suo padre. Ho apprezzato molto il punto in cui il padre alla fine si rende conto di chi fosse davvero suo figlio e prova un grande orgoglio, penso che quello sia davvero un grande momento”.

Bohemian Rhapsody, in realtà, è stato importante anche per gli stessi componenti dei Queen, perché hanno potuto ricordare Freddie e rivivere tanti bei momenti vissuti in passato con lui, anche se non ce n’era sicuramente bisogno: “Non potremmo mai scordarci di lui - ha detto ancora Taylor - se n’è andato ormai da tanto tempo, ma è parte di noi. Quando io e Brian parliamo, ci immaginiamo sempre che lui sia lì dietro l’angolo ad ascoltare e sappiamo cosa penserebbe di ciò che stiamo dicendo”.

Roger Taylor, tra l’altro, ha un’enorme statua raffigurante Freddie nel suo giardino, della quale ha postato di recente una foto sul suo profilo Instagram: “Penso che lui l’avrebbe trovata davvero molto divertente”.


  • 0

#122 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2381 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2019 - 13:15

Mi ricordo quando ero l'unico a parlar male del film..."ma forse la scena di We will rock you l'hai fraintesa" etc...ora gente molto più esperta di me (in ambito cinematografico) concorda sulla pompatura di questo filmetto.

Spezzo però una lancia a favore dei due artefici di tutto (May e Taylor). Hanno sicuramente edulcorato la vita di Mercury, ma non credo che lo abbiano fatto per "allargare il pubblico", nonostante mi sembra chiaro che - uscito il film - non facevano tutti questi soldi dai tempi del Greatest Hits II.

Conosco bene come, già quando Mercury era ancora vivo, loro abbiano difeso e fatto "muro" sulla vita privata dell'amico, e come soprattutto Taylor sia stato davvero amico di Mercury (di quegli amici veri che puoi contare sulle dita di una mano), ben prima della fondazione della band, quando gestivano assieme la bancarella a Kensington Market. Taylor sta postando foto di quei tempi (1969) su Instagram, foto rimaste inedite per 50 anni. Si è sempre rifiutato, inoltre, di parlare di certi dettagli ("Nani nel fango? Io queste cose non le ho mai viste"), e credo che anche la statua di 7 metri che raffigura Mercury, e che s'è fatto costruire nella sua villa, sia non un vezzo da rockstar, ma un modo per restare legato all'amico. Anche May ha sempre ridimensionato l'aspetto eccessivo di Mercury (negando che fosse eccessivamente promiscuo). 

Da tener conto che c'è anche Kashmira (la sorella di Freddie) che è stata presente alle varie cerimonie, e per la loro cultura e religione non avrebbero gradito approfondimenti eccessivi sulla vita privata di Mercury, così come non li avrebbero graditi i suoi genitori. Una forma di rispetto per l'amico e i suoi parenti, che poi abbia portato un allargamento del pubblico ok...ma poteva succedere anche il contrario (ovvero allargare il pubblico scandalizzando).

Poi ovvio che abbiano pasticciato fin troppo con date e imprecisioni...


  • 0

#123 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16393 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2019 - 17:16

Stasera vado a vederlo ma so già che mi farà cagare (un po' come il 65 % dei Queen insomma asd).


  • 1
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#124 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2381 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2019 - 20:01

C'è molta gente che sta andando a vederlo più volte, parlo proprio di alcuni che fino all'altro giorno conoscevano poco o niente i Queen. È un film-droga, alcuni sono alla settima visione pagante asd
  • 0

#125 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16393 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2019 - 17:53

Oh contro ogni previsione alla fine il film mi è piaciuto parecchio... certo è eccessivamente romanzato e non sarà uno di quel film che ti entrano proprio sotto pelle però è obbiettivamente divertente e montato in modo piuttosto trascinante, al punto che gli si perdonano le tante fantasie sulla timeline.

Oddio non proprio tutte a dire il vero, si potrebbe pure passare sopra la scoperta anticipata dell'hiv, sull'inesistenza del The Works Tour per rendere l'esibizione al Live Aid il punto focale del film ma We Will Rock You registrata negli anni 80 proprio non si può proprio sentire (e francamente non si capisce perchè l'abbiano inserita in quel momento, sembrava un frammento abbastanza a sè stante nella storia del film, perchè non collocarlo nel punto giusto!?)

 

C'è molta gente che sta andando a vederlo più volte, parlo proprio di alcuni che fino all'altro giorno conoscevano poco o niente i Queen. È un film-droga, alcuni sono alla settima visione pagante asd

 

Ieri credo che fosse l'ultima replica (dopo quasi due mesi di programmazione) e la sala era piena... gli amici con cui l'ho visto (decisamente più ignoranti di me in materia... e io come sapete ne so pochissimo) erano gasatissimi e non si sono ovviamente resi conto delle incongruenze.


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#126 usernam*

usernam*

    granita di gelsi rossi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7283 Messaggi:
  • Locationmediterranea

Inviato 28 gennaio 2019 - 21:52

https://www.raiplay....2172941b82.html

ashd


  • 2

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#127 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2381 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2019 - 22:36

Quanta ipocrisia...Ora tutti fan dei Queen...La stessa Rai che alla morte di Mercury mandava questo servizio...andate al minuto 1:00..."fu denunciato numerose volte per atti osceni, pedofilo su un bambino di 9 anni, Roger Taylor che lasciò il gruppo polemicamente"...quante cagate

https://m.youtube.co...h?v=Yid4BzSGOmQ
  • 0

#128 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4984 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2019 - 22:46

Silent Corner, proprio non capisco questa tua insofferenza verso i nuovi fan o anche solo verso le persone che si sono avvicinate in qualche modo al gruppo dopo il successo del film: l'obiettivo alla base del progetto era esattamente questo, e mi sembra sacrosanto. Questo tuo sentimento elitarista e piuttosto possessivo su chi dovrebbe essere titolato a seguirli e chi no (per motivi anagrafici, perché prima ascoltava altri tipi di musica ecc.) è esattamente l'opposto di ciò che sono stati i Queen e del perché vogliano continuare a mantenere viva la loro eredità artistica verso le nuove generazioni.


  • 0

#129 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2381 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 00:08

Nel precedente post mi riferivo alla Rai, che adesso fa speciali su Mercury e balletti vari, quando, col cadavere fresco di Mercury gli dedicava un notiziario zeppo di falsità infamanti.

 

E ancora, lo ripeto, mi riferisco più ai 40-50enni che non si son filati i Queen per 30 anni (dedicandosi a tutt'altra roba e anche criticando i Queen), pur avendoli vissuti come contemporanei, e adesso siccome vanno di moda tornano ad ascoltarli.


  • 0

#130 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16492 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 08:39

Nel precedente post mi riferivo alla Rai, che adesso fa speciali su Mercury e balletti vari, quando, col cadavere fresco di Mercury gli dedicava un notiziario zeppo di falsità infamanti.

 

Scusa ma quelli della RAI che hanno fatto queste cose ormai trent'anni fa non sono mica gli stessi che ci sono adesso. Oppure sì?
Quindi solo perché secoli fa ci fu qualcuno ai piani alti con del cattivo gusto, croce sopra alla RAI per sempre?


  • 0

#131 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16393 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 11:30

In effetti io sarei contentissimo se un mio gruppo o cantante preferito tornasse prepotentemente alla ribalta in questo modo dopo tanti anni... e ovviamente un po' mi scoccia che sia toccato a quei pomposi dei Queen, non ne avevano bisogno.
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#132 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16492 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 11:33

In effetti io sarei contentissimo se un mio gruppo o cantante preferito tornasse prepotentemente alla ribalta in questo modo dopo tanti anni...

 

Magari facessero un bel film intitolato "The Wild Boys".. asd


  • 0

#133 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4984 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 12:10

Beh un film sui Duran non sarebbe una brutta idea anche se di certo non lo concluderei con la loro esibizione al Live Aid!
  • 0

#134 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16393 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 13:33

Si vabbè siamo obbiettivi... di quali drammi potrebbetro mai farcire il biopic sui Duran?

Il naufragio di Le Bon? La sua stecca al Live Aid? Le sue pettinature anni 90? asd


  • 3
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#135 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23516 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 13:38

però è obbiettivamente divertente e montato in modo piuttosto trascinante

 

 

Per me è obbiettivamente il contrario asd Il riassunto del riassunto trovo che sia "piattezza" sotto ogni punto di vista.


  • 1

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#136 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16393 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 13:42

Eh ma magari è proprio quello che lo rende "leggero" e di facile fruibilità a chi la vera storia non la conosce... certo che non è un film profondo, che "scava" ed è per quello che la maggior parte lo trova divertente e veloce (al punto di rivederlo più volte, malattia per me ?_?).


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#137 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2381 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 14:10

 

Nel precedente post mi riferivo alla Rai, che adesso fa speciali su Mercury e balletti vari, quando, col cadavere fresco di Mercury gli dedicava un notiziario zeppo di falsità infamanti.

 

Scusa ma quelli della RAI che hanno fatto queste cose ormai trent'anni fa non sono mica gli stessi che ci sono adesso. Oppure sì?
Quindi solo perché secoli fa ci fu qualcuno ai piani alti con del cattivo gusto, croce sopra alla RAI per sempre?

 

 

La responsabilità è dell'azienda, non a caso il papa chiede scusa anche per crimini ecclesiastici commessi secoli fa e non da lui...comunque è tutto deteriorato, non ci sono più trasmissioni musicali decenti e tutto gira attorno ai soldi, quindi adesso vanno i Queen e tutti su come avvoltoi...


  • 0

#138 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 29 gennaio 2019 - 16:21

Minchia se sei pesante
  • 2

#139 Syddharta

Syddharta

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4666 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 29 gennaio 2019 - 16:59

Film terribile, davvero orrendo.

Però...

... però...

 

mi sono commosso sulla scena finale.

Sono uscito dal cinema cercando se ci fosse la sera stessa il concerto di una cover band dei Queen in Lombardia.

Ho riascoltato tipo 5-6 dischi dei Queen l'indomani.


  • 3

M.

 


#140 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16492 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2019 - 19:00

Ho riascoltato tipo 5-6 dischi dei Queen l'indomani.


Belli?
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq