Vai al contenuto


Foto
- - - - -

la terra dei cachi


  • Please log in to reply
1161 replies to this topic

#1141 kyashan

kyashan

    80ista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1403 Messaggi:

Inviato 22 dicembre 2012 - 02:01

che paese di merda che siamo
http://www.youtube.c...h?v=SHN2VlbUJx0


Davvero senza parole, e tanti Milanesi che amano tanto rinfacciare ai meridionali il loro essere più "nordeuropei".......
Purtroppo, come dice il giornalista, gli Italiani vanno educati con multe salatissime per imparare la civiltà !!!!!
  • 0

#1142 Number 6

Number 6

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:

Inviato 22 dicembre 2012 - 10:49

Vero, merde enormi. Comunque la soluzione, oltre a stangare questi automobilisti ovviamente, è dotare di cordolo alto in cemento tutte le ciclabili. Tanto se il ciclista casca in mezzo al traffico forse è peggio che se casca su un cordolo di cemento.
  • 0
I'm not a number! I'm a free man!

#1143 StuntmanMike

StuntmanMike

    Membro Premium

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4915 Messaggi:

Inviato 22 dicembre 2012 - 17:58

Immagine inserita

http://www.agi.it/po..._note_di_mameli
  • 0
Quello che se ne fotte dei punti sulla patente.

#1144 Max Stirner

Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14052 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 22 dicembre 2012 - 18:05

sarebbe interessante sapere quali note ha scritto mameli
  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#1145 kyashan

kyashan

    80ista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1403 Messaggi:

Inviato 24 dicembre 2012 - 00:22

Immagine inserita

http://www.agi.it/po..._note_di_mameli


WoW, che garanzia di rinnovamento sotto la protezione di La Russa :facepalm: . Giorgia Meloni è tanto apprezzata perchè sarebbe una forza gggggiovane del PDL ma io l' ho sempre ritenuta una sopravvalutata e protetta dalla Destra della Destra! Infatti...
  • 0

#1146 Number 6

Number 6

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:

Inviato 24 dicembre 2012 - 09:46

Che vecchiume politico. Poi si dice il PD... vero che anche lì ci sono alcuni pesci marci ma questi qui sopra gli vanno via di tacco. La Russa sono centotrent'anni che si vede ovunque, con la differenza che è semrpe stato una spalla comica.
  • 0
I'm not a number! I'm a free man!

#1147 kyashan

kyashan

    80ista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1403 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2012 - 01:19

Eppure conosco più di una persona che lo ritiene la parte buona del PdL, quelli della Destra dei valori come l' onore.....
  • 0

#1148 tabache

tabache

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6540 Messaggi:
  • LocationBologna / Cotignola (Ra)

Inviato 15 gennaio 2013 - 09:31

Barbareschi smerdato totalmente dalle Iene. Servizio che poi non è stato trasmesso mi dicono.

http://www.facebook....151417427555530

il tizio delle iene esagera alla fine, cmq nulla toglie alla merda totale Barbareschi
  • 0

#1149 Number 6

Number 6

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2013 - 14:46

Barbareschi è sempre stato il fondo del barile. Peccato perché sarebbe anche simpatico.
  • 0
I'm not a number! I'm a free man!

#1150 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37016 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 28 febbraio 2013 - 12:36

http://video.repubbl...i/120820/119305


quasi rissone bellissimo
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#1151 StuntmanMike

StuntmanMike

    Membro Premium

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4915 Messaggi:

Inviato 28 febbraio 2013 - 15:30

Alfano barricadero: "in piazza contro l'aggressione dei magistrati a Berlusconi".
  • 0
Quello che se ne fotte dei punti sulla patente.

#1152 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37016 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 23 marzo 2013 - 01:19

nascosto,molto nascosto c'è del genio dentro quest'uomo

Immagine inserita
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#1153 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6169 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 10:51

Voi affidereste un ruolo da giudice a chi qualche anno prima ha consigliato a una testimone – in un processo chiave – di non raccontare tutta la verità e nient’altro che la verità a un magistrato? Il presidente della Repubblica sì.
Immagine inseritaVoi dareste un incarico in un organismo che controlla la liceità o meno di una legge a chi per anni è stato dall’altra parte, cioè dalla parte di chi le scrive? Ino stanza, dareste la patente di controllore a chi prima era un controllato? Il presidente della Repubblica sì.
Voi dareste credito a chi, pur avendo tanti soldi di proprio ed essendo un punto di riferimento politico a livello nazionale, chiede a un altro potente di non scendere dal contributo di 150.000 euro a “soli” 125.000 per una questione importantissima come il finanziamento di un torneo di tennis a Orbetello? Il presidente della Repubblica sì.
Il presidente della Repubblica si chiama Giorgio Napolitano, degnissima persona che ha costruito insieme a tanti altri la Prima Repubblica. Destinatario di cotanta fiducia è Giuliano Amato, fresco di nomina a giudice della Corte costituzionale, ex socialista negli anni della Milano di bere, ex premier dalle mani istituzionali lunghe, deputato del PSI dal 1983 al 1994 al fianco di Bettino Craxi, ex sottosegretario alla Presidenza del consiglio , ex Ministro del Tesoro. Lui la Prima Repubblica l’ha vissuta fino in fondo, le è sopravvissuto fino ad arrivare ai nostri giorni. Una persona illuminata, senza dubbio, competente e dotta; ma non per questo l’unica a poter ricoprire un ruolo che, per la sua delicatezza, poteva essere affidato ad altri. Ma il potere ha la capacità di autoproteggersi e di conservarsi. Ecco dunque Re Giorgio pensare a lui – attenzione, dopo aver riflettuto tra diverse candidature, ha detto il Colle – per il ruolo di giudice della Consulta. Eppure ci sono intercettazioni in inchieste giudiziarie che lo inchiodano a responsabilità politiche pesantissime, estremamente limitrofe a quelle penali. Ma il potere è così, viaggia in un suo mondo, si riconosce e, appunto, si sostiene.

http://www.lanotizia...italia-affonda/

Più queste cose passano sotto silenzio peggio significa che ci stiamo riducendo ...



Corrotti ad alta velocità. Arrestata la Lorenzetti

di Andrea Koveos

La corsa finisce a Foligno, nell’ombelico del mondo. La corsa di migliaia di aziende che ogni giorno, in tutto il Paese, tentano di lottare contro la crisi e che, purtroppo, non ce la fanno. Imprese oneste contro cui un sistema, corrotto, sbatte la porta in faccia, impedendone la ripresa. È di ieri l’ultimo esempio di questa strategia del malaffare che vede complici politica e criminalità organizzata. Maria Rita Lorenzetti, folignate, ex presidente della Regione Umbria, è finita agli arresti domiciliari a seguito dell’indagine sul nodo fiorentino dell’alta velocità. Un capo d’accusa pesante quello guidato dal procuratore Quattrocchi e dai Pm Monferini e Tei: abuso d’ufficio, associazione a delinquere e corruzione, tutte con possibilità di reiterazione. Per l’accusa la signora avrebbe agevolato affari illeciti, in cambio di favori per il marito.
Immagine inseritaA pochi giorni di distanza dalle dichiarazioni del Presidente Enrico Rossi e del sindaco Matteo Renzi sull’imminente riapertura dei cantieri fiorentini dell’Alta Velocità, la magistratura rimette tutto in discussione con un’inchiesta giudiziaria che produce primi sorprendenti risultati. Una storia di appalti pilotati che oltre a scuotere l’opinione pubblica danneggia imprese e lavoratori impantanati sempre più in una crisi economica senza precedenti di cui la politica sembra non solo disinteressarsi ma perfino approfittarsi. Perchè prima di tutto ci sono gli affari, quelli personali. Tornando alla vicenda di ieri, sei sono stati gli arresti tra cui, appunto, l’ex governatrice del Pd, molto vicina a Massimo D’Alema, e capo dal 2010 di Italferr, società del gruppo Ferrovie dello Stato che opera nel settore dell’ingegneria dei trasporti ferroviari e dell’Alta Velocità. Accuse che per il momento hanno determinato il blocco dei lavori della Tav cittadina. Al momento 31 sono le persone indagate per associazione a delinquere: una rete composta dai vertici della Italferr e della Rfi (che si definisce parte lesa), società del gruppo Ferrovie, delle coop rosse (Coopsette) e da funzionari dei ministeri delle Infrastrutture, dell’Ambiente e dell’Autorità di vigilanza per gli appalti pubblici, soggetti che avrebbero lucrato risparmiando sulle commesse per lo smaltimento dei residui di scavo. Le indagini sul passante ferroviario fiorentino dell’alta velocità e sui cantieri presero le mosse da un’inchiesta della Procura di Firenze il 17 gennaio scorso. I reati contestati truffa e corruzione.

  • 0

#1154 Number 6

Number 6

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 11:01

Amato non lo nominerei manco a voce, figurarsi giudice costituzionale..
  • 0
I'm not a number! I'm a free man!

#1155 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6169 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2014 - 06:37

Non pensiamo che il topic abbia motivo di non esistere più, anzi....

La cella era troppo affollata,
scarcerato in anticipo e risarcito

Lo stesso Stato che lo aveva condannato per detenzione a fini di spaccio. Federico Tomasin, 33 anni, padovano, ha vinto la sua battaglia. Il ricorso che aveva depositato al Tribunale di Sorveglianza di Padova è stato accolto. Il giovane aveva affermato di «essere stato sottoposto a un trattamento disumano e degradante» per il periodo della sua detenzione. In particolare, per quasi due anni al Due Palazzi di Padova avrebbe vissuto in una cella nella quale lo spazio a sua disposizione era inferiore ai 3 metri quadrati per detenuto previsti dalla legge e dalla normativa europea. Problemi simili erano stati poi posti in luce, nel ricorso, per il carcere di Rovigo, dove il giovane ha passato un periodo equivalente. Il magistrato di sorveglianza ha accolto il ricorso per quanto riguarda le condizioni del carcere di Padova, non altrettanto per quelle della casa circondariale rodigina. In ogni caso, è stato sufficiente per ottenere non solo la liberazione anticipata, ma anche un risarcimento nell'ordine dei 2mila euro.


Venerdì 26 Settembre 2014
  • 2

#1156 mueller80

mueller80

    mainstream Star

  • Banned
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1407 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2014 - 17:41

bello questo topic

 

a proposito di situazioni paradossali e cose che accadono solo in italia, ecco la vicenda dei 33 albanesi che hanno truffato per anni l'INPS

 

http://bari.repubbli..._inps-97623144/


  • 2

#1157 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 14 ottobre 2014 - 20:03

Ieri si è formato il nuovo consiglio provinciale di Frosinone. 

Politici che si sono fatti i complimenti per la riuscita, tutti esultanti. 

Un particolare forse rilevante è che non si è votato e che nessuno sapeva nulla.

 

Leggendo un giornale locale ho appreso la notizia questa mattina. E vi giuro che ho pensato di aver saltato una tornata elettorale, ho anche chiesto a due mie amiche se loro sono andate a votare. Poi ho realizzato che hanno fatto tutto da se e non mi è sembrato nemmeno così strano in fin dei conti. 

Non contiamo più un cavolo.


  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#1158 Sandor

Sandor

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4221 Messaggi:
  • LocationVersilia

Inviato 15 ottobre 2014 - 09:57

Ieri si è formato il nuovo consiglio provinciale di Frosinone. 
Politici che si sono fatti i complimenti per la riuscita, tutti esultanti. 
Un particolare forse rilevante è che non si è votato e che nessuno sapeva nulla.
 
Leggendo un giornale locale ho appreso la notizia questa mattina. E vi giuro che ho pensato di aver saltato una tornata elettorale, ho anche chiesto a due mie amiche se loro sono andate a votare. Poi ho realizzato che hanno fatto tutto da se e non mi è sembrato nemmeno così strano in fin dei conti. 
Non contiamo più un cavolo.

Quandi Renzi dice di aver eliminato le province intende che hanno eliminato le elezioni per le province.
Il risparmio tanto voluto si limita ai soldi per svolgere le elezioni,ora i partiti
decidono tutto come prima senza la noia di contare delle schede .
  • 0

#1159 Moontesquieu

Moontesquieu

    webmaster

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4473 Messaggi:
  • LocationLondra

Inviato 15 ottobre 2014 - 10:18

Per onestà però va detto che le Province sono un organo costituzionale e quindi per eliminarle ci vuole la riforma della Costituzione, non ci sono altre strade.

Se non vado errato nel progetto di riforma ci sono provvedimenti che vanno in questo senso.


  • 0

#1160 Sandor

Sandor

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4221 Messaggi:
  • LocationVersilia

Inviato 15 ottobre 2014 - 11:38

Per onestà però va detto che le Province sono un organo costituzionale e quindi per eliminarle ci vuole la riforma della Costituzione, non ci sono altre strade.
Se non vado errato nel progetto di riforma ci sono provvedimenti che vanno in questo senso.

Hai ragione ma mediaticamente è stata fatta passare come una riforma contro la casta politica e per ora è
tutto il contrario .
Vediamo se mai passerà la legge con 4 passaggi in parlamento prima che finisca la legislatura,io la vedo
durissima.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq