Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Report


  • Please log in to reply
317 replies to this topic

#41 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82275 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 09:17

 

 

Penso che fra qualche anno ci sarà un rigetto generale di tutte queste tesi nutrizionistiche bislacche e ossessive e torneremo tutti a mangiare quel cazzo che ci pare.

 

beh per esempio su quello mi pare che i danni siano evidenti; non sono/erano sbagliate le nozioni (alcune) ma è assurda la maniera in cui sono state recepite

 

 

Son danni relativi dai, per me possono continuare a nutrirsi di frutta cruda se pensano gli faccia bene.

 

 

anche per me, come tutte le altre vittime di questa informazione; il problema è che spesso vogliono spiegare/insegnare/aggredire, e non è poco visto che hanno anche rappresentanze ufficiali su giornali, in politica, ecc ecc ecc (ovviamente non parlo solo di quelli della frutta, il discorso è generale e non solo sul cibo)

 

è l'idea che tutto debba diventare legge/standard che mi fa spavento, come se già non ce ne fossero abbastanza; e ci troviamo a questo punto a causa di queste ossessioni dell'informazione 


  • 0

#42 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27675 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 19 aprile 2017 - 09:19

 

e forse, ma dico forse, ogni tanto bisognerebbe soffermarsi a riflettere sugli effetti pratici che alcune cause, giuste o ingiuste che siano, producono nel cervello della gente e sui loro comportamenti. perchè poi lamentarsi del becero populismo e degli scempi che questo produce a livello politico è parecchio, ma parecchio da ipocriti

 

Dest sul alcune cose hai ragione ma onestamente mi sembra che ti stia facendo ossessionare da questa gente che secondo te inculca negli altri nozioni sbagliate e pericolose e tendi a guardare ogni cosa da questa prospettiva anche quelle che con essa hanno poco o nulla a che fare.

 

E quali sarebbero? Il punto non è la singola questione (sulla quale, vivaddio, chi ha voglia di informarsi seriamente lo fa), ma il metodo: che fa leva sulle frustrazioni personali, sulla rabbia repressa di chi vive ai margini, di chi non ha strumenti per informarsi, eccetera. Tutto un accumulo di superficialità, mezze verità, disinformazione che viene spacciato come le verità che nessuno ha il coraggio di dirvi quando la realtà è che se uno vuole davvero la verità la cerca, e non si affida a trasmissioni tv/informazioni sui social che per forza di cose sono incomplete, non esaustive e fuorvianti (e che hanno tutti altri fini).

Nella realtà pratica tutto questo rancore viene convogliato giocoforza verso il populismo più aggressivo (inutile che vi dica chi e cosa) di cui prima o poi vedremo le conseguenze.


  • 3

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#43 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82275 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 09:21

 

 

e forse, ma dico forse, ogni tanto bisognerebbe soffermarsi a riflettere sugli effetti pratici che alcune cause, giuste o ingiuste che siano, producono nel cervello della gente e sui loro comportamenti. perchè poi lamentarsi del becero populismo e degli scempi che questo produce a livello politico è parecchio, ma parecchio da ipocriti

 

Dest sul alcune cose hai ragione ma onestamente mi sembra che ti stia facendo ossessionare da questa gente che secondo te inculca negli altri nozioni sbagliate e pericolose e tendi a guardare ogni cosa da questa prospettiva anche quelle che con essa hanno poco o nulla a che fare.

 

E quali sarebbero? Il punto non è la singola questione (sulla quale, vivaddio, chi ha voglia di informarsi seriamente lo fa), ma il metodo: che fa leva sulle frustrazioni personali, sulla rabbia repressa di chi vive ai margini, di chi non ha strumenti per informarsi, eccetera. Tutto un accumulo di superficialità, mezze verità, disinformazione che viene spacciato come le verità che nessuno ha il coraggio di dirvi quando la realtà è che se uno vuole davvero la verità la cerca, e non si affida a trasmissioni tv/informazioni sui social che per forza di cose sono incomplete, non esaustive e fuorvianti (e che hanno tutti altri fini). 

 

 

esatto, con la pretesa di convincere pure gli altri delle proprie verità (non le possono tenere nel cassetto?)


  • 0

#44 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6355 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 09:22

 

 

 

 

Son danni relativi dai, per me possono continuare a nutrirsi di frutta cruda se pensano gli faccia bene.

 

 

anche per me, come tutte le altre vittime di questa informazione; il problema è che spesso vogliono spiegare/insegnare/aggredire, e non è poco visto che hanno anche rappresentanze ufficiali su giornali, in politica, ecc ecc ecc (ovviamente non parlo solo di quelli della frutta, il discorso è generale e non solo sul cibo)

 

è l'idea che tutto debba diventare legge/standard che mi fa spavento, come se già non ce ne fossero abbastanza; e ci troviamo a questo punto a causa di queste ossessioni dell'informazione 

 

 

Lasciali fare, son come le mode del momento, troppe ne abbiamo viste, durano qualche stagione e poi lasciano spazio a qualcos'altro di altrettanto ridicolo.

Se dobbiamo preoccuparci ogni volta di queste cose usciamo tutti pazzi.


  • 0

#45 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21840 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 09:22

Beh ma il giornalismo non è fatto solo per chi è interessato da quel problema, ma pure per chi quel problema non lo conosce affatto
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

<p>

#46 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27675 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 19 aprile 2017 - 09:25

Tanto per capirci

 

http://www.lastampa....ATK/pagina.html


  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#47 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6355 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 09:32

 

 

 

 

Dest sul alcune cose hai ragione ma onestamente mi sembra che ti stia facendo ossessionare da questa gente che secondo te inculca negli altri nozioni sbagliate e pericolose e tendi a guardare ogni cosa da questa prospettiva anche quelle che con essa hanno poco o nulla a che fare.

 

E quali sarebbero? Il punto non è la singola questione (sulla quale, vivaddio, chi ha voglia di informarsi seriamente lo fa), ma il metodo: che fa leva sulle frustrazioni personali, sulla rabbia repressa di chi vive ai margini, di chi non ha strumenti per informarsi, eccetera. Tutto un accumulo di superficialità, mezze verità, disinformazione che viene spacciato come le verità che nessuno ha il coraggio di dirvi quando la realtà è che se uno vuole davvero la verità la cerca, e non si affida a trasmissioni tv/informazioni sui social che per forza di cose sono incomplete, non esaustive e fuorvianti (e che hanno tutti altri fini).

Nella realtà pratica tutto questo rancore viene convogliato giocoforza verso il populismo più aggressivo (inutile che vi dica chi e cosa) di cui prima o poi vedremo le conseguenze.

 

 

Secondo me la metti giù troppo pesante, troppa informazione = nessuna informazione, molte cose giocoforza si annullano a vicenda.

Poi purtroppo è l'epoca di internet e concordo che si sta andando in una direzione assolutamente nefanda, ma direi che c'è poco da fare, e poi io sono notoriamente un retrogrado, semmai son cose che dovrebbero creare qualche problema a voi progressisti. asd


  • 0

#48 Zpider

Zpider

    Procrastinatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2664 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 09:35

 

 

Lo spin-off sul cibo, che va in onda prima, non lo seguo. Lo fa mia moglie ed ogni cazzo di settimana elimina un cibo alla volta e di questo passo inghiottirò solo ossigeno proveniente dalla provincia autonoma di Bolzano, 100% bio

 

In quel caso non è necessariamente colpa loro. Nell'ambito delle scienze della nutrizione sono arrivato a concludere che le competenze mediche e qualsiasi competenza matematica siano mutuamente esclusive. Non so se la cosa si può generalizzare ad altre specializzazioni, ma i nutrizionisti non sanno contare.

 

 

Io ho avuto recentemente un'esperienza allucinante. E' venuta una tipa qui da noi a fare un corso sull'alimentazione. dopo un pò mangio a mensa con un tizio, con cui non avevo mai parlato.

Io mi mangiavo una caprese "MALISSIMO", mi dice che la mozzarella è veleno ma pure il pomodoro, da evitare. Passo alla frutta "MAI, solo secca." Mi dice che nel cassetto in ufficio

ha un milione di noci. Cerco di rifarmi dicendo che però non mangio carne rossa "IO SI, casomai è la CARNE bianca pericolosa" Piena di antibiotici. E per il resto? Verdura, e fin qui va bene.

Niente latte, niente formaggi, verdura e carne rossa. E tantissime noci, noci come se piovesse. MA MAI LA FRUTTA! La frutta è veleno casomai cioccolato ma PURO. Devi prendere quello

al 99% cacao, praticamente la cosa più amara dell'universo.

 

 

Vabbè tu hai parlato con un pirla. Resta che anche nella letteratura più comunemente accettata trovi cagate di ogni tipo.

Ti faccio un esempio: soffro di colesterolo alto.

 

Tra i cibi che vengono "vietati" dalle linee guida, a parte i soliti noti, ci sono ad esempio vongole, cozze e caviale.

ORA: questo deriva dal fatto che, se consideri la concentrazione per parte edibile di colesterolo nelle vongole hai valori mediamente alti confrontando i cibi a parità di peso.

Quello che si dimenticano di considerare è che la parte edibile di una vongola è il 10% del suo peso.

Un piatto di pasta ne contiene 15/20g... va da sè che il colesterolo contenuto è irrisorio.

Idem le cozze... per avere l'equivalente di colesterolo di un petto di pollo di due etti devi mangiarne mezzo chilo da sgusciare.

Per arrivare alla stessa quantità di colesterolo tramite caviale devi essere Abramovich... il giorno del suo compleanno.

 

Il livello è questo.


  • 2

#49 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82275 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 09:46

 

 

 

 

 

Dest sul alcune cose hai ragione ma onestamente mi sembra che ti stia facendo ossessionare da questa gente che secondo te inculca negli altri nozioni sbagliate e pericolose e tendi a guardare ogni cosa da questa prospettiva anche quelle che con essa hanno poco o nulla a che fare.

 

E quali sarebbero? Il punto non è la singola questione (sulla quale, vivaddio, chi ha voglia di informarsi seriamente lo fa), ma il metodo: che fa leva sulle frustrazioni personali, sulla rabbia repressa di chi vive ai margini, di chi non ha strumenti per informarsi, eccetera. Tutto un accumulo di superficialità, mezze verità, disinformazione che viene spacciato come le verità che nessuno ha il coraggio di dirvi quando la realtà è che se uno vuole davvero la verità la cerca, e non si affida a trasmissioni tv/informazioni sui social che per forza di cose sono incomplete, non esaustive e fuorvianti (e che hanno tutti altri fini).

Nella realtà pratica tutto questo rancore viene convogliato giocoforza verso il populismo più aggressivo (inutile che vi dica chi e cosa) di cui prima o poi vedremo le conseguenze.

 

 

Secondo me la metti giù troppo pesante, troppa informazione = nessuna informazione, molte cose giocoforza si annullano a vicenda. 

 

 

quelle dei vaccini non si annullano, esempio

 

praticamente ci sono nuovi problemi su situazioni che sembravano ormai acquisite e certe, c'è una regressione

 

e non è l'unico caso

 

spesso si tratta di boiate sostenute da politici, giornalisti, ecc ecc ecc --- d'altra parte sono dei leader DiBa, DiMa, Salvini, e non so quanti altri di quel livello, un domani potrebbe fare la legge dell'ora legale Andrea Tallarico


  • 1

#50 Zpider

Zpider

    Procrastinatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2664 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 09:47

17917983_2297201847171652_74868982857249

Se questo è vero siamo nel regno del triste.


  • 0

#51 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27675 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 19 aprile 2017 - 09:51

 

 

 

 

 

Dest sul alcune cose hai ragione ma onestamente mi sembra che ti stia facendo ossessionare da questa gente che secondo te inculca negli altri nozioni sbagliate e pericolose e tendi a guardare ogni cosa da questa prospettiva anche quelle che con essa hanno poco o nulla a che fare.

 

E quali sarebbero? Il punto non è la singola questione (sulla quale, vivaddio, chi ha voglia di informarsi seriamente lo fa), ma il metodo: che fa leva sulle frustrazioni personali, sulla rabbia repressa di chi vive ai margini, di chi non ha strumenti per informarsi, eccetera. Tutto un accumulo di superficialità, mezze verità, disinformazione che viene spacciato come le verità che nessuno ha il coraggio di dirvi quando la realtà è che se uno vuole davvero la verità la cerca, e non si affida a trasmissioni tv/informazioni sui social che per forza di cose sono incomplete, non esaustive e fuorvianti (e che hanno tutti altri fini).

Nella realtà pratica tutto questo rancore viene convogliato giocoforza verso il populismo più aggressivo (inutile che vi dica chi e cosa) di cui prima o poi vedremo le conseguenze.

 

 

Secondo me la metti giù troppo pesante,

 

Ti assicuro anzi che mi modero, e nemmeno poco: perchè con la gente che viene influenzata da queste cose ci parlo continuamente, e sono molto, ma molto preoccupato dall'atteggiamento che anche persone mediamente intelligenti stanno assumendo giorno dopo giorno

 

Probabilmente non succede un cazzo, ma poi probabilmente all of a sudden arriva al potere uno come Trump e la gente si chiede, come se vivesse su marte: ma come è stato possibile?


  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#52 Mr Repetto

Mr Repetto

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5318 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 09:54

Sicuramente il complottismo paranoico è uno dei mali del nostro tempo ma lo stanno diventando altrettanto gli anticomplottisti che semplificano qualsiasi fenomeno ai minimi termini per farlo entrare nella loro weltanschauung dove tutto è ordinato e ben catalogato e ovviamente tenuto insieme da quel bell'attegiamento di schifata superiorità che non mancano mai di propinarci non appena ne hanno l'occasione.


Entrando nel merito Report ha fatto molti servizi meritevoli, così come molti altri deboli e discutibili, in generale non apprezzo molto il loro tono perennemente allarmistico ma da qui a farli passare per il male da estirpare o per la colonna infame secondo me ce ne passa assai.

Di questo passo finiremmo per incartarci dicendo che il problema rischiano di diventare quegli anti-anticomplottisti che vedono solo le sopracciglia alzate - che a volte ci sono, per carità - quando mi sembra che spesso si tratti di un atteggiamento sano di scetticismo e autodifesa rispetto alla pervasività della mala-informazione. E così via di accuse ricorsive di atteggiamenti ottusi o viziati da pregiudizi inscalfibili.
Starei quindi al fenomeno di base, posto che tutti siamo d'accordo che esistono i complottisti e i qualunquisti, ma esistono anche i complotti e i politici ladri. E per fortuna anche qualche bravo e coraggioso giornalista che li smaschera. Report, nelle intenzioni sincere di una giornalista appassionata e coraggiosa come la Gabanelli, avrebbe voluto rappresentare quel giornalismo, e a volte probabilmente l'ha fatto. Ma secondo me rimane un'ocasione sprecata, non solo per il contesto non certo facile della tv italiana negli ultimi vent'anni e forse più, ma anche per alcuni limiti caratteriali e professionali della sua conduttrice, imho. Poi spero proprio che non lo chiudano, perchè mi pare un bel format per la TV pubblica, se fatto bene. Esempi eccelsi ce ne sono, ho citato 60 minutes perché anni fa lo vedevo ed era davvero fatto benissimo.
  • 0

#53 Mr Repetto

Mr Repetto

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5318 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 10:07

Penso che fra qualche anno ci sarà un rigetto generale di tutte queste tesi nutrizionistiche bislacche e ossessive e torneremo tutti a mangiare quel cazzo che ci pare.

Questa peró mi pare una grossolana semplificazione anti-complottista :asd
Credo che conoscere benissimo quello che ci fa male o bene, considerando le proprie abitudini e problemi congeniti migliori drasticamente la qualità della vita e la allunghi.
  • 0

#54 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5395 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 10:07

Non lo vedevo da tempo, e per curiosità mi son visto il servizio sui finanziamenti pubblici al cinema. Direi che l'inizio del servizio mi ha fatto capire che Report o è peggiorato, o prima non avvertivo così fastidio per certe cose. Iniziare con quei dieci secondi di intervista a Benigni, preso in un corridoio e chiedergli dei soldi di società e costruzioni... dico. Ma che cazzo mi significa?

Son scene da Le Iene (la merda) che ovviamente fan solo presa sul pubblico e non hanno nessun valore.

 

Poi di per sé il resto era abbastanza ben condotta l'inchiesta. Certo però il tono è sempre da quelli primi della classe, che è piuttosto fastidioso. Ma almeno parlano di una roba interessante.

Quindi direi che per me è positivo il contenuto, negativa la forma.


  • 1

lazlotoz, [...]: sei un gigantesco coglione. Ma proprio un cretino senza pari, [...] Sparati, che fai un favore al mondo.


#55 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6355 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 10:12

 

Penso che fra qualche anno ci sarà un rigetto generale di tutte queste tesi nutrizionistiche bislacche e ossessive e torneremo tutti a mangiare quel cazzo che ci pare.

Questa peró mi pare una grossolana semplificazione anti-complottista : asd
 

 

Il discorso che facevo prima valeva per gli altri ovviamente, mica per me. asd


  • 0

#56 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6355 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 10:13

 


Credo che conoscere benissimo quello che ci fa male o bene, considerando le proprie abitudini e problemi congeniti migliori drasticamente la qualità della vita e la allunghi.

 

 

'Nsomma, a me sembra che mangiare stia diventando per molti qualcosa di angosciante e secondo me non dovrebbe esserlo assolutamente.


  • 0

#57 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21840 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 10:13

Ma quindi il Barnard del fu Report vi rivoltava?
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

<p>

#58 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6355 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 10:14

Chi cazzo è sto Barnard? Io conosco quello che ha fatto il trapianto di cuore e il progettista della Ferrari di fine anni 80.....


  • 0

#59 Zpider

Zpider

    Procrastinatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2664 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2017 - 10:19

Ma quindi il Barnard del fu Report vi rivoltava?

 

http://www.lettera43...-sul-blog/7365/


  • 0

#60 didestra

didestra

    zamenis situla

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 904 Messaggi:
  • Locationtra le frasche

Inviato 19 aprile 2017 - 10:20

 

E quali sarebbero? Il punto non è la singola questione (sulla quale, vivaddio, chi ha voglia di informarsi seriamente lo fa), ma il metodo: che fa leva sulle frustrazioni personali, sulla rabbia repressa di chi vive ai margini, di chi non ha strumenti per informarsi, eccetera. Tutto un accumulo di superficialità, mezze verità, disinformazione che viene spacciato come le verità che nessuno ha il coraggio di dirvi quando la realtà è che se uno vuole davvero la verità la cerca, e non si affida a trasmissioni tv/informazioni sui social che per forza di cose sono incomplete, non esaustive e fuorvianti (e che hanno tutti altri fini).Nella realtà pratica tutto questo rancore viene convogliato giocoforza verso il populismo più aggressivo (inutile che vi dica chi e cosa) di cui prima o poi vedremo le conseguenze.

 

Maronna come sei apocalittico, manca solo l’avvento dell’anticristo. Forse eri ancora un bimbetto, ma ti assicuro che nel periodo 92-94 era molto, ma molto peggio. Certo ora il megafono per dare aria alle minchiate ce l’hanno un po’ tutti, ma in fondo è il mood dei tempi attuali, basta fare un po’ di attenzione. Non so perché mi hai fatto venire in mente questo https://it.wikipedia..._L'aldilà#Trama


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq