Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Aspettando Il 2018


  • Please log in to reply
107 replies to this topic

#1 cinemaniaco

cinemaniaco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2875 Messaggi:

Inviato 03 December 2017 - 18:27 PM

apro questo topic con un misto di rassegnazione e fatalismo. il 2017 è ormai archiviato e non è che abbia regalato un granché

il 2018 , per quel che si sa fino ad ora, si prevede come un anno per quanto mi riguarda ancora meno eccitante

qualche titolo che mi potrebbe interessare:

- the 15:17 to paris, ovvero il nuovo eastwood di cui non si è ancora visto niente. da una parte temo un altro american sniper, dall'altra mi è sembrata molto coraggiosa ed originale la volontà di utilizzare i veri protagonisti di questa vicenda, come a voler de-hollywoodizzare l'evento che si presterebbe invece a molta enfasi retorica

- poi leggo molto di questo annihilation, ma non ho ancora capito se farà per me. mi sembra l'arrival del 2018

- ready player one di spielberg. perché si tratta di spielberg, certo

- the irishman di scorsese: questo neanche ci passerà al cinema, ma arriverà su netflix. se uscirà nel 2018. come si fa a non attenderlo? ma non so quanto sperarci

capitolo remake, sequel, pop-corn:

- the predator: spero nella marchetta fatta bene di shane black

- halloween: in verità non ho grandi aspettative, temo il "nostalgismo" di queste operazioni, ma lo vedrò

- deadpool 2: david leitch su deadpool, come posso perdermelo?

- avengers - infinity war: al di là del fatto che una ventina di supereroi nello stesso film solletica il mio subconscio nerd, il trailer mi ha fatto una buona impressione ed è il film che inseguono da 10 anni
  • 2

#2 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14550 Messaggi:

Inviato 03 December 2017 - 21:01 PM

"The Irishman" per l'Italia l'aveva acquistato Lucky Red: quindi, a meno di riscatti da pare di netflix, in Italia dovremmo vederlo in sala


  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#3 kristofferson

kristofferson

    Giù la testa, coglioni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 525 Messaggi:

Inviato 04 December 2017 - 10:40 AM

Dovrebbe uscire anche il nuovo De Palma: http://www.imdb.com/title/tt3282076/
  • 0

#4 neuro

neuro

    king (beyond the wall)

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3423 Messaggi:
  • Locationhttp://www.ondacinema.it/staff/scheda/alberto_mazzoni.html

Inviato 04 December 2017 - 13:54 PM

apro questo topic con un misto di rassegnazione e fatalismo. il 2017 è ormai archiviato e non è che abbia regalato un granché

il 2018 , per quel che si sa fino ad ora, si prevede come un anno per quanto mi riguarda ancora meno eccitante

qualche titolo che mi potrebbe interessare:

- the 15:17 to paris, ovvero il nuovo eastwood di cui non si è ancora visto niente. da una parte temo un altro american sniper, dall'altra mi è sembrata molto coraggiosa ed originale la volontà di utilizzare i veri protagonisti di questa vicenda, come a voler de-hollywoodizzare l'evento che si presterebbe invece a molta enfasi retorica

- poi leggo molto di questo annihilation, ma non ho ancora capito se farà per me. mi sembra l'arrival del 2018

- ready player one di spielberg. perché si tratta di spielberg, certo

- the irishman di scorsese: questo neanche ci passerà al cinema, ma arriverà su netflix. se uscirà nel 2018. come si fa a non attenderlo? ma non so quanto sperarci

capitolo remake, sequel, pop-corn:

- the predator: spero nella marchetta fatta bene di shane black

- halloween: in verità non ho grandi aspettative, temo il "nostalgismo" di queste operazioni, ma lo vedrò

- deadpool 2: david leitch su deadpool, come posso perdermelo?

- avengers - infinity war: al di là del fatto che una ventina di supereroi nello stesso film solletica il mio subconscio nerd, il trailer mi ha fatto una buona impressione ed è il film che inseguono da 10 anni

 

certo che messa così butta proprio male......


  • 0
apri apri, apri tutto!

#5 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11277 Messaggi:

Inviato 04 December 2017 - 14:40 PM

io mi son segnato...

 

Hellboy (Neil Marshall)
The Predator (Shane Black)
The Irishman (Martin Scorsese)
The House That Jack Built (Lars von Trier)
Isle of Dogs (Wes Anderson)
The 15:17 to Paris (Clint Eastwood)
Ready Player One (Steven Spielberg)
Annihilation (Alex Garland)
The Favourite (Yorgos Lanthimos)
A Rainy Day in New York (Woody Allen)
Mute (Duncan Jones)

inculate quasi sicure...
Incredibles 2 (Brad Bird)
Pacific Rim: La Rivolta (Steven S. DeKnight) :(
The Purge: The Island (Gerard McMurray) no DeMonaco no party :
Suspiria (Luca Guadagnino) :facepalm:


  • 0

#6 cinemaniaco

cinemaniaco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2875 Messaggi:

Inviato 04 December 2017 - 14:54 PM

io mi son segnato...
 
Hellboy (Neil Marshall)


bravo. dimenticato
  • 0

#7 Stephen

Stephen

    Con Artificial User che sarà 3 Rivoluzione Industriale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2490 Messaggi:
  • LocationMêlée Island

Inviato 04 December 2017 - 17:08 PM

Attenzione che il 2017 ha ancora in serbo "Super vacanze di Natale", sicuramente il mio film preferito.
  • 0

... non si è mai visto un idiota fondare e gestire un hedge da 12miliardi.

... tipo andare a pochi centimetri dal prendersi una coltellata vicino Basilica San Paolo per inseguire un rapinatore rumeno strafatto di coca alle tre del mattino, per 1200 euro al mese.

Speriamo si sbrighino presto.


#8 gwoemul

gwoemul

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 699 Messaggi:

Inviato 04 December 2017 - 19:07 PM

inculate quasi sicure...

Pacific Rim: La Rivolta (Steven S. DeKnight) :(
Suspiria (Luca Guadagnino) :facepalm:

Io invece voglio crederci (in particolare nel secondo). Me la sto andando a cercare, lo so  :(

 

A proposito di registi italiani secondo me potrebbe essere un'annata interessante. Aspetto con curiosità:

Soldado (Sollima) sequel di Sicario 
Dogman (Garrone) italian serial killer 
Loro (Sorrentino) biopic su Berlusconi, se ne parlerà per mesi forse anni
Untitled Gabriele Mainetti Project - se ho capito bene dovrebbe essere un thriller molto coreano
 
 
Cercando un po' ho trovato altri film interessanti/attesissimi:
The Beach Bum (Korine) considerando che Spring Breakers è il mio film preferito degli ultimi 10 anni questa non può che essere la pellicola che attendo di più per l'anno nuovo
The Man Who Killed Don Quixote (Gilliam) era ora
The Sisters Brothers (Audiard) un western di Audiard non può che intrigarmi
Apostle (Gareth Evans) BOTTE DA ORBI!!!1!!
The Kid Who Would Be King (Joe Cornish) gradito ritorno 
Freak Shift (Ben Wheatley) anche quest'anno avremo un bellissimo film di Wheatley
Hold the Dark (Jeremy Saulnier) anche questo mi piace
 
Sul fronte blockbuster la sorpresa potrebbe arrivare da tale Mortal Engines prodotto da Peter Jackson
 
 

  • 6

#9 neuro

neuro

    king (beyond the wall)

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3423 Messaggi:
  • Locationhttp://www.ondacinema.it/staff/scheda/alberto_mazzoni.html

Inviato 05 December 2017 - 10:20 AM

 


 

A proposito di registi italiani secondo me potrebbe essere un'annata interessante. Aspetto con curiosità:

 
Dogman (Garrone) italian serial killer 

Cercando un po' ho trovato altri film interessanti/attesissimi:
The Beach Bum (Korine) considerando che Spring Breakers è il mio film preferito degli ultimi 10 anni questa non può che essere la pellicola che attendo di più per l'anno nuovo
Apostle (Gareth Evans) BOTTE DA ORBI!!!1!!

 

 

tu mi ridoni quel minimo sindacale di speranza - tra questi, von Trier e Annihiliation magari sopravviveremo al 2018


  • 0
apri apri, apri tutto!

#10 Fidelio

Fidelio

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 657 Messaggi:

Inviato 05 December 2017 - 10:26 AM

Ci stanno Wes Anderson e Quentin Tarantino, tanto dovrebbe bastare.


  • 0

#11 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11277 Messaggi:

Inviato 05 December 2017 - 11:41 AM

 

inculate quasi sicure...
Pacific Rim: La Rivolta (Steven S. DeKnight) :(
Suspiria (Luca Guadagnino) :facepalm:

Io invece voglio crederci (in particolare nel secondo). Me la sto andando a cercare, lo so  :(
 
A proposito di registi italiani secondo me potrebbe essere un'annata interessante. Aspetto con curiosità:
Soldado (Sollima) sequel di Sicario 
Dogman (Garrone) italian serial killer 
Loro (Sorrentino) biopic su Berlusconi, se ne parlerà per mesi forse anni
Untitled Gabriele Mainetti Project - se ho capito bene dovrebbe essere un thriller molto coreano
 
 
Cercando un po' ho trovato altri film interessanti/attesissimi:

The Beach Bum (Korine) considerando che Spring Breakers è il mio film preferito degli ultimi 10 anni questa non può che essere la pellicola che attendo di più per l'anno nuovo
The Man Who Killed Don Quixote (Gilliam) era ora
The Sisters Brothers (Audiard) un western di Audiard non può che intrigarmi
Apostle (Gareth Evans) BOTTE DA ORBI!!!1!!
The Kid Who Would Be King (Joe Cornish) gradito ritorno 
Freak Shift (Ben Wheatley) anche quest'anno avremo un bellissimo film di Wheatley
Hold the Dark (Jeremy Saulnier) anche questo mi piace
 
Sul fronte blockbuster la sorpresa potrebbe arrivare da tale Mortal Engines prodotto da Peter Jackson

 

 
Ottimo.
 
Del film in se' di Guadagnino mi frega poco, ma ho gia' il travaso di bile al pensiero di tutte le cagate che leggero' (scommessa: Guadagnino ci buttera' dentro una fettina di sociale, quattro etti di psicologismo, un litro di autoriaita' da festival e QUINDI avra' fatto un remake migliore dell'originale).
A parte Sollima, interessanti le altre italianate, curioso soprattutto di Garrone di nuovo alle prese col genere(?).

 

Va beh, Evans e Wheatley: :metal:

Korine: Spring Breakers spero di riuscire a finirlo un giorno, ogni volta arrivo circa a meta' e mi viene da andare a cercare su pornhub quello che evidentemente manca nel film. E non scherzo. asd
Il "nuovo" Gilliam finche' non lo vedo non ci credo, e comunque SE verra' distribuito chissa' quando lo vederemo.
The Sisters Brothers me l'ero segnato senza ricordarmi perche', quindi non ricordavo fosse di Audiard, che io ritengo un ottimo regista, ma enormemente sopravvalutato come quasi tutto il cinema francese degli ultimi anni.
Jackson deve dimostrare se e' finito o no come autore (e' finito).
 
Piu' che altro scorrendo la lista dei film che mi ero segnato del 2017 mi rendo conto che meta' devono ancora uscire, o sono usciti e sono scomparsi, o si sono visto solo nei festival, o non usciranno mai.

Per dire, Laissez bronzer les cadavres! di Cattet e Forzani* che fine ha fatto?

 

*tanto per citare la Francia migliore che pochi cagano e che del thriller all'italiana hanno capito tutto quello che un Guadagnino non capira' mai.


  • 0

#12 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6171 Messaggi:

Inviato 05 December 2017 - 12:04 PM

Per dire, Laissez bronzer les cadavres! di Cattet e Forzani* che fine ha fatto?
 
*tanto per citare la Francia migliore che pochi cagano e che del thriller all'italiana hanno capito tutto quello che un Guadagnino non capira' mai.


Pare che sia uscito, ma in effetti me l'ero perso anch'io. Loro dei grandissimi.
  • 0

#13 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4100 Messaggi:

Inviato 05 December 2017 - 12:05 PM

Ma anche Mute su Netflix?
  • 0

#14 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11277 Messaggi:

Inviato 05 December 2017 - 12:57 PM

 

Per dire, Laissez bronzer les cadavres! di Cattet e Forzani* che fine ha fatto?
 
*tanto per citare la Francia migliore che pochi cagano e che del thriller all'italiana hanno capito tutto quello che un Guadagnino non capira' mai.


Pare che sia uscito, ma in effetti me l'ero perso anch'io. Loro dei grandissimi.

 

 

E' vero, in Francia dovrebbe essere uscito un mese e mezzo fa.

 

Vedo solo adesso il trailer...


  • 1

#15 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4240 Messaggi:

Inviato 05 December 2017 - 18:20 PM

gtwmhamxkekjvttydmnw.jpg


  • 0

#16 AxolotLFT

AxolotLFT

    Cazzata Ungherese

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8277 Messaggi:
  • Locationfucking gazebo

Inviato 05 December 2017 - 18:21 PM

gtwmhamxkekjvttydmnw.jpg


The new Spy Kids poster looks amazing
  • 0

Stamani sono stato al fucking gazebo della Lega.

ma secondo te ti credo?


There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

#17 cinemaniaco

cinemaniaco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2875 Messaggi:

Inviato 05 December 2017 - 18:39 PM

stavo riflettendo che ormai dovremmo, io per primo, prendere atto che il cinema al cinema è ormai una idea, una pratica old fashioned

persino uno come scorsese si è dovuto arrendere e accettare il soccorso di netflix. perché il futuro del cinema per me non potrà che essere in tv o nelle piattaforme tipo netflix od amazon

non c'è più uno spazio, ma neanche un pubblico per il cinema che non sia una megaproduzione legata a qualche brand di successo. vorrei fare un sondaggio già solo tra il pubblico che frequenta questo forum, e vedere in quanti vanno al cinema e quante volte ci vanno all'anno

ormai il cinema è diventato una fruizione privata. uno dei tanti svaghi ricreativi che ci concediamo in casa

il cinema in sala è ormai una attività da grandi occasioni. tipo la messa di natale o il capodanno. allora tanto vale andare a vedere il nuovo film evento. o nulla

ma tutti gli altri film semplicemente passano e scompaiono. non hanno neanche più senso topic del genere
  • 0

#18 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19112 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 05 December 2017 - 18:46 PM

Vabbè, quando arriva il momento di spararsi nei coglioni fa' un fischio.
  • 6

#19 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6171 Messaggi:

Inviato 05 December 2017 - 19:52 PM

A proposito di Netflix (e non di cinema (nel caso apri il sondaggione come ai bei vecchi tempi, cine)), deve uscire anche il film-chiusura di Sense8, non scherziamo.


  • 0

#20 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4772 Messaggi:

Inviato 05 December 2017 - 20:16 PM

Io la gente che va al cinema nel 2017 continuo a vederla, e non poca. Resiste in quanto evento sociale, come i concerti sold-out in 2 minuti. Solo che va a vedere porcate. Tra l'altro, le stesse che in genere tu elogi. Il bisogno di megabluckbustermarvel l'hanno creato e l'avete cavalcato o supportato.

Poi ho più a cuore la forma d'arte che non la venue, ma non mi pare che Netflix & co stiano facendo bene al cinema d'autore. È più un problema di pubblico che di infrastruttura, non fosse che queste stanno diventando così brave a soddisfare i bisogni più elementari da non consentire nemmeno d'arrivare alla fase di affinamento del gusto. Sembra quasi che sia fondamentale farsi un'opinione dei vendicatori...


  • 4




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq