Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Julia Holter - Aviary (Domino 2018)


  • Please log in to reply
132 replies to this topic

#121 Giovanni Drogo

Giovanni Drogo

    Non lo so

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6816 Messaggi:

Inviato 06 dicembre 2018 - 19:52

 

Ma... mi ricordavo che ti eri espresso benissimo anche sugli altri due (Loud city song e have you in my wilderness). Ho le traveggole?

 

sì ma poi mi ero fermato, ricordo abbastanza Have You... ma boh, avevo avuto uno stop, mi era sceso a livello di "amore", dovrei risentirlo

 

 

Dai un riascolto a Loud City Song, è bellissimo! 


  • 0

Statisticamente parlando, non lo so.


#122 Patrono

Patrono

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 44 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2018 - 22:26

Negli ultimi giorni l'ho riascoltato e finalmente si è rivelato totalmente. Grandissima Julia. che album. 


  • 0

#123 Reynard

Reynard

    django reinhardt the fox

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9583 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 14 gennaio 2019 - 20:29

Sono al primo ascolto ma mi sta piacendo parecchio. 


  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#124 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7218 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2019 - 16:44


  • 0

#125 xtc

xtc

    Gianfranco Marmoro

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11079 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2019 - 17:18

Negli ultimi giorni l'ho riascoltato e finalmente si è rivelato totalmente. Grandissima Julia. che album. 

 

Sono al primo ascolto ma mi sta piacendo parecchio. 

il tempo è galantuomo


  • 0

#126 Bustrofedico

Bustrofedico

    Schiavo Dell'Hype

  • Members
  • Stelletta
  • 42 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2019 - 20:20

Due date in Italia! Magnolia e Ferrara sotto le stelle. Non ci starà solo lei al piano, si suppone, giusto?

Giusto???
  • 0

#127 Syddharta

Syddharta

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4513 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 13 febbraio 2019 - 16:35

Dovrebbe essere con band, aspetto questa conferma per prendere il biglietto anch'io ma penso proprio sarà così.


  • 0

M.

 


#128 Sleepyhead

Sleepyhead

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5484 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2019 - 13:44

Ma quandi?


  • 0

"Dovete vedere noi, perché la televisione non vi fo' far crescere quando fa le sue trasmissioni, ve vo' tene boni; la televisione non ve vo' fa capire, ve vo' addormentà. Questa trasmissione, discute e vi fa discutere dei vostri problemi perché vedete - guardate che bell'abito che c'ho, ho una casa al mare - HO mi guardate, o io me ne vado, ma me dovete guardà in tanti e vi dovete sentire il dovere IL DOVERE, perchè io a causa VOSTRA, c'ho rimesso MILIARDI per divve aaverità."


#129 Patrono

Patrono

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 44 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2019 - 22:23

preso biglietto per ferrara


Dovrebbe essere con band, aspetto questa conferma per prendere il biglietto anch'io ma penso proprio sarà così.

 

 

il tour lo sta facendo con la band, mi sembrebbe strano il contrario


  • 0

#130 naviossab

naviossab

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 58 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2019 - 14:37

Presi a prescindere i biglietti per il Magnolia...suppongo anche io che la band sarà presente. Visto il costo assolutamente normale degli stessi forse viene meno l'assunto cha passasse poco da queste parti perché artista particolarmente 'costosa'...  


  • 0

#131 naviossab

naviossab

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 58 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2019 - 16:17

Giunto il tempo...dovrebbe esserci anche una bella serata, forse leggermente afosa: vedendo la playlist dei recenti concerti, mi pare certo che questo disco farà la parte del leone, venendo suonato quasi interamente, intervallato da qualcosina del precedente, salvo sorprese ('Hello stranger'). Non so cosa aspettarmi, ho evitato il più possibile di guardare i vari video in rete per non arrivare magari con dei preconcetti, avrei però preferito qualche pezzo in più pescato dal suo apprezzatissimo (da me...) passato, il materiale direi proprio che non manca. Vedremo.. 


  • 0

#132 Abdullah The Butcher

Abdullah The Butcher

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2252 Messaggi:

Inviato 24 giugno 2019 - 19:37

Molto bello il concerto di ieri sera  :wub:  poi pero sono rimasti chiuso dentro l'idroscalo fino le 6 del mattino. 

 

Lei è stata bravissima a variare tra i pezzi di Aviary e il precedente, buttandoci dentro pure Chiamami adesso, cover riuscita benissimo! Non c'erano pezzi da Loud City Song, ma pazienza, giustamente il focus era su Aviary, per'altro anche i pezzi più difficili dell'album nel concerto sono risultati assai leggeri. 


  • 0

#133 naviossab

naviossab

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 58 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2019 - 18:01

Io sono rimasto intimamente scandalizzato da quante poche persone ci fossero purtroppo...Anche lei all'inizio mi ha dato l'impressione di essere un pò scazzata dalla situazione (come tutta la band d'altronde, ero alla balaustra, e la primissima sensazione è stata questa), salvo invece dopo un paio di pezzi indossare la sua maschera (?) migliore ritornando la delicata e timida sirena di sempre. I pezzi di Aviary suonati live subiscono ovviamente una discreta 'asciugatura', a mio parere alcuni ci guadagnano (concordo nel dire che diventano più 'leggeri') ma altri altrettanto ci perdono, perché tolto il lavoro di postproduzione, le sovraincisioni, gli effetti, non tutte le melodie di questo disco mi sembrano così adamantine e adatte a mostrarsi 'nude' all'ascoltatore.

Ha fatto ancora la cover di Conte, come nel precedente tour di fine 2017, pasticciandola un pò con delizia e andando poi a richiamarla nel finale dell'unico encore proposto, 'Betsy on the Roof', con un effetto di intimità e divertimento che alla fine ho personalmente molto apprezzato. 

Peccato che poi il mio inglese non fosse così buono da poterle chiedere in maniera sfumata se alla fine era soddisfatta del disco che aveva realizzato e della sua accoglienza...


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq