Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Ce L'abbiamo Piccolo! +++Continua A Leggere+++


  • Please log in to reply
28 replies to this topic

#1 LukakuFakeTroll

LukakuFakeTroll

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10772 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 11 marzo 2017 - 10:35

Segnaliamo qui i nostri libri piccini preferiti. Vale qualsiasi genere (tranne forse la poesia? Ma non vieto).
Bignamini che introducono un argomento tecnico, romanzi brevissimi, lapidari trattati filosofici, etc.

Recentemente ho letto:

Fondamenta degli Incurabili, Iosif Brodskij
L'Idea fissa, Paul Valéry

L'Adelphi ha sviarati libelli di stu tipo, Cos'è la vita di Schrödinger, roba su Ernst Mach scritta da Musil per la tesi, come cose più letterarie di cui sopra.

Mi sembrano ideali quando non si ha tempo, spazio, o contro il logorio della lettura monotematica dei mattoni più grossi
  • 2

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#2 Feynman

Feynman

    Homeless

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2102 Messaggi:
  • LocationBrissie

Inviato 11 marzo 2017 - 10:51

Schroedinger il fisico? TI e' piaciuto quello di Valery?


  • 0
Without examples, without models, I began to believe voices in my head – that I was a freak, that I am broken, that there is something wrong with me, that I will never be lovable… Years later I find the courage to admit that I am transgender and this doesn’t mean that I am unlovable… So that this world that we imagine in this room might be used to gain access to other rooms, to other worlds previously unimaginable.”

#3 aldous

aldous

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1096 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2017 - 11:02

Il carteggio Aspern di Henry James


  • 0

#4 LukakuFakeTroll

LukakuFakeTroll

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10772 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 11 marzo 2017 - 11:13

Schroedinger il fisico? TI e' piaciuto quello di Valery?


Proprio lui, non è male, quando una persona è intelligente riesce a mostrarlo in più contesti (il tempo glielo permetteva, almeno).
Quanto a Valéry, come per Brodskij, ne ho scritto abbastanza recentemente in "cosa state leggendo", in breve: passabile se si sa cos'è e si vorrebbe approfondire.

Il carteggio Aspern di Henry James


Perché? Io non ho ancora messo commentini ma li aggiungo poi linkando quelli già espressi
  • 0

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#5 Reynard

Reynard

    segno zodiacale: salamandra ascendente testadicazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9664 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 11 marzo 2017 - 11:27

Ribadisco: La signorina Else di Schnitzler è sublime.

 

Sono un grande lettore di testi teatrali, che come lettura breve è ideale. Serve elenco?


  • 2
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#6 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6768 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2017 - 11:39

Anche a me piacciono i librini (non sempre, vado a periodi).

 

Bartleby è scontato, ma vale?

 

Se no, ho letto di recente un libricino sottile della Linea d'ombra edizioni (non so se esiste ancora) che riesce a contenere due racconti (quindi entrambi non molto voluminosi) di Arno Schmidt:

Il leviatano o il migliore dei mondi possibili

+

Tina o dell'immortalità

 

Entrambi folli, ma d'altronde se si approccia Schmidt, quello è.

In generale ho scoperto piacermi abbastanza la Trummerliteratur, più varia del previsto, e Schmidt come lettura "altra" è quantomeno stimolante. Poi a me sicuramente mancano anche delle basi filosofico/letterarie per apprezzarlo appieno, ma comunque ok.


  • 0

#7 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20085 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 11 marzo 2017 - 11:58

Cane e padrone, il miglior Thomas Mann
  • 0

#8 Siberia

Siberia

    Radical Schick

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7178 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2017 - 12:38

Sono un grande lettore di testi teatrali, che come lettura breve è ideale. Serve elenco?

 

Sempre ben accetto.

 

Uno specialista della forma breve è senza dubbio Friedrich Durrenmatt: dai gialli (La promessa, La panne, Il sospetto) al mito (La morte della Pizia, Il minotauro) fino alle opere teatrali (La visita della vecchia signora, Romolo il Grande).


  • 0

#9 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4695 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 11 marzo 2017 - 12:43

Il primo che mi viene in mente è Una cosa divertente che non farò mai più 


  • 0

#10 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20471 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2017 - 12:48

Ci allarghiamo anche ai racconti, Lt. LFT?


  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#11 LukakuFakeTroll

LukakuFakeTroll

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10772 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 11 marzo 2017 - 12:53

Ci allarghiamo anche ai racconti, Lt. LFT?


Se pubblicati singolarmente, o in raccolte comunque molto molto brevi, certo.
Esempio, tutti i racconti di Pirandello, Màrquez, no; certe raccolte di Borges, sì
  • 0

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#12 Reynard

Reynard

    segno zodiacale: salamandra ascendente testadicazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9664 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 11 marzo 2017 - 13:08

 

Sono un grande lettore di testi teatrali, che come lettura breve è ideale. Serve elenco?

 

Sempre ben accetto.

 

 

Trascurando gli ovvi grandi, suggerisco:

 

"Storie del bosco viennese" di von Horvath

"Il pazzo e la monaca" di Witkiewicz

"L'appartamento di Zoja" di Bulgakov

"Volpone" di Ben Jonson

"Minna von Barnhelm" di Lessing

"La scuola della maldicenza" di Sheridan

"Lo zoo di vetro" di Tennessee Williams

"Amoretto" di Schnitzler


  • 2
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#13 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7426 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2017 - 15:31

CONTRO-ROMA%E2%80%938_Layout-1.jpg


  • 1

#14 LukakuFakeTroll

LukakuFakeTroll

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10772 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 11 marzo 2017 - 15:39

Altra cosa che vale: introduzioni, prefazioni e postfazioni particolarmente degne di nota.
  • 0

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#15 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15528 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2017 - 15:39

roth_everyman_speciale.jpg


  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#16 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20471 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2017 - 16:18

Intanto, incollo da cosa state leggendo il commento a un libro breve: Un cuore di troppo, di Busi.
 

Spendo due parole perchè in giro non ne parla nessuno. Fa parte di tutto l'altro che ha scritto Busi, oltre ai romanzi, ai manuali (che non ho ancora toccato) e ai libri di viaggio. E' la storia di un racconto: in un centro antistress che frequenta regolarmente, l'alter ego dell'autore infatti spiega a un imprenditore, appassionato di donne con amanti e interessi vari, come alcuni anni prima si sia innamorato (e non ricambiato, quindi vale addirittura di più) di un uomo molto simile a lui, ricostruendo la vicenda in modo volutamente confuso.
Busi gioca molto sull'ambiguità tra il lui imprenditore a cui racconta la storia, e di cui aspetta un parere, una risposta chiarificatrice, e il lui di qualche anno prima. Come spesso accade, le prime 30-40 pagine, su 120 totali, sono scoraggianti.
Nella nota dello scrittore, Busi dice che la stessa vicenda è presente nelle pagine finali di Casanova di se stessi (che di sicuro ha lo stesso tipo di inizio), ma sinceramente non mi ricordo. Come poi ingrana, il romanzetto (?) vale la pena di essere letto.


Ne ha fatti anche diversi altri, e io ho letto anche il brevissimo La signorina Gentilin dell'omonima cartoleria (70 pagine tra maestre, tresche e fogli di protocollo, abbastanza deludente) e Le persone normali (quasi 200 di piccolo formato, storie di tranquillo orrore provinciale con un centro dimagrante sullo sfondo).


  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#17 Stephen

Stephen

    Gatto disidratato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3294 Messaggi:
  • LocationAmong these dark Satanic Mills

Inviato 11 marzo 2017 - 16:29



Altra cosa che vale: introduzioni, prefazioni e postfazioni particolarmente degne di nota.

Allora mi autoquoto rimandando a Cesare Garboli.

 

Provo a fare il giochino di dirne un po': come romanzi brevi La mia vita di Čechov, Il compagno di Cesare Pavese, come teatro i frammenti di Venezia salva di Simone Weil e di Woyzeck di Büchner e Look back in anger di Osborne, per tornare un po' indietro con i secoli la Seconda satira di Diderot, come saggistica La piccola borghesia di Enzensberger e di filosofia La fine di tutte le cose di Kant. :fear:

 

Bonus: la relazione del viaggio di laurea sulle Alpi bernesi di Hegel, dove ridicolizza i romanticismo naturalista dei compagni Schelling e Hölderlin. asd L'edizione è questa qui.


  • 0

"Proprio luiii... Piątek, il pistoleeerooo!!!"

Uno show crossover con Montalbano e Don Matteo.


#18 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13312 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2017 - 18:03

Hai preso la raccolta del 2016? Com'è (leggi: ci sono anche gli scritti già raccolti o solo quelli dispersi)?
  • 0

Siamo vittime di una trovata retorica.


#19 ArchieFisher

ArchieFisher

    pacato come il vecchio che ho in avatar da 50 anni

  • Moderators
  • 6435 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2017 - 18:24

Io sparo l'evergreen Tonio Kroger, che è fra i miei libri preferiti di sempre.


  • 1
Life was never better than
in nineteen sixty-three

Ogni vita ha peso e dimenticanza calcolabili

"What kind of music do you usually have here?"
"Oh, we got both kinds. We got Country, and Western."

#20 Stephen

Stephen

    Gatto disidratato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3294 Messaggi:
  • LocationAmong these dark Satanic Mills

Inviato 12 marzo 2017 - 01:48

Hai preso la raccolta del 2016? Com'è (leggi: ci sono anche gli scritti già raccolti o solo quelli dispersi)?

Sì, La gioia della partita.
Solo i non raccolti! È il primo volume di una serie di due; mi pare di due.
  • 0

"Proprio luiii... Piątek, il pistoleeerooo!!!"

Uno show crossover con Montalbano e Don Matteo.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq