Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Dieci Anni Di Ondacinema


  • Please log in to reply
22 replies to this topic

#21 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 33102 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 dicembre 2018 - 23:28

Io sono d'accordo con cinemaniaco, non ho mai capito la linea editoriale che mi pare né carne né pesce, ma io amo molto il cinema di genere e quindi ovvio che la trovi snob o troppo generalista: il cinema che piace a me o ha scarso spazio (un po' come il metal su Ondarock) o viene spesso bastonato perché lontano dalla purezza dei manuali di storia del cinema, dunque ho smesso di leggere le rece di Ondacinema da un po', preferisco il forum, dove per fortuna si spazia molto.

 

Non ho capito bene... la linea editoriale non sarebbe né carne né pesce però sarebbe rigorosa nell'essere snob verso i film di genere (quali? siamo stati una delle prime webzine ad approfondire gli horror off, ad esempio), è troppo generalista però non dà spazio ai film che piacciono a te (quali?). A me sembra che una cosa contraddica l'altra. Direi più banalmente che, come per OndaRock, non essendoci una censura gerarchica dei contenuti, si dà spazio alle varie anime della redazione, spesso in conflitto tra loro. Poi ci sono alcuni registi che piacciono molto a 4-5 redattori e che svettano sugli altri (Larrain, Malick e Lynch su tutti, direi). Ad esempio su Spietati danno 9 a ogni film che tiri fuori Ozon, qui c'è più suspence e perfino Eastwood (un altro dei beniamini) è stato stroncato.


  • 1

#22 eugenio_barba

eugenio_barba

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 281 Messaggi:

Inviato 08 dicembre 2018 - 01:08

Ritratto su linea editoriale né carne né pesce, ma ne tengo per buona la definizione di generalista, provo a spiegarmi meglio: le recensioni di Ondacinema, o almeno la loro impostazione, mi sembrano dei compitini ben svolti (tipo MyMovies), impostati, dove per esempio c’è: l’intro sul film, un po’ di info produttive, la trama, la messinscena montaggio scrittura ritmo cosa funziona cosa no che boh son cose a cui ci arrivo anche io, ma in fondo chi se ne frega ed è il motivo per cui pure ho smesso di leggere Nocturno che fa le stesse cose anche se parlando di altro; io preferisco quando la forma particolare, che veste è da vita al film, esce naturale da un discorso che parte da un punto di vista laterale e che offre spunti originali e inaspettati di lettura e riflessione sull’artista o sul genere trattato; quindi, per come intendo io l’arte della recensione, ho scelto di rivolgermi altrove: per i film da festival o film d’arte le mie prime scelte sono o Spietati con i loro voli pindarici (la rece di Inland Empire è un piccolo capolavoro di sovrainterpretazione) mentre per i film di genere devo ringraziare i 400 calci che con la loro ironia e “disincanto postmoderno” mi hanno fatto finalmente sentire a casa ricordandomi che il cinema è prima di tutto intrattenimento e voglia di inaspettato, quando non realizzato da adorabili scappati di casa come te con cui farsi magari una birra la sera. Spero di essere stato più chiaro.
Sui film che piacciono a me non recensiti non mi pare il caso di fare una lista, credo non interessi a nessuno però due dinamiti al volo che, almeno, io qui non ho trovato: Big Bad Wolves e Baskin.
  • 0

#23 George Kaplan

George Kaplan

    Giraghiere a tradimento

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1079 Messaggi:

Inviato 08 dicembre 2018 - 17:00

Però, alla fine, i tuoi film del decennio hanno su OC voti dal 7,5 in su - manca The Wailing, ero convinto ci fosse - quindi i gusti non son poi così lontani, dai.

 

Sui film che piacciono a me non recensiti non mi pare il caso di fare una lista

 

In realtà sarebbe interessante in vista recuperi. Purtroppo, al netto della passione, siamo quelli che siamo e già facciamo i salti mortali per star dietro a: nuove uscite + PM + mono (che di tempo non ne portano via poco). Col tempo qualche buco verrà coperto, fidati.
 

(la rece di Inland Empire è un piccolo capolavoro di sovrainterpretazione)

 

La nostra, però, è più bella  :rolleyes:


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq