Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

[Pietra Miliare] La Cosa (Carpenter, 1982)


  • Please log in to reply
20 replies to this topic

#1 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14354 Messaggi:

Inviato 12 January 2018 - 14:05 PM

*
POPOLARE

Capolavoro del genere horror, "La Cosa" è un film tramite il quale Carpenter, portando avanti la sua poetica, seppe anche rappresentare le angosce e i problemi della società del suo tempo

 

carpenters_thething_locandina.jpg

 

 

La pietra miliare di OndaCinema


  • 16
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#2 Matthew30

Matthew30

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2487 Messaggi:

Inviato 12 January 2018 - 14:25 PM

Film bellissimo scritto dal figlio di Burt Lancaster, in un'atmosfera gelida e priva di figure femminili. E se non sbaglio alcune tracce di Morricone verranno riprese da Tarantino in The Hateful Eight, un film che ricorda abbastanza da vicino quello di Carpenter (paesaggi di neve e freddo/isolamento e paranoia/ruoli che decadono e mutamenti).

 

Il film è entrato nell'immaginario collettivo per gli effetti speciali di Rob Bottin, ma il tema dell'incontro tra uomo/alieno è declinato in maniera superba dal buon Carpenter.

 

Meno male che non sono stati altri girati dei sequel, mi viene da dire, il finale enigmatico e nichilista di Carpenter (i due sopravvissuti destinati all'assideramento mentre la base brucia... oppure uno dei due è la Cosa e riuscirà ad essere salvato ed infettare il resto del mondo?) è molto azzeccato.


  • 2

#3 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14354 Messaggi:

Inviato 12 January 2018 - 14:27 PM

Film bellissimo scritto dal figlio di Burt Lancaster, in un'atmosfera gelida e priva di figure femminili. E se non sbaglio alcune tracce di Morricone verranno riprese da Tarantino in The Hateful Eight, un film che ricorda abbastanza da vicino quello di Carpenter (paesaggi di neve e freddo/isolamento e paranoia/ruoli che decadono e mutamenti).

 

 

non sbagli.


  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#4 ucca

ucca

    Luca Palazzi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13095 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 12 January 2018 - 16:15 PM

Forse il mio film preferito in assoluto con apocalypse now. Non saprei cosa aggiungere però con le parole, rispetto alla visione. E' uno di quei film "puri" che non ha altre letture a mio avviso se non un'esperienza viscerale e definitiva. E' arte. Semplicemente l'horror più bello e perfetto mai fatto. 


  • 1

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#5 The Man

The Man

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4263 Messaggi:
  • LocationVicenza

Inviato 12 January 2018 - 17:43 PM

L'ho già detto altre volte, sopportatemi, ma il lavoro di Rob Bottin in questo capolavoro è veramente qualcosa di esaltante, non solo ha animato ma ha anche inventato, disegnato e scolpito tutta la gamma delle mutazioni della cosa creando una sarabanda visiva oscena e disturbante mai più eguagliata.

Zo509by.gif
tumblr_lt1t1ybMQT1qfr6udo1_400.gif
tumblr_lhtp1exDNT1qg39ewo1_500.gif
  • 4

#6 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 12 January 2018 - 18:52 PM

Uno dei film in assoluto che più mi inquietò da ragazzino. C'ho i brividi pure adesso.


  • 1

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#7 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11029 Messaggi:

Inviato 12 January 2018 - 20:42 PM

Proprio oggi fb mi consigliava questo...

 

“La cosa”: finalmente svelato il mistero sul finale

 

Che, boh, anche se lo dice il direttore della fotografia mi vien da dire...

1. chissenefrega, non e' quello l'importante del finale

2. il fatto che (quindi) a quel punto sarebbe McReady la Cosa e' un colpo di scena stupido e anche poco carpenteriano

3. 'sto scintillio mi sembrerebbe un indizio comunque lievemente meno importante di quello visibilissimo dell'alito che si condensa


  • 0

#8 The Man

The Man

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4263 Messaggi:
  • LocationVicenza

Inviato 12 January 2018 - 20:59 PM

Anch'io ho sempre preso per buona la variabile del fiato ma alla fine che sia uno o l'altro non cambia veramente nulla.
  • 0

#9 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14354 Messaggi:

Inviato 12 January 2018 - 21:52 PM

Non vedo il film da anni anche se di Carpenter è probabilmente il mio preferito, quindi qualche dettaglio della trama l'avrò dimenticato. Non ho capito l'allusione alla condensazione del fiato: non è normale che condensi a quelle temperature? Invece questa del luccichio, che si vede appena appena, mi pare un po' una stronzata...anche se, avendolo detto uno che al film ci ha lavorato...


  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#10 The Man

The Man

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4263 Messaggi:
  • LocationVicenza

Inviato 12 January 2018 - 22:07 PM

È normale si, infatti quello di McReady/KurtRussel si condensa mentre quello dell'altro sopravvissuto no, dal che io ho sempre dedotto che la cosa è quest'ultimo.
Anche se come dicevo prima non è un particolare fondamentale capire chi dei due lo sia.
  • 2

#11 Matthew30

Matthew30

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2487 Messaggi:

Inviato 13 January 2018 - 13:35 PM

Sul respiro assente di Childs rispetto a quello di MacReady ci sono diverse teorie di pensiero/interpretazione, ad esempio una che ho trovato su cinemabland.

 

The implication here is that Childs is in fact The Thing. But even kleinbl00 found this explanation flimsy, saying this seems strangely subtle cue in a film where a severed head sprouts spider legs and scurries away. It's certainly an interesting theory, but for one thing it suggests that the alien doesn't breathe, which -- while possible -- seems like a stretch. Though admittedly, I can't remember if we are shown prior evidence either way. Secondly, if Childs lack of breathing is meant to be a clue, then Carpenter failed. While MacReady's breath is obvious because of the lighting and the fog barreling out of his mouth, Childs is far subtler. But if you look closely, he does in fact exhale. You can both see it and hear it in this clip at the 1:27 mark. 

 

A 1:27 effettivamente si vede la condensa del respiro di Childs.

 


  • 1

#12 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11288 Messaggi:

Inviato 13 January 2018 - 13:45 PM

vero, avevo già sentito questa storia del fiato ma riguardando la scena si vede benissimo la condensa del respiro di entrambi. Ma poi alla fine francamente mi frega poco, quello che mi è sempre piaciuto moltissimo di quel finale è proprio il suo essere aperto, che è il tipo di finale migliore possibile. Ci deve essere per forza la spiegazione nascosta?


  • 0

#13 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11029 Messaggi:

Inviato 13 January 2018 - 13:50 PM

La differenza di condensa mi sembra troppo marcata per essere casuale. Poi si' anche l'altro si vede che esala qualcosa. Diciamo che, predendo per buono quanto dice il direttore della fotografia, il film fornisce indizi ambigui e di segno opposto, il che mi pare la cosa (ah - ah) piu' sensata per il finale di un film cosi'.

 

Per altro, come per Blade Runner, io per anni non mi sono mai posto il problema: per me erano entrambi umani e destinati a morire. La  morte o comunque la sconfitta della Cosa ha comunque comportato l'estinzione del gruppo: una metafora potentissima.

E quindi era gia' assoltamente un finale uber-figo cosi'.


  • 1

#14 Matthew30

Matthew30

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2487 Messaggi:

Inviato 13 January 2018 - 13:57 PM

Assolutamente giusto e aggiungerei che pure La Cosa non è immune al gelo, per cui anche se uno tra MacReady e Childs fosse l'alieno potrebbe tranquillamente essere morto a causa del freddo prima dell'arrivo dei soccorsi.

 

D'altra parte, la differenza di condensa non potrebbe essere un segnale che Carpenter lancia a noi spettatori ingannandoci e facendoci lanciare subito verso l'interpretazione "più scontata"? Alla fine sarebbe fin troppo facile pensare che è un umano a creare la condensa, mentre la Cosa è in grado di assimilare l'aspetto esteriore, ma non assumere determinate caratteristiche fisiologiche...


  • 0

#15 Tony Malavita

Tony Malavita

    latitante

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 387 Messaggi:
  • Locationda qualche parte in Sudamerica

Inviato 13 January 2018 - 14:15 PM

Adoro Kurt Russell, ma anche Keith David mi è sempre piaciuto molto, un po sottovalutato, ottimo anche in Essi Vivono.
  • 0
è assai il danno

#16 cinemaniaco

cinemaniaco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2769 Messaggi:

Inviato 13 January 2018 - 14:26 PM

questi americani con 'sta moda dei remake... mai una idea originale ...














































































Spoiler

  • 0

#17 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11029 Messaggi:

Inviato 13 January 2018 - 15:01 PM

Scherzi a parte, il film fu accolto proprio cosi'.

Anzi, per quanto oggi possa sembrare incredibile, mi ricordo benissimo che quando iniziai ad appassionarmi a Carpenter (fine anni 80, uno dei "miei" primi registi) il film veniva generalmente considerato, appunto, un remake improprio di un classico e in generale un suo titolo minore(!), elogiato per lo piu' solo per gli effetti speciali di Bottin. Tanto vero che quando lo vidi (seconda serta italia uno, ovviamente) rimasi allibito che un film del genere avesse una fama cosi' scarsa. Fanno fede i due pallini di Morandini su Tele Sette e il tiepidissimo giudizio di Mereghetti, almeno sulle prime edizioni del suo dizionario, non se poi abbia cambiato idea. E non era manco considerato un film di culto, lo era di piu' "The Fog", per dire.

 

Detto cio' mi fa anche ridere che insieme ad una manciata di pochissimi altri titoli venga spesso tirato in ballo per "giustificare" la moda dei remake, come se non fosse la classica eccezione che conferma la regola.

"Non si facessero remake non avremmo avuto The Thing" e' l'equivalente cinefilo di "Mussolini ha fatto anche cose buone". :P


  • 1

#18 cinemaniaco

cinemaniaco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2769 Messaggi:

Inviato 13 January 2018 - 15:11 PM

anche lo scarface di de palma se non sbaglio - almeno in italia - all'uscita fu inchiodato nel paragone con l'originale (anche qui fa fede il giudizio del vecchio morandini ashd)

Detto cio' mi fa anche ridere che insieme ad una manciata di pochissimi altri titoli venga spesso tirato in ballo per "giustificare" la moda dei remake, come se non fosse la classica eccezione che conferma la regola.
"Non si facessero remake non avremmo avuto The Thing" e' l'equivalente cinefilo di "Mussolini ha fatto anche cose buone". asd


io molto più prosaicamente mi limito a dire che è chi sta dietro al remake che fa la differenza. carpenter, de palma, scorsese... non nomi comuni. non a caso hanno fatto tutti e tre dei remake superiori agli originali. poi vabbè è anche una questione di sensibilità: sono più vicini a noi temporalmente. tra 20 o 30 anni pure la cosa di carpenter e lo scarface di de palma magari sembreranno film datati come a noi ci appaiono i corrispettivi di hawks
  • 0

#19 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 4078 Messaggi:

Inviato 13 January 2018 - 18:58 PM

Carpenter è stato anche uno dei "miei" primi registi. Credo che l'aura di cult, o di cinema di genere, per Carpenter e i suoi film sia sempre stata un'arma a doppio taglio. Da un lato ha permesso a un ragazzetto come me ad appassionarsi a sedici anni di un sacco di suoi film, dall'altra lo ha sempre un po' relegato negli autori o peggio nei mestieranti. 

Carpenter era un regista mostruosamente bravo. Un maestro del cinema. 

La Cosa è uno degli esempi più lampanti. Non c'è questione su remake, genere o mestiere che tenga.

 

E scorrendo la sua filmografia è lampante come fino agli anni Novanta ha diretto film eccezionali.

Poi si, successivamente non è più riuscito ad avere quel guizzo. Ma credo che non avendo la corsia preferenziale per realizzare i suoi film (eufemismo), abbia perso molte energie. 


  • 1

#20 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 29 January 2018 - 16:32 PM

Rivisto fra ieri e oggi: stocazzo, filmone one!


  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq