Vai al contenuto


Foto
* * * * - 6 Voti

Riscrivere [Giuoco]


  • Please log in to reply
135 replies to this topic

#121 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23198 Messaggi:

Inviato 08 dicembre 2017 - 12:30

Io e Greed lanciamo la prossima sfida, dai che è vacanza, sbizzarritevi.

---

Eccomi là. Cioè Alex e i miei tre drughi. Cioè Pete, Georgie e Dim. Eravamo seduti nel Korova milkbar arrovellandoci il gulliver per sapere cosa fare della serata. Il Korova milkbar vende " latte+ ", cioè diciamo latte rinforzato con qualche droguccia mescalina, che è quel che stavamo bevendo. È roba che ti fa robusto e disposto all'esercizio dell'amata ultraviolenza.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#122 Folagra

Folagra

    young signorino di una certa età

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3973 Messaggi:

Inviato 08 dicembre 2017 - 13:03

(perdonatemi, non so quel che ho fatto)

Ecce Meccanico

<No, veramente, non mi va. Ho anche un mezzo appuntamento al bar con gli altri. Senti, ma che tipo di festa è? Non è che alle dieci state tutti a picchiare vecchie con grossi falli di ceramica e io sto buttato in un angolo, no? Ah no, se si uccide non vengo. No, allora non vengo. Che dici, vengo? Mi si nota di più se vengo e me ne sto in disparte o se non vengo per niente? Vengo. Vengo e mi metto, così, vicino a una finestra, di profilo, in controluce. Voi mi fate: "Alex vieni di là con noi, dai", e io: "andate, andate, vi raggiungo dopo". Vengo, ci vediamo là. No, non mi va, non vengo. Eh no, sì. Ciao, arrivederci. Buonasera>.

---
Madre di Alex: Alex? [Bussa alla porta] Alex! ...Alex!
Alex: Che cosa vuoi?
Madre di Alex: Le 8 passate, Alex. Fai tardi per la scuola, figlio mio!
Alex: Mi fa male il Gulliver, ma'. Lasciami in pace, dormendo mi passa. In modo che per il pom sarò in piena forma.
Madre di Alex: No, che dici?
Alex: Forse ho toccato un argomento che non...
Madre di Alex: No, no. È l'espressione. Non è l'argomento, non è l'argomento, non è l'argomento è l'espressione: "Mi fa male il Gulliver" ma come parli?
Alex: Preferisci "Mi fa male la testa"? Ma è così old.
Madre di Alex: "Old" ma dove le vai a prendere queste espressioni? Dove le vai a prendere? [toccandosi il cuore]
Alex: Mamma, io non sono alle prime armi...
Madre di Alex: "Alle prime armi" ma come parli? Il linguaggio è...
Alex: Anche se il mio ambiente è molto hipster.
Madre di Alex: Il tuo ambiente è molto?
Alex: È molto hipster.
Madre di Alex [gli dà uno schiaffo]: Ma come parli?
Alex: Senti, ma tu sei fuori di testa!
Madre di Alex: E due. [gli dà un altro schiaffo] Come parli? Come parli? Le parole sono importanti!!!
  • 3

When the seagulls follow the trawler, it is because they think that sardines will be thrown into the sea


#123 Reynard

Reynard

    segno zodiacale: salamandra ascendente testadicazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9664 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 08 dicembre 2017 - 13:52

Le donne, il Ludovico, i falli, l'amori,

il Korova, il latte più io canto,

che furo al tempo che passaro con cori

sinfonici i drughi, e in Britannia nocquer tanto,

seguendo il gulliver e il giovenil furore

D'Alex DeLarge che si dié vanto

Di imperversar, ultraviolento e vano,

davanti a Stanley regista kubrickiano.

 

 

(La metrica è un po' andata a milkbar)


  • 3
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#124 LukakuFakeTroll

LukakuFakeTroll

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10772 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 08 dicembre 2017 - 13:52

Io e Greed lanciamo la prossima sfida, dai che è vacanza, sbizzarritevi.

---

Eccomi là. Cioè Alex e i miei tre drughi. Cioè Pete, Georgie e Dim. Eravamo seduti nel Korova milkbar arrovellandoci il gulliver per sapere cosa fare della serata. Il Korova milkbar vende " latte+ ", cioè diciamo latte rinforzato con qualche droguccia mescalina, che è quel che stavamo bevendo. È roba che ti fa robusto e disposto all'esercizio dell'amata ultraviolenza.

 

UTENZA MECCANICA (A CLOCKWORK OR)

 

ecco2r. ciofo73 alexander e i miei tre Giovanni Drogo. ciofo73 peter gabriel 86, George Kaplan e dimension. Eravamo seduti nel Korjenyk millivanilli arrovellandoci il gulliver per sapere cosa fare della serata. Il Korjenyk millivanilli vende lattementa, ciofo73 diciamo lattementa rinforzato con qualche Drosophila Mescalex, che è quel che stavamo bevendo. È robina che ti Fra Roberto e Disposable Hero all'esercizio dell'Amanita Muscaria Ultramarine


  • 5

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#125 Reynard

Reynard

    segno zodiacale: salamandra ascendente testadicazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9664 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 08 dicembre 2017 - 14:00

Va bé, chiudiamo tutto.


  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#126 avatar blackwolf

avatar blackwolf

    parental guidance

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7061 Messaggi:

Inviato 08 dicembre 2017 - 14:35

“Il cammino di Alex e dei miei tre drughi, cioè Pete , Goerge e Dim  è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome del Korova e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle del "latte+" perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia amata ultraviolenza calerà sopra di loro con qualche droguccia mescalina e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere il mio gulliver. E tu saprai che il mio nome è quello del Signor Milkbar quando farò calare la mia vendetta sopra di te"


  • 1

*lastfm*

 

 

Delia, queen of the fairies.was presiding over the feast of plenty,celebrating 3,000 years of peace. In the midst of the celebration Delia felt a pull from the skies.She looked up and saw dark clouds forming on the horizon in every direction. She fell into a trance and left the party
heading for her home on a high hill. At first, the fairies were puzzled. But then they too felt a force drawing them to follow.Delia was alone inside. The storm grew until it was a raging cyclone hovering over the dwelling. One of the older fairies ventured inside the house. There lay Delia on her bed holding a pair of twins in her arms. The older fairy instantly knew that these were not ordinary twins, but magical wizards. The baby wizards were polarized like magnets: one attracting with a magnetic draw., the other repelling and impossible to get near. Avatar, the kind and good wizard. spent much of his boyhood entertaining his mother with beautiful visions. Blackwolf, the mutant wizard would never visit his mother and spent his time torturing small animals.

 


#127 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11593 Messaggi:

Inviato 09 dicembre 2017 - 11:36

Eccomi là. Cioè Alex e i miei tre drughi. Cioè Pete, Georgie e Dim. Eravamo seduti nel Korova milkbar arrovellandoci il gulliver per sapere cosa fare della serata. Il Korova milkbar vende " latte+ ", cioè diciamo latte rinforzato con qualche droguccia mescalina, che è quel che stavamo bevendo. È roba che ti fa robusto e disposto all'esercizio dell'amata ultraviolenza.

 

Verifica di filosofisica meccanica

 

Nome                              Cognome                               Classe                        Data 09/12/2017      Punteggio     /10

 

Problema:

Nel più buio anfratto di un insieme K contenente in tutto 34 elementi, sono seduti x e 3d. x e 3d sono esseri dotati di pensiero. All'interno di K è possibile acquistare un recipiente di Latte+3y al prezzo di 5£, laddove y è la costante della violenza. Sapendo che X e 3d spendono in tutto 25£ e che x spende il doppio di ogni d, calcola il coefficiente di violenza prodotto da x nell'arco di 12h.


  • 2

#128 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23198 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2018 - 17:37

Ma veramente vogliamo lasciar morire il topic più divertente della storia del fòrum?

Ve prego.


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#129 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20472 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2018 - 19:32

Eccomi là. Cioè Alex e i miei tre drughi. Cioè Pete, Georgie e Dim. Eravamo seduti nel Korova milkbar arrovellandoci il gulliver per sapere cosa fare della serata. Il Korova milkbar vende " latte+ ", cioè diciamo latte rinforzato con qualche droguccia mescalina, che è quel che stavamo bevendo. È roba che ti fa robusto e disposto all'esercizio dell'amata ultraviolenza.

 

Korova Milkbar annuncia di aver ceduto, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto, il diritto di arrovelarsi il gulliver da parte di Alex, Pete, Georgie e Dim, a fronte di un corrispettivo fisso, di latte rinforzato, e variabile, da qualche droguccia fino a un massimo mescalinico, per bonus legati al raggiungimento da parte dei tesserati di determinati obiettivi di esercizio e di amata ultraviolenza.

 

http://www.asroma.co...di-robin-olsen-

 

Spoiler


  • 1

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#130 Reynard

Reynard

    segno zodiacale: salamandra ascendente testadicazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9664 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 24 luglio 2018 - 20:04


Eccomi là. Cioè Alex e i miei tre drughi. Cioè Pete, Georgie e Dim. Eravamo seduti nel Korova milkbar arrovellandoci il gulliver per sapere cosa fare della serata. Il Korova milkbar vende " latte+ ", cioè diciamo latte rinforzato con qualche droguccia mescalina, che è quel che stavamo bevendo. È roba che ti fa robusto e disposto all'esercizio dell'amata ultraviolenza.

 

Signor Burgess, quali libri porterebbe su un'isola deserta?

 

Jonathan Safran Foer - Eccomi

Valerio Massimo Manfredi - Alexandros

Pietro Orselli - Quando ero un Beatles. La vera storia di Pete Best

Yumiko Iragashi, Man Izawa - Georgie

David Bloor - La dimensione sociale della conoscenza

Leo Longanesi - In piedi e seduti

Christina Tosi - Momofuku Milk Bar

Jonathan Swift - I viaggi di Gulliver

Alessandro D'Avenia - Bianca come il latte, rossa come il sangue

Antonio Colì - Mescalina

AA.VV. - Di sana e robusta costituzione

Raymond Queneau - Esercizi di stile

Giuseppe Manfridi - Epopea ultrà

René Girard - La violenza e il sacro


  • 1
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#131 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23198 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2018 - 20:21

Dai, ripartiamo.

 

 

Lolita, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi. Mio peccato, anima mia. Lo-li-ta: la punta della lingua compie un percorso di tre passi sul palato per battere, al terzo, contro i denti. Lo. Li. Ta. 

Era Lo, semplicemente Lo al mattino, ritta nel suo metro e quarantasette con un calzino solo. Era Lola in pantaloni. Era Dolly a scuola. Era Dolores sulla linea tratteggiata dei documenti. Ma tra le mie braccia era sempre Lolita.

 

Una sua simile l'aveva preceduta? Ah sì, certo che sì! E in verità non ci sarebbe stata forse nessuna Lolita se un'estate, in un principato sul mare, io non avessi amato una certa iniziale fanciulla. Oh, quando? Tanti anni prima della nascita di Lolita quanti erano quelli che avevo io quell'estate. 

 
Potete sempre contare su un assassino per una prosa ornata. Signori della giuria, il reperto numero uno è ciò che invidiarono i serafini, i male informati, ingenui serafini dalle nobili ali. Guardate questo intrico di spine.

  • 1

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#132 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20472 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2018 - 10:34

Con tante scuse a Lovecraft e, in particolare, a La cosa sulla soglia.

 

Spoiler

  • 6

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#133 Gael

Gael

    Fire Walk with Me

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 834 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2018 - 12:20

Alla fine è una fortuna che Pessoa non abbia scritto "Lolita".

 

---

 

Sono ostaggio di me stesso, al numero civico 13 di questa Rue Jacob. Nel retrobottega della libreria, nella stanza dell'Olympia Press, considero il spegnersi della mia vita. 

Questa Rue Jacob accoglie tutto il senso delle cose, ogni sogno, ogni enigma. Se vi fossero enigmi questa stanza sarebbe la soluzione. Quest'ufficio di carta e d'abbandono, la camera al secondo piano di un letto e una scrivania, fanno il pane all'angolo della strada e ogni giorno vedo il padrone sapendo di conoscerlo come si conoscono le persone, inutile lavorio di giornate uguali, visione quotidiana di volti che si ripetono nel dramma ineluttabile dell'esistere. Scegliere d'esistere solo in una realtà fatta di sogno, confini slabbrati, fine senza inizio. Posso creare tutto perché non sono niente. 

Dalla stanza spoglia al secondo piano di questa Rue Jacob giungo all'infinito, a una finestra che apre su un mondo ipotetico o semplicemente impossibile. E affacciata sull'inizio delle stelle vi è una notte con il suo sussurro: Lo. Li. Ta. 

Vedo tutto, ciò che ho già visto, ciò che non vedrò mai. Il peccato di un'anima che non ha dimora. Mio sogno, mia luce, mio fuoco. Tu che esisti solo quando non esiste più il mondo, nella notte che tutto smonta, tu che non conosci il passare degli anni, la stanchezza dei lombi, tu che sempre sarai Lolita nel tuo metro e quarantasette con un calzino solo che ricade sulla caviglia, tu che non conoscerai forma se non la forma che ti ho dato. Nei pantaloni estivi Lola, nei documenti Dolores, Lo al mattino fresco, Lolita nelle mie iridi. La tua sensazione è come un sonno che mi abbandona al risveglio, quando qualcosa rimane intrappolato tra il mondo dell'inesistente e il mondo dell'esistente e rimane nebbia ad avvolgere l'anima, un'ubriachezza del volerti e non volere niente, del non essere niente. 

E poi l'alba, rosa, quest'alba è la prima alba del mondo. Mai prima d'ora c'è stata questa luce, tutto il mistero del mondo precipita sull'asfalto bagnato di Parigi. Non lascerò mai questa Rue Jacob. E se lo scrivo, mi sembra l'eternità. 

 
---

  • 0

#134 avatar blackwolf

avatar blackwolf

    parental guidance

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7061 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2018 - 12:42

Holden: Avanti. Siediti.
Leon: Disturbo se parlo? Divento nervoso quando faccio i test.
Holden: Ti prego, non muoverti.
Leon: Ah, mi scusi... Ho già fatto un test per l'intelligenza, questi non li ho mai fatti...
Holden: I tempi di reazione sono importanti quindi ti prego, fai attenzione, devi rispondere rapidamente.
Leon: Certo.
Holden: Lolita
Leon: È la luce della mia vita
Holden: Cosa?
Leon: Fuoco dei miei lombi
Holden: È bella?
Leon: Sì, certo, credo... Questo è già il test?
Holden: No, diciamo che è per scaldarti.
Leon: Umh... non è che sia molto alta...
Holden: Sei in un principato sul mare e all'improvviso...
Leon: Questo è già il test?
Holden: Sì, Sei in un principato sul mare e all'improvviso...
Leon: Quale?
Holden: Cosa?
Leon: Quale principato?
Holden: Non ha importanza quale principato, è del tutto ipotetico.
Leon: Com'è che mi ci trovo lì?
Holden: Magari sei infastidito o forse volevi stare per conto tuo, chi lo sa... Guardi  e vedi una  fanciulla Leon, arranca verso di te...
Leon: Fanciulla? Che cos'è?
Holden: Sai cos'è una ragazza?
Leon: Sicuro.
Holden: Stessa cosa.
Leon: Mai vista una fanciulla... Però ho capito che intende.
Holden: La tieni tra le tue braccia Leon.
Leon: Inventa lei le domande, signor Holden? Oppure gliele scrivono?
Holden: La fanciulla giace nelle tue braccia la sua pancia arrostisce al sole rovente, agita le mani  cercando di abbracciarti, ma non può. Non senza il tuo amore. Ma tu non la ami
Leon: Come sarebbe non la amo?!
Holden: Sarebbe che non la ami. Perché, Leon? [Leon è innervosito] Sono solo domande Leon. In risposta al tuo quesito, c'è chi le scrive per me. È un test concepito per provocare una reazione emotiva... Continuiamo? [Leon annuisce] Descrivi con parole semplici solo le cose belle che ti vengono in mente: riguardo a Dolores
Leon: Dolores
Holden: Sì.
Leon: Sai che ti dico di Dolores BANG!

  • 1

*lastfm*

 

 

Delia, queen of the fairies.was presiding over the feast of plenty,celebrating 3,000 years of peace. In the midst of the celebration Delia felt a pull from the skies.She looked up and saw dark clouds forming on the horizon in every direction. She fell into a trance and left the party
heading for her home on a high hill. At first, the fairies were puzzled. But then they too felt a force drawing them to follow.Delia was alone inside. The storm grew until it was a raging cyclone hovering over the dwelling. One of the older fairies ventured inside the house. There lay Delia on her bed holding a pair of twins in her arms. The older fairy instantly knew that these were not ordinary twins, but magical wizards. The baby wizards were polarized like magnets: one attracting with a magnetic draw., the other repelling and impossible to get near. Avatar, the kind and good wizard. spent much of his boyhood entertaining his mother with beautiful visions. Blackwolf, the mutant wizard would never visit his mother and spent his time torturing small animals.

 


#135 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23198 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2018 - 17:37

Nabokov Disco Pax


  • 1

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#136 Reynard

Reynard

    segno zodiacale: salamandra ascendente testadicazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9664 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 26 luglio 2018 - 18:52

CUORE DI HUMBERT

 

Uuuuhhh! Guardatemi sto morendo. La bufera mi ulula il de profundis e io ululo con lei. È fatta, sono fregato. Una delinquente col calzino spaiato, una scolaretta del comitato LOcale delle LIceali TAccheggiatrici sovietiche, mi ha infiammato i lombi e m’ha accecato la vita. Che mascalzona! E sì che è anche una proletaria!

Che noia gli davo? Mica mando sul lastrico il LO.LI.TA., se passo un po’ la lingua sul palato e poi la batto contro i denti, no?

Del resto una minorenne di nona categoria e di un metro e quarantasette di altezza guadagna quarantacinque rubli. I calzini bianchi, d’accordo, glieli regala il patrigno; ma quanti bocconi amari deve ingoiare, per quei calzini! Perché lui mica si contenta delle storielle estive di tanti anni fa – di quando c’era ancora lo zar, quel porco! – e ora se ne sta con la sua vecchia Matriona, con i suoi mutandoni di flanella, come tutti; macché, vuole la ragazzina con le mutandine di cotone bianco, il maiale! E manco la chiama per nome, compagna Dolores, come scritto sul passaporto interno. E non parliamo di Lo… Lo, ma che scherziamo? Comincerebbe subito a strepitare. Anche lei ci si mette! Quand’era giovane è morto dietro a ragazzine poi scomparse, anche troppo. Adesso è venuto il suo turno. È diventato presidente del soviet dei professori di francese (però, che mascalzoni questi francesi, detto tra noi!), e tutto quello che ruba vuole spenderlo in prosa ornata e in pantaloni da togliere alla sua Lola. Anzi Lolita, quell’assassino!


  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq