Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Sono Tornati, Proseguono Il Loro Diritto Alla Non-Comunicazione Con Il Mondo.


  • Please log in to reply
No replies to this topic

#1 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10957 Messaggi:

Inviato 15 April 2018 - 15:45 PM

Forse il più grande giornalista musicale italiano, Federico Savini, che considero tra l'altro una persona meravigiosa, mi ha ferito a morte pochi mesi fa descrivendo la LORO musica degli ultimi anni come "incerta"...

 

Ecco: come ben sapete ho DOVUTO scrivere un libro di oltre duemila pagine che non voglio ancora consegnare a tre persone che per ragioni di privacy totale NON posso nominare... ma sentendo per la prima volta in vita mia questo doppio con delle cuffie HQ e su questo mostro:

 

2sadu9x.jpg

 

 

Premesso che è tornato anche THE MOVER, IRRESISTIBLE FORCE e soprattutto (?) MR.FINGERS... ma questi due ragazzi modesti che sono partiti già con un piede e mezzo oltre qualsiasi genoma del classificabile nel 1991 e dopo la vitale immersione nel dolore umano hanno deciso di trasformare il collage di tutte le musice nere urbane e globali: jungle, techno, electro e l'europea industrial music in un processo materico che punta alla distrofia della materia stessa, ma senza arrivare al punto di liquescenza, ma, salvati da una sorta di iper digital di caos geometrico controllato, hanno riscritto la storia della musica elettronica, ormai l'unico livello di comparazione è Xenakis.

 

1jq4g0.jpg

wi7gqu.jpg

 

Su questo forum possediamo talenti filosofico-matematici di primissimo piano... persone che scrivono libri... so che DEVO scrivere qualche cosa su di loro, ma questo mio saggio come sempre (?) non seguirà la teoresi di Reynolds (che li disprezza come gli altri geni, FSOL) ma procederà da suggestioni iconiche e sulla prospettiva e trasformare questo indirizzo esplicativo incurvandolo nella scrittura stessa, uscendo per sempre dalle coordinate dell'UNO, verso una cogenza tra indagine post emotiva e ripensando a Wittgenstein e Leibniz (inevitabile).

 

Lo sto dicendo da anni, questi due ragazzi devono collaborare con qualche sassofonista importante, non dico Brotzmann perchè (affari suoi) non ha mai voluto intraprendere questi sentieri elettronici tranne una sola volta con il mitico leader dei 16-17, ma con Evan Parker si, con Braxton si... devono aprire la loro irrazionalità ontologica negativa agli altri spazi fenomenologici.

 

 

 

 

 


  • 4




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq