Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Lucy Dacus - Historian (C'è Il Pezzo Più Bello Dell'anno)


  • Please log in to reply
10 replies to this topic

#1 cerezo

cerezo

  • Moderators
  • 14667 Messaggi:

Inviato 06 aprile 2018 - 14:35

un bel disco del 2018 stampato su matador

LUCY-DACUS-historian.jpg

 

lei vestita di nero copre bene la ciccia

lucy-dacus-new-album-1513099957-640x427.

 

il registro oscilla tra l'intimismo nudo di una josephine foster e il pop dolceamaro dei lemonheads (a me piace soprattutto questo) e comunque c'è un bell'uso di chitarre sfrigolose, non si esce vivi dai 90

 

 

 

 

il primo pezzo è la canzone dell'anno per me

comincia spoglia ma solenne che ricorda certe eroine antiche, sorelline rurali di joni mitchell, poi si fa più vivace, io ci sento l'eleganza di feist ma il climax non è concluso, l'apice è nel lungo finale elettrico

"tu fai dalle 9 alle 5 allora io prenderò il turno di notte, così non dovrò vederti se non sarà necessario", l'amore lesbico operaio, sarebbe stato fiero claudione tolio <3 :(

ciao nino, basta e avanza per aprirci il topic

 

carine anche altre, specialmente quelle più pop (next of kin)

questo è il singolo


  • 5

#2 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5667 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 10 luglio 2018 - 09:09

Tadá Cherry:
http://www.ondarock....s-historian.htm
  • 1

#3 cerezo

cerezo

  • Moderators
  • 14667 Messaggi:

Inviato 10 luglio 2018 - 09:41

incidente ultimo baluardo di resistenza indie asd

giusta la media tra il 9,5 di night shift e il seiemmezzo del resto

come direbbe ziliani, "potenziale"


  • 1

#4 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5667 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 10 luglio 2018 - 09:56

incidente ultimo baluardo di resistenza indie asd

 

 

Ci provo Cerry, questo e i Rolling Blackouts Coastal Fever se non ci pensavo io ce li saremmo dimenticati. :D


  • 0

#5 xtc

xtc

    Gianfranco Marmoro

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10960 Messaggi:

Inviato 10 luglio 2018 - 21:00

 

incidente ultimo baluardo di resistenza indie asd

 

 

Ci provo Cerry, questo e i Rolling Blackouts Coastal Fever se non ci pensavo io ce li saremmo dimenticati. :D

 

TI posso garantire di no :firuli:  i Rolling li stavo prenotando quando hai segnalato l'interesse, e per Lucy ero sicuro che era già opzionato, oltretutto se io li avessi prenotati prima  e tu manifestavi intenzione di prendertene cura, avrei ceduto volentieri, è un tal piacere leggerti :)


  • 0

#6 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5667 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 10 luglio 2018 - 22:56

incidente ultimo baluardo di resistenza indie asd

 
Ci provo Cerry, questo e i Rolling Blackouts Coastal Fever se non ci pensavo io ce li saremmo dimenticati. :D
TI posso garantire di no :firuli:  i Rolling li stavo prenotando quando hai segnalato l'interesse, e per Lucy ero sicuro che era già opzionato, oltretutto se io li avessi prenotati prima  e tu manifestavi intenzione di prendertene cura, avrei ceduto volentieri, è un tal piacere leggerti :)

Insomma per un paio di volte sono stato piú veloce. :) Comunque ha fatto stranissimo anche a me che la Lucy fosse rimasta scoperta cosí a lungo. E grazie per il complimentone. <3
  • 0

#7 River Potomac

River Potomac

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 284 Messaggi:
  • LocationEast of Rome

Inviato 11 luglio 2018 - 10:51

Album di una bellezza totale. Gli arrangiamenti esplosivi sono proprio la ciliegina sulla torta su brani scritti veramente bene che funzionerebbero comunque anche soltanto acustici. Nonostante l'immediatezza delle melodie ad ogni ascolto ci sto trovando qualcosa di nuovo. Night Shift col suo incedere epico è un classico già dal primo ascolto, ma le altre canzoni non sono certamente da meno (Addiction, the Shell, e Timefigher per ora le mie preferite). Penso che difficilmente mi verrà a noia presto. Complimenti per la recensione.


  • 1

#8 River Potomac

River Potomac

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 284 Messaggi:
  • LocationEast of Rome

Inviato 12 luglio 2018 - 09:37

Aggiungo il valore dei testi dell'album, alcuni passaggi sono veramente toccanti.

 

Il primo verso di Night Shift

 

The first time I tasted somebody else's spit I had a coughing fit

 

La prima strofa di Addictions

 

Freeze frame, tidal wave in the passenger side

I'm still a nervous kid after all this time
Can you imagine what it's like to be here with you now?
Forget your current lover, remember me that one July?
Laying bareback on dirt roads, watching the planes at night
Who knew one day it'd be so hard to have you by my side

 

Nightfighter

 

You talk like you

Don't know the walls are thin
And I don't mind if you don't
Mind me listening
And I'm tired of all these wires
If I go far enough
Will they not follow us?

 

E soprattutto l'epitaffio finale di Pillar Of Truth, dedicato alla nonna, bellissimo.

 

I, the anchor

I'm slowly sinking
Into darkness
Yet unknown
But the fading
Light around me
Is full of faces
Who carry my name

 


  • 0

#9 Tony Randine

Tony Randine

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 484 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2018 - 15:29

Disco piacevole, ma suona come un bidone pieno di merda.
  • 0

#10 TommasoB

TommasoB

    aspirante indie

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStelletta
  • 94 Messaggi:

Inviato 26 novembre 2018 - 21:02

E delle Boygenius che dite?


  • 0

#11 River Potomac

River Potomac

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 284 Messaggi:
  • LocationEast of Rome

Inviato 27 novembre 2018 - 11:17

E delle Boygenius che dite?

Premesso che la Baker non mi piace per niente, a me non sembra riuscitissimo come EP, mi sembra che invece di creare una sinergia si siano smussati gli elementi migliori della Bridgers cioè una certa leggerezza e della Dacus cioè l'epicità. I pezzi più alla Baker (Souvenir e Stay Down) non si reggono, molto belli invece Me and My Dog, Bite The Hand e Salt In The Wound ( dà comunque un grandissimo contributo quello che penso sia lo stesso fantastico chitarrista del disco della Dacus).


  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq